FilmUP.com > Forum > Oggi va in onda... - Stanno trasmettendo Pleasantville!!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Televisione > Oggi va in onda... > Stanno trasmettendo Pleasantville!!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Stanno trasmettendo Pleasantville!!
JerichoOne

Reg.: 06 Mar 2006
Messaggi: 3171
Da: Frittole (FI)
Inviato: 25-05-2006 18:14  
hahaha...grandioso, non avrei mai immaginato che ci potesse essere qualcuno che preferisse la "realtà" in bianco e nero di Pleasantville...

  Visualizza il profilo di JerichoOne  Invia un messaggio privato a JerichoOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Silvyy87

Reg.: 14 Mag 2005
Messaggi: 1941
Da: ehm (es)
Inviato: 25-05-2006 19:02  
quote:
In data 2006-05-25 18:14, JerichoOne scrive:
hahaha...grandioso, non avrei mai immaginato che ci potesse essere qualcuno che preferisse la "realtà" in bianco e nero di Pleasantville...


Jericho, il mondo è bello perchè è colorato.
_________________
Infinita letizia della mente immacolata

  Visualizza il profilo di Silvyy87  Invia un messaggio privato a Silvyy87    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 25-05-2006 19:08  
quote:
In data 2006-05-25 14:37, Seyia4 scrive:
e se non hai la ragazza (o il ragazzo), e non fai sesso (oggi assolutamente essenziale, se no ci si sente dei diversi!!), cosa campi a fare? Contento tu!!



questo post darà la mazzata definitiva alla mia voglia di vivere
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Seyia4

Reg.: 15 Mag 2006
Messaggi: 130
Da: gtyu (es)
Inviato: 25-05-2006 19:40  
quote:
In data 2006-05-25 17:58, Silvyy87 scrive:
Seya evidentemente tu vivi ancora nella Pleasantville in bianco e nero.


No, io non vivo ancora a Pleasantville; non sono affatto una persona così ingenua se è questo che pensi... Semplicemente non mi piace il messaggio che passa, e cioè che per essere a colori bisogna per forza aderire e approvare dei COMPORTAMENTI opposti a quelli di Pleasentville... Una cosa è conoscere il mondo e come funzionano le cose nel mondo, e questo è giusto e necessario(ma non è a questo che il film si ferma), però un'altra è che per essere felici e a colori tutti debbano approvare e aderire a degli ideali di vita solo perchè il mondo te li propone!!...


[ Questo messaggio è stato modificato da: Seyia4 il 25-05-2006 alle 19:45 ]

  Visualizza il profilo di Seyia4  Invia un messaggio privato a Seyia4    Rispondi riportando il messaggio originario
Silvyy87

Reg.: 14 Mag 2005
Messaggi: 1941
Da: ehm (es)
Inviato: 25-05-2006 20:46  
Non mi sembra che gli ideali "a colori" siano così male e soprattutto Pleasantville in bianco e nero non è un mondo vero e proprio, ma è una dimensione a sè stante (difatti all'inizio tutte le strade non portano al di fuori della città) e i personaggi non agiscono in base alla loro volontà, ma solo in base della dinamica del reality e di quello che la gente vuol vedere.
Diventare a colori gli permette di poter pensare e agire con la loro testa, facendogli capire che l'inserimento nel mondo vero e proprio comporta anche dei sacrifici come lo sgretolamento di false certezze (vedi la rottura della coppia Parker), ma la libertà di poter vivere veramente!

_________________
Infinita letizia della mente immacolata

[ Questo messaggio è stato modificato da: Silvyy87 il 25-05-2006 alle 20:48 ]

  Visualizza il profilo di Silvyy87  Invia un messaggio privato a Silvyy87    Rispondi riportando il messaggio originario
Seyia4

Reg.: 15 Mag 2006
Messaggi: 130
Da: gtyu (es)
Inviato: 25-05-2006 22:05  
quote:
In data 2006-05-25 20:46, Silvyy87 scrive:
Non mi sembra che gli ideali "a colori" siano così male e soprattutto Pleasantville in bianco e nero non è un mondo vero e proprio, ma è una dimensione a sè stante (difatti all'inizio tutte le strade non portano al di fuori della città) e i personaggi non agiscono in base alla loro volontà, ma solo in base della dinamica del reality e di quello che la gente vuol vedere.
Diventare a colori gli permette di poter pensare e agire con la loro testa, facendogli capire che l'inserimento nel mondo vero e proprio comporta anche dei sacrifici come lo sgretolamento di false certezze (vedi la rottura della coppia Parker), ma la libertà di poter vivere veramente!


Ma essere libero significa poter fare le scelte migliori, mica fare tutto ciò che ci dicono i nostri istinti, come fanno invece tutti i personaggi che da bianchi e neri diventano a colori! Siamo sicuri che da quando conoscono altri comportamenti alternativi cominciano a farli pienamente consapevoli delle loro azioni?? E per essere felici siamo sicuri che tutti debbano per forza o doversi arrabbiare o litigare, o picchiarsi, o dover sfasciare le famiglie o concentrarsi sulla propria persona e i propri desideri?... in poche parole...diventare più egoisti di prima come fanno tutti i personaggi quando diventano a colori??

[ Questo messaggio è stato modificato da: Seyia4 il 25-05-2006 alle 22:06 ]

  Visualizza il profilo di Seyia4  Invia un messaggio privato a Seyia4    Rispondi riportando il messaggio originario
Silvyy87

Reg.: 14 Mag 2005
Messaggi: 1941
Da: ehm (es)
Inviato: 25-05-2006 22:31  
Egoisti? Non mi pare che i personaggi alla fine diventino così... E poi quali sarebbero per te le scelte migliori che avrebbero dovuto fare? La coppia Parker sarebbe dovuta rimanere unita anche se alla fine Betty ha scoperto di non amare veramente suo marito?
_________________
Infinita letizia della mente immacolata

  Visualizza il profilo di Silvyy87  Invia un messaggio privato a Silvyy87    Rispondi riportando il messaggio originario
badlands

Reg.: 01 Mag 2002
Messaggi: 14498
Da: urbania (PS)
Inviato: 25-05-2006 23:51  
sto film è bellissimo,più lo vedo e più mi piace.appena appena demagogico sul finale,ma molto originale e illuminante sull'america.e non solo,si sa.
ciao!

  Visualizza il profilo di badlands  Invia un messaggio privato a badlands    Rispondi riportando il messaggio originario
Seyia4

Reg.: 15 Mag 2006
Messaggi: 130
Da: gtyu (es)
Inviato: 26-05-2006 08:50  
quote:
In data 2006-05-25 22:31, Silvyy87 scrive:
Egoisti? Non mi pare che i personaggi alla fine diventino così... E poi quali sarebbero per te le scelte migliori che avrebbero dovuto fare? La coppia Parker sarebbe dovuta rimanere unita anche se alla fine Betty ha scoperto di non amare veramente suo marito?


Certo egoismo...perchè ci si insulta, si litiga ci si fa del male fisicamente e non? Perchè si pensa solo a se stessi e non ci si apre agli altri, non ci si sforza di capire perchè l'altro si comporta in una certa maniera, non si cerca di affrontare con gli altri i problemi, ma si preferisce scavalcarli, ma così non si risolve niente... La coppia parker ha dimostrato più amore separandosi o ne avrebbe dimostrato di più affrontando i propri problemi cercando di superarli, soprattutto considerando l'esistenza di due figli? Che concetto hai tu di amore? Molti matrimoni finiscono e la causa è sempre l'egoismo e la mancanza di perdono...nonchè questo grande desiderio di "libertà" personale che esclude l'apertura verso la persona che ti sta più vicino!

  Visualizza il profilo di Seyia4  Invia un messaggio privato a Seyia4    Rispondi riportando il messaggio originario
Seyia4

Reg.: 15 Mag 2006
Messaggi: 130
Da: gtyu (es)
Inviato: 26-05-2006 09:00  
quote:
In data 2006-05-24 20:04, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-05-24 18:59, Seyia4 scrive:
Penosa la scena della masturbazione della madre dei ragazzi e della figlia che le insegna cos'è il sesso (quando tra l'altro ha già due figli)..




E qui ci hai dimostrato esplicitamente che del film non hai capito una ceppola


Ma dai è assurdo che solo perchè ti dicono come si fa a masturbarsi tu lo fai direttamente e senza pensarci, non siamo mica animali! Il film denota mancanza di riflessione nelle persone... Una persona matura certe cose non le fa solo perchè conosce la possibilità di comportamenti alternativi, in questo caso la masturbazione! la scoperta del piacere che può dare il proprio corpo accompagna lo sviluppo di ogni persona...Ma in persone che da adulte la praticano è ovvio che si sia ancora lontani dalla possibilità di un amore maturo che implica non solo piacere ma condivisione profonda con l'altro. E in questo io ci vedo solo un'infelicità della persona stessa!!! Altro che diventare a colori!

[ Questo messaggio è stato modificato da: Seyia4 il 26-05-2006 alle 09:44 ]

  Visualizza il profilo di Seyia4  Invia un messaggio privato a Seyia4    Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 26-05-2006 13:31  
quote:
In data 2006-05-26 09:00, Seyia4 scrive:

Ma dai è assurdo che solo perchè ti dicono come si fa a masturbarsi tu lo fai direttamente e senza pensarci, non siamo mica animali! Il film denota mancanza di riflessione nelle persone... Una persona matura certe cose non le fa solo perchè conosce la possibilità di comportamenti alternativi, in questo caso la masturbazione! la scoperta del piacere che può dare il proprio corpo accompagna lo sviluppo di ogni persona...Ma in persone che da adulte la praticano è ovvio che si sia ancora lontani dalla possibilità di un amore maturo che implica non solo piacere ma condivisione profonda con l'altro. E in questo io ci vedo solo un'infelicità della persona stessa!!! Altro che diventare a colori!

[ Questo messaggio è stato modificato da: Seyia4 il 26-05-2006 alle 09:44 ]



Il vero significato del film..o quantomeno una parte di quello che vuole trasmettere..lo ha già sviscerato in precedenza Silvy. Quindi mi limiterò a chiederti cosa intendi tu per significato della vita. La vita non è certo tutta rose e fiori..la realtà che vivono i protagonisti del film è edulcorata e perfetta..fanno parte di un mondo a se stante..che della vita vera ignora sia i piaceri (o quantomeno li considera parte di una soddisfacente routine quotidiana) che i dispiaceri.e uno spaccato irreale di provincia perbene americana che non vive..ma ogni giorno esegue una serie di gesti ripetitivi che equivalgono ad essa. Ma la vera vita è fatta di tante altre cose..è questo il significato del film che a quanto pare nn ti è entrato in zucca perchè evidentemente la tua mente troppo preoccupata dallo scovare il morale e l'immorale celato dietro una particolare scena ti ha ottenebrto la visione d'insieme
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
Seyia4

Reg.: 15 Mag 2006
Messaggi: 130
Da: gtyu (es)
Inviato: 26-05-2006 15:57  
quote:
In data 2006-05-26 13:31, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-05-26 09:00, Seyia4 scrive:

Ma dai è assurdo che solo perchè ti dicono come si fa a masturbarsi tu lo fai direttamente e senza pensarci, non siamo mica animali! Il film denota mancanza di riflessione nelle persone... Una persona matura certe cose non le fa solo perchè conosce la possibilità di comportamenti alternativi, in questo caso la masturbazione! la scoperta del piacere che può dare il proprio corpo accompagna lo sviluppo di ogni persona...Ma in persone che da adulte la praticano è ovvio che si sia ancora lontani dalla possibilità di un amore maturo che implica non solo piacere ma condivisione profonda con l'altro. E in questo io ci vedo solo un'infelicità della persona stessa!!! Altro che diventare a colori!

[ Questo messaggio è stato modificato da: Seyia4 il 26-05-2006 alle 09:44 ]



Il vero significato del film..o quantomeno una parte di quello che vuole trasmettere..lo ha già sviscerato in precedenza Silvy. Quindi mi limiterò a chiederti cosa intendi tu per significato della vita. La vita non è certo tutta rose e fiori..la realtà che vivono i protagonisti del film è edulcorata e perfetta..fanno parte di un mondo a se stante..che della vita vera ignora sia i piaceri (o quantomeno li considera parte di una soddisfacente routine quotidiana) che i dispiaceri.e uno spaccato irreale di provincia perbene americana che non vive..ma ogni giorno esegue una serie di gesti ripetitivi che equivalgono ad essa. Ma la vera vita è fatta di tante altre cose..è questo il significato del film che a quanto pare nn ti è entrato in zucca perchè evidentemente la tua mente troppo preoccupata dallo scovare il morale e l'immorale celato dietro una particolare scena ti ha ottenebrto la visione d'insieme


Ma quale libertà?? La VERA libertà è rendersi conto di poter decidere come comportarsi facendo le SCELTE MIGLIORI!!! Avere la consapevolezza delle proprie azioni non vuol dire che bisogna seguire per forza i propri istinti come fanno nel telefilm di Pleasantville (fare sesso solo per piacere personale, litigare, picchiarsi, arrabbiarsi, ecc…un po’ come gli animali insomma!!), diventando poi a colori! Gli abitanti di Pleasantville non diventano affatto liberi, ma diventano schiavi delle loro passioni e dei loro istinti!


[ Questo messaggio è stato modificato da: Seyia4 il 26-05-2006 alle 15:59 ]

  Visualizza il profilo di Seyia4  Invia un messaggio privato a Seyia4    Rispondi riportando il messaggio originario
martha72

Reg.: 08 Ago 2005
Messaggi: 6235
Da: san lorenzo isontino (GO)
Inviato: 26-05-2006 16:01  
seya.. gli animali non fanno sesso solo per piacere ma per riprodursi e molti altri dei comportamenti negativi da te citati sono prettamente umani,non animali.
_________________

  Visualizza il profilo di martha72  Invia un messaggio privato a martha72    Rispondi riportando il messaggio originario
Seyia4

Reg.: 15 Mag 2006
Messaggi: 130
Da: gtyu (es)
Inviato: 26-05-2006 16:02  
E siamo sicuri che per essere liberi e felici tutti debbano per forza o doversi arrabbiare o litigare, o picchiarsi, o dover sfasciare le famiglie o concentrarsi sulla propria persona e i propri desideri?... in poche parole...diventare più egoisti di prima come fanno tutti i personaggi quando diventano a colori??

Nessuno mi ha risposto...

  Visualizza il profilo di Seyia4  Invia un messaggio privato a Seyia4    Rispondi riportando il messaggio originario
JerichoOne

Reg.: 06 Mar 2006
Messaggi: 3171
Da: Frittole (FI)
Inviato: 26-05-2006 16:03  
sei vulcaniana?

  Visualizza il profilo di JerichoOne  Invia un messaggio privato a JerichoOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.455278 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: