FilmUP.com > Forum > Attualità - Ma come vengono spesi i nostri soldi?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Ma come vengono spesi i nostri soldi?   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
Autore Ma come vengono spesi i nostri soldi?
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 26-10-2005 16:25  
quote:
In data 2005-10-26 16:13, Schizo scrive:
Allora continuiamo a dire che va tutto bene e che questo è il migliore dei governi possibile.
Sei contento amoruccio?
o forse sono già nella tua lista di proscrizione?





rispondendo più seriamente. Ci sono sicuramente un sacco di cose che non vanno bene. A queste preferirei non si aggiungessero pure le invenzioni.
Inoltre non mi sembra affatto utile dipingere una realtà dai toni così tragici.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Schizo

Reg.: 16 Ott 2001
Messaggi: 1264
Da: Aosta (AO)
Inviato: 26-10-2005 16:33  
quote:
In data 2005-10-26 16:25, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-10-26 16:13, Schizo scrive:
Allora continuiamo a dire che va tutto bene e che questo è il migliore dei governi possibile.
Sei contento amoruccio?
o forse sono già nella tua lista di proscrizione?





rispondendo più seriamente. Ci sono sicuramente un sacco di cose che non vanno bene. A queste preferirei non si aggiungessero pure le invenzioni.
Inoltre non mi sembra affatto utile dipingere una realtà dai toni così tragici.



Rispondendo seriamente:
io, come tanti altri, sto vivendo una situazione tragica dal punto di vista economico.
Ho bisogno di gente al governo che mi rassicuri, di persone come Wolf (Pulp Fiction) che mi dica: "Ok io risolvo problemi!"
Perchè i problemi, questo te lo posso assicurare, ci sono....
_________________

  Visualizza il profilo di Schizo  Invia un messaggio privato a Schizo    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 26-10-2005 16:40  
frase che ti può dire qualsiasi politico di qualsiasi schieramento. Se poi gli chiedi: "come?" cominciano i guai.

Ma tutto ciò che diamine c'entra con le invenzioni di Quilty? Cosa ha a che vedere con espressioni ridicole come
"tra un po' chiuderano questo forum?"
"sono in una lista di proscrizione?"


  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Schizo

Reg.: 16 Ott 2001
Messaggi: 1264
Da: Aosta (AO)
Inviato: 26-10-2005 16:43  
quote:
In data 2005-10-26 16:40, ipergiorg scrive:
frase che ti può dire qualsiasi politico di qualsiasi schieramento. Se poi gli chiedi: "come?" cominciano i guai.

Ma tutto ciò che diamine c'entra con le invenzioni di Quilty? Cosa ha a che vedere con espressioni ridicole come
"tra un po' chiuderano questo forum?"
"sono in una lista di proscrizione?"





Complimenti per il tuo senso dell'umorismo,
veramente notevole...

_________________

  Visualizza il profilo di Schizo  Invia un messaggio privato a Schizo    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 26-10-2005 17:36  
quote:
In data 2005-10-26 15:37, Quilty scrive:
Mettiamo allora alla prova la democrazia profondamente radicata nel paese:

C'è qualcuno che ha letto su qualche quotidiano o sentito in Tv che la spesa prevista per il sostegno alle famiglie nel 2006 è pressochè pari alla spesa militare per finanziare le missioni estere, compresa quella in Iraq?



Si,io.O meglio non l'ho sentito proprio in questi termini,ma so che la spesa per il sostegno alle famiglie così come la spesa per il finanziamento delle missioni all'estero è pari a circa un miliardo,a fare 2+2 poi ci ho pensato da solo.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 26-10-2005 22:48  
Bene allora devi avere qualcuno che ti passa le informazioni più interessanti, perchè io che leggo tutti i giorni il giornale non ho mai notato due righe di commento sul fatto che la spesa militare per le "missioni di pace" sia equivalente a quella per sostenere le famiglie italiane.

Evidentemente si ritiene che i cittadini iracheni o afgani siano bisognosi delle stesse attenzioni di quelli italiani, dato che il nostro esercito è laggiù per aiutarli (versione ufficiale); quindi il sostegno economico alla loro causa equivale a quello speso per la nostra popolazione.
Un caso di altruismo veramente commovente.

Ma possiamo apprendere queste cose come fanno tutti, cioè comprando la Gazzetta (non quella dello sport).E' il giornale più venduto in Italia, giusto?
Del resto se non c'è nessuna discussione sui media di cose simili (al contrario mi citate le fonti grazie), di che cosa si deve occupare l'informazione di massa?

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 26-10-2005 23:00  
quote:
In data 2005-10-26 16:10, ipergiorg scrive:
se Quilty avesse voluto fare un po' di luce avrebbe semplicemente linkato il testo della finanziaria e sottolineato le incongruenze che vi riscontrava. Invece non solo si rifiuta di leggerla, ma ha esordito affermando che il testo della finanziaria non era accessibile a tutti i cittadini (e questo è semplicemente falso) e dedotto da questa falsa premessa che evidentemente ciò era dovuta al fatto che i nostri soldi finivano per buona parte nelle tasche dei grandi capitalisti. Nella discussione ha poi operato delle simpatiche semplificazioni che lui stesso smentisce nei primi post.

Proprio una gran maniera di fare chiarezza.



Non volevo risponderti ma visto che ci tieni ....

Mai detto che il testo non è accessibile a tutti. Ho parlato della rilevanza che occupa sui mass media, e sia la Gazzetta Ufficiale che il sito governativo non fa parte dei mass media.

Ho detto inoltre che su tali media (Repubblica Corriere la Stampa le televisioni, i luoghi dove la gente si informa nella quasi totalità)si possono leggere i loro schemini sulle variazioni annue dei soldi che vengono spesi.
I dati che ho citato in seguito non li ho presi dai media ma dal link che mi è stato proposto. Ho fatto notare inoltre che non c'è alcuna discussione sui media riguardo a questo fatto (cioè che la spesa militare equivale a quella per sostenere le famiglie italiane).

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 27-10-2005 11:11  
quote:
In data 2005-10-26 22:48, Quilty scrive:
Bene allora devi avere qualcuno che ti passa le informazioni più interessanti, perchè io che leggo tutti i giorni il giornale non ho mai notato due righe di commento sul fatto che la spesa militare per le "missioni di pace" sia equivalente a quella per sostenere le famiglie italiane.

Evidentemente si ritiene che i cittadini iracheni o afgani siano bisognosi delle stesse attenzioni di quelli italiani, dato che il nostro esercito è laggiù per aiutarli (versione ufficiale); quindi il sostegno economico alla loro causa equivale a quello speso per la nostra popolazione.
Un caso di altruismo veramente commovente.

Ma possiamo apprendere queste cose come fanno tutti, cioè comprando la Gazzetta (non quella dello sport).E' il giornale più venduto in Italia, giusto?
Del resto se non c'è nessuna discussione sui media di cose simili (al contrario mi citate le fonti grazie), di che cosa si deve occupare l'informazione di massa?

Se spendere gli stessi soldi per le famiglie italiane così come per le missioni all'estero sia giusto o meno è un'altra cosa,la discussione si sposterebbe su un altro piano.Io non ho sentito che la spesa per le famiglie così come quella per le missioni all'estero è pari ad un miliardo.Io ho sentito (o ho letto,ora non ricordo) che la spesa per il sostegno alle famiglie è pari ad un miliardo e,magari in un altra circostanza,che la spesa per il finanziamento delle missioni all'estero è pari ad un miliardo.Non ricordo di aver sentito le due cifre in comparazione tra loro,ma come ho detto ci vuol poco a fare 2+2.

La Gazzetta Ufficiale è uno strumento riconosciuto dalla costituzione e non è nemmeno tanto difficile da trovare,se uno ci tiene tanto ad averla,ad informarsi la compra è legge nel dettaglio la legge finanziaria,o si collega sul sito della camera dei deputati dove sono pubblicate tutte le leggi approvate,o compra qualche rivista specializzata dove la materia è trattata più approfonditamente...Da come la poni tu sembra che sia impossibile ottenere certe informazioni,il che a mio avviso non è vero.

Ho più l'impressione che tu voglia leggere e sentire notizie di parte,come per esempio il paragone tra la spesa per le famiglie e quella per il finanziamento delle missioni all'estero.Nel testo della legge è normale che non puoi trovare questo paragone,ma basta una mente a mala pena pensante per farlo se lo si ritiene opportuno.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 28-10-2005 16:12  
Scusa ma di che parte sarebbe la notizia che lo Stato spende gli stessi soldi in missioni militari e aiuti alle famiglie?

In ogni caso non ci siamo capiti perchè sono d'accordo che puoi trovare qualsiasi informazione da qualsiasi parte. Quando scrivo che è un "segreto di Stato" , mi sorprendo che qualcuno mi prenda esattamente in parola.

Non a caso ho iniziato parlando di mass media,che sono sempre quelli che formano le opinioni della gente nella stragrande maggioranza ; sono quelli che commentano le notizie con i loro editoriali,che propongono selezionatissimi temi ai loro lettori; che si autoproclamano liberi e indipendenti e al servizio del cittadino.

Io però su questi media devo ancora leggere quanti soldi incassa lo Stato ogni anno (basta una riga sola)e come vengono spesi (almeno le voci principali, facciamo una trentina di righe?) e qualche commento, anche di parte purchè ci sia un commento e una discussione pubblica al riguardo.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 28-10-2005 alle 16:14 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Futurist

Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 1290
Da: firenze (FI)
Inviato: 29-10-2005 13:06  
In una puntata di porta a porta di qualche mese fa si parlava proprio di finanziaria... furono mostrati cartelloni dove veniva citato l'incasso totale a disposizione dell'arario (550 miliardi di euro circa) e la ripartizione nelle varie voci più importanti sia in miliardi di euro che in percentuale. L'attenzione della puntata vergeva soprattutto sulla spesa pensionistica, incidente quasi per il 50% sul totale, tra le più gravose del mondo, e la spesa per l'amministrazione pubblica, quasi il 20% (escludendo i servizzi) e la voce degli interessi del debito bubblico, un'altro 10% buono se non ricordo male.

Quindi vedi che anche se poco se ne parla, soprattutto perchè devi ammettere che il mezzo televisivo non si presta bene ai conti, visto il livello culturale del pubblico (che dopo un po cambia inesorabilmente canale per acculturarsi con i culi delle veline).
Però ti do ragione quilty. Sarebbe meglio se almeno la politica parlasse più di numeri e meno di promesse nel vuoto.

  Visualizza il profilo di Futurist  Invia un messaggio privato a Futurist    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
  
0.126930 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: