FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Lady Vendetta
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Lady Vendetta   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
Autore Lady Vendetta
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 09-01-2006 18:40  
Mi sembra non siano ancora cominciate le danze intorno a questo film. Inizio io.

Nei primi due film della “trilogia della vendetta” (“sentimento inutile e stupido … la mente resta ferma al momento del dolore … non vi è evoluzione, se non nella trasformazione fisica del protagonista durante la detenzione”, come dichiarato dallo stesso regista nella conferenza stampa su Old Boy), la narrazione scorre veloce, nell’azione fluida ed immaginifica, scaturita dall’”ossessione” violenta e primitiva per la “vengeance”, in modo spettacolare e visionario, solo in apparenza estraneo alle implicazioni “filosofiche”, etiche e morali, esplicitamente prospettate nell’ultimo capitolo conclusivo e della resa dei conti. E’ per tale ragione che LADY VENDETTA si profila più controverso e “rischioso” del tragico e tagliente Sympathy for Mr. Vengeance e del barocco, magniloquente e surreale Old Boy, nel riuscito tentativo di far confluire in quel comune punto della trasfigurazione e della catarsi i tre ambiziosi ed immaginifici racconti, distinti e tuttavia pervasi, pur nella ferina violenza, da un vibrante ed abbagliante afflato lirico: metafisica del dolore e del riscatto. Meno spettacolare dei precedenti film, LADY VENDETTA, in maniera tutt’altro che prevedibile e moralistica, conclude con ammirevole efficacia la trilogia, e dunque il travagliato percorso etico-morale e “mistico” di Geum-ja, l’”eroina” splendidamente interpretata Lee Young-ae. La quale, dilaniata dalla duplice ansia della vendetta e del perdono, trova nel peccato e nell’espiazione la via del riscatto e del superamento del sentimento violento e distruttivo. Straordinaria, in tal senso, è la sequenza finale della ritrovata purezza, nell’avvolgente candore dei fiocchi di neve che scendono copiosi sulle teste dei protagonisti (“la vita è meravigliosa”!), con l’”affettuoso” tema musicale composto da Cho Young-wuk, ad imitazione dell’occidentalissima aria “oratoriale”, o da cantata “da chiesa”, barocca (molto haendeliana, stradelliana, scarlattiana), che conferisce al quadro visivo un senso di patetismo e di trasognata poesia. Curiosa ed efficacissima, per contrasto – insieme ai vari accenni ai simbolismi della religiosità cristiana - la scelta di un leitmotiv classicheggiante, espressione dell’arcaico sentimento occidentale, in un’opera post-moderna ed “ufficialmente” distante dai succitati modelli di riferimento. Innegabile che tra le migliori proposte filmiche del globo terrestre, figurino, numerosissime, quelle che hanno il sapore d’oriente, ma anche aperte ai quattro venti, e Park Chan-wook si riconferma come uno dei massimi esponenti del cinema contemporaneo, non solo asiatico. Fin dai meravigliosi titoli di testa, appare evidente ed immutata, al confronto con le due precedenti opere, l’alta cifra stilistica e la densità dei contenuti, nonostante alcune stasi narrative ottimamente compensate dal senso del regista per la più pura, personale e sempre espressiva immagine filmica, per la potente costruzione visiva/visionaria, per la geometrica perfezione degli spazi e delle inquadrature, grazie anche alla magistrale, ardita ed enfatica - mai patinata o meramente virtuosa - fotografia di Chung Chung-hoon. Nelle rapidissime carrellate, nei rallentamenti, nelle accelerazioni improvvise della mdp, nei primi e primissimi piani dei volti degli straordinari interpreti, (una scelta mirata che rimanda all’inquadratura fotogenica del cinema classico: dreyeriano, bergmaniano, hitchcockiano, che scava nelle profondità della psiche umana e ben si sposa con gli accenti della tragedia classica), la narrazione procede, senza soluzione di continuità, in un crescendo misurato e contrassegnato dal senso del dramma e dello humor nero e macabro, dell’’ironia amara ed irridente. Memorabile la lunga, iperbolica sequenza della vendetta collettiva, sorta di grottesco e barbarico rituale, di sacrificio del sangue immolato sull’altare di un’oscura “divinità” vendicatrice. Lo spettatore perde il conto del doppio piano del vero/falso (tragedia/farsa, finzione/realtà), dove il tutto diventa un unico possibile percorso della consapevolezza, nella negazione ed infine nella sofferta riaffermazione dei più fecondi e nobili valori umani. Grande artificio narrativo di una mente geniale e lucidamente bizzarra. Con un montaggio serrato che dispone ed incastra ossessivamente, “bunuelianamente”, sullo stesso piano, il passato ed il presente, senza transazioni narrative e visive, bandito l’abusato flashback, il sogno(ricordo) - che ha il sapore della vendetta - è più vivo, forte ed attuale della stessa realtà. Il passato convive e si (con)fonde drammaticamente con il presente, fin quando non sopraggiunge l’angelo - questa volta non “sterminatore”… - che consente anzi il passaggio all’altra sponda, forse della felicità e della libertà, in un finale pieno di robuste emozioni e - nonostante l’evidente ottimismo dell’autore, e dopo tanto sangue versato - solo apparentemente ingenuo e chiuso.

Cinemaplus

My blog

_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" L. Buñuel

[ Questo messaggio è stato modificato da: AlZayd il 09-01-2006 alle 18:41 ]

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
13Abyss

Reg.: 20 Lug 2003
Messaggi: 7565
Da: Magliano in T. (GR)
Inviato: 09-01-2006 19:08  
io attendo fremente l'uscita, ma a Firenze ancora non si vede...
quindi rimando anche la lettura del buon vecchio Al.

  Visualizza il profilo di 13Abyss  Invia un messaggio privato a 13Abyss  Email 13Abyss    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 09-01-2006 19:36  
quote:
In data 2006-01-09 19:08, 13Abyss scrive:
io attendo fremente l'uscita, ma a Firenze ancora non si vede...
quindi rimando anche la lettura del buon vecchio Al.



Fai bene. Anche io non leggo mai prima di aver visto, e, quando capita, scritto su un film.

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
lestat79

Reg.: 02 Gen 2006
Messaggi: 28
Da: Carignano (TO)
Inviato: 09-01-2006 20:38  
Credo che il problema sia dovuto alla distribuzione: 5 sale in tutta Italia. Speriamo che venerdì si smuova qualche cosa
_________________
il mio blog

  Visualizza il profilo di lestat79  Invia un messaggio privato a lestat79  Vai al sito web di lestat79     Rispondi riportando il messaggio originario
millio

Reg.: 06 Gen 2005
Messaggi: 2394
Da: cagliari (CA)
Inviato: 09-01-2006 20:51  
Incasso comunque notevole. 37000 euro in 5 sale vogliono dire quasi 7500 euro di media per sala. Una delle medie più alte della settimana. Si spera che ciò porti a una almeno sufficiente distribuzione nel prossimo weekend.
_________________
IOMA

  Visualizza il profilo di millio  Invia un messaggio privato a millio  Stato di ICQ    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 09-01-2006 21:25  
Sono una massa di bastardi! Abbasso King Kong* e tutta l'Ammer(d)iKa di 'sto par di zebedei!

* Grande flop al botteghino italiano... la gente comincia a capire, e vai!

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Shelob89

Reg.: 09 Dic 2005
Messaggi: 1479
Da: Palombara Sabina (RM)
Inviato: 09-01-2006 21:52  
vabbè grande flop solo perche c'era natale a miami e pieraccioni...
comunque lady vendetta per ora sembra promettere bene

  Visualizza il profilo di Shelob89  Invia un messaggio privato a Shelob89    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 09-01-2006 21:56  
quote:
In data 2006-01-09 21:52, Shelob89 scrive:
vabbè grande flop solo perche c'era natale a miami e pieraccioni...
comunque lady vendetta per ora sembra promettere bene




Beh, altri film "mercantili" sono andati comunque benissimo. Si vede che la gente viole un divertimento rapido, non di tre ore quasi di unsulsaggini dinosauristiche e strappacore...
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Shelob89

Reg.: 09 Dic 2005
Messaggi: 1479
Da: Palombara Sabina (RM)
Inviato: 09-01-2006 22:12  
vabbèddai...si è capito che ce l'hai con i commerciali americani e in parte concordo, ma non mi venire a dire che se la gente sceglie natale a miami significa che inizia a capire!!!
significa che non ha ancora capito un accidente...guarda a history of violence e memorie di una geisha che non sono stati per niene considerati in italia!!!

vabbè ma questo non c'azzecca molto con lady vendetta

  Visualizza il profilo di Shelob89  Invia un messaggio privato a Shelob89    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 10-01-2006 00:00  
quote:
In data 2006-01-09 22:12, Shelob89 scrive:
vabbèddai...si è capito che ce l'hai con i commerciali americani e in parte concordo, ma non mi venire a dire che se la gente sceglie natale a miami significa che inizia a capire!!!
significa che non ha ancora capito un accidente...guarda a history of violence e memorie di una geisha che non sono stati per niene considerati in italia!!!

vabbè ma questo non c'azzecca molto con lady vendetta



Intendevo dire che quella fetta di spettatori sfuggita ai film da te citati, non troppo esigua nel complesso nazionale, mi sembra, ha premiato più altri film che K. K. Che Memorie di una geisha non sia stato considerato, a mio avviso è un bene. Anche questo è segno che le sbrodolate finte orientali, non vanno premiate.

Ma giusto, parliamo di Lady Vendetta.
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
kubrickfan

Reg.: 19 Dic 2005
Messaggi: 917
Da: gessate (MI)
Inviato: 10-01-2006 00:09  
dico solo che dalle mie parti il film non e' nemmeno arrivato.bisogna scovarlo in cinema perduti e ci stara' tre giorni...altro che non considerato lady vendetta, manco programmato.che peccato....

  Visualizza il profilo di kubrickfan  Invia un messaggio privato a kubrickfan    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 10-01-2006 00:20  
Roma 2
Milano 2
Napoli 1
Torino 0
Palermo 0
Firenze 0
Bari 0
Venezia 0
Genova 0
Ancona 0

credo possa bastare...

ah, Roccacannuccia de sotto... -50

E non è il bollettino delle temperature minine!


_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Pythoniana

Reg.: 06 Lug 2004
Messaggi: 1257
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 10-01-2006 00:40  
quote:
In data 2006-01-10 00:20, AlZayd scrive:
Roma 2
Milano 2
Napoli 1
Torino 0
Palermo 0
Firenze 0
Bari 0
Venezia 0
Genova 0
Ancona 0

credo possa bastare...

ah, Roccacannuccia de sotto... -50

E non è il bollettino delle temperature minine!





Una significativa aggiunta: dal 5 al 9/1 era anche ad Udine. Non che questo exploit regionale mi abbia invogliato a rivederlo...
_________________
"Riempi il tuo cranio di vino prima che si riempia di terra, disse Kayam." Nazim Hikmet

  Visualizza il profilo di Pythoniana  Invia un messaggio privato a Pythoniana  Email Pythoniana     Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 10-01-2006 10:09  
quote:
In data 2006-01-10 00:20, AlZayd scrive:
Palermo 0


però sono fiducioso per la prossima settimana...
a dire il vero ero sicuro lo facessero anche in questa, considerato che alcuni cinema di periferia hanno dato molto spazio al cinema orientale negli ultimi 2 anni...staremo a vedere...
_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 10-01-2006 12:31  
quote:
In data 2006-01-10 00:40, Pythoniana scrive:
quote:
In data 2006-01-10 00:20, AlZayd scrive:
Roma 2
Milano 2
Napoli 1
Torino 0
Palermo 0
Firenze 0
Bari 0
Venezia 0
Genova 0
Ancona 0

credo possa bastare...

ah, Roccacannuccia de sotto... -50

E non è il bollettino delle temperature minine!





Una significativa aggiunta: dal 5 al 9/1 era anche ad Udine. Non che questo exploit regionale mi abbia invogliato

a rivederlo...




Non ti è piaciuto alla prima visione?
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
  
0.336629 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: