FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - 1997 Fuga da New York. Classico?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > 1997 Fuga da New York. Classico?   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore 1997 Fuga da New York. Classico?
Claymore

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1129
Da: detroit (es)
Inviato: 02-07-2006 16:43  
su the thing;personalmente preferisco la cosa di carpenter, anche se non si può di fatto parlare di vero remake di quello del 51 perchè sono due film troppo diversi, di uguale c'è giusto il nome e l'ambientazione. perciò un confronto tra i due film è abbastanza tirato per i capelli.
_________________

We shall dive down through black abysses and in that lair of the deep ones we shall dwell amidst wonder and glory forever

  Visualizza il profilo di Claymore  Invia un messaggio privato a Claymore    Rispondi riportando il messaggio originario
cabal22

Reg.: 15 Mar 2006
Messaggi: 2812
Da: Livorno (LI)
Inviato: 02-07-2006 17:31  
Ebbravo. Ci vuole ben più del fatto di riprendere l'idea alla base di un film per fare di un'opera successiva un "remake". Se così fosse, ad esempio, tutti i film di fantascienza dove si vede un'invasione aliena dovrebbero essere remake della Guerra dei Mondi del '53, tutti i film in cui un'alieno scende sulla terra con intenzioni pacifiche sarebbero remake di Ultimatum alla Terra etc etc.

  Visualizza il profilo di cabal22  Invia un messaggio privato a cabal22  Vai al sito web di cabal22    Rispondi riportando il messaggio originario
JerichoOne

Reg.: 06 Mar 2006
Messaggi: 3171
Da: Frittole (FI)
Inviato: 02-07-2006 19:41  
E cosa ci vuole perchè un film sia un "vero" remake di un altro? (solo x curiosità)

  Visualizza il profilo di JerichoOne  Invia un messaggio privato a JerichoOne    Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 02-07-2006 20:16  
quote:
In data 2006-07-02 17:31, cabal22 scrive:
Ebbravo. Ci vuole ben più del fatto di riprendere l'idea alla base di un film per fare di un'opera successiva un "remake". Se così fosse, ad esempio, tutti i film di fantascienza dove si vede un'invasione aliena dovrebbero essere remake della Guerra dei Mondi del '53, tutti i film in cui un'alieno scende sulla terra con intenzioni pacifiche sarebbero remake di Ultimatum alla Terra etc etc.



teoria curiosa la tua..
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 02-07-2006 20:27  
quote:
In data 2006-07-02 16:43, Claymore scrive:
su the thing;personalmente preferisco la cosa di carpenter, anche se non si può di fatto parlare di vero remake di quello del 51 perchè sono due film troppo diversi, di uguale c'è giusto il nome e l'ambientazione. perciò un confronto tra i due film è abbastanza tirato per i capelli.


Base sperduta in mezzo ai ghiacci, alieno che sbuca fuori dal ghiaccio, battaglia per la sopravvivenza al limite delle forze. La base mi sembra identica, come fai a non considerarli un remake.
Mi interessa molto questa cosa.
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
cabal22

Reg.: 15 Mar 2006
Messaggi: 2812
Da: Livorno (LI)
Inviato: 02-07-2006 20:42  
Boh!?

  Visualizza il profilo di cabal22  Invia un messaggio privato a cabal22  Vai al sito web di cabal22    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 02-07-2006 20:46  
ad esempio, per quanto riguarda La cosa, potrebbe bastare il fatto che è accreditato come tale.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 02-07-2006 20:50  
quote:
In data 2006-07-02 20:42, cabal22 scrive:
Boh!?

Come Bho?
Non eri daccordo con Claymore anche tu?
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
Claymore

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1129
Da: detroit (es)
Inviato: 02-07-2006 21:48  
rispondo alle domande con un'altra domanda:ci vedete delle somiglianze tra il protagonista( l'alieno) de la cosa da un altro mondo e quello/i di la cosa di carpenter?

[ Questo messaggio è stato modificato da: Claymore il 02-07-2006 alle 21:56 ]

  Visualizza il profilo di Claymore  Invia un messaggio privato a Claymore    Rispondi riportando il messaggio originario
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 02-07-2006 22:10  
Io sono di questa idea. Nel film di Carpenter, giustamente, si è potuto contare su tecniche per gli effetti speciali e visivi ben diverse da quelle dell'originale, quindi perchè non sfruttarle e dare al mostro un aspetto ancora più alieno e snaturato. Spettacolarizzare sempre più quello che lo spettatore vede sullo schermo è una delle principali prerogative nella stragrande maggioranza dei film del genere. DEvono colpire. Vedi la Guerra dei Mondi con Tom Cruise, povero di contenuti ma secondo me eccelso per impatto visivo.
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
Claymore

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1129
Da: detroit (es)
Inviato: 02-07-2006 22:34  
quote:
In data 2006-07-02 22:10, Kermunos scrive:
Io sono di questa idea. Nel film di Carpenter, giustamente, si è potuto contare su tecniche per gli effetti speciali e visivi ben diverse da quelle dell'originale, quindi perchè non sfruttarle e dare al mostro un aspetto ancora più alieno e snaturato.



mi pare non sia diverso solo nell'aspetto ma anche nel modo di agire, e che anche la trama e il modo di agire dei personaggi cambia in seguito a questo, a differenza dell'originale. difatti non ricordo( ad es.) la famosa scena del prelievo per rilevare gli infetti anche in quello del 51.
il non ricordo non è ironico l'originale l'ho visto parecchi anni fa può darsi che me la dimentichi.

  Visualizza il profilo di Claymore  Invia un messaggio privato a Claymore    Rispondi riportando il messaggio originario
JerichoOne

Reg.: 06 Mar 2006
Messaggi: 3171
Da: Frittole (FI)
Inviato: 02-07-2006 23:08  
quote:
In data 2006-07-02 20:42, cabal22 scrive:
Boh!?


Questa, devo ammetterlo, è una grande risposta...

  Visualizza il profilo di JerichoOne  Invia un messaggio privato a JerichoOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 02-07-2006 23:08  
quote:
In data 2006-07-02 22:34, Claymore scrive:
quote:
In data 2006-07-02 22:10, Kermunos scrive:
Io sono di questa idea. Nel film di Carpenter, giustamente, si è potuto contare su tecniche per gli effetti speciali e visivi ben diverse da quelle dell'originale, quindi perchè non sfruttarle e dare al mostro un aspetto ancora più alieno e snaturato.



mi pare non sia diverso solo nell'aspetto ma anche nel modo di agire, e che anche la trama e il modo di agire dei personaggi cambia in seguito a questo, a differenza dell'originale. difatti non ricordo( ad es.) la famosa scena del prelievo per rilevare gli infetti anche in quello del 51.
il non ricordo non è ironico l'originale l'ho visto parecchi anni fa può darsi che me la dimentichi.

Sai cosa faccio?
Per non parlarmi addosso me li rivedo tutti e due questa settimana, poi provo a trarne qualche conclusione più precisa e mirata.
E mi rivedo due grandi dopo tanto tempo!
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 02-07-2006 23:13  
quote:
In data 2006-07-02 21:48, Claymore scrive:
rispondo alle domande con un'altra domanda:ci vedete delle somiglianze tra il protagonista( l'alieno) de la cosa da un altro mondo e quello/i di la cosa di carpenter?

[ Questo messaggio è stato modificato da: Claymore il 02-07-2006 alle 21:56 ]



E tu vedi qualche somiglianza tra tony camonte e tony montana? Il secondo è addirittura un extracomunitario!
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
JerichoOne

Reg.: 06 Mar 2006
Messaggi: 3171
Da: Frittole (FI)
Inviato: 02-07-2006 23:15  
quote:
In data 2006-07-02 22:34, Claymore scrive:
quote:
In data 2006-07-02 22:10, Kermunos scrive:
Io sono di questa idea. Nel film di Carpenter, giustamente, si è potuto contare su tecniche per gli effetti speciali e visivi ben diverse da quelle dell'originale, quindi perchè non sfruttarle e dare al mostro un aspetto ancora più alieno e snaturato.



mi pare non sia diverso solo nell'aspetto ma anche nel modo di agire, e che anche la trama e il modo di agire dei personaggi cambia in seguito a questo, a differenza dell'originale. difatti non ricordo( ad es.) la famosa scena del prelievo per rilevare gli infetti anche in quello del 51.
il non ricordo non è ironico l'originale l'ho visto parecchi anni fa può darsi che me la dimentichi.


In pratica secondo te piuttosto che rielaborare l'originale Carpenter doveva fare copia copiarella...

  Visualizza il profilo di JerichoOne  Invia un messaggio privato a JerichoOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.218980 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: