FilmUP.com > Forum > Attualità - E' morto "Crocodile Hunter" Steve Irwin
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > E' morto "Crocodile Hunter" Steve Irwin   
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore E' morto "Crocodile Hunter" Steve Irwin
oldboy83

Reg.: 06 Gen 2005
Messaggi: 4398
Da: Mogliano (MC)
Inviato: 04-09-2006 14:15  
da Corriere.it

SYDNEY - Australia in lutto per la morte della star televisiva Steve Irwin, 44 anni. Noto come «Crocodile hunter» (cacciatore di coccodrilli), era divenuto famosissimo in Australia per le trasmissioni sugli animali in cui andava alla ricerca di animali pericolosi come serpenti, scorpioni, ragni, coccodrilli e leoni che manipolava senza paura. Le sue trasmissioni erano apparse anche alla tv italiana. Il suo aspetto giovanile nella perenne tenuta da ranger in pantaloncini corti era un'immagine familiare in Australia, tanto da diventarne una sorta di icona nazionale.
Irwin è deceduto in modo incredibile. Durante un'immersione per un filmato nella Grande barriera corallina australiana a Lowe Isles Reef, presso Port Douglas (Queensland), è stato punto in pieno petto dalla spina caudale velenosa di una grande razza tropicale.
Le razze sono animali pacifici che non attaccano mai l'uomo, il contatto con il pungiglione è stato casuale o forse dovuto a eccessiva imprudenza da parte di Irwin. Il veleno della razza non è mortale a meno che non venga colpita una parte vitale. Irwin è morto per arresto cardiaco.



_________________
Le parole sono veramente bellissime ma sono limitate. Sono molto maschili, hanno una struttura solida.
Ma la voce è l'aldilà, l'oscurità, il luogo dove non esiste nulla a cui aggrapparsi: viene da una parte di te che semplicemente sa, si esprime ed è

[ Questo messaggio è stato modificato da: oldboy83 il 04-09-2006 alle 14:15 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: oldboy83 il 04-09-2006 alle 14:16 ]

  Visualizza il profilo di oldboy83  Invia un messaggio privato a oldboy83  Email oldboy83  Vai al sito web di oldboy83     Rispondi riportando il messaggio originario
mescal

Reg.: 22 Lug 2006
Messaggi: 4695
Da: napoli (NA)
Inviato: 04-09-2006 14:17  
quote:
In data 2006-09-04 14:15, oldboy83 scrive:

Le razze sono animali pacifici che non attaccano mai l'uomo, il contatto con il pungiglione è stato casuale o forse dovuto a eccessiva imprudenza da parte di Irwin. Il veleno della razza non è mortale a meno che non venga colpita una parte vitale. Irwin è morto per arresto cardiaco.


quando si dice la sfiga...
_________________

  Visualizza il profilo di mescal  Invia un messaggio privato a mescal    Rispondi riportando il messaggio originario
Chenoa

Reg.: 16 Mag 2004
Messaggi: 11104
Da: Vittorio Veneto (TV)
Inviato: 04-09-2006 14:26  
A parte la pazzia e la stupidità di qualche sua acrobazia, tipo quella in cui dava da mangiare a un coccodrillo con in braccio il figlio di pochi mesi, trovo che fosse un personaggio molto simpatico.
Lo trovavo molto coraggioso e un grande conoscitore degli animali ed è un po' triste pensare che se ne sia andato in una maniera così "normale", in un modo che sarebbe potuto capitare a un qualsiasi turista sprovveduto.

  Visualizza il profilo di Chenoa  Invia un messaggio privato a Chenoa    Rispondi riportando il messaggio originario
anthares

Reg.: 21 Set 2004
Messaggi: 14230
Da: Trento (TN)
Inviato: 04-09-2006 15:15  
mi dispiace molto.
ho visto parecchi dei suoi documentari.. era simpatico, sempre pronto a lanciarsi in catture acrobatiche e sempre infangato, impantanato, sudato.
in particolare ne ricordo uno in cui dovevano spostare un grande coccodrillo da una buca angusta e fangosa ad un bel laghetto confortevole.. e un altro in cui maneggia serpenti velenosi e lunghissimi come se fossero finti.

certo correva molti rischi.
_________________
ci vuole intelligenza.. per capire di essere idioti.

  Visualizza il profilo di anthares  Invia un messaggio privato a anthares    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 04-09-2006 15:37  
ma è quello che in south park voleva sempre mettere il pollice nel didietro agli animali?

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 04-09-2006 20:17  
Non ne ho idea. Mi spiace che sia morto perchè non ha mai fatto nulla di male.
Però quella volta col figlio in braccio era proprio da idioti. E una manica di australiani ritardati era pure lì intorno ad applaudirlo.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Saeros

Reg.: 27 Mag 2004
Messaggi: 7565
Da: Napoli (NA)
Inviato: 04-09-2006 20:50  
mi e` dispiaciuto moltissimo leggere la notizia, quando trasmettevano i suoi documentari non me ne perdevo uno.
e poi, uno che pensava solo a fare il suo lavoro (a parte il fatto del coccodrillo col figlio in braccio), rispetto a certe altre persone, non meritava di morire.
_________________
Mizar:Sae è da interpretare stile rebus..
Un Lugubre Equivoco

  Visualizza il profilo di Saeros  Invia un messaggio privato a Saeros  Vai al sito web di Saeros     Rispondi riportando il messaggio originario
titania77

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 20
Da: Molinella (BO)
Inviato: 05-09-2006 15:14  
E' incredibile, persone che vivono rincorrendo forti emozioni e sbalzi di adrenalina,trovano la morte in maniera casuale e "normale", quasi che la morte si faccia beffa del loro modo di vivere...come Patrick De Gayardon che è morto in un lancio di allenamento...dopo tutte le esibizioni molto più pericolose che aveva fatto!!!
_________________
quale angelo mi risveglia
dal mio letto floreale
ti prego gentile mortale
canta ancora

Shakespeare - sogno di una notte di mezza estate

  Visualizza il profilo di titania77  Invia un messaggio privato a titania77    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 05-09-2006 17:55  
ehhh un attimo questo qui anche in questo caso si era avvicinato troppo.. Patrick De Gayardon in allenamento provava solo una tuta alare sperimentale!! Vabbè che non c'erano telecamere ma il rischio c'era eccome! E se ti lanci migliaia di volte è molto più probabile che una volta o l'altra ci resti piuttosto che invecchiare serenamente coi nipotini.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
martha72

Reg.: 08 Ago 2005
Messaggi: 6235
Da: san lorenzo isontino (GO)
Inviato: 05-09-2006 19:24  
Ho seguito qualche suo documentario,non mi piaceva quell'atteggiamento bambinesco nel voler a tuti i costi stupire.All'ultimo show avranno applaudito i coccodrilli immagino..

  Visualizza il profilo di martha72  Invia un messaggio privato a martha72    Rispondi riportando il messaggio originario
badlands

Reg.: 01 Mag 2002
Messaggi: 14498
Da: urbania (PS)
Inviato: 05-09-2006 23:28  
quote:
In data 2006-09-04 20:17, sloberi scrive:
Non ne ho idea. Mi spiace che sia morto perchè non ha mai fatto nulla di male.
Però quella volta col figlio in braccio era proprio da idioti. E una manica di australiani ritardati era pure lì intorno ad applaudirlo.




concordo pari pari.volevo bene agli animali,pur sfruttandoli in fondo.la storia del bambino se la poteva risparmiare alla grande.
ciao!

  Visualizza il profilo di badlands  Invia un messaggio privato a badlands    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 05-09-2006 23:36  
quoto il discorso di iper, la normale amministrazione di un "mestiere" pericoloso continua ad avere, comunque, i suoi margini di rischio, e proprio il fatto di ritenerla normale amministrazione può forse portare ad affrontarla con meno attenzione...
forse si possono spiegare così questi casi di morte "banale".

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
kaladj

Reg.: 24 Giu 2003
Messaggi: 2365
Da: Roma (RM)
Inviato: 12-09-2006 16:57  
Onestamente la morte di Irwin mi ha lasciato totalmente indifferente...mi fa invece pensare sulla stronzaggine ed ignoranza umana questa news. Non è certa al 100% ma per fortuna gli amici del deceduto si sono subito discostati...

"Ritrovati nel Queensland almeno 10 pesci morti e con il pungiglione tagliato
Forse è una ritorsione per la morte del documentarista, ucciso il 4 settembre
Australia, razze uccise e mutilate
Si teme la vendetta dei fan di Irwin

SYDNEY - Razze uccise e con il pungiglione tagliato. Sulle coste dell'Australia orientale si moltiplicano i ritrovamenti delle carcasse mutilate di questi splendidi pesci della famiglia dei raiformi. Finora sono almeno dieci gli animali vittime di questa "moda" e c'è chi sostiene che il fenomeno potrebbe essere una folle vendetta orchestrata da alcuni fan di Steve Irwin, il celebre documentarista australiano morto il 4 settembre scorso proprio per la puntura di una razza del tipo "pastinaca" considerata tra le più pericolose.

Le carcasse sono state ritrovate nell'ultima settimana su due spiagge e nelle acque costiere del Queensland, la regione dove Irwin viveva e gestiva il suo centro dedicato alla natura australiana, l'Australia Zoo. La concomitanza con la sua morte e l'asportazione dell'aculeo, la cui puntura ne ha causato il decesso durante le riprese di un documentario, hanno fatto pensare a qualcosa di più di una semplice casualità.

I colleghi del documentarista hanno lanciato un appello per fermare le uccisioni. "Siamo disgustati e arrabbiati di fronte a queste azioni che feriscono la natura - ha dichiarato Michael Hornby, amico di Irwin e direttore esecutivo del suo gruppo di conservazione della natura Wildlife Warriors -. Non accettiamo né appoggiamo chiunque intenda vendicarsi in questo modo. Questa è l'ultima cosa che Steve avrebbe voluto".

Le autorità, per ora, preferiscono comunque non trarre conclusioni affrettate. "Non sappiamo se questi episodi siano legati alla morte di Steve Irwin - ha affermato Wayne Sumpton, biologo del Dipartimento di pesca del Queensland - Al momento si tratta solamente di speculazioni. Talvolta troviamo razze morte senza il pungiglione: anche se è piuttosto raro, le persone lo tagliano per paura di essere punte".

Le razze sono pesci generalmente timidi e poco invadenti. Se infastidite o spaventate, possono difendersi con un pungiglione lungo fino a 25 centimetri posto sulla coda. Con la puntura, iniettano sostanze tossiche che risultano raramente letali per l'uomo, tanto che sono solamente altri due i casi di persone morte per questo motivo registrati in Australia. Irwin è stato particolarmente sfortunato: l'animale lo ha colpito al petto e non gli ha lasciato scampo."


_________________
Quante gioie Troppo dolore

d

  Visualizza il profilo di kaladj  Invia un messaggio privato a kaladj  Email kaladj    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 12-09-2006 17:25  
quote:
In data 2006-09-04 14:15, oldboy83 scrive:
da Corriere.it

SYDNEY - Australia in lutto per la morte della star televisiva Steve Irwin, 44 anni. Noto come «Crocodile hunter» (cacciatore di coccodrilli), era divenuto famosissimo in Australia per le trasmissioni sugli animali in cui andava alla ricerca di animali pericolosi come serpenti, scorpioni, ragni, coccodrilli e leoni che manipolava senza paura. Le sue trasmissioni erano apparse anche alla tv italiana. Il suo aspetto giovanile nella perenne tenuta da ranger in pantaloncini corti era un'immagine familiare in Australia, tanto da diventarne una sorta di icona nazionale.
Irwin è deceduto in modo incredibile. Durante un'immersione per un filmato nella Grande barriera corallina australiana a Lowe Isles Reef, presso Port Douglas (Queensland), è stato punto in pieno petto dalla spina caudale velenosa di una grande razza tropicale.
Le razze sono animali pacifici che non attaccano mai l'uomo, il contatto con il pungiglione è stato casuale o forse dovuto a eccessiva imprudenza da parte di Irwin. Il veleno della razza non è mortale a meno che non venga colpita una parte vitale. Irwin è morto per arresto cardiaco.



_________________
Le parole sono veramente bellissime ma sono limitate. Sono molto maschili, hanno una struttura solida.
Ma la voce è l'aldilà, l'oscurità, il luogo dove non esiste nulla a cui aggrapparsi: viene da una parte di te che semplicemente sa, si esprime ed è

[ Questo messaggio è stato modificato da: oldboy83 il 04-09-2006 alle 14:15 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: oldboy83 il 04-09-2006 alle 14:16 ]



Ovviamente non si gode mai della morte di nessuno (salvo rarissimi casi), quindi porto rispetto per la persona.
Ma se devo essere sincero, mi ispiace davvero poco per quello che è accaduto.
Era sicuramente un grande intenditore di animali e di natura, ma era l'opposto del mio modo di intendere la natuyra in genere e il ocumentario naturalistico. Andare a rompere i coglioni ai serpenti, stuzzicarli e prenderli in mano, giocandoci (e non soo coi serpenti, ma anche con gli scorpioni e con tutti gli altri animali....pure le razze) è quanto di più idiota e anti naturalitico ci sia. Se l'è cercata.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
rossydepp

Reg.: 12 Giu 2006
Messaggi: 2709
Da: Siena (SI)
Inviato: 13-09-2006 10:03  
quote:
In data 2006-09-12 17:25, RICHMOND scrive:
Se l'è cercata.



_________________
E' assurdo dice la ragione.E' infelicità dice il calcolo.Non è che dolore dice la paura.E' vano dice il giudizio.E' ridicolo!dice l'orgoglio.E' avventato dice la presunzione.E' impossibile dice l'esperienza.E' quel che è dice l'amore.

  Visualizza il profilo di rossydepp  Invia un messaggio privato a rossydepp  Email rossydepp    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
0.216960 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: