FilmUP.com > Forum > Attualità - Jasmine e i morti sul lavoro: la vergogna continua
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Jasmine e i morti sul lavoro: la vergogna continua   
Autore Jasmine e i morti sul lavoro: la vergogna continua
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 22-09-2007 14:09  
Mentre si discute sull' estrema pericolosità dei lavavetri, mentre si discute se Beppe Grillo sia un populista o il nuovo Messia e altre questioni del genere, tutte "fondamentali" per l'umanità, gli operai, i lavoratori continuano a morire: in base a dati raccolti dall'associazione articolo 21, i morti sul lavoro dall'inizio del 2007 a oggi sono 762 senza contare gli infortuni che sono 762466 e in aumento costante.

Pochi giorni fa, a Treviso, Jasmine Marchese, un'operaia precaria di 21 anni è morta schiacciata da una pressa durante il turno di notte.
La pressa pesava 10 quintali, avrebbe dovuto essere ancorata al pavimento, ma non lo era quindi , quando un collega di Jasmine che manovrava un carrello elevatore, ha inavvertitamente urtato l'apparecchio, la pressa si è ribaltata sulla ragazza schiacciandola.
L'uomo sotto choc, ha avuto un' incidente automobilistico mentre tornava a casa ed è finito all'ospedale con una ferita alla testa.

Perchè quella stramaledetta pressa non era ancorata al pavimento? Quante persone devono morire prima che si rispettino le norme di sicurezza?
Alcuni giornali dicono che la pressa doveva essere spostata da dove si trovava, ma allora perchè non hanno transennato l'area?

sentite, io capisco che parlare di Beppe Grillo , di quanto sono stronzi i politici e di quanto sono brutti i rom, sia meno doloroso però in questo Paese c'è una strage silenziosa in corso e sembra che a nessuno gliene importi niente.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 22-09-2007 alle 17:42 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 22-09-2007 14:23  
Si hai ragione. Jasmine abitava a 10 km da casa mia. Lavorava a quella dannata 3B, una fabbrica di mobili che a me non è mai piaciuta. La gestisce un mio conoscente. E' sotto shock ovviamente. Oggi hanno fatto i funerali ad Eraclea il suo paese. E Dio solo sa quanti morti bianchi (chissà poi perchè bianchi, come se i morti sul lavoro non versassero sangue) dovranno accadere prima che ci si dia una regolata. Una ragazzina di neanche 50 kg maneggiava una pressa? Ma dove siamo? E pensa il collega alla quale è sfuggita come deve esserci restato. Che strazio! Dici bene tu: un gran can can per i politici che rubano e per questa gente chi ci pensa? Neanche Grillo che in fondo ha sempre il culo salvo. E' tornata la Steele sindacalista.
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.110167 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: