FilmUP.com > Forum > Attualità - Carceri minorili
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Carceri minorili   
Autore Carceri minorili
kaladj

Reg.: 24 Giu 2003
Messaggi: 2365
Da: Roma (RM)
Inviato: 11-09-2006 12:04  
Prima metto la notizia:


Catania, sei minorenni puntavano il fucile contro le vetture
"Stavamo solo giocando, non volevamo fare male a nessuno"
Tiro a segno contro le auto
un donna ferita dai piombini
Gli automobilisti: credevamo fossero sassi dal cavalcavia

CATANIA - Sparavano dal balcone di casa con un fucile a piombini. Nel mirino le auto che passavano sul cavalcavia di Fasano, frazione di Gravina di Catania. Sono andati avanti per un po' perché, hanno detto agli inquirenti, era sabato pomeriggio e "si annoiavano". Si sono fermati solo all'arrivo dei carabinieri, dopo che avevano ferito una trentenne alla testa. Che ora ne avrà per 15 giorni.

Autori della bravata sono sei ragazzini "di buona famiglia" tutti tra i 14 e i 15 anni che, a loro dire, hanno escogitato questo "passatempo" per ravvivare un sabato pomeriggio come tanti. Tutto è andato liscio fino a quando decine di automobilisti, che transitavano sul tratto di strada molto trafficato, hanno avvertito le forze dell'ordine credendo che qualcuno stesse lanciando dei sassi dal cavalcavia.

Arrivati sul luogo, i carabinieri della compagnia di Gravina di Catania hanno accertato che si trattava, invece, di colpi di fucile caricato a piombini, che partivano da un terrazzo dall'altra parte della strada. I carabinieri hanno quindi messo fine al "gioco" e denunciato i ragazzini. Dopo averli identificati uno ad uno, gli inquirenti hanno sequestrato il fucile, di proprietà del padre di uno dei ragazzini.

I sei minorenni non hanno saputo spiegare il motivo del loro gesto sostenendo di avere "giocato" e di "non volere fare del male a nessuno". Sull'accaduto ha aperto un'inchiesta la procura della Repubblica per i minorenni di Catania.


Ora a parte il fatto se la notizia sia reale o no...ok sarà reale...ma io comincio a dubitare un po' di tutto...questi si annoiano sempre e sono sempre figli di buona famiglia...vabbè...comunque la considerazione è: ma è giusto chiudere la faccenda con solo una denuncia e poco altro?
Sono dei potenziali assassini anche se minorenni oppure no?
E' (come sempre!) colpa dei genitori oppure questi sono dei deficenti che diventeranno delinquenti perchè cell'hanno nel dna?
Ordunque perchè non sbatterli in carcere...nei carceri minorili di una volta.
Io li riaprirei per far capire a questi infami minorenni la gravità delle loro azioni...ora mi sembra che se la cavino un po troppo alla leggera.
Poi se ci scappa il morto non ci si deve lamentare.
Scusate ma ste notizie mi fanno incazzare...
_________________
Quante gioie Troppo dolore

d

  Visualizza il profilo di kaladj  Invia un messaggio privato a kaladj  Email kaladj    Rispondi riportando il messaggio originario
Jakkma

Reg.: 07 Mag 2003
Messaggi: 1168
Da: Busto Arsizio (VA)
Inviato: 12-09-2006 08:35  
Lavorando con i ragazzini, posso essere mediamente sicura che almeno alcuni di loro sono potenziali delinquenti. Sparare contro le vetture, tirare sassi dal cavalcavia, molestare animali, formare quelle orrende baby-gang...di chi è la colpa? Credo sarebbe il caso di stare un po' più addosso a questi ragazzi, interessarsi un po' di più di quel che fanno, invece di lasciarli otto ore davanti alla TV o alla playstation. Io insegno ai ragazzini, ma bisognerebbe fare un po' di scuola ai genitori!
_________________
La storia è maestra, ma nessuno impara quasi mai niente. -Marco Travaglio-
L'indipendenza è una bella cosa; purtroppo, non ci sono uomini liberi. -Peter Gomez-

  Visualizza il profilo di Jakkma  Invia un messaggio privato a Jakkma    Rispondi riportando il messaggio originario
kaladj

Reg.: 24 Giu 2003
Messaggi: 2365
Da: Roma (RM)
Inviato: 12-09-2006 10:53  
Il discorso ci sta...ma quello che mi chiedo sempre...è sempre e solo colpa dei genitori?
Se sono ricchi, hanno tutto, e perciò si annoiano...se sono poveri, non hanno niente e allora si ribellano. Ok l'attenzione dei genitori è sicuramente importate e influenza tantissimo questi ragazz(ini)...ma se i genitori se ne fregano, è sufficente una denuncia a far capire ai mini teppisti che hanno sbagliato o magari con un qualcosa di più tosto e concreto lo capirebbero meglio? Secondo me si.

_________________
Quante gioie Troppo dolore

d

  Visualizza il profilo di kaladj  Invia un messaggio privato a kaladj  Email kaladj    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 12-09-2006 11:57  
quote:
In data 2006-09-11 12:04, kaladj scrive:





Magari non si tratta di cattiveria, ma di irresponsabilità a livelli mostruosi.
In ogni caso sono potenziali delinquenti, certo che si.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.118917 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: