FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Crimini e Misfatti di Allen, Woody
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Crimini e Misfatti di Allen, Woody   
Autore Crimini e Misfatti di Allen, Woody
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 01-01-2006 17:09  
Lo devo dire, per me Allen potrebbe girare anche un documentario sul levriero afgano, mi farebbe ugualmente ridere.
Che riesca a farmi piangere però, non è cosa facile.
Riuscire a far piangere e ridere con lo stesso film è un processo alchemico che richiede una bravura fuori del comune. Quel geniaccio di Woody ci riesce alla perfezione. senza sbavature, senza forzature, senza lasciare il minimo spazio al patetismo o alla poesia spicciola.

Alternando con equilibrio due storie parallele, apparentemente diverse ma che condurranno ad un unico, spietato monito finale: che a chi ha, sarà dato, e a chi non ha, sarà tolto anche quel poco che ha.

senza cinismo e senza compiacimento Allen ci mostra come nella vita non paghi l'amore, né la passione, nè l'arte; ci mostra quanto sia quotidiana la crudeltà e banale la mancanza di coscienza.

con una mano leggera e un'ironia tali da farci disperatamente sorridere.

nel suo lungo primo piano al matrimonio della figlia del rabbino, il suo disperato sguardo di sognatore che di botto capisce "cosa conta davvero nella vita" è una pugnalata ad ogni morale consolatoria.

e l'immagine dei due coniugi che vanno via teneramente abbracciati, senza che li perseguiti l'ombra di un omicidio dimenticato e sepolto, è semplicemente agghiacciante.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 01-01-2006 17:41  
Mmm... è tantissimo tempo che non lo vedo, comunque questo è uno dei film che mi hanno fatto appassionare al cinema, uno dei primi che mi siano piaciuti davvero.


SPOILERONE

Tra le cose più geniali del film mi piace ricordare il sottoplot del suicidio dell'anziano professor Levy su cui il personaggio interpretato da Allen gira un documentario, comunque lo trovo un film quasi perfetto, qui l'umorismo del regista newyorchese è il materiale di una costruzione drammatica di matematica precisione intorno ai temi del destino, della colpa, della coscienza..
Il nuovo Match Point a quanto pare dovrebbe muoversi su territori simili, speriamo bene...

[ Questo messaggio è stato modificato da: royearle il 01-01-2006 alle 18:12 ]

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 02-01-2006 10:04  
speriamo... tra l'altro sono anni che non riesco a vedere un film di Allen al cinema.

l'ultimo credo sia stato Criminali da Strapazzo. Chissà che non sia la volta buona...
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 08-01-2006 21:19  
quote:
In data 2006-01-01 17:09, liliangish scrive:
che a chi ha, sarà dato, e a chi non ha, sarà tolto anche quel poco che ha.



al di là del genio comico, ciò che ho sempre amato in allen è la sua pregnante visione pessimismistica delle cose.
il pessimismo e la conseguente reazione, quasi "controfobica": l'ironia.

in questo film più che in altri, il pessimismo è cosmico...
è la matrice atea a rendere straordinario il messaggio: nessuno sarà giudicato se non da se stesso.
crimiti e misfatti, impuniti: basta un colpo di spugna sulla propria coscienza.

e venerdì vedrò matchpoint, sembra che il tema sia in qualche modo ripreso...non vedo l'ora.

_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

[ Questo messaggio è stato modificato da: 83Alo83 il 08-01-2006 alle 21:19 ]

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
Eddyleco

Reg.: 12 Ott 2006
Messaggi: 5
Da: siena (SI)
Inviato: 19-06-2008 16:15  
come vi è sembrato come film?...mah a me ha lasciato l'amoro in bocca...il finale è un pò deludente e poi la storia ha pochi colpi di scena...sicuramente sono meglio i film successivi di woody in cui riutilizza tematiche simili(sogni e delitti)

  Visualizza il profilo di Eddyleco  Invia un messaggio privato a Eddyleco    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 19-06-2008 16:40  
Non sono affatto d'accordo.
Questo film è uno dei migliori Woody Allen di sempre.
Scusate se non aggiungo altro, ma non rivedo il film da un bel po'...volevo solo difendere un grande film.

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
HaroldKid

Reg.: 11 Gen 2009
Messaggi: 4589
Da: milano (MI)
Inviato: 23-01-2010 17:04  
ma non vedo come possa fare piangere sto film.. è talmente senza speranza che alla fine non si può che accettare come va a finire... anche se ribadisco, la parte comica con Allen mi sembra superflua... tutto sommato, sul fronte 'serio ' di Allen niente può battere INTERIORS.
_________________
CAMPIONATI EUROPEI U22 DI BASKET IN CARROZZINA (23 - 29 LUGLIO, SEVESO - CANTU'

Calendari, risultati, squadre e dirette streaming

Organizzazione

  Visualizza il profilo di HaroldKid  Invia un messaggio privato a HaroldKid    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 23-01-2010 17:07  
quote:
In data 2010-01-23 17:04, HaroldKid scrive:
che alla fine non si può che accettare come va a finire...

mentre invece di solito scrivi lettere di protesta all'autore e a tutti i giornali.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 23-01-2010 18:28  
quote:
In data 2010-01-23 17:04, HaroldKid scrive:
.. anche se ribadisco, la parte comica con Allen mi sembra superflua...


Grandissima cazzata
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 23-01-2010 18:32  
quote:
In data 2006-01-01 17:09, liliangish scrive:
Lo devo dire, per me Allen potrebbe girare anche un documentario sul levriero afgano, mi farebbe ugualmente ridere.
Che riesca a farmi piangere però, non è cosa facile.
Riuscire a far piangere e ridere con lo stesso film è un processo alchemico che richiede una bravura fuori del comune.



Beh, direi che Chaplin in questo campo sia diecimila volte più in su di Woody Allen
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.117940 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: