FilmUP.com > Forum > Attualità - Lo show dei Fichi d'India...
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Lo show dei Fichi d'India...   
Autore Lo show dei Fichi d'India...
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 09-02-2006 10:06  
dal corriere della sera:

Terùn e mafiosi, show dei Fichi d’India I due comici star della kermesse di Miss Padania: quelli fanno le scuole in Libano. Via i baluba. Il ministro Castelli in prima fila STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU' LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO

Un momento dello show dei Fichi d'India
La gag «terrona»? Va ancora di moda. Per averne la prova basta andare a rivedere la serata finale di Miss Padania , andata in onda su Rete4 domenica scorsa. Vecchietta in tailleur giallo limone, borsetta ben stretta al petto, che parla in italiano perfetto, solo con lieve accento lombardo. Accanto a lei, un pescivendolo (travestito però da pizzaiolo), sguaiato, malvestito, che si esprime in una lingua incomprensibile ma di chiara inflessione siciliana. Facile, quindi, per la sciura esordire: «Non si capisce nulla di questo qua. Ma dove ha fatto le scuole elementari, in Libano?». Risate del pubblico. Ride anche il ministro della Giustizia Roberto Castelli, seduto in prima fila.
È la serata finale di Miss Padania. Presentano: Emanuela Folliero e Ringo. In platea, volti noti e meno noti, come Emilio Fede, Elenoire Casalegno, Edoardo Costa. Ma anche, ovviamente, i vertici della Lega al gran completo, tra cui Umberto Bossi, Roberto Calderoli e Francesco Speroni. Tutti a ridersela di gusto alle battute del duo dei Fichi d’India, star comiche della serata. Entrambi famosi al grande pubblico anche e soprattutto per la loro partecipazione, ogni settimana, a Buona Domenica su Canale 5. A loro è stata affidata l’animazione, quest’anno, di Miss Padania . E probabilmente Bruno Arena e Massimiliano Cavallari, in arte i Fichi d’India, hanno pensato bene di adeguarla al contesto nel quale si esibivano: quello della Lega, appunto.
Nati artisticamente nell’agosto 1989 a Palinuro (Campania), i due in quello stesso anno cominciano a lavorare in un cabaret di Varese. Da allora, l’ascesa: Radio DeeJay, La sai l’Ultima , Zelig , Sanremo, Maurizio Costanzo Show , e il ruolo del Gatto e la Volpe nel Pinocchio di Roberto Benigni. Domenica sera, però, hanno pensato bene di rinnovare il loro repertorio, inserendo anche qualche gag «terrona» che tanto è piaciuta, a giudicare dagli applausi, al pubblico di Miss Padania. Due gli sketch presentati nel corso della serata, e in entrambi i protagonisti sono siciliani che o appaiono talmente ignoranti da risultare incomprensibili quando parlano; o sono para-mafiosi e pronti, dunque, a «tagliare» la faccia a chiunque abbia «disonorato» la figlia: ovviamente bassa, grassa, con crespi capelli neri e... rigorosamente incinta. La fiera dei luoghi comuni, insomma.
E la fiera dei termini assurdi, neanche copiati al dialetto meridionale: imparare , stutico , intruppare ... «Signò, vuole essere imparata del pesce?», chiede il pescivendolo alla casalinga lombarda utilizzando un verbo sconosciuto. La vecchietta, scioccata dall’accento e dal termine: «Dove ha fatto le scuole, lei, in Libano?». Risate. «No, a Carpino, vicino Palermo». Ancora: «Ce l’ha la casseruola? Chedda con tachidda tachidda tachidda (incomprensibile, ndr )». Lei, rivolta al pubblico: «Non si capisce niente. Ma lei ce l’ha il visto per stare in Lombardia? Uè, baluba , terùn ». Lui, per nulla indignato: «Ma signora, guardi che l’Italia senza tacco non cammina». «E che me ne frega a me? Io porto i sandali... Tiè». Boato della sala, risate, applausi. Il pescivendolo: «Ora le insegno come si cucina il pesce. Guardami a ’mmia». «Oh, un verbo almeno l’ha azzeccato». Lui: «Prendi la casseruola, accendi lu forno con o ’ stutico». «Stutico? Cosa è, un santo che non va di corpo? Ma vi scelgono, o fate un concorso? Senta a me, se ritorna giù in vacanza, ci resti».
Il pescivendolo: «Vuoi essere imparato? Tu intruppi l’orata...». «Intruppi? Oddio, ci avete un dizionario per capirlo? Va da via el cü! Non si capisce niente». La prima gag dei Fichi d’India si esaurisce tra le risate generali del pubblico. Compresi i politici presenti. Secondo intervento a metà serata. Questa volta... è sempre una coppia di siciliani ad essere protagonista. Una miss incinta, grassa, bassa, con i capelli neri e crespi. E il padre di lei che cerca chi ha messo incinta la figlia. Sul palco c’è Edoardo Costa, l’attore divenuto famoso con la soap Vivere, che sta scherzando con le concorrenti di Miss Padania. I Fichi d’India irrompono sulla scena. Lo sketch si basa sulla finzione che a mettere incinta la figlia sia stato lo stesso Costa: «Mi hai messo incinta la bambina - gli urla contro uno dei due comici -. Lo hai fatto dietro le quinte, con la tua pettinatura da cacca di vacca. La mia creatura...». Lei, la miss, spaventata, rivolgendosi a Costa: «Papà mi ha detto di confessare sennò mi spaccava la faccia. Gliel’ho dovuto dire per forza. E papà adesso ti taglia la faccia». «Sì, dove sei, che ti taglio la faccia? Anzi, te la spacco proprio». Tutto in rigoroso accento siciliano, ovviamente.

_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 09-02-2006 10:40  
c'è qualcosa di strano?
o di offensivo?
_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 09-02-2006 11:41  
per me già è offensivo che parte del governo partecipi (e organizzi) un premio come Miss Padania, il ragionamento sullo show dei Fichi d'india segue questo pensiero esasperandolo.
Fosse stato un pubblico qualsiasi lo stesso sketch l'avrei trovato legittimo, ma fatto in questa occasione diventa l'ennesima dimostrazione che il loro "sentirsi superiore" non è affatto sopito stando al governo. Capivo una o due battute, ma incentrare uno spettacolo su questo è esagerato.


Soprassediamo poi sulla mediocrità di personaggi come I Fichi d'India, per i quali provo grande pena.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 09-02-2006 11:54  
quote:
In data 2006-02-09 11:41, gatsby scrive:
Soprassediamo poi sulla mediocrità di personaggi come I Fichi d'India, per i quali provo grande pena.

Capivo una o due battute, ma incentrare uno spettacolo su questo è esagerato.



secondo me la vera spiegazione è questa.

poi, di fronte ad un grande pubblico, le risate sono assicurate anche se fai una scoreggia. Basta guardare un film di Pieraccioni al cinema: le risate sono fragorose e invitano anche me a far lo stesso quando invece alla tv probabilmente farei solo un sorriso.
O guardatevi per esempio il pubblico di Zelig Circus: la differenza tra comici mediocri, (come il pugliese "ci sei ce la fai sei connesso") e bravi è minima negli applausi del pubblico



_________________
e se i No-Global fossero solo frutto di una cospirazione delle Major per farci comprare i dischi di Jovanotti e Manu Chao ?

[ Questo messaggio è stato modificato da: ipergiorg il 09-02-2006 alle 11:59 ]

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 09-02-2006 12:30  
non è vero che tutti i comici sono di sinistra,
ma tutti quelli decenti si.

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 09-02-2006 12:34  
quote:
In data 2006-02-09 12:30, pkdick scrive:
non è vero che tutti i comici sono di sinistra,
ma tutti quelli decenti si.



l'Unione in effetti mi fa scompisciare.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 09-02-2006 12:47  
un motivo in più per non votare il Polo

finchè ci sarà la Lega di certo non posso più offrire il mio voto a quella parte ( e comunque ci sono anche altre motivazioni serie per tale scelta)

non certo solo per lo spettacolo in questione quanto per quello che ho visto sul dvd di Grillo

come posso votare gente (i ministri della repubblica italiana) che a Lugano cantava "bruciamo il tricolore"

a tutto c'è un limite
adesso hanno rotto il cazzo
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
madpierrot

Reg.: 08 Mag 2004
Messaggi: 851
Da: Pista Uno (es)
Inviato: 09-02-2006 14:26  
quote:
In data 2006-02-09 12:47, Tenenbaum scrive:
un motivo in più per non votare il Polo

finchè ci sarà la Lega di certo non posso più offrire il mio voto a quella parte ( e comunque ci sono anche altre motivazioni serie per tale scelta)

non certo solo per lo spettacolo in questione quanto per quello che ho visto sul dvd di Grillo

come posso votare gente (i ministri della repubblica italiana) che a Lugano cantava "bruciamo il tricolore"

a tutto c'è un limite
adesso hanno rotto il cazzo



A Lugano hanno fatto anche di peggio.
Non ricordo chi, hanno fatto una tirata sull'Europa massonica e bla bla bla, poi sono andati in visita alla casa di Cattaneo, padre del federalismo (quello vero).
Cattaneo era massone.

[ Questo messaggio è stato modificato da: madpierrot il 09-02-2006 alle 14:26 ]

  Visualizza il profilo di madpierrot  Invia un messaggio privato a madpierrot    Rispondi riportando il messaggio originario
VictimDown

Reg.: 15 Gen 2005
Messaggi: 3183
Da: Sant'Antonino (TO)
Inviato: 10-02-2006 17:10  
quote:
In data 2006-02-09 12:30, pkdick scrive:
non è vero che tutti i comici sono di sinistra,
ma tutti quelli decenti si.

Questa affermazione può sembrare esagerata ma è probabilmente vera. Se ci pensate gli unici comici che si possono definire veramente di destra sono quelli del Bagaglino che, diciamocelo, più che ridere fanno piangere.
_________________
NO TAV

  Visualizza il profilo di VictimDown  Invia un messaggio privato a VictimDown    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 10-02-2006 17:19  
quote:
In data 2006-02-10 17:10, VictimDown scrive:
quote:
In data 2006-02-09 12:30, pkdick scrive:
non è vero che tutti i comici sono di sinistra,
ma tutti quelli decenti si.

Questa affermazione può sembrare esagerata ma è probabilmente vera. Se ci pensate gli unici comici che si possono definire veramente di destra sono quelli del Bagaglino che, diciamocelo, più che ridere fanno piangere.



dove c'è scritto che sono di destra?

_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 11-02-2006 13:43  
quote:
In data 2006-02-10 17:19, gatsby scrive:
quote:
In data 2006-02-10 17:10, VictimDown scrive:
quote:
In data 2006-02-09 12:30, pkdick scrive:
non è vero che tutti i comici sono di sinistra,
ma tutti quelli decenti si.

Questa affermazione può sembrare esagerata ma è probabilmente vera. Se ci pensate gli unici comici che si possono definire veramente di destra sono quelli del Bagaglino che, diciamocelo, più che ridere fanno piangere.



dove c'è scritto che sono di destra?





Esatto, non sono nè comici di destra nè comici di sinistra. Sono semplicemente dei comici di merda.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 11-02-2006 13:45  
quote:
In data 2006-02-11 13:43, sloberi scrive:
Sono semplicemente dei comici di merda.



comici di merda filogovernativi.
_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 13-02-2006 15:45  
quote:
In data 2006-02-11 13:45, 83Alo83 scrive:
quote:
In data 2006-02-11 13:43, sloberi scrive:
Sono semplicemente dei comici di merda.



comici di merda filogovernativi.




In effetti forse per essere più esatti bisognerebbe definirli filogovernativi di merda. Per essere comici bisognerebbe almeno far ridere.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Saeros

Reg.: 27 Mag 2004
Messaggi: 7565
Da: Napoli (NA)
Inviato: 13-02-2006 22:00  
quote:
In data 2006-02-09 12:47, Tenenbaum scrive:
adesso hanno rotto il cazzo


alla fine, il succo del discorso e` questo
_________________
Mizar:Sae è da interpretare stile rebus..
Un Lugubre Equivoco

  Visualizza il profilo di Saeros  Invia un messaggio privato a Saeros  Vai al sito web di Saeros     Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.232715 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: