FilmUP.com > Forum > Attualità - Rubata la buonafede! Nuovo crimine a danno dei bambini .
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Rubata la buonafede! Nuovo crimine a danno dei bambini .   
Autore Rubata la buonafede! Nuovo crimine a danno dei bambini .
wolf23

Reg.: 06 Mar 2005
Messaggi: 58
Da: tremestieri etneo (CT)
Inviato: 08-09-2006 14:48  
Un nuovo sconcertante atto criminoso è stato compiuto ai danni di tutti i bambini. Rubare la buonafede di chi generosamente offre il suo contributo dimostrando sensibilità verso chi è meno fortunato non può ritenersi solo un atto criminoso, ma sdegnosamente vile e malvagio. Questi criminali autori che per dieci anni hanno utilizzato le donazioni tramite salvadanai sparsi in molti punti commerciali di tutt'Italia, per scopi personale, nonchè futili e di origine lussuriosa, materialista venale e più ne metta, mentre è stata tolta la speranza a molti bambini malati di venire operati e salvati. Non immaginate quanta rabbia ho addosso dopo aver letto l'articolo che riportava questa notizia. Questa associazione è nata anch'essa con la stessa finalità. raccogliere soldi per sostenere spese mediche di bambini che non possono permerteselo, perchè onerose anche per gente benestante e pertanto ci sentiamo toccato profondamente ed indignati di quale malvagità e superficialità raggiungono certi individui, sicuramente demoni risaliti sulla terra dagli inferi.
Un danno enorme, simile ad un terremoto tellurico con conseguente onda anomala che si ripercuoterà su tante iniziative benevole e i loro soci, operatori sociali eccetera.
Grido con tutta la forza che ho il diritto ad un maggiore controllo sulle attività di certe associazioni e dei loro soci.
Amici gridate con me scrivendo lettere ai giornali l'indignazione e il vostro rubato diritto a credere ancora nel sociale e chi si fa in quattro, remando contro corrente grazie anche a questi crimini che gettano fango anche sulle più grosse operose iniziative di volontariato.

Il presidente
Antonio de Lieto Vollaro

_________________
Presidente fondatore associazione ONLUS T.A.T.A A.M.I.CA. www.tataamica.org autore di narrativa no profit per ragazzi.

  Visualizza il profilo di wolf23  Invia un messaggio privato a wolf23  Email wolf23    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-09-2006 09:49  
ho la sensazione che, a parte l'eccesso di questo saccheggiatore, un po' troppe associazioni No-profit facciano più bene ai loro massimi dirigenti (di emanazione pubblica che gestiscono soldi pubblici) che a quelli che dovrebbero aiutare.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 10-09-2006 10:49  
ho gli stessi timori di ipergiorg, in effetti. ho notato che il numero di associazioni filantropiche cresce a dismisura, specie a ridosso della dichiarazione dei redditi.
speculare su queste cose è veramente una cosa schifosa
_________________
What you fear in the night in the day comes to call anyway

Well darling if the shit came out then, I suppose that the shit went in

(A.D.)

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
martha72

Reg.: 08 Ago 2005
Messaggi: 6235
Da: san lorenzo isontino (GO)
Inviato: 10-09-2006 11:05  
Se non erro uno scandaletto colpì anche la Caritas qualche tempo fa..e non dimentichiamo le prodezze del Savoia lestofante..

  Visualizza il profilo di martha72  Invia un messaggio privato a martha72    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-09-2006 11:32  
quote:
In data 2006-09-10 11:05, martha72 scrive:
Se non erro uno scandaletto colpì anche la Caritas qualche tempo fa..e non dimentichiamo le prodezze del Savoia lestofante..



Anche il Savoia aveva una società No-Profit? mi giunge nuova.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-09-2006 11:32  
quote:
In data 2006-09-10 10:49, mulaky scrive:
ho gli stessi timori di ipergiorg, in effetti. ho notato che il numero di associazioni filantropiche cresce a dismisura, specie a ridosso della dichiarazione dei redditi.
speculare su queste cose è veramente una cosa schifosa




mi pare che non poche elargizioni vengano da vari enti pubblici (ministeri, regioni, comuni, provincie) più che dalla carità volontaria.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
martha72

Reg.: 08 Ago 2005
Messaggi: 6235
Da: san lorenzo isontino (GO)
Inviato: 10-09-2006 14:59  
quote:
In data 2006-09-10 11:32, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2006-09-10 11:05, martha72 scrive:
Se non erro uno scandaletto colpì anche la Caritas qualche tempo fa..e non dimentichiamo le prodezze del Savoia lestofante..



Anche il Savoia aveva una società No-Profit? mi giunge nuova.




il figlio sì,il padre elargiva..(per decenza glissons..)

  Visualizza il profilo di martha72  Invia un messaggio privato a martha72    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 10-09-2006 15:09  
Vi ricordate quando, per il passaggio dalla lira all'euro, ogni negozio esponeva un cilindro di plastica trasparente dove riporre gli ultimi spiccioli che ci ritrovavamo del vecchio conio? Beh, tutti quei soldi pure sono finiti nel ce**o.
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
Jakkma

Reg.: 07 Mag 2003
Messaggi: 1168
Da: Busto Arsizio (VA)
Inviato: 11-09-2006 08:03  
Il guaio con le Onlus è che, in troppe occasioni, uno dà i soldi e poi...nebbia. Non sa neppure che fine abbiano fatto. Non c'è controllo sulle donazioni. Tempo fa, a Striscia la Notizia, fecero vedere l'iter di una donazione di 100.000 lire all'Unicef. Tra poste, burocrazie, cazzi e mazzi, all'Unicef arrivavano sì e no 10.000 lire! E credo accada a tutti i livelli. Io do i soldi, poi non so come siano usati. Per capirci qualcosa, consiglio un libriccino che mi ha turbato non poco: "L'illusione umanitaria", Edizioni EMI. A me, ha fatto vedere l'induztria degli aiuti e delle Onlus in modo decisamente diverso.
_________________
La storia è maestra, ma nessuno impara quasi mai niente. -Marco Travaglio-
L'indipendenza è una bella cosa; purtroppo, non ci sono uomini liberi. -Peter Gomez-

  Visualizza il profilo di Jakkma  Invia un messaggio privato a Jakkma    Rispondi riportando il messaggio originario
wolf23

Reg.: 06 Mar 2005
Messaggi: 58
Da: tremestieri etneo (CT)
Inviato: 11-09-2006 09:08  
L'associazione che ho fondato compie tre anni il 5 novembre e sono stato spesso tentato nel mettere questi salvadanai i più punti commerciali e non l'ho fatto perchè non esiste riscontro dove andrebbero i soldi e siccome ho fondato l'iniziativa sulla stessa trasparenza del mio costume, ho deciso per i volantini dove è indicato il c.c postale cosi come la vendita on line del libro dietro versamento ed invio della ricevuta. La gente deve avere e sapere che i loro soldi vanno in un c.c intestato all'associazione. Li resta traccia di qualsiasi movimento di prelievo anche per acquistare cancelleria di poco conto. Ho sempre ribadito in tv locali che chiunque possa costituire un comitato super visore per controllare l'operato dell'associazione. Sono certo che anche le altre serie iniziative gestiscono i contributi dei benefattori in questo modo.
A prescindere dalla scelta giusta o no di gestire la raccolta, rimane un atto in se orribile, di una bassezza sconcertante che va a colpire la parte più delicata: la buonafede. Quanti bambini, scolaresche, o altri in tutta ingenuità utilizzano questo metodo per realizzare un dono da destinare ad un loro compagnetto infortunato? Credetemi sono sconcertato e purtroppo deriva da una tossicosi recidiva di criminalità diffusa! Altro che indulto, ci vuole la forca in pubblica piazza.
wolf23
_________________
Presidente fondatore associazione ONLUS T.A.T.A A.M.I.CA. www.tataamica.org autore di narrativa no profit per ragazzi.

  Visualizza il profilo di wolf23  Invia un messaggio privato a wolf23  Email wolf23    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 12-09-2006 14:57  
mi chiedo dove l'utente wolf23 abbia vissuto fino ad oggi

se c'è un modo semplice per procurarsi soldi è quello della beneficienza

come chiunque abbia avuto a che fare con qualsisasi tipo di associazione di volontariato avrà potuto constatare come questi siano luoghi di grandi dissidi in cui l'interesse personale spesso viene prima di quello dell'associazione e dei suoi fini
e tutto ciò a tutti i livelli
dall'associazione del paesino a quelle internazionali
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
wolf23

Reg.: 06 Mar 2005
Messaggi: 58
Da: tremestieri etneo (CT)
Inviato: 13-09-2006 11:08  
Ho vissuto e vivo nel piccolissimo mondo dell'onestà e dove si crede in quel che si ha volontà di fare e per la finalità dell'iniziativa creata. Nella società che viviamo, da secoli sono esistiti onesti e disonesti, preti e falsi preti, politici e leader convinti di portare bene all'umanità ed altri dittatori sanguinari, padri di familia che vivono(come me) per i figli e la famiglia, altri che si ubriacano e dispendono il patrimonio in donnacce giochi ed alcol. Siamo in tanti ad inorridire a notizie che ledono la dignità di bambine ed innocenti compresa la loro incolumità fisica e tantissimi altri che neanche la leggono e indifferentemente passano ad altre notizie, per loro più importanti come sport e spettacoli. per fortuna non siamo tutti uguali e ringrazio Dio per questo dono differenziato.
wolf
_________________
Presidente fondatore associazione ONLUS T.A.T.A A.M.I.CA. www.tataamica.org autore di narrativa no profit per ragazzi.

  Visualizza il profilo di wolf23  Invia un messaggio privato a wolf23  Email wolf23    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 15-09-2006 12:05  
quote:
In data 2006-09-12 14:57, Tenenbaum scrive:
mi chiedo dove l'utente wolf23 abbia vissuto fino ad oggi

se c'è un modo semplice per procurarsi soldi è quello della beneficienza

come chiunque abbia avuto a che fare con qualsisasi tipo di associazione di volontariato avrà potuto constatare come questi siano luoghi di grandi dissidi in cui l'interesse personale spesso viene prima di quello dell'associazione e dei suoi fini
e tutto ciò a tutti i livelli
dall'associazione del paesino a quelle internazionali


sicuramente quello che dici deve far riflettere. nel senso, non è fuori luogo dire che parte, grossa o piccola, della beneficienza vada nelle mani di aguzzini. ma allora perché non discutere su questo: pur sapendo ad esempio che il 50% di ciò che doniamo cae nelle mani sbagliate, dobbiamo smettere di elargirlo??
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.126535 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: