FilmUP.com > Forum > Attualità - Addio alla Fallaci
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Addio alla Fallaci   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore Addio alla Fallaci
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 15-09-2006 08:30  
da Repubblica:
Oriana Fallaci è morta. La scrittrice e giornalista si è spenta la notte scorsa in un ospedale di Firenze. Aveva 77 anni. Soffriva di un male incurabile.

La scrittrice sarebbe stata ricoverata già da qualche giorno in un ospedale fiorentino dove, secondo sue precise disposizioni, la degenza è avvenuta nel più stretto riserbo.

Le esequie della Fallaci, per sua espressa volontà, si svolgeranno in forma strettamente privata. Lo hanno reso noto i familiari.
---
Il fatto che avess il cancro era una voce che girava da un poì di tempo, non c'è quindi sorpresa per la notizia, ma poichè muore in questi giorni di discussione politica sulla guerra in Libano, il suo nome verrà probabilmente strumentalizzato.
Si riparlerà dei suoi libri, ed essendo ormai nell'aldilà, di lei non se ne potrà che parlare bene. Magari però mi sbaglio.
Io non ho letto alcun suo libro, da quel che ne percepii non sempre fui in disaccordo con quanto affermava sull'Islam.
Metto qui anche una biografia (da wikipedia) per chi non conoscesse tutto il suo trascorso e si limitasse a valutarla solo per quanto affermato negli ultimi anni:

Durante la seconda guerra mondiale si unì al movimento clandestino della Resistenza Giustizia e Libertà vivendo in prima persona i drammi della guerra: nel corso dell'occupazione di Firenze da parte dei nazisti, il padre Edoardo fu catturato e torturato, ed in seguito rilasciato. Per il suo attivismo durante la guerra ha ricevuto un riconoscimento d'onore dall'Esercito Italiano.

La Fallaci iniziò giovanissima la carriera giornalistica, lavorando come inviata speciale ed in seguito come corrispondente di guerra per L'Europeo: dal 1967 in Vietnam, poi nella guerra Indo-Pakistana, in Sud America, in Medio Oriente. Il 2 ottobre 1968, durante una manifestazione di protesta contro i Giochi Olimpici a Città del Messico, rimase ferita negli scontri tra manifestanti e polizia in Piazza delle Tre Culture. Creduta morta, fu portata in obitorio e solo in quel momento un prete si accorse che respirava ancora.

Dopo aver seguito come corrispondente di guerra alcuni tra i più importanti conflitti del secolo scorso, dal Vietnam al Medio Oriente, la Fallaci si è dedicata prevalentemente all'attività di scrittrice.

A quest'attività di reporter hanno fatto seguito le interviste a importanti personalità della politica, le analisi dei fatti principali della cronaca e dei temi contemporanei più rilevanti. Tra i personaggi intervistati dalla Fallaci: Nguyen Cao Ky, Yasser Arafat, Mohammad Reza Pahlavi, Henry Kissinger, Walter Cronkite, Indira Gandhi, Golda Meir, Nguyen Van Thieu, Zulfikar Ali Bhutto, Willy Brandt, l'Ayatollah Khomeini, e Muammar Gheddafi. Consegnandole la laurea ad honorem in letteratura, il rettore del Columbia College di Chicago la definì uno degli autori più letti ed amati del mondo. Ha scritto e collaborato per numerosi giornali e periodici, tra cui: New Republic, New York Times Magazine, Life, Le Nouvelle Observateur, The Washington Post, Look, Der Stern, e Corriere della sera.

Oriana Fallaci vive oggi a New York, nell'Upper East Side di Manhattan. Da molti anni lotta contro il cancro da lei definito "L'Alieno".

Con i suoi recenti libri e articoli sulle tematiche dell'11 settembre, che hanno suscitato sia interesse che contestazioni nel mondo politico e nell'opinione pubblica, la scrittrice si colloca ideologicamente in una posizione che lei definisce di «difesa della cultura occidentale», in netta contrapposizione al fondamentalismo islamico. Secondo altri, le sue posizioni sono invece controproducenti per la stessa cultura occidentale, in quanto riducono lo scontro culturale ad uno scontro adialettico e "violento" (si vedano, per esempio, ma non solo, le affermazioni di Oriana Fallaci relativamente alla moschea a Colle Val d'Elsa) e quindi non proprio alla tradizione della cultura occidentale.

Sempre in tempi recenti, si è schierata contro l'eutanasia nel caso di Terri Schiavo, presentando le sue posizioni con un articolo apparso su Il Foglio, e contro il referendum abrogativo della legge sulla procreazione medicalmente assistita, con un articolo pubblicato dal Corriere della sera.

Dopo aver espresso per tutta la vita opinioni anticlericali negli ultimi anni si è avvicinata alla Chiesa cattolica. Pubblicamente ha dichiarato la sua ammirazione verso papa Benedetto XVI, che l'ha ricevuta a Castel Gandolfo in udienza privata il 27 agosto 2005. La notizia è stata resa pubblica solamente tre giorni dopo l'incontro mentre i contenuti del colloquio non sono mai stati resi noti.

Nel marzo 2005 il quotidiano Libero ha lanciato una raccolta di firme affinché il Presidente della Repubblica conferisca alla Fallaci il titolo di senatore a vita. Sono state raccolte oltre 75.000 firme.

Muore di cancro nella sua casa di Firenze nella notte tra il 14 e il 15 settembre 2006.

_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 15-09-2006 09:32  
MI DISPIACE.
_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 15-09-2006 09:46  
Dispiace anche a me.
Ma non capisco l'affermazioe secondo cui, visto che è morta si parlerà solo bene dei suoi scritti e delle sue idee. Qualcuno continuerà a parlarne bene e qualcun altro a parlarne male.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 15-09-2006 09:53  
vedremo...
comunque sia ci sarà più rispetto per le sue idee, e chi le appoggiava cercherà più visibilità.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Ayrtonit
ex "ayrtonit"

Reg.: 06 Giu 2004
Messaggi: 12883
Da: treviglio (BG)
Inviato: 15-09-2006 10:07  
MI DISPIACE CHE SIA MORTO UN ALTRO ESSERE UMANO PER QUEL MALE ORRENDO CHE è IL CANCRO.
della fallaci non ho mai avuto simpatia, da quel che leggo nella biografia riportata da gatsby non siamo mai state d accordo:
lei contro l eutanasia io a favore, lei contro la procreazione assistita, io a favore, lei a favore di benedetto XVI, io contro.
_________________
"In effetti la degenerazione non è mai divertente, bisogna saperla mantenere su livelli tollerabili.
Non è tanto una questione di civiltà, ma di intelligenza."
DEMONSETH

  Visualizza il profilo di Ayrtonit  Invia un messaggio privato a Ayrtonit    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 15-09-2006 11:21  
Non credo certo che cambierò idea su questa grande giornalista dei tempi che furono che l'età e la malattia avevano purtroppo completamente rimbambito portandola a scrivere scemenze oltre ogni limite.
Penso sia morta in tempo per evitare di fare altro male a sè stessa.
E riposi in pace.

_________________
E' ok per me!

[ Questo messaggio è stato modificato da: sloberi il 15-09-2006 alle 11:34 ]

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Chenoa

Reg.: 16 Mag 2004
Messaggi: 11104
Da: Vittorio Veneto (TV)
Inviato: 15-09-2006 11:30  
Una grandissima giornalista, mi dispiace molto per la sua perdita.
Non condividevo tutte le sue idee, ma la ammiravo ugualmente per la forza ed il coraggio con cui sosteneva le sue convinzioni.

  Visualizza il profilo di Chenoa  Invia un messaggio privato a Chenoa    Rispondi riportando il messaggio originario
penny68

Reg.: 14 Nov 2005
Messaggi: 3100
Da: palermo (PA)
Inviato: 15-09-2006 11:34  
Requiescat.Fermo restando che mi trovo in sintonia con gli ultimi post.


  Visualizza il profilo di penny68  Invia un messaggio privato a penny68    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 15-09-2006 12:01  
evvai!!!!una fancazzista razzista e incompetente in meno.....

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 15-09-2006 12:17  
se la Fallaci era una fancazzista allora mi sa che qui lo siamo un po' tutti, anche te Marquez.
A meno che per te fancazzista non significhi qualcosa di diverso dall'abituale accezione.
Comunque Marquez, quest'esultanza è tipica di chi ama la democrazia e fa di tutto perchè chi si oppone alle proprie idee, dica la propria. Se ci fossi stato te anziché Mussolini a guidare il fascismo, un caso Matteotti non sarebbe mai accaduto.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
honecker

Reg.: 31 Gen 2005
Messaggi: 626
Da: Pankow (es)
Inviato: 15-09-2006 12:19  
Non mi mancherà
_________________
Popolo, Patria, Socialismo

  Visualizza il profilo di honecker  Invia un messaggio privato a honecker    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 15-09-2006 12:25  
quote:
In data 2006-09-15 12:17, gatsby scrive:
se la Fallaci era una fancazzista allora mi sa che qui lo siamo un po' tutti, anche te Marquez.
A meno che per te fancazzista non significhi qualcosa di diverso dall'abituale accezione.
Comunque Marquez, quest'esultanza è tipica di chi ama la democrazia e fa di tutto perchè chi si oppone alle proprie idee, dica la propria. Se ci fossi stato te anziché Mussolini a guidare il fascismo, un caso Matteotti non sarebbe mai accaduto.


democrazia e anche esser felici che una persona che reputo mentalmente ritardata muoia. per noi toscani era una vergogna.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 15-09-2006 12:27  
Ho letto tutti i suoi libri. Ci sono sacrosante verità scritte li sopra, ma sicuramnte fuorviate dall'esperienza diretta e dai sentimenti propri, cosa che non dovrebbe mai accadere in ambito giornalistico. Tutto questo ha fatto si che i toni e le idee espresse in essi, fossero eccessivamente marcati e rasentassero la soglia del "sola contro tutti", "sono tutti delle merde ecc...". Più che di trattati, secondo me, si dovrebbe parlare di sfoghi personali di una persona consapevole di essere vicina alla fine. Come volevasi dimostrare.
In ogni caso, ripeto, è sicuramente una persona che di esperienza se n'è fatta e ha più titolo di parlare di chi vive sui libri e impara indottrinato dalla politica e dai giornali di partito che cosa sia il bene e cosa sia il male, senza mai staccarsi dal Pc. Le esultanze stile "Gooooooaaaaal" sono la dimostrazione che a volte è meglio la strada dell'intolleranza espressamente dichiarata e mai celata da false ipocrisie, di quella progressista e falsamente democratica, montata sicuramente dalla frustrazione personale e dalle inluenze esterne dei centri sociali.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 15-09-2006 12:31  
quote:
In data 2006-09-15 12:25, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-09-15 12:17, gatsby scrive:
se la Fallaci era una fancazzista allora mi sa che qui lo siamo un po' tutti, anche te Marquez.
A meno che per te fancazzista non significhi qualcosa di diverso dall'abituale accezione.
Comunque Marquez, quest'esultanza è tipica di chi ama la democrazia e fa di tutto perchè chi si oppone alle proprie idee, dica la propria. Se ci fossi stato te anziché Mussolini a guidare il fascismo, un caso Matteotti non sarebbe mai accaduto.


democrazia e anche esser felici che una persona che reputo mentalmente ritardata muoia. per noi toscani era una vergogna.


l'unica cosa di cui do atto alla fallaci è che è stata una donna che ha avuto il coraggio di dire tutto, anche cose di una violenza estrema. e voi che la ammirate tanto non potete criticare chi usa il suo stesso stile. prendetevela con tutto il suo curriculum....

comunque anche come giornalista non credo abbia fatto granché....ha solo rappresentato l'indole borghese più retriva di chi ha paura di tutto, di chi è irrazionale, antiprogressista e razzista.

_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 15-09-2006 12:45  
Mi dispiace perchè è stata un'intellettuale di tutto rispetto.
Dal mio punto di vista l'ho considerata in passato una degna "avversaria" ideologica e politica e negli ultimi tempi una persona dedita (forse per l'età, forse per la malattia, non saprei) alle dichiarazioni più scontate e becere, oltre che razziste.
In passato ha fatto e scritto cose importanti (io ho sempre apprezzato "Lettera ad un bambino mai nato").
_________________
Se nulla capivo, qui tu finalmente
nulla lasciavi germogliare sulla brulla,
paradossale, tra noi terra infondata,
dove sono i leoni, ammattiti e marroni
lasciando immaginare
la sposa occidentale.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.232739 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: