FilmUP.com > Forum > Attualità - Silvio si è sentito male
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Silvio si è sentito male   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Silvio si è sentito male
Noodles132

Reg.: 24 Set 2005
Messaggi: 366
Da: Roma (RM)
Inviato: 27-11-2006 12:48  
quote:
In data 2006-11-27 12:41, pkdick scrive:
spacconaggine ridicola, ottusità, stima per berlusconi... se non era uno scherzo dalla prima all'ultima parola è uno dei peggiori post della storia di filmup



Tu invece sei la persona più ridicola di tutta la storia dell'umanità..da quanno l'omo nventò er cavallo



Secondo me,come per l'11 settembre o come la morte di Scoglio,non vanno trasmesse a ripetizione queste immagini per creare spettacolo. A Fede avrebbe fatto comodo mandarle in onda,in fondo può suscitare commozione in chi vede e quind voti (vedi il caso Berlinguer
_________________
"Il genio, che cos'è il genio? fantasia,intuizione, velocità d'esecuzione"

  Visualizza il profilo di Noodles132  Invia un messaggio privato a Noodles132    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 27-11-2006 12:57  
Scusate l'off topic,ma quanto ci vuole a bannare sto deficiente?

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Noodles132

Reg.: 24 Set 2005
Messaggi: 366
Da: Roma (RM)
Inviato: 27-11-2006 12:58  
quote:
In data 2006-11-27 12:57, Hamish scrive:
Scusate l'off topic,ma quanto ci vuole a bannare sto deficiente?


Viva la democrazia. Uno che dice le cose che non ti stanno bene lo banni? Vatti a fare una pecorina con la Iervolino e non rompermi i coglioni
_________________
"Il genio, che cos'è il genio? fantasia,intuizione, velocità d'esecuzione"

  Visualizza il profilo di Noodles132  Invia un messaggio privato a Noodles132    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 27-11-2006 13:00  
argomento, comunque
nemmeno io mi auguro la morte di berlusconi, sostanzialmente per quanto espresso da julian
mi sembravano invece alquanto insulse le motivazioni per cui richmond augurerebbe la morte ad altri per le sue sempre pallosissime beghe calcistiche.
e altresì ho sempre trovato ridicoli i modi da bulletto "mando all'ospedale questo e quest'altro", rappresentanti esemplari della abominevole sottocultura ultras che gli è tanto cara.
_________________
Quattro galìne dodicimila

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 27-11-2006 13:03  
Tu sei entrato in un forum accettandone il regolamento,se non ti stava bene non dovevi accedere per forza.Poi secondo te dici cose che non mi stanno bene?Magari...Purtroppo non dici niente,è questo il guaio.Ti diverti a offendere senza motivo e ottusamente.Ah,per la sindrome di Tourette vai da uno psicologo.

Edit:Alla fine è giusto,non bannatelo.Per lo meno fa fare due risate di gusto.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 27-11-2006 13:12  
quote:
In data 2006-11-27 13:00, pkdick scrive:
argomento, comunque
nemmeno io mi auguro la morte di berlusconi, sostanzialmente per quanto espresso da julian
mi sembravano invece alquanto insulse le motivazioni per cui richmond augurerebbe la morte ad altri per le sue sempre pallosissime beghe calcistiche.
e altresì ho sempre trovato ridicoli i modi da bulletto "mando all'ospedale questo e quest'altro", rappresentanti esemplari della abominevole sottocultura ultras che gli è tanto cara.




Ma io ovviamente mi sono attenuto allo stile del topic. E' ovvio, che alla fin fine, non me ne frega un cazzo nè di Berlusconi, nè di Carraro, nè di chicchessia.
Mi pareva ovvia l'ironia el post, ma fa lo stesso.
Sottolineao, però, che effettivamente stimo abbastanza Berlusconi come imprenditore, questo si, mentre Carraro non lo stimo per nulla. Ma il post era ovviamente ironico, volutamente "ultras", volutamente "tanto caro", volutamente ottuso, volutamente "figura di merda", sottilmente "asino chi legge".
Quindi spero vivamente che rimanga lo stesso il post peggiore della storia di filmup, per premiare la mia camaleontica capacità di adattarmi allo stile degli interventi che mi precedono, mi circondano, mi opprimono della loro micidiale democraticità e raffinata concessione di esprimermi. Grazie a questi paroloni, sono riuscito a cucire in un "sacco di parole" -con un'elegante perifrasi - il senso di un concetto che in sè racchiude tanta "presa per il culo" quanta "ripicca", e che per non essere troppo scontato ho evitato. E ciò sarebbe: "vaffanculo".
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 27-11-2006 13:16  
ok, sta bene, mi salvo con la premessa nel mio primo post...
_________________
Quattro galìne dodicimila

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 27-11-2006 13:38  
quote:
In data 2006-11-27 11:54, RICHMOND scrive:
Berlusconi ho abbastanza stima e rispetto.
C'è una limitata categoria di persone, tuttavia, per al quale non riesco a nutrire questo sentimento. Costoro, che occupano posizioni sociali non meno alte di Berlusconi, sono o sprovvisti delle sue doti, oppure sono anche più in gamba di lui, ma definitivamente irrecuperabili da un puno di vista morale.



No no aspetta un attimo...esiste qualcuno che non riesci a stimare perchè più immorale di Silvio? Capisco che tu possa apprezzare le sue doti imprenditoriali...in fondo (anche se grazie all'appoggio decisivo della P2 e di tutta Cosa Nostra, non dimentichiamolo) ha creato un impero, i soldi li ha fatti senza dbubbio. Per di più tiene in scacco molti italiani grazie ad un uso persino sfacciato dei mezzi di informazione.
Tuttavia non vedo proprio come si possa apprezzarne le doti morali. Non perchè i suoi avversari o alleati possano considerarsi illibati e blah blah blah.. è proprio il caso specifico che rende improponibile una considerazione simile (ma sospetto che la tua fosse una presa per il culo).

_________________
Si può sopravvivere a tutto, oggi, tranne che alla morte, e farsi perdonare tutto, tranne che una buona reputazione

Le donne ci amano per i nostri difetti. Se ne abbiamo abbastanza, ci perdonano tutto, anche la nostra intelligenza
(O.Wilde)

[ Questo messaggio è stato modificato da: Julian il 27-11-2006 alle 13:39 ]

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Velvetone

Reg.: 20 Nov 2006
Messaggi: 604
Da: milano (MI)
Inviato: 27-11-2006 13:56  
Ma dispiacersi della morte (malattia ) di una persona perchè è persona no? Troppo democristiano?

  Visualizza il profilo di Velvetone  Invia un messaggio privato a Velvetone    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 27-11-2006 14:03  
quote:
In data 2006-11-27 13:56, Velvetone scrive:
Ma dispiacersi della morte (malattia ) di una persona perchè è persona no? Troppo democristiano?



Sì ma io non parlavo di questo.
Silvio ha avuto un malore. Come ha già detto qualcun altro, ieri un imprenditore-politico fondatore del movimento nord-est è morto in un tragico incidente. Se quel che conta è la persona in quanto persona, dovremmo dispiacercene molto di più.
Ma non basta: ieri a Bagdad sono morte 35 o più persone in un attentato. Eppure la notizia ha avuto molto meno risalto del malore di Silvio. Qui si tratta di 35 persone morte in modo tragico (e la cosa si ripete tutti i giorni....questi non sono "eroi"? Perchè a Studio Aperto non fanno vedere i parenti che soffrono?). La domanda sorge quindi spontanea: quel che conta è la persona o il suo portafoglio, la sua fama, il suo ruolo sociale?
Qualche dubbio sulla risposta io ce l'avrei.
_________________
Se nulla capivo, qui tu finalmente
nulla lasciavi germogliare sulla brulla,
paradossale, tra noi terra infondata,
dove sono i leoni, ammattiti e marroni
lasciando immaginare
la sposa occidentale.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Velvetone

Reg.: 20 Nov 2006
Messaggi: 604
Da: milano (MI)
Inviato: 27-11-2006 14:08  
Anch'io.... ma sono i soliti discorsi da ipocriti garantisti che predicano virtù e eguaglianza e poi la pensano esattamente come gli altri ( e infatti tu,ma chiunque altro,mi parlate della manciata di morti iracheni solo allorchè ti/vi serva per sostenere questa bella tesi del 'vorremmo un mondo più giusto ' ecc ). E siccome conosco gente che di questi discorsi marci ne fa a più non posso, spero mi perdonerai la sbottata.

  Visualizza il profilo di Velvetone  Invia un messaggio privato a Velvetone    Rispondi riportando il messaggio originario
malebolgia

Reg.: 15 Gen 2003
Messaggi: 2665
Da: matelica (MC)
Inviato: 27-11-2006 14:22  
quote:
In data 2006-11-27 14:03, Julian scrive:
quote:
In data 2006-11-27 13:56, Velvetone scrive:
Ma dispiacersi della morte (malattia ) di una persona perchè è persona no? Troppo democristiano?



Sì ma io non parlavo di questo.
Silvio ha avuto un malore. Come ha già detto qualcun altro, ieri un imprenditore-politico fondatore del movimento nord-est è morto in un tragico incidente. Se quel che conta è la persona in quanto persona, dovremmo dispiacercene molto di più.
Ma non basta: ieri a Bagdad sono morte 35 o più persone in un attentato. Eppure la notizia ha avuto molto meno risalto del malore di Silvio. Qui si tratta di 35 persone morte in modo tragico (e la cosa si ripete tutti i giorni....questi non sono "eroi"? Perchè a Studio Aperto non fanno vedere i parenti che soffrono?). La domanda sorge quindi spontanea: quel che conta è la persona o il suo portafoglio, la sua fama, il suo ruolo sociale?
Qualche dubbio sulla risposta io ce l'avrei.




non entro in merito sulla questione del vecchio che ha avuto un capogiro, visto che non me ne può fregare di meno.

invece mi sorprende alquanto il discorso qui sopra che ha tutta l'aria di un'esposizione sul perché l'acqua sia bagnata.
è da quando l'uomo batte gli ossi di brontosauro sulla pietra che fa più scalpore il capo che si ferisce con la punta della lancia piuttosto che tutti gli abitanti delle caverne sbranati da una tigre dai denti a sciabola.

_________________
non sono fatto per intessere rapporti.
almeno non senza fingere di essere qualcosa di altro.

[ Questo messaggio è stato modificato da: malebolgia il 27-11-2006 alle 14:23 ]

  Visualizza il profilo di malebolgia  Invia un messaggio privato a malebolgia    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 27-11-2006 17:26  
vi prego di non rispondere alle provocazioni, visto hce poi mi tocca ripulire. Grazie.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 27-11-2006 18:16  
quote:
In data 2006-11-27 13:38, Julian scrive:

(ma sospetto che la tua fosse una presa per il culo).




Giacchè, aggiungerei, ho travasato il liquame del topic nel consueto contenitore calcistico: odio Carraro più di Silvio perchè mi ha sbattuto in serie C.
In verità ti dico: se morisse Carraro non me ne fregherebbe nulla, se muore Berlusconi alla fin fine neppure. Ma c'è un fattore da considerare: Carraro ha messo insieme tanto potere, ma nessun impero da tramandare ai suoi eredi (qualora ce ne fossero). Silvio, invece, ha "promettenti figli, i più intelligenti e meglio diplomati d'Italia", pronti a ben accogliere ogni malore che possa porre in atto una bella successione al trono.
Per quanto riguarda, poi, la stima morale per Silvio: beh...no. Non si può dire che stimi Silvio da un punto di vista morale più di quanto stimi Carraro (stavolta non scherzo, continuo ad usare questo trmine di paragone perchè l'ho scherzosamente tirato in ballo prima, ma mi sono reso conto che funziona).
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 27-11-2006 23:31  
quote:
In data 2006-11-26 19:37, gatsby scrive:
NOn è lui la radice dei nostri problemi che io invece continuo a vedere nella decadenza civile della nostra civiltà.




Con le sue televisioni del più bieco e volgare rincoglionimento, fanno circa trent'anni che Berlusconi contribuisce grandemente - avendo nel frattempo contagiato anche la Rai - alla decadenza culturale, e dunque civile, morale ed ideale, della nostra nazione.

Lunga vita a lui, a tutti gli avversari politici (meno ai dittatori assassini, aguzzini) ma, ad essere sinceri, dei suoi problemi di salute non me ne può fregare di meno. Mi fa comunque schifo tutto questo bailamme mediatico dal quale sto cercando di tenermi fuori.

Giorni fa ho visto un vecchio signore di umile presenza cadere sull'asfalto in seguito ad improvviso malore. Subito soccorso dai passanti, chiamata l'ambulanza, mentre qualcuno tentava il massaggio cardiaco, è arrivata dopo circa mezz'ora!!! Cazzo, in un paese civile, in un quartiere civilissimo della capitale, ben collegato, a metà mattinata, con pochissimo traffico!!! Non so se sia arrivato vivo al pronto soccorso. Ho visto nei suoi occhi azzurri spalancati sul vuoto la vita che fuggiva, in quegli internimanibili, ingiustificati, inammissibili minuti! Non c'era un elicottero, nè un medico personale pronti ad intervenire immediatamente e traspostarlo nel più breve tempo possibile in ospedale.

Di questo si che mi dispiace.



[ Questo messaggio è stato modificato da: AlZayd il 27-11-2006 alle 23:34 ]

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.229904 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: