FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Willow
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Willow   
Autore Willow
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 05-12-2006 03:04  
Chi di voi conosce questo film fantasy/commedia del lontano 1988?

Piccola (ma forse anche no) premessa. Lo spunto per questo intervento l'ho preso da un post di Stilgar nel topic dove si parla del Labirinto del Fauno.
Ad essere onesto, magari prima di parlare del film in questione dovrei andare a rivedermelo, visto che sono molti anni che non metto mano alla vhs.
Invece andrò a "memoria".
Per iniziare, secondo stilgar, Peter Jackson con ISDA finirà con l'essere il capostipite, il termine di paragone per il genere fantasy nel cinema negli anni a venire. Mi domando se sia davvero così, cioè se Jackson abbia davvero realizzato un qualcosa che setta il nuovo livello base ed essenziale per tutti i film di genere a venire. Mi domando se prima non ci sia stato già qualcosa di pari valore, o che io considero tale.

Ora, considero i tre capitoli fatti da Jackson una garndissima opera. Per essere preciso, qualcosa di visivamente meraviglioso. Da grande estimatore di tolkien e del suo libro, ero molto sciettico sull'effettiva fattibilità di poter tradurre in pellicola la complessità di un racconto di più di 1300 pagine, soprattutto dovendolo comprimere in un formato di tempo e ritmo (e quelli di voi che vivono di cinema magari potrebbero anche parlare di struttura. Io no perchè di struttura non so un cazzo) che si adattasse alle necessità del cinema.

Infatti, eppure...

Infatti. Dal punto di vista della storia, le licenze che regista, sceneggiatore e produzione in generale si sono dovuti/voluti prendere, hanno finito con il togliere molto rispetto al libro (al di là del fatto che un film rispetto ad un libro da cui è tratto, perde nel 90% dei casi). Personalmente alcune cose non le ho mandate proprio giù. Esempi. La caraterizzazione del nano, la storia d'amore fra Aragorn ed Arwen... questione forse di cuore, dettagli. Non di meno aspetti alieni al racconto del libro.
Ma alla fine, pur temendo un disastro, il risultato è stato comunque molto buono.

Eppure. Quello che più mi ha esaltato dei tre film, quello che secondo me è il cavallo di battaglia del ISDA, è il lavoro fatto dal punto di vista visivo, scenografico e di fotografia. Si è trattato di qualcosa che mai avrei pensato di vedere. Per uno che il libro lo conosce bene, che lo ha immaginato, che lo ha fantasticato, che lo ha discusso, criticato, insomma che lo ha "vissuto" nella sua mente per anni, vedere i tre film di Jackson è stato come vedere la propria fantasia registrata e proiettata su grande schermo.
Bam! Abbagliante. Risucchiante. E penso che la stessa cosa la possa dire chi il libro non lo conosceva.
Quindi nel complesso, magari lasciando anche da parte il paragone con il libro, trovo la trilogia di Jackson una grandissima opera.

Ma non voglio inoltrarmi ulteriormente nelle mie impressioni relative al ISDA, e scusate l'introduzione forse confusa.

Voglia arrivare quì.

Personalmente considero Willow un grandissimo film fantasy. Di più, arrivo a dire un grandissimo film in termini più generali. Comunque, non da meno del ISDA.

Questa la trama, in breve, dall'inizo alla fine.


SPOILER!!!

*[Una profezia ha annunciato che la perfida regina-strega Bavmorda dovrà soccombere a causa di una bambina appena nata, Elora Danan, che, da grande, regnerà al suo posto sul popolo dei Daikini. Per evitare che questo avvenga, Bavmorda manda subito in cerca della neonata i suoi fedeli emissari, comandati dalla sua stessa figlia Sorsha e dal terribile generale Kael. Ma Elora, nascosta dalla levatrice dentro un cesto trasportato lontano dalla corrente di un fiume, giunta nel paese dei Nelwyn, un popolo di pacifici nani agricoltori, viene raccolta dai due figlioletti di Willow Ufgood, un giovane contadino. Egli si lascia convincere dai suoi bambini, entusiasti della deliziosa Elora, a tentare di salvare la piccola dai grandi pericoli che la minacciano. Ascoltando i consigli del saggio vecchio del suo villaggio, High Aldwin, Willow, per consegnare la neonata ai Daikini, decide di intraprendere personalmente l'impresa, alleandosi con un rude e abile guerriero ex ladro, Madmartigan. Questi, a poco a poco, conquistato dalla piccola, si batte coraggiosamente per la sua salvezza, e s'innamora, riamato, di Sorsha, che entrerà quindi nel gruppo dei "buoni". Affrontando pericoli d'ogni genere, aiutati da due folletti, dalla strega buona, Fin Raziel, e dall'esercito del guerriero Aiek, Willow e Madmartigan riescono a superare molte dure prove. Ma Bavmorda riesce ad impossessarsi di Elora e, mentre sta per sacrificarla, Fin Raziel affronta la strega rivale nel castello della regina, lottando con la magia e provocando favolosi prodigi. Dopo ulteriori combattimenti il bene trionfa: Elora è salva, Bavmorda soccombe insieme ai suoi soldati, Madmartigan e Sorsha possono finalmente vivere felici, mentre il coraggioso Willow torna trionfalmente alla sua amata famiglia e al suo villaggio.]*


Ringrazio yahoo cinema, da cui ho fatto copia/incolla per comodità e per non rischiare di lasciare fuori qualcosa.

L'attore protagonista è Val Kilmer, mentre il regista è Ron Howard. Correggetemi se sbaglio, ma forse è anche uno dei suoi primi film come regista.

Lo trovo un film intelligente, divertente, fatto mescolando in modo eccellente un sacco di leggende e tradizioni letterarie del genere (fantasy/favola). Anzi, da quello che ricordo, chi me ne ha sempre parlato male, lo ha fatto propio da questo punto di vista, considerandolo un "brutto minestrone", privo di sale, insipido.

Per me, come dico poco sopra, invece si tratta di un lavoro eccellente, anche sotto questo punto di vista. La dove comunque vedi quello che magari ti aspetti o che sai di aver già conosciuto, non puoi fare a meno di sorridere, di essere compiaciuto, di essere trasportato nella storia.

Pur avendo una trama di fondo cupa ed anche un pò paurosa, almeno dal punto di vista di uno che nell'88 era un bambino di 8 anni (stile Biancaneve), il film nel complesso è spiccatamente dissacrante, con gag e situazioni divertenti un pò paradossali (sarà perchè il regista è Ron Howard) che però funzionano e fanno sorridere/ridere di cuore. Queste infatti secodo me non sono mai forzate, mai messe dentro con violenza, se capite quello che intendo. Questo è un'altro degli aspetti su cui batte chi invece conidera il film brutto, ritenendo cioè anche questo lato comico mal fatto, mal impostato, stupido, gratuito, solo per riprtare alcuni dei commenti che ricordo a memoria.

Tutto quà. Visto che questo film non è in elenco nell'archivio, mi domando se qualcuno di voi lo ha visto e cosa ne pensa. E mi domando anche se sono tanto ardito nel considerarlo alla pari di un "mostro" come la trilogia di Jackson, pur essendo parecchi anni più vecchio e molto più "povero" in termini di mezzi tecnici.
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 05-12-2006 03:27  
Ron Howard? occristo, ecco cos'era che inconsciamente mi spingeva a non rivederlo nonostante lo ricordassi con piacere.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 05-12-2006 03:29  
Tipo "Ron Howard m fa cagare"?
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 05-12-2006 10:45  
quote:
In data 2006-12-05 03:04, Kermunos scrive:

Chi di voi conosce questo film fantasy/commedia del lontano 1988?




IOIOIOIOIOIOIOIOIOIO!!!

Pulcepulcepulce!

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
skylight

Reg.: 07 Dic 2002
Messaggi: 705
Da: san gillio (TO)
Inviato: 05-12-2006 23:41  
è da moltissimo ke nn lo vedo,ma me ne ricordo ank'io
_________________
conosci i tuoi nemici e conoscerai te stesso

  Visualizza il profilo di skylight  Invia un messaggio privato a skylight    Rispondi riportando il messaggio originario
Midknight

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3555
Da: Perugia (PG)
Inviato: 06-12-2006 02:30  
Certo che me lo ricordo,era uno dei miei film preferiti quando ero piccolo però non lo metterei allo stesso livello del signore degli anelli.Mi hai fatto venire voglia di rivederlo,mo vedo se c'è in rete.

  Visualizza il profilo di Midknight  Invia un messaggio privato a Midknight  Email Midknight     Rispondi riportando il messaggio originario
LuxIncerta

Reg.: 05 Giu 2006
Messaggi: 119
Da: Londra (es)
Inviato: 06-12-2006 13:13  
Non amo particolarmente Ron Howard ma mi mi ricordo molto bene di questo film e mi piace molto! non so...forse perchè anche io avevo 8 anni nell'88 quando l'ho visto la prima volta!
Le scene in cui Bavmorda tenta di officiare il rito, sotto il diluvio con la bimba sul tripode mi avevano davvero spaventata, in effetti somiglia moltissimo alla strega della Biancaneve disneyana.
Non lo metto alla pari della trilogia di PJ perchè onestamente non credo che regga il paragone, però è un film con una bella atmosfera per niente artefatta e non è poco. In DVD (della Fox) ne esiste un'edizione speciale con un bel pò di contenuti extra.
_________________
Just like honey...

  Visualizza il profilo di LuxIncerta  Invia un messaggio privato a LuxIncerta    Rispondi riportando il messaggio originario
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 07-12-2006 16:13  
quote:
In data 2006-12-06 13:13, LuxIncerta scrive:
In DVD (della Fox) ne esiste un'edizione speciale con un bel pò di contenuti extra.


Questa è una grande notizia! Provvederò quanto prima.
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.146743 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: