FilmUP.com > Forum > Attualità - FIAT
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > FIAT   
Autore FIAT
stilgar

Reg.: 12 Nov 2001
Messaggi: 4999
Da: castelgiorgio (TR)
Inviato: 10-10-2002 14:03  
Inutile dire che la notizia della crisi della società torinese, oltre a lasciare tutti con l'amaro in bocca, rischia di creare un vero e proprio disastro sociale se è vero che c'è la possibilità della chiusura dello stabilimento di Termini Imerese. Ciò significherebbe mettere in ginocchio una città intera: dodici mila famiglie si troverebbero senza lavoro in una zona dove le alternative sono quantomeno scarse.
In altri Paesi è lo Stato che è intervenuto aiutando la società in questione. Altre case automobilistiche come la Peugeot sono invece uscite dalla crisi con un' appropriata campagna di mercato.
Voi che ne pensate, come credete si possa risolvere la situazione
_________________

Profundis - L'anima nera della rete

  Visualizza il profilo di stilgar  Invia un messaggio privato a stilgar  Email stilgar  Vai al sito web di stilgar     Rispondi riportando il messaggio originario
KaiserSoze


Reg.: 02 Ott 2001
Messaggi: 6944
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 10-10-2002 14:09  
Non saprei proprio come risolvere la situazione. Vero è che le ultime iniziative commerciali della casa torinese, non sono state all'altezza della concorrenza.
_________________
Quando la porta della felicità si chiude, un'altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.

  Visualizza il profilo di KaiserSoze  Invia un messaggio privato a KaiserSoze  Email KaiserSoze     Rispondi riportando il messaggio originario
OneDas

Reg.: 24 Ott 2001
Messaggi: 4394
Da: Roma (RM)
Inviato: 10-10-2002 14:45  
Temo che uno dei motivi della crisi sia lo scontrarsi con un mercato europeo totalmente libero e dove non è più possibile attuare forme di protezionismo oltre all'impossibilità di ottenere sovvenzioni statali a fondo perduto, vietatissime dalla UE.
_________________
tu che lo vendi, cosa ti compri di migliore ?

  Visualizza il profilo di OneDas  Invia un messaggio privato a OneDas  Email OneDas    Rispondi riportando il messaggio originario
SirHopkins
ex "wistone"

Reg.: 14 Mar 2002
Messaggi: 686
Da: charleroi (es)
Inviato: 10-10-2002 17:42  
la cosa non é che potrebbe cambiare di molto cmq pensate quanto sborsa la Ferrari ( Fiat ) con la F1
100 mld con schumi e il resto........
se cominciassero a ritagliare gli stipendi di loro forse...chissa'.....
vorrei sapere quanto spende all'anno la ferrai in totale e vorrei sapere quanto sono le entrate!!!!

  Visualizza il profilo di SirHopkins  Invia un messaggio privato a SirHopkins     Rispondi riportando il messaggio originario
stilgar

Reg.: 12 Nov 2001
Messaggi: 4999
Da: castelgiorgio (TR)
Inviato: 10-10-2002 18:05  
Credo che ora come ora siano più le entrate che le uscite
_________________

Profundis - L'anima nera della rete

  Visualizza il profilo di stilgar  Invia un messaggio privato a stilgar  Email stilgar  Vai al sito web di stilgar     Rispondi riportando il messaggio originario
Polifemo

Reg.: 04 Set 2002
Messaggi: 71
Da: Luino (VA)
Inviato: 11-10-2002 20:25  
Berlusconi ha gridato fino ad ieri che la disoccupazione e' ai minimi storici(????)e ...tac...crisi alla FIAT. che porti sfiga?
_________________
Dio e' morto e anch'io non sto' troppo bene

  Visualizza il profilo di Polifemo  Invia un messaggio privato a Polifemo    Rispondi riportando il messaggio originario
JohnMilton

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 334
Da: Ancona (AN)
Inviato: 12-10-2002 13:02  
A mio modesto avviso si tratta di una situazione che scaturisce in parte da macroscopici errori di gestione aziendale, che vanno dal lancio sul mercato di modelli che non hanno ottenuto i risultati attesi (e parlo della Stilo, tanto per citarne uno)perchè capaci di un rapporto qualità/prezzo assolutamente insufficente,-e spero che nessun proprietario di Fiat Stilo qui presente si offenda- ad una politica di sviluppo assolutamente discutibile,in parte scaturisce da un governo che non ha interesse che la Fiat goda di stabile salute. Non vorrei far gravare sul l'attuale maggioranza pesi che non le spettano, perchè sarebbe stupidamente fazioso, tuttavia è innegabile che l'innata capacità di condottiero d'industria di Berlusconi,sempre spietato e opportunista, ha portato prima dalla sua parte (e parlo del periodo delle elezioni) il consenso della famiglia Agnelli -ed è inutile ricordare quale sia la loro influenza in questo paese- , in cambio del dicastero degli esteri, occupato da quel Ruggiero fiero alfiere dei potetenti di Torino decollato (nel senso di privato della testa) dopo pochi mesi, e poi alla totale assenza di aiuti per un'industria che da sempre è stata il simbolo delle istituzioni italiane.Nessun contratto con le forze dell'ordine, nessuna auto blu, la Fiat è stata dimenticata.sono segnali.Perchè poi questo governo preferisca un'azienda in ginocchio ad una potente ed influente realtà industriale, non sta a me dirlo, ma credo sia sotto gli occhi di tutti.Il vero centro della questione, pero', al di là delle responsabilità che molti di voi ravviseranno di certo altrove, è che migliaia di persone, ora, si trovano o si troveranno presto senza lavoro. E penso sia più importante parlare della gravità di questo, piuttosto che della crisi di un simbolo del made in Italy. Temo che non ci siano soluzioni semplici, oramai, in quanto appare palese l'innesco irreversibile di una catena di sfiducia, paura e direi anche rassegnazione dalla quale non è semplice uscire, se non ridimensionati e a testa bassa.Non credo ci sia una crisi globale del mercato dell'auto, come succese nel '96, credo piuttosto che gli errori di chi prende le decisioni li paga spesso chi quelle decisioni si è trovato a subirle.Ed è molto triste.
_________________
"...Come gli attori,che tentano in modo così patetico di non guardarsi allo specchio.Che tentando,indietreggiano...solo per vedere il loro viso riflesso nei prismi di una lumiera" Francis Scott Fitzgerald

  Visualizza il profilo di JohnMilton  Invia un messaggio privato a JohnMilton    Rispondi riportando il messaggio originario
JohnMilton

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 334
Da: Ancona (AN)
Inviato: 12-10-2002 13:06  
quote:
In data 2002-10-10 17:42, wistone scrive:
la cosa non é che potrebbe cambiare di molto cmq pensate quanto sborsa la Ferrari ( Fiat ) con la F1
100 mld con schumi e il resto........
se cominciassero a ritagliare gli stipendi di loro forse...chissa'.....
vorrei sapere quanto spende all'anno la ferrai in totale e vorrei sapere quanto sono le entrate!!!!




Da quanto dicono, (ma nessuno di noi ha la fortuna o la sfortuna di poter leggere i bilanci) la Ferrari è l'unico settore in positivo.Tanto è vero che una consistente fetta delle azioni è stata venduta, per tentare di salvare il salvabile, in quanto proprio la Ferrari era l'unico "bene di famiglia" sano, e quindi interessante per gli investitori.
_________________
"...Come gli attori,che tentano in modo così patetico di non guardarsi allo specchio.Che tentando,indietreggiano...solo per vedere il loro viso riflesso nei prismi di una lumiera" Francis Scott Fitzgerald

  Visualizza il profilo di JohnMilton  Invia un messaggio privato a JohnMilton    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.125249 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: