FilmUP.com > Forum > Attualità - Morto Enzo Biagi
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Morto Enzo Biagi   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 )
Autore Morto Enzo Biagi
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 07-11-2007 09:28  
quote:
In data 2007-11-06 17:12, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2007-11-06 17:10, Jakkma scrive:
Adesso, lui e il grande Indro Montanelli, lassù, chissà che belle chiacchierate si faranno...



E chissà di chi stanno parlando...



Ahahah! Fra un cazzotto e l'altro, c'è sempre spazio per riconciliarsi parlando di Lui.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 07-11-2007 09:39  
quote:
In data 2007-11-06 20:50, sloberi scrive:
due cose:

1) qui si parlava di "cadute di stile", ma il plurale a cos'è dovuto dato che non si parla altro del fatto di Benigni? Quindi l'intervista ad un comico che si prende certe libertà è sufficiente per oscurare quasi la carriera di uno dei più grandi personaggi della storia repubblicana?


Personalmente,ma parlo per me,ho parlato di caduta di stile al singolare.Se poi ho scritto al plurale (ma non mi pare) allora è stato un semplice errore di battitura.Riguardo la seconda domanda ti rispondo che ovviamente non è così.E' stato solo un episodio e se vogliamo anche marginale che ha riguardato quello che è stato un grandissimo personaggio e un grandissimo giornalista.

quote:
In data 2007-11-06 20:50, sloberi scrive:

2) continuo a ripetere che di caduta di stile non si tratta, semplicemente ci hanno convinto le tv martellandoci le orecchie che le cose stanno così; Berlusconi in occasione di un'elezione si fece intervistare fuori dal seggio criticando i propri avversari. Guarda caso nessuno lo ricorda e Berlusconi non è rimasto 5 anni lontano dalla tv.



Berlusconi non fa testo,è un caso a sè...E comunque,sempre parlando per me,ho detto che Biagi ha avuto una caduta di stile,non ho detto che è stato giusto l'ostracismo che è stato portato avanti nei suoi confronti.Riguardo Berlusconi fosse per me lo allontanerei per ben più di 5 anni e non solo dalla Tv.


quote:
In data 2007-11-06 20:50, sloberi scrive:


Gli italiani hanno paura a parlare di censura, ma le cose stanno così. Perchè il potere politico che vieta la libertà d'espressione di qualcuno si chiama proprio censura; ed è forse quanto di più grave possa accadere in democrazia. Credo appena più grave che invitare un comico in tv...


Questo è vero,ma non vedo cosa c'entri col fatto che Biagi abbia fatto quell'intervista.C'è la censura quindi qualsiasi altra cosa si fa diviene automaticamente giusta o passa in secondo piano?
Ripeto,per me la questione la state montando voi.Il fatto che a mio avviso Biagi abbia sbagliato in quel caso non vuol dire che per me sia stato un pessimo giornalista,che Berlusconi abbia fatto bene o sia in qualche modo giustificabile per quello che ha fatto.

Le cose non sono affatto consequenziali come mi sembra di capire dalle vostre risposte.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 07-11-2007 11:10  
Ieri sera da Costanzo hanno fatto rivedere la famosa intervista a Benigni del maggio 2001, poco prima del giorno delle elezioni. Benigni ironizzò un po', è vero, ma francamente non si capisce bene cosa si intende quando si parla di "caduta di stile" o di "uso criminoso della tv" in quella occasione. A Berlusconi probabilmente non va giù che nelle settimane precedenti Biagi avesse fatto il giornalista, e avesse fatto alcune trasmissioni, peraltro abbastanza equilibrate nei toni, in cui documentava il fatto che interrogativi pesanti su Berlusconi fossero usciti sui giornali stranieri.
La squalifica di Biagi è stata la sanzione definitiva di uno stato di cose per cui il ruolo del giornalista, in Italia, può essere soltanto quello di tappetino.

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 07-11-2007 18:43  
E purtroppo Berlusconi parlò...

..ennesima occasione per stare zitto sprecata.
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
Jakkma

Reg.: 07 Mag 2003
Messaggi: 1168
Da: Busto Arsizio (VA)
Inviato: 09-11-2007 08:26  
Infatti...Non ci fu nessun editto bulgaro; peccato che ci fosse il video! Berlusca, ormai, non ha più un briciolo di ritegno (ma l'ha mai avuto?). Però, se solo uno straccio di politico all'opposizione (non dico D'Alema, ma almeno Di Pietro...) l'avesse sbugiardato in diretta...Il TG1, di editto, non ha parlato (so per sentito dire, non guardo quella spazzatura da almeno un anno...); ma che razza di informazione abbiamo??? Un consiglio per tutti: leggete lo splendido, ma esplosivo libro "Regime" di Marco Travaglio e Peter Gomez, per capire come siamo arrivati a questo ignobile squallore.
_________________
La storia è maestra, ma nessuno impara quasi mai niente. -Marco Travaglio-
L'indipendenza è una bella cosa; purtroppo, non ci sono uomini liberi. -Peter Gomez-

  Visualizza il profilo di Jakkma  Invia un messaggio privato a Jakkma    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 09-11-2007 12:09  
di pietro penso che ormai abbia perso la faccia circa il diritto di poter contestare berlusconi: dopo aver dato una mano a lui, ai mafiosi e a tutta la Cdl per il voto a favore del ponte sullo stretto di messina e dopo il voto di sfiducia, sempre in favore della Cdl, a petruccioli sul caso-rai.

a parte sottili vicinanze tra il suo partito e an circa le strategie parlamentari.

penso che ormai l'operato di berlusconi si commenti da solo: ci sono appunto anche i video a farlo piombare in colossali figure di merda.


  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 09-11-2007 20:29  
quote:
In data 2007-11-09 12:09, dan880 scrive:
di pietro penso che ormai abbia perso la faccia circa il diritto di poter contestare berlusconi: dopo aver dato una mano a lui, ai mafiosi e a tutta la Cdl per il voto a favore del ponte sullo stretto di messina e dopo il voto di sfiducia, sempre in favore della Cdl, a petruccioli sul caso-rai.

a parte sottili vicinanze tra il suo partito e an circa le strategie parlamentari.

penso che ormai l'operato di berlusconi si commenti da solo: ci sono appunto anche i video a farlo piombare in colossali figure di merda.





ha ha... ma cazzo c'entra tutto ciò?
Comunque le tue assurde teorie su Di Pietro e il Ponte di Messina non diventeranno verità solo perché continui a sbraitarle ai 4 venti; solo Berlusconi è capace di fare una cosa del genere
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 09-11-2007 21:59  
quote:
In data 2007-11-09 20:29, sloberi scrive:
quote:
In data 2007-11-09 12:09, dan880 scrive:
di pietro penso che ormai abbia perso la faccia circa il diritto di poter contestare berlusconi: dopo aver dato una mano a lui, ai mafiosi e a tutta la Cdl per il voto a favore del ponte sullo stretto di messina e dopo il voto di sfiducia, sempre in favore della Cdl, a petruccioli sul caso-rai.

a parte sottili vicinanze tra il suo partito e an circa le strategie parlamentari.

penso che ormai l'operato di berlusconi si commenti da solo: ci sono appunto anche i video a farlo piombare in colossali figure di merda.





ha ha... ma cazzo c'entra tutto ciò?
Comunque le tue assurde teorie su Di Pietro e il Ponte di Messina non diventeranno verità solo perché continui a sbraitarle ai 4 venti; solo Berlusconi è capace di fare una cosa del genere



A dire il vero la posizione di Di Pietro è stata effettivamente molto discussa. Ho indicato anche io alcuni elementi abbastanza discutibili del comportamento di Di Pietro in altro topic. E si sa che recentemente Di Petro ha flirtato parecchio con Alleanza Nazionale, ha avuto incontri con Fini, in cui si è discusso anche di possibili convergenze politiche e parlamentari. D'altra parte non c'è nulla di male, si sa che Di Pietro non è certo uomo di sinistra e che da An lo divide soprattutto l'alleanza di questa con Berlusconi.

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 )
  
0.115581 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: