FilmUP.com > Forum > Attualità - Sentenza choc della Cassazione: Lo stupro è meno grave se la ragazza ha esperienza
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Sentenza choc della Cassazione: Lo stupro è meno grave se la ragazza ha esperienza   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
Autore Sentenza choc della Cassazione: Lo stupro è meno grave se la ragazza ha esperienza
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 17-02-2006 19:39  
quote:
In data 2006-02-17 18:54, Janet13 scrive:
quote:
In data 2006-02-17 18:32, pkdick scrive:
la cosa abominevole mi sembra scavare nei dettagli della vita privata della vittima...
ok, è più grave se la vittima è minorenne.



sono assolutamente d'accordo.
adesso, per quanto chi voglia conservare la verginità la ritenga un valore, non è comunque un valore generale, nel senso che non è più una condizione necessaria per una donna per poter essere rispettata.
la violenza ruba la dignità di una donna, implica una totale mancanza di rispetto.forse è anche riduttivo dirlo in questo modo, perchè credo che questo sia il reato peggiore in assoluto. è assolutamente umiliante, degradante e crea dei problemi insanabili nella vittima dello stupro.
rabbrividisco solo a pensare alla disumanità della sentenza, e dal mio punto di vista non bisogna cercare motivazioni. è uno sbaglio assurdo.


perfettamente d'accordo
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
NightEagle

Reg.: 27 Gen 2006
Messaggi: 419
Da: Rimini (RN)
Inviato: 17-02-2006 19:49  
quote:
In data 2006-02-17 19:10, sgamp2003 scrive:
quote:
In data 2006-02-17 18:54, NightEagle scrive:
..Una violenza e' una violenza e basta! E va comunque condannata... Che significa sconto di pena..allo stupratore facendo due conti sulle esperienze sessuali della vittima? Dove andremo a finire..



E' quello che penso anche io.
Una violenza è sempre violenza, sia che la ragazza è un "esperta" sia che non lo è...questa distinzione mi sembra un enorme porcheria.
E poi sono d'accordo con Pk: scavare nel privato della vittima è ancora più deplorevole.
Veramente non ci sono parole per questa sentenza...è assurdo il solo pensare una cosa simile.
Nel privato..ci scavavano anche prima..Accidenti...





  Visualizza il profilo di NightEagle  Invia un messaggio privato a NightEagle    Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 17-02-2006 19:50  
Scusate la franchezza,ma la prima offesa alle donne a parer mio sta nell'aver aperto questo topic.

Spero siano comprensibili da sè le implicazioni logico-umane di questa frase.
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 17-02-2006 20:33  
quote:
In data 2006-02-17 18:09, pantofole scrive:
la cosa è davvero sconvolgente.
tendo però a essere sempre un po' scettica su quanto riportato dai giornali.
non sarebbe quindi male aver modo di leggere la sentenza vera e propria, sperando che la notizia sia stata riportata in modo volutamente scandalistico.



quote:
In data 2006-02-17 18:26, 83Alo83 scrive:
posta così la notizia appare scandalosa, ma forse espressa "al contrario" lo sarebbe molto meno...

faccio un esempio:
l'accusato colpevole di stupro prende 10 anni anzichè 8, perchè la verginità della vittima al momento della violenza costituisce un aggravante.

mmm...



Ho aperto il topic con l'obiettivo di esprimere esattamente questi due precisi concetti. Meglio così, mi avete risparmiato l'onere della formulazione.

C'è da dire, però, che sul secondo punto ci sarebbe da discutere, in quanto la verginità è una condizione più che un valore. Quindi non vedo quale tipo di aggravante debba essere legalmente applicato.

_________________
Ospedali, cliniche, obitori e imprese di pompe funebri sono giunti
alla sicura conclusione che attualmente i gatti non sepolti
ritornano in vita, animati da un'incrollabile ansia di vittime umane...


[ Questo messaggio è stato modificato da: Deeproad il 17-02-2006 alle 20:36 ]

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
Janet13
ex "vinegar"


Reg.: 23 Ott 2005
Messaggi: 15804
Da: Cagliari (CA)
Inviato: 17-02-2006 20:35  
Rispondendo a SEANMA.
Non son d'accordo. Se si è aperto questo topic è perchè una situazione del genere, pur non dovendosi mai venire a creare, si è verificata, e stiamo manifestando il nostro stato d'animo di fronte ad uno scempio del genere.

In più sono inorridita. ho appena sentito che la ragazza, per evitare il rapporto completo, ha richiesto diversi tipi di rapporto sessuale. E QUESTO PUO' ESSERE CONSIDERATO UN'ATTENUANTE. Come quando anni fa uno stupro non era stato considerato tale perchè la ragazza aveva richiesto al violentatore l'uso del preservativo.



[ Questo messaggio è stato modificato da: Janet13 il 17-02-2006 alle 20:41 ]

  Visualizza il profilo di Janet13  Invia un messaggio privato a Janet13    Rispondi riportando il messaggio originario
Janet13
ex "vinegar"


Reg.: 23 Ott 2005
Messaggi: 15804
Da: Cagliari (CA)
Inviato: 17-02-2006 20:40  
quote:
In data 2006-02-17 18:26, 83Alo83 scrive:
non saprei...posta così la notizia appare scandalosa, ma forse espressa "al contrario" lo sarebbe molto meno...

faccio un esempio:
l'accusato colpevole di stupro prende 10 anni anzichè 8, perchè la verginità della vittima al momento della violenza costituisce un aggravante.

mmm...




altro esempio: un pugile viene legato e pestato a sangue, e finisce in ospedale. Ma non è tanto sconvolgente, lui alla fine è abituato ai pugni.

Ad ogni modo capovolgiamo ulteriormente il tuo esempio: uno stupratore violenta una prostituta. Deve trascorrere solo un anno in carcere?

  Visualizza il profilo di Janet13  Invia un messaggio privato a Janet13    Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 17-02-2006 20:45  
quote:
In data 2006-02-17 20:35, Janet13 scrive:
Come quando anni fa uno stupro non era stato considerato tale perchè la ragazza aveva richiesto al violentatore l'uso del preservativo.



Il problema è che tali sentenze andrebbero approfondite alla luce di tutti i fatti di cui si è a conoscenza. Prese così possono essere tranquillamente rigirate e amplificate come niente nell'ambito dello scandalo. Ma può anche darsi che quello del tuo esempio non fosse l'unico motivo per cui lo stupro non dovesse venir considerato tale. Può essere che la richiesta dell'utilizzo del preservativo fosse solo un'ulteriore prova a dimostrazione del fatto che. Senza voler assolutamente sminuire la gravità di certi abusi legislativi, bisogna ammettere che talvolta si fa anche in fretta a trovare dei pretesti per gridare allo scandalo.
_________________
Le opinioni espresse da questo utente non riflettono necessariamente la loro immagine allo specchio.

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
denisuccia

Reg.: 14 Apr 2002
Messaggi: 16972
Da: sanremo (IM)
Inviato: 17-02-2006 20:55  
Tgcom aggiunge:

LA SENTENZA NON SARA' MAI INSERITA NEL 'MASSIMARIO'
Se la sentenza fa scalpore, conforta il fatto che non verrà mai impugnata come precedente. "Questa sentenza, come avvenne per quella dello stupro e i jeans, sarà 'seppellita con ignominia' dalla stessa Corte di Cassazione: ossia non troverà mai spazio nel 'Massimario' e, anzi, verrà citata come esempio negativo di come una sentenza non dovrebbe mai essere scritta né motivata". Assicurano direttamente dai 'piani alti' della Suprema Corte che non condividono assolutamente il verdetto - emesso dalla Terza sezione penale del 'Palazzaccio' - favorevole a considerare come caso di "minor gravità" quello della violenza sessuale ai danni di una minorenne che ha già avuto rapporti.

_________________
L'improvviso rossore sulle guance di Thérèse, identificato immediatamente come il segno dell'Amore, quando io avevo sperato in una innocente tubercolosi.

  Visualizza il profilo di denisuccia  Invia un messaggio privato a denisuccia    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 17-02-2006 20:55  
quote:
In data 2006-02-17 20:40, Janet13 scrive:
Ad ogni modo capovolgiamo ulteriormente il tuo esempio: uno stupratore violenta una prostituta. Deve trascorrere solo un anno in carcere?


no, ma verebbe esclusa una ulteriore aggravante.
nessuno ha detto che debba esserci proporzionalità inversa tra gli anni di carcere e il numero di scopate che la vittima si è concesso prima del fattaccio.

ma non voglio certo dire che la sentenza sia giusta, mi stavo semplicemente ponendo delle domande.

l'esempio del pugile però, non c'entra proprio una mazza (forse non era il caso di utilizzare proprio questa metafora in questo topic...)

_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

[ Questo messaggio è stato modificato da: 83Alo83 il 17-02-2006 alle 20:59 ]

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
Janet13
ex "vinegar"


Reg.: 23 Ott 2005
Messaggi: 15804
Da: Cagliari (CA)
Inviato: 17-02-2006 21:04  
quote:
In data 2006-02-17 20:45, Deeproad scrive:

Il problema è che tali sentenze andrebbero approfondite alla luce di tutti i fatti di cui si è a conoscenza. Prese così possono essere tranquillamente rigirate e amplificate come niente nell'ambito dello scandalo. Ma può anche darsi che quello del tuo esempio non fosse l'unico motivo per cui lo stupro non dovesse venir considerato tale. Può essere che la richiesta dell'utilizzo del preservativo fosse solo un'ulteriore prova a dimostrazione del fatto che. Senza voler assolutamente sminuire la gravità di certi abusi legislativi, bisogna ammettere che talvolta si fa anche in fretta a trovare dei pretesti per gridare allo scandalo.



Mi trovo d'accordo con te e pantofole nel pensare che le notizie dei media debbano essere sottoposte alla lente di ingrandimento, ma allo stesso tempo condanno incondizionatamente qualsiasi violenza nei confronti di una donna, e, per quanto si possano maneggiare le informazioni, non bisognerebbe concedere alcuna attenuante.

  Visualizza il profilo di Janet13  Invia un messaggio privato a Janet13    Rispondi riportando il messaggio originario
Janet13
ex "vinegar"


Reg.: 23 Ott 2005
Messaggi: 15804
Da: Cagliari (CA)
Inviato: 17-02-2006 21:07  
quote:
In data 2006-02-17 20:55, 83Alo83 scrive:

l'esempio del pugile però, non c'entra proprio una mazza (forse non era il caso di utilizzare proprio questa metafora in questo topic...)



forse non sarà il massimo del buon gusto, ma l'ho trovato un minimo calzante...era un'estremizzazione della situazione

  Visualizza il profilo di Janet13  Invia un messaggio privato a Janet13    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 17-02-2006 21:08  
quote:
In data 2006-02-17 21:07, Janet13 scrive:
quote:
In data 2006-02-17 20:55, 83Alo83 scrive:

l'esempio del pugile però, non c'entra proprio una mazza (forse non era il caso di utilizzare proprio questa metafora in questo topic...)



forse non sarà il massimo del buon gusto, ma l'ho trovato un minimo calzante...era un'estremizzazione della situazione


ahahah, no, parlavo della mia metafora sulla "mazza"...

_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
Janet13
ex "vinegar"


Reg.: 23 Ott 2005
Messaggi: 15804
Da: Cagliari (CA)
Inviato: 17-02-2006 21:10  
quote:
In data 2006-02-17 21:08, 83Alo83 scrive:
quote:
In data 2006-02-17 21:07, Janet13 scrive:
quote:
In data 2006-02-17 20:55, 83Alo83 scrive:

l'esempio del pugile però, non c'entra proprio una mazza (forse non era il caso di utilizzare proprio questa metafora in questo topic...)



forse non sarà il massimo del buon gusto, ma l'ho trovato un minimo calzante...era un'estremizzazione della situazione


ahahah, no, parlavo della mia metafora sulla "mazza"...





ok...allora il premio "buon gusto" va a te!

  Visualizza il profilo di Janet13  Invia un messaggio privato a Janet13    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 17-02-2006 21:12  
quote:
In data 2006-02-17 20:55, denisuccia scrive:

LA SENTENZA NON SARA' MAI INSERITA NEL 'MASSIMARIO'
Se la sentenza fa scalpore, conforta il fatto che non verrà mai impugnata come precedente. "Questa sentenza, come avvenne per quella dello stupro e i jeans, sarà 'seppellita con ignominia' dalla stessa Corte di Cassazione: ossia non troverà mai spazio nel 'Massimario' e, anzi, verrà citata come esempio negativo di come una sentenza non dovrebbe mai essere scritta né motivata". Assicurano direttamente dai 'piani alti' della Suprema Corte che non condividono assolutamente il verdetto - emesso dalla Terza sezione penale del 'Palazzaccio' - favorevole a considerare come caso di "minor gravità" quello della violenza sessuale ai danni di una minorenne che ha già avuto rapporti.




perchè non modificarla allora?

mah

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
Janet13
ex "vinegar"


Reg.: 23 Ott 2005
Messaggi: 15804
Da: Cagliari (CA)
Inviato: 17-02-2006 21:13  
quote:
In data 2006-02-17 21:12, pkdick scrive:
quote:
In data 2006-02-17 20:55, denisuccia scrive:

LA SENTENZA NON SARA' MAI INSERITA NEL 'MASSIMARIO'
Se la sentenza fa scalpore, conforta il fatto che non verrà mai impugnata come precedente. "Questa sentenza, come avvenne per quella dello stupro e i jeans, sarà 'seppellita con ignominia' dalla stessa Corte di Cassazione: ossia non troverà mai spazio nel 'Massimario' e, anzi, verrà citata come esempio negativo di come una sentenza non dovrebbe mai essere scritta né motivata". Assicurano direttamente dai 'piani alti' della Suprema Corte che non condividono assolutamente il verdetto - emesso dalla Terza sezione penale del 'Palazzaccio' - favorevole a considerare come caso di "minor gravità" quello della violenza sessuale ai danni di una minorenne che ha già avuto rapporti.




perchè non modificarla allora?

mah


è impossibile non pensare la stessa cosa...

  Visualizza il profilo di Janet13  Invia un messaggio privato a Janet13    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
  
0.206548 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: