FilmUP.com > Forum > Sondaggi - Il Papa e la castità contro l'Aids
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > interAction > Sondaggi > Il Papa e la castità contro l'Aids   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
Il Papa e la castità contro l\'Aids
Sono d'accordo sul fatto che si necessiti la fedeltà tra i coniugi ma sono contrario alla castità assoluta 2 7.1%
Sono favorevole alla castità assoluta.. 0 0%
Non sono d'accordo poichè ritengo che non sia un metodo giusto 4 14.3%
Non sono d'accordo perchè ritengo che esistano altri metodi per combattere l'Aids, come ad esempio la contraccezione 11 39.3%
Non ho mai dato ascolto alle parole del Papa e non lo farò neanche ora. 10 35.7%
Non so. 0 0%
Altro 1 3.6%
Totale 28 100%

Autore Il Papa e la castità contro l'Aids
HistoryX

Reg.: 26 Set 2005
Messaggi: 4234
Da: cagliari (CA)
Inviato: 06-12-2005 11:12  
Basti vedere il silenzio della stampa nei confronti del 1° dicembre... vaticulo della malora, si appropriano dell'aids e la utilizzano come spauracchio di punizione divina...

  Visualizza il profilo di HistoryX  Invia un messaggio privato a HistoryX    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-12-2005 11:17  
quote:
In data 2005-12-05 19:36, anthares scrive:
quote:
In data 2005-12-05 19:29, sgamp2003 scrive:
Come voi tutti saprete, il 1 Dicembre è stata la giornata internazionale contro l'Aids ed il Papa Benedetto XVI ha dichiarato che l'unico metodo per vincere questo male oscuro e terribile sia la castità assoluta prima del matrimonio e la fedeltà tra i coniugi.
Siete d'accordo?



con tutto il rispetto per benedetto.. è una cazzata gigantesca.. sarebbe come tornare indietro di duecento anni.

quote:
In data 2005-12-05 19:29, sgamp2003 scrive:
Oppure quali ritenete siano i metodi efficaci per sconfiggere questa malattia?



più che di contraccezione.. come hai scritto tu nelle opzioni del sondaggio.. parlerei di preservativi.. di controlli frequenti del sangue su soggetti a rischio.. e su chi va in contatto abituale con loro.
e di un insieme di misure precauzionali di vario genere.




l'approccio della chiesa al sesso è il più sicuro. Su questo non c'è proprio alcun dubbio.
Se poi non si seguono i dettami della chiesa sono cavoli propri.

Il preservativo protegge fino ad un certo punto. Se non erro alcuni studi davano una protezione del 70%, nel momento in cui si aveva un rapporto con un partner infetto.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-12-2005 11:18  
quote:
In data 2005-12-05 22:33, AnnieHall scrive:
Si, mi ricordo di quei libretti, fu nel 2003.
Si consigliava il preservativo e altre forme di contraccezione, ma si ribadiva che la miglior precauzione era quella dell'astinenza.




che è assolutamente la verità. Pura e semplice logica.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 06-12-2005 11:23  
quote:
In data 2005-12-06 11:17, ipergiorg scrive:
Il preservativo protegge fino ad un certo punto. Se non erro alcuni studi davano una protezione del 70%, nel momento in cui si aveva un rapporto con un partner infetto.


70%? ma stai scherzando?
se nn citi la fonte nemmeno un pazzo potrebbe crederti...

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 06-12-2005 11:24  
Sono d'accordo sul fatto che si necessiti la fedeltà tra i coniugi ma sono contrario alla castità assoluta.


Non sono d'accordo perchè ritengo che esistano altri metodi per combattere l'Aids, come ad esempio la contraccezione.

Posso sceglierle entrambe?

_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-12-2005 11:26  
quote:
In data 2005-12-06 11:23, 83Alo83 scrive:
quote:
In data 2005-12-06 11:17, ipergiorg scrive:
Il preservativo protegge fino ad un certo punto. Se non erro alcuni studi davano una protezione del 70%, nel momento in cui si aveva un rapporto con un partner infetto.


70%? ma stai scherzando?
se nn citi la fonte nemmeno un pazzo potrebbe crederti...



mi pareva di averla già postata in una vecchissima discussione in Attualità. Proverò a cercarla nuovamente.
Per ora ti lascio un esempio: in un cunnilingus (spero si scriva così) si può contrarre l'AIDS. A che serve un preservativo in questo caso?? Hai mai riportato dei graffi durante un rapporto un po' movimentato?
Se baci il tuo partner ed entrambi avete le gengive sanguinanti non vi scambiate sangue?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 06-12-2005 11:26  
quote:
In data 2005-12-05 21:01, sandrix81 scrive:
papa o non papa a me non è che mi cambia molto...


l'importante allora è che non ti buchi con una siringa usata..
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 06-12-2005 11:31  
La castità è senz'altro il metodo più sicuro,ma battere sempre e solo su questo punto e sperare di sconfiggere l'aids mi sembra un pochino utipistico,per non dire una cazzata.Specialmente per i paesi del terzo mondo dove devi scegliere se comprare un preservativo o mangiare perchè non ci sono abbatanza soldi per fare entrambe le cose...Voi che fareste?
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 06-12-2005 11:33  
quote:
In data 2005-12-06 11:26, ipergiorg scrive:
mi pareva di averla già postata in una vecchissima discussione in Attualità. Proverò a cercarla nuovamente.
Per ora ti lascio un esempio: in un cunnilingus (spero si scriva così) si può contrarre l'AIDS. A che serve un preservativo in questo caso?? Hai mai riportato dei graffi durante un rapporto un po' movimentato?
Se baci il tuo partner ed entrambi avete le gengive sanguinanti non vi scambiate sangue?


questo è un discorso diverso, non c'entra nulla con l'affidabilità del preservativo.
se uso il condom con una sconosciuta per timore dicontrarre l'aids, e poi gliela lecco sono ugualmente incosciente.
se bacio le gengive sanguinanti il preservativo non c'entra nulla.

così come se stringo la mano ad un sieropositivo, ed entrambi abbiamo dei graffi sul palmo. anche in questo caso non è l'affidabilità di un preservativo che viene meno.

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-12-2005 11:33  
quote:
In data 2005-12-06 11:23, 83Alo83 scrive:
quote:
In data 2005-12-06 11:17, ipergiorg scrive:
Il preservativo protegge fino ad un certo punto. Se non erro alcuni studi davano una protezione del 70%, nel momento in cui si aveva un rapporto con un partner infetto.


70%? ma stai scherzando?
se nn citi la fonte nemmeno un pazzo potrebbe crederti...



Per quanto riguarda i fattori protettivi del rischio di trasmissione sessuale dell’HIV, il più forte è senza dubbio l’uso corretto e regolare del profilattico, con valori variabili nei diversi studi. In una meta-analisi di dieci studi su coppie eterosessuali nelle quali almeno un partner era infetto, è stata stimata un’efficacia nella prevenzione dell’infezione da HIV pari al 69%, non aggiustata per altri potenziali confondenti.

Per uso corretto del profilattico si intende l’acquisto da fornitori di fiducia, l’osservanza della data di scadenza, un’adeguata conservazione e l’accortezza nella apertura della confezione per evitare possibili rotture o micro-lesioni al lattice, indossarlo fin dall’inizio del rapporto tenendo premuto il serbatoio per evitare che si riempia di aria e successivamente possa scoppiare, toglierlo subito dopo l’eiaculazione.

http://www.simg.it/simgaids/cap_04.html

Solo il 69% di efficacia. a me non sembra un granchè
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 06-12-2005 11:35  
quote:
In data 2005-12-06 11:33, ipergiorg scrive:
Solo il 69% di efficacia. a me non sembra un granchè



non è che non sia un granchè, è una vera merda.
nel senso che se così fosse, un sieropositivo non dovrebbe fare sesso a vita...significherebbe contagiare 3 donne su 10 ...

_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

[ Questo messaggio è stato modificato da: 83Alo83 il 06-12-2005 alle 11:35 ]

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-12-2005 11:36  
quote:
In data 2005-12-06 11:33, 83Alo83 scrive:
quote:
In data 2005-12-06 11:26, ipergiorg scrive:
mi pareva di averla già postata in una vecchissima discussione in Attualità. Proverò a cercarla nuovamente.
Per ora ti lascio un esempio: in un cunnilingus (spero si scriva così) si può contrarre l'AIDS. A che serve un preservativo in questo caso?? Hai mai riportato dei graffi durante un rapporto un po' movimentato?
Se baci il tuo partner ed entrambi avete le gengive sanguinanti non vi scambiate sangue?


questo è un discorso diverso, non c'entra nulla con l'affidabilità del preservativo.
se uso il condom con una sconosciuta per timore dicontrarre l'aids, e poi gliela lecco sono ugualmente incosciente.
se bacio le gengive sanguinanti il preservativo non c'entra nulla.

così come se stringo la mano ad un sieropositivo, ed entrambi abbiamo dei graffi sul palmo. anche in questo caso non è l'affidabilità di un preservativo che viene meno.




infatti. Ma un rapporto sessuale a me non sembra affatto una penetrazione e basta. Durante un rapporto sessuale non ti baci? Non ti dedichi a qualche preliminare? ecc. ecc.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 06-12-2005 11:37  
Mai stringere la mano a un sieropositivo!

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-12-2005 11:38  
quote:
In data 2005-12-06 11:35, 83Alo83 scrive:
quote:
In data 2005-12-06 11:33, ipergiorg scrive:
Solo il 69% di efficacia. a me non sembra un granchè



non è che non sia un granchè, è una vera merda.
nel senso che se così fosse, un sieropositivo non dovrebbe fare sesso a vita...significherebbe contagiare 3 donne su 10 ...




ti consiglierei di essere prudente ee di crederci a queste cifre.
Il ragionamento poi è semplice: il preservativo ingloba pochi cm del tuo corpo: come fa a proteggere tutto il resto? Magia??
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 06-12-2005 11:40  
quote:
In data 2005-12-06 11:38, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-12-06 11:35, 83Alo83 scrive:
quote:
In data 2005-12-06 11:33, ipergiorg scrive:
Solo il 69% di efficacia. a me non sembra un granchè



non è che non sia un granchè, è una vera merda.
nel senso che se così fosse, un sieropositivo non dovrebbe fare sesso a vita...significherebbe contagiare 3 donne su 10 ...




ti consiglierei di essere prudente ee di crederci a queste cifre.
Il ragionamento poi è semplice: il preservativo ingloba pochi cm del tuo corpo: come fa a proteggere tutto il resto? Magia??



Giusto per curiosità, ma tu emetti sperma da ogni parte del tuto corpo?

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
  
0.230060 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: