FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Spiderman 3, Sam Raimi
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Spiderman 3, Sam Raimi   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 Pagina successiva )
Autore Spiderman 3, Sam Raimi
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 01-05-2007 20:47  
3 anni di attesa ampiamente ripagati.
la cosa più bella (si fa per dire eh) è vedere le facce dei genitori e dei bambini che escono dalla sala, tutte segnate da quel sorriso a metà tra il compiaciuto e l'entusiasta, come appena svegliati da un bel sogno (e dopo qualche secondo ci si incazza perché ci si è svegliati proprio quando si stava facendo un bel sogno).
la cosa più bella (questo è meno per dire e più per fare) è che Spiderman 3 è un film su Spiderman 3.

a voi, io mi doccio, mi ceno, e torno a rivederlo con gli amici.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
samara

Reg.: 14 Feb 2005
Messaggi: 4869
Da: roma (RM)
Inviato: 01-05-2007 21:17  
Un film stupendo, combattimenti spettacolari, anni di attesa, ma ne è valsa la pena.
L'unica pecca, è che Venom è apparso praticamente alla fine del film.

Una cosa che mi ha fatto sorridere, è che quando Parker si siede in cima al palazzo per togliersi la sabbia dagli stivali, dopo il primo combattimento con Sandman, si vedono dei bei rotolini di ciccia che deformano la tuta di Spiderman.

  Visualizza il profilo di samara  Invia un messaggio privato a samara    Rispondi riportando il messaggio originario
Logan71

Reg.: 16 Ott 2005
Messaggi: 3331
Da: TERRACINA (LT)
Inviato: 01-05-2007 22:41  
quote:
In data 2007-05-01 21:17, samara scrive:
L'unica pecca, è che Venom è apparso praticamente alla fine del film.




E questo perchè lo vedremo in Spider-man 4, ovvio!!!
_________________
Sono il migliore in quello che faccio...ma quello che faccio a volte non è sempre piacevole...Snikt!
Né l’Uomo Ragno né Rocky, né Rambo ne affini farebbero ciò che faccio per i miei bambini, SONO UN EROE!
Io li odio i Nazisti dell'Illinois!

  Visualizza il profilo di Logan71  Invia un messaggio privato a Logan71    Rispondi riportando il messaggio originario
kubrickfan

Reg.: 19 Dic 2005
Messaggi: 917
Da: gessate (MI)
Inviato: 02-05-2007 00:21  
Trama: mentre Mary Jane e Peter Parker hanno problemi a sistemare una difficile coesistenza tra il supereroe osananto e la sua fidanzata che perde lavoro e autostima, un nuovo terribile criminale si prospetta all'orizzonte stimolato da un costume simbionte, il lato oscuro di Spiderman! Mentre nuove rivelazioni sulla tragica fine dello Zio Ben e l'arrivo di un nuovo supercriminale e il ritorno vendicativo di uno vecchio rendono veramente difficile la vita a New york...


Commento:quanti cattivi in questo terzo chapter del nostro affezionato Uomo Ragno di quartiere. Abbiamo Venom, Goblin Jr e L'Uomo Sabbia. Raimi in questo capitolo dopo aver fatto i primi due con un solo villain protagonista gioca d'accumulo e piazza una triade di tutto rispetto a tenere viva l'attenzione della platea pagante. Rispetto al fumetto (presente l'autore/exsceneggiatore Stan Lee con il solito cameo) il regista si muove in una direzione di rispetto del senso variando il filo degli eventi differenziando anche le situazioni. Se infatti troviamo i duetti da liceali gelosi tra Mary Jane (Kirsten Dunst) e Gwen Stacy (Bryce Howard, figlia di Ron Howard), anche se in una versione più matura e meno scanzonata, vi sono anche delle situazioni assolutamente non comprese nel mondo delle nuvole parlanti, come il caso dello Zio Ben e l'Uomo Sabbia oppure la genesi di Venom (qui arriva con un meteorite, nel fumetto si dovette traslocare un nutrito gruppo di eroi su un pianeta nello spazio per avere le Guerre Segrete al cui interno Peter Parker ebbe il costume simbiotico). Altre cose, che lasciamo scoprire al piacere del lettore, che possa conoscerle per un passato abbastanza remoto da appassionato, per non rovinare la sorpresa, sono la perfetta testimonianza che Raimi voleva costruire un Spiderman 3 omaggiante ma autoriale, debitorio della sua nascita ma meritevole anche nelle sue riletture. Così, purtroppo, non è stato. Siamo subito chiari, il Blockbusterone è lì luccicante e preciso, ingemmato di effetti speciali di grandissimo pregio (basati sulla messa in scena e la genesi della caduta verso il basso, falling down con cui mory Gwen Stacy nel fumetto ad opera di Norman Osborn-Goblin Senior) e con belle scene di botte da orbi volanti, ma la tanto sbandierata oscurità di fondo del doppio cattivo è patetica, poco graffiante e per nulla introspettiva nella sua costruzione.
Il cambiamento del ragno da solare in oscuro è innocuamente rappresentato sia nella scelta della messa in scena (come nel caso del ballo nel locale) che nella recitazione, dove un Tobey Mcguire volonteroso cambia la posizione dei capelli ma non quella del suo orientamento recitativo, creando una sorta di gemello diverso ma del tutto privo di vera sana cattiveria. Non possiamo neppure imputare a Raimi di non averci provato a fare un film anche leggermente intimista (non parliamo di vero approfondimento perchè non era neppure proponibile per il tipo di prodotto legato a un marketing di ferro), i comparti con sezioni parlate e confronti psicologici ci sono, ma alla fine sono talmente frenati e del tutto leggeri da dare fastidio e farci sperare che arrivi il momento dello stupore visivo (e ai più piccoli non interessano per nulla).
La trama è di una semplicità spaventosa e tutto sembra talmente prevedibile che il tentativo di dare anche al lettore scafato di vecchia data la sorpresa (non è solo Spiderman di Stan lee e Steve Dikto e poi John Romita, è anche il mio, sembra dire Raimi) un tentativo quasi ingenuo, mentre tutto si svolge all'ombra delle torri, delle bandiere (in una scena gronda patriottismo dalla pellicola) in maniera cadenzata alternando parole a botte per non incorrere nel sonno da cinema (quanto mai dispendioso,meglio dormire a casa senza pagare) o impegnare troppo platee abboffate di pop corn venute a trascorrere un pomeriggio senza impegno.
Dei tre Villain il più caratterizzato è di sicuro L'uomo Sabbia, personaggio anche nel fumetto di buon inserimento nelle trame, che oltre a godere di effetti di demolecolarizzazione favolosi, ha anche una sua personalità marcata e una necessità di movimento logica meglio spiegata (anche se quello che accade nel finale è davvero poco reale come comprensione). Thomas Haden Church ( Sideways) disegna un buon ritratto del tormentato padre che si sgretola per colpa di un contatto con un esperimento, dando espressività almeno decente ai dubbi e le paure che si innescano in una vita giocata sempre pericolosamente sul filo di lana. Venom non parla al plurale come nel fumetto ("noi siamo!" dando meno il senso di simbiosi e assimilazione), e la corrosione da possesso è talmente esagerata e veloce in Brock rispetto a Parker (non vi spoilero nulla perchè nel trailer i distributori hanno, anche stoltamente ma la scena era d'effetto, fatto chiaramente vedere che la cosa accade) che ci domandiamo effettivamente se fosse stato più cattivo il soggetto umano o il simbionte per raggiungere tali livelli di cinismo.
Un film che parla di perdono, di vendette, di problemi sentimentali e incomprensioni in maniera balbettante, quasi a voler inserire elementi decisamente forzati messi in tale maniera rispetto alle strepitose scene d'azione (quella della gru è veramente una perla), che però hanno il difetto di tirare un po' la corda per la loro eccssiva ripetitività.
Kinsten decisamente in ruolo, fascino da rossa immutato anche se secondo me non aderente alla tigrotta del fumetto (alta, slanciata), sopratutto nella versione celeberrima di Romita senior, mentre tutti gli altri si muovono telecomandati esibendosi in siparietti rispetto ai protagonisti (jj jameson in primis).
In definitiva un gran bello spettacolo nel visivo diretto da stupore per effetto speciale, del tutto pretenzioso in approfondimenti cercati ma falliti, molto leggero in scene come non si pensava (sangue, ferite o lacerazioni sono del tutto assenti anche se si prendono sberloni assurdi, vedi la scena della metrò ma tutte in generale, manco fossero Superman) da vedere senza nessuna pretesa accontentandosi di estendere la trama iniziata con i primi due capitoli. Tra l'altro i non fan del fumetto e della sua continuity lo apprezzeranno molto di più per la mancanza di percezione delle troppe diversità rispetto al grande classico dei comics che lo ha generato.

_________________
non solo quentin ma nel nome di quentin...quentin tarantino project
QUENTIN TARANTINO PROJECT

  Visualizza il profilo di kubrickfan  Invia un messaggio privato a kubrickfan    Rispondi riportando il messaggio originario
kubrickfan

Reg.: 19 Dic 2005
Messaggi: 917
Da: gessate (MI)
Inviato: 02-05-2007 00:27  
sand, l'entusiasmo di aprire il topic non ti ha fatto accorgere che sotto lo avevano già aperto...
_________________
non solo quentin ma nel nome di quentin...quentin tarantino project
QUENTIN TARANTINO PROJECT

  Visualizza il profilo di kubrickfan  Invia un messaggio privato a kubrickfan    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 02-05-2007 02:33  
beh quello è un topic aperto nella sezione sbagliata.

comunque l'unico commento possibile è quello dei ragazzini che assistono al mega scontro finale:
"Vai così!"
"Fichissimo!"

_________________
Murphy era un ottimista.

[ Questo messaggio è stato modificato da: sandrix81 il 02-05-2007 alle 02:35 ]

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 02-05-2007 02:51  
visto settimana scorsa e subito non sono riuscito a metterlo a fuoco. è stata una lotta dura. sto aspettando di rivederlo, con calma e più serenità. mi aspettavo un'escalestion progressiva dal primo al secondo al terzo e invece questo è un film sul film, un film sul regista, su certi sentimenti, anche sul nostro tempo frammentato (...che sceneggiatura?).
Il film mi manca fisicamente, e molto, come tutti i spider-man, ma aspetto ancora un pò... devo essere sicuro di poterlo rivedere senza gente che parla e mi disturba, perchè questo film è una chiave dei tempi. e inoltre è veramente difficile.
_________________
"C'è una sola cosa che prendo sul serio qui, e cioè l'impegno che ho dato a xxxxxxxx e a cercare di farlo nel miglior modo possibile"

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 02-05-2007 03:06  
quote:
In data 2007-05-02 02:51, Tristam scrive:
un film sul film,

intendi sul film in generale, o su spiderman 3 stesso?
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 02-05-2007 03:13  
sul film di spiderman 3.
il che non vuol dire nulla di fatto, ma mi pare che questo spiderman 3 sia un film che mette in piena mostra la sua struttura ossea, o ferrea, e che la visione continui a rimandare il piacere e la narrazione del film sulla costruzione cinematografica del film... e a tal punto che non stiamo più assistendo ad un film, ma ad un film che ci fa vedere il film.

aspetta... mi faccio una canna...
_________________
"C'è una sola cosa che prendo sul serio qui, e cioè l'impegno che ho dato a xxxxxxxx e a cercare di farlo nel miglior modo possibile"

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
kubrickfan

Reg.: 19 Dic 2005
Messaggi: 917
Da: gessate (MI)
Inviato: 02-05-2007 07:03  
perchè questo film è una chiave dei tempi (tristam)

dopo questa frase sono curiosissimo di sapere l'estensione del pensiero di Tristam che la codifichi...anche se per capire se la cosa è positiva o negativa.
_________________
non solo quentin ma nel nome di quentin...quentin tarantino project
QUENTIN TARANTINO PROJECT

  Visualizza il profilo di kubrickfan  Invia un messaggio privato a kubrickfan    Rispondi riportando il messaggio originario
Petrus

Reg.: 17 Nov 2003
Messaggi: 11216
Da: roma (RM)
Inviato: 02-05-2007 08:40  
sarà sicuramente positiva
è piana di nostalgici della politica degli autori questo forum
_________________
"Verrà un giorno in cui spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate"

  Visualizza il profilo di Petrus  Invia un messaggio privato a Petrus  Vai al sito web di Petrus    Rispondi riportando il messaggio originario
marteXY

Reg.: 15 Giu 2003
Messaggi: 63
Da: monteroni (LE)
Inviato: 02-05-2007 10:37  
troppi tempi morti,troppe frasi inutili.
Grandiosi effetti speciali e combattimenti.
Parker ridotto ad un personaggio ridicolo.
Raimi può girare il prossimo american Pie...
ma di certo descrivere il lato oscuro di Pete,come anche il lato più stupido (che va in giro a fare il figo ballerino)..è una vaccata.
PS:ma il senso di ragno in questo film si è perso?

PSPS:Venom il simbionte andava bene..ma Eddie B. sia come fattezze fisiche sia morali..è un altra persona...

Un film insomma piu per bambini che voglion vedere i pupazzi volanti,che per i veri fan di spidey

[ Questo messaggio è stato modificato da: marteXY il 02-05-2007 alle 10:40 ]

  Visualizza il profilo di marteXY  Invia un messaggio privato a marteXY  Email marteXY     Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 02-05-2007 11:18  
quote:
In data 2007-05-02 08:40, Petrus scrive:
sarà sicuramente positiva
è piana di nostalgici della politica degli autori questo forum



l'insipienza scorre potente in questo ragazzo

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
Small982

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 185
Da: fano (PS)
Inviato: 02-05-2007 11:46  
per me è fantastico !!!
_________________

  Visualizza il profilo di Small982  Invia un messaggio privato a Small982    Rispondi riportando il messaggio originario
Petrus

Reg.: 17 Nov 2003
Messaggi: 11216
Da: roma (RM)
Inviato: 02-05-2007 11:57  
quote:
In data 2007-05-02 11:18, Tristam scrive:
quote:
In data 2007-05-02 08:40, Petrus scrive:
sarà sicuramente positiva
è piana di nostalgici della politica degli autori questo forum



l'insipienza scorre potente in questo ragazzo



ah, se ti ha fatto schifo chiedo scusa
_________________
"Verrà un giorno in cui spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate"

  Visualizza il profilo di Petrus  Invia un messaggio privato a Petrus  Vai al sito web di Petrus    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 Pagina successiva )
  
0.233948 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: