FilmUP.com > Forum > Attualità - Addio alla Fallaci
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Addio alla Fallaci   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore Addio alla Fallaci
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 16-09-2006 12:28  
quote:
In data 2006-09-16 04:26, stilgar scrive:
Perchè si espongono le bandiere della pace solo se la guerra la si fa con Berlusconi al governo, in altri casi va bene.Perchè se la sinistra blocca la riforma della scuola, va bene, anche snon si fanno altre proposte.



E dove di grazia avremmo deciso di entrare in guerra sotto l'attuale governo? Tra l'altro bandiere della pace esposte continuo a vederne

Le riforme sbagliate si sopprimono..le proposte alternative non si fanno dalla sera alla mattina ma vanno ponderate.
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
honecker

Reg.: 31 Gen 2005
Messaggi: 626
Da: Pankow (es)
Inviato: 16-09-2006 12:28  
quote:
In data 2006-09-16 12:28, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-09-16 04:26, stilgar scrive:
Perchè si espongono le bandiere della pace solo se la guerra la si fa con Berlusconi al governo, in altri casi va bene.Perchè se la sinistra blocca la riforma della scuola, va bene, anche snon si fanno altre proposte.



E dove di grazia avremmo deciso di entrare in guerra sotto l'attuale governo?



Afghanistan
_________________
Popolo, Patria, Socialismo

  Visualizza il profilo di honecker  Invia un messaggio privato a honecker    Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 16-09-2006 12:32  
quote:
In data 2006-09-16 12:28, honecker scrive:
quote:
In data 2006-09-16 12:28, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-09-16 04:26, stilgar scrive:
Perchè si espongono le bandiere della pace solo se la guerra la si fa con Berlusconi al governo, in altri casi va bene.Perchè se la sinistra blocca la riforma della scuola, va bene, anche snon si fanno altre proposte.



E dove di grazia avremmo deciso di entrare in guerra sotto l'attuale governo?



Afghanistan



Ma è una missione sotto l'egida dell'onu? Perchè se è così c'è differenza tra l'essere andati in Afghanistan e la presenza In Iraq. Comunque ho parlato di governo attuale..non della legislatura di sinistra precedente
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
mescal

Reg.: 22 Lug 2006
Messaggi: 4695
Da: napoli (NA)
Inviato: 16-09-2006 12:35  
quote:
In data 2006-09-16 12:32, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-09-16 12:28, honecker scrive:
quote:
In data 2006-09-16 12:28, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-09-16 04:26, stilgar scrive:
Perchè si espongono le bandiere della pace solo se la guerra la si fa con Berlusconi al governo, in altri casi va bene.Perchè se la sinistra blocca la riforma della scuola, va bene, anche snon si fanno altre proposte.



E dove di grazia avremmo deciso di entrare in guerra sotto l'attuale governo?



Afghanistan



Ma è una missione sotto l'egida dell'onu? Perchè se è così c'è differenza tra l'essere andati in Afghanistan e la presenza In Iraq. Comunque ho parlato di governo attuale..non della legislatura di sinistra precedente



in Afghanistan comunque ci siamo andati sotto il governo Berlusconi.

  Visualizza il profilo di mescal  Invia un messaggio privato a mescal    Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 16-09-2006 12:36  
quote:
In data 2006-09-16 12:35, mescal scrive:
in Afghanistan comunque ci siamo andati sotto il governo Berlusconi.



Ah ecco..ricordavo male allora. Quindi honecker parlava del rifinanziamento? Bè ma quello era inevitabile
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
mescal

Reg.: 22 Lug 2006
Messaggi: 4695
Da: napoli (NA)
Inviato: 16-09-2006 12:57  
Mah, i suoi libri più recenti, e le sue dichiarazioni degli ultimi anni, erano pura spazzatura, non vi si intravvedeva l'ombra di un ragionamento sensato.
Le sue cose precedenti non le ho lette, ma mi è sembrato comunque un personaggio piuttosto sopravvalutato... nelle interviste rispondeva a tutte le domande citando qualche intervista da lei fatta a qualche politico famoso.
Ultimamente l'ho vista citare con sussiego anche una frase dettale da Orson Welles (guardacaso una banalità ad effetto) in qualche spezzone di vecchia intervista, ma lei era l'ispirazione per un personaggio non proprio positivo in una sceneggiatura che lui non realizzò.
In sostanza mi sembra una persona che si è distinta per una grande capacità di attirare la luce dei riflettori, una sorta di antenata dei vari Sgarbi, Berlusconi o Platinette di oggi.
Il lato positivo della sua morte è che non dirà più fesserie pericolose e controproducenti, per il resto è un personaggio che finora non mi ha colpito, per cui non mi interessa più di tanto la notizia della sua morte.

_________________
sure, so sure

[ Questo messaggio è stato modificato da: mescal il 16-09-2006 alle 12:59 ]

  Visualizza il profilo di mescal  Invia un messaggio privato a mescal    Rispondi riportando il messaggio originario
denisuccia

Reg.: 14 Apr 2002
Messaggi: 16972
Da: sanremo (IM)
Inviato: 16-09-2006 14:34  
quote:
In data 2006-09-15 14:26, stilgar scrive:
Una delle poche cose su cui eravamo d'accordo era la diffidenza verso gli islamici, con la differenza che io ce l'ho verso tutti i religiosi convinti.




Idem, il fanatismo religioso (il fanatismo in generale, politico, anche) è il vero problema, non tanto la religione in sè.
_________________
L'improvviso rossore sulle guance di Thérèse, identificato immediatamente come il segno dell'Amore, quando io avevo sperato in una innocente tubercolosi.

  Visualizza il profilo di denisuccia  Invia un messaggio privato a denisuccia    Rispondi riportando il messaggio originario
vietcong

Reg.: 13 Ott 2003
Messaggi: 4111
Da: roma (RM)
Inviato: 16-09-2006 14:49  
quote:
In data 2006-09-15 14:26, stilgar scrive:
Una delle poche cose su cui eravamo d'accordo era la diffidenza verso gli islamici, con la differenza che io ce l'ho verso tutti i religiosi convinti.





ah, quelle ondate di vomito urticante che ha gettato a mezzo stampa negli ultimi anni (per altro senza mai cercare una qualche forma di confronto con altre opionioni) erano la sua "diffidenza"? pensa se li avesse odiati!

_________________
La realtà è necessaria a rendere i sogni più sopportabili

  Visualizza il profilo di vietcong  Invia un messaggio privato a vietcong    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 16-09-2006 15:20  
quote:
In data 2006-09-16 12:57, mescal scrive:
.
Le sue cose precedenti non le ho lette, ma mi è sembrato comunque un personaggio piuttosto sopravvalutato...



eppure gente come Gianni Riotta, Pierluigi Battista, Paolo Mieli, Magdi Allam e tanti altri ne parlano come una delle più grandi giornaliste di sempre. Sicuramente però si sbagliano.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
TesPatton

Reg.: 09 Giu 2004
Messaggi: 7745
Da: Pn (PN)
Inviato: 16-09-2006 15:21  
quote:
In data 2006-09-16 15:20, gatsby scrive:

Magdi Allam




Ecco, già avendo nominato questo, almeno per quanto mi riguarda, avvalora la mia tesi che la Fallaci non fosse la migliore giornalista di sempre.
_________________
Spegni la candela, non voglio vedere il colore dei miei pensieri.

  Visualizza il profilo di TesPatton  Invia un messaggio privato a TesPatton    Rispondi riportando il messaggio originario
mescal

Reg.: 22 Lug 2006
Messaggi: 4695
Da: napoli (NA)
Inviato: 16-09-2006 15:28  
quote:
In data 2006-09-16 15:20, gatsby scrive:
quote:
In data 2006-09-16 12:57, mescal scrive:
.
Le sue cose precedenti non le ho lette, ma mi è sembrato comunque un personaggio piuttosto sopravvalutato...



eppure gente come Gianni Riotta, Pierluigi Battista, Paolo Mieli, Magdi Allam e tanti altri ne parlano come una delle più grandi giornaliste di sempre. Sicuramente però si sbagliano.



io dico solo la mia impressione, peraltro non amo molto nemmeno i giornalisti che hai citato, e forse la categoria giornalisti in generale (soprattutto quando mette in primo piano più il proprio narcisismo che i fatti da raccontare)...
Riotta l'ho letto poco fa, ma non mi ha persuaso... tra l'altro cita Bernardo Valli, il cui ricordo della Fallaci si trova sul sito di Repubblica e non tace affatto, tra le righe, determinati difetti del personaggio.

Però mi incuriosisce Insciallah, da come ne sento parlare in questi giorni.

  Visualizza il profilo di mescal  Invia un messaggio privato a mescal    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 16-09-2006 17:39  
Oriana Fallaci è stata una coraggiosa reporter di guerra : ha raccontato il Vietnam , ha intervistato senza timori reverenziali i potenti della Terra ; è stata partigiana, è stata la compagna di Panagoulis, l'uomo che si oppose alla Grecia dei colonnelli.
Dopo l'11 settembre ha sposato la tesi sciagurata dello scontro di civiltà e ha accusato in blocco l' intero Islam di odiarci e di complottare contro di noi con una violenza razzista degna del Mein Kampf.
Che dire, mi dispiace che sia morta, ma mi ha addolorato ancora di più vedere cos'era diventata negli ultimi anni.

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
Buttercup

Reg.: 08 Gen 2005
Messaggi: 5694
Da: Nova (MI)
Inviato: 16-09-2006 18:30  
quote:
In data 2006-09-16 04:26, stilgar scrive:
quote:
In data 2006-09-16 01:58, Buttercup scrive:
quote:
In data 2006-09-15 21:20, Verme87 scrive:






Perchè Calderoli è uno con le palle, altro che Fassino.
Perchè la mafia non esiste, come dice Cuffaro.


forse perchè Cuffaro ne fa parte.

Calderoli non è affatto uno con le palle, è semplicemente la dimostrazione di quanto la Lega Nord sia uno sparuto partito di quattro poveri ignoranti, dove qualsiasi borgomastro può far carriera e arrivare a fare il senatore, da quanto sono pochi. E uno così ci rappresenta. Mi vengono i brividi solo a pensarci.

_________________

  Visualizza il profilo di Buttercup  Invia un messaggio privato a Buttercup  Email Buttercup    Rispondi riportando il messaggio originario
stilgar

Reg.: 12 Nov 2001
Messaggi: 4999
Da: castelgiorgio (TR)
Inviato: 16-09-2006 19:02  
quote:
In data 2006-09-16 12:28, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-09-16 04:26, stilgar scrive:
Perchè si espongono le bandiere della pace solo se la guerra la si fa con Berlusconi al governo, in altri casi va bene.Perchè se la sinistra blocca la riforma della scuola, va bene, anche snon si fanno altre proposte.



E dove di grazia avremmo deciso di entrare in guerra sotto l'attuale governo? Tra l'altro bandiere della pace esposte continuo a vederne

Le riforme sbagliate si sopprimono..le proposte alternative non si fanno dalla sera alla mattina ma vanno ponderate.



Le proposte vanno ponderate ok, allora sarebbe meglio non sopprimere le precedenti così da lasciare tutto in uno stato di assoluto caos, che ne dici?
Per quanto riguarda la guerra mi riferivo al Libano e non mi si dica che è una missione di pace perchè allora lo è anche quella in Iraq, con la differenza che in Libano noi abbiamo il contingente più numeroso.
Poi vorrei anche aggiungere che Rossi sta diventando per Prodi quello che Galliani era per Berlusconi, ma nessuno dice niente, come mai?

_________________

Profundis - L'anima nera della rete

  Visualizza il profilo di stilgar  Invia un messaggio privato a stilgar  Email stilgar  Vai al sito web di stilgar     Rispondi riportando il messaggio originario
mescal

Reg.: 22 Lug 2006
Messaggi: 4695
Da: napoli (NA)
Inviato: 16-09-2006 20:46  
quote:
In data 2006-09-16 19:02, stilgar scrive:

Per quanto riguarda la guerra mi riferivo al Libano e non mi si dica che è una missione di pace perchè allora lo è anche quella in Iraq, con la differenza che in Libano noi abbiamo il contingente più numeroso.



Io non riesco proprio a vedere nessun punto di contatto tra la missione in Libano e la partecipazione all'occupazione dell'Iraq, ma vabbè...

non capisco poi come si possa dire, come ho letto in questo topic, di non vedere differenze tra centrosinistra e centrodestra. Tanto per dirne una: il programma del centrosinistra prevede di farsi votare dai lavoratori per risanare il bilancio dello stato utilizzando i salari dei lavoratori stessi, mentre il centrodestra ad esempio usa lo stato per risanare il bilancio e le pendenze giudiziare di un importante imprenditore televisivo. Sono differenze importanti, ma ne potrei citare tantissime...

  Visualizza il profilo di mescal  Invia un messaggio privato a mescal    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.222287 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: