FilmUP.com > Forum > Attualità - aria di elezioni?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > aria di elezioni?   
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore aria di elezioni?
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 10-11-2007 13:23  
ormai è da diverse settimane che berlusconi ripete di essere convinto che il governo cadrà in senato, durante le votazioni sulla finanziaria.

ha da sempre ripetuto: "la prima settimana di novembre".

non c'è ancora modo di stabilire se le sue previsioni saranno o no veritiere. bisognerà aspettare fino a mercoledì pomeriggio.

certo, la maggioranza al senato è risicata (tutto si gioca come sempre su massimo due voti di scarto e sulla presenza o meno in aula dei senatori a vita).

e purtroppo c'è la certezza che molti centristi (soprattutto i diniani) hanno intenzione di fare sgambetti al governo. seguiti da di pietro e bordon.

si vedrà entro mercoledì: e sarà anche un modo per stabilire se berlusconi effettivamente se li è comprati i diniani (una sorta di voto di scambio, come scrisse scalfari su la repubblica. cosa non difficile, da parte di un personaggio come berlusconi).

sta di fatto, però, che più si va avanti più sembra improbabile una crisi di governo:
la maggioranza sta tenendo.

mi auguro solo che non si ponga la fiducia, per il semplice motivo che (volutamente, anche se con poca felicità) la cdl ha ridotto i suoi emendamenti proprio per non lasciare alibi all'esecutivo.

personalmente, ritengo che questo governo è troppo sbilanciato su un centrismo riformista: e lo stesso veltroni si vuole molto avvicinare ai partiti centristi della cdl, in previsione delle alleanze che scatteranno sul prossimo, nuovo scenario politico che riguarda il pd.

ma, per il momento, sarebbe peggio tornare alle elezioni, soprattutto con l'attuale legge elettorale e soprattutto perchè l'alternativa è appunto berlusconi.

il Paese ha bisogno di interventi sociali fortissimi: ci sono malesseri enormi, nel settore lavorativo dipendente e non solo. e le manifestazioni di questi giorni lo hanno dimostrato.

ma interventi sociali veri: non di certo quelli di prodi, disastrosi, contenuti nel welfare. ma quelli portati avanti dalla sinistra socialista, l'unica che difende veramente lavoratori, disoccupati e stato sociale.

in più, ci sono delle riforme istituzionali molto importanti da dover attuare, e che non hanno niente a che vedere con le differenze tra i colori politici.

in primis, proprio una nuova legge elettorale.

rifondazione comunista è favorevole al modello tedesco. e anche su questo mi trovo d'accordo con il partito: perchè bisogna cmq mantenere una rappresentanza proporzionale, evitando spinte gerarchiche che diano spazio solo ai partitoni all'americana come il pd.

mi pare che cmq sia nata una decisione di procedere senza scontri inutili, sul tema della riforma elettorale, da parte di rifondazione, veltroni, fini, casini.

fini e casini, forse, si giocano su questo anche le loro future strategie con il pd: forse hanno capito che il governo non cadrà la prossima settimana e preferiscono concentrarsi su argomenti costruttivi.e naturalmente cercano di acquisire simpatia in vista di future alleanze centriste, con il pd.

lasciando berlusconi a "destra" della scena politica e nel suo delirio individualista delle elezioni anticipate e della crisi (berlusconi non ha nessun senso della governabilità. è solo un padrone che cerca sempre slealmente di far cadere gli avversari e riprendere il posto di comando).

sulla riforma elettorale bisogna solo stare attenti a non far uscire fuori la solita truffa: i partiti della sinistra socialista devono poter contare. chi si illude di spazzarli via, sbaglia di grosso.

------------------------------

berlusconi continua a convincersi che il governo cadrà.

prima dice a novembre. adesso dichiara che, se non sarà a novembre, sarà di certo a gennaio 2008: è convinto che a gennaio mastella, al momento di votare la riforma elettorale, faccia mancare i voti necessari al governo.

bossi ha dichiarato: "se il governo poi non cade più, per berlusconi sarebbe un contraccolpo".

ne ha parlato infatti così tanto che pare che anche gli elettori di destra si siano convinti che succederà di sicuro (e del resto berlusconi è sempre un televenditore imbonitore).

la smentita più evidente però forse glie l'ha data proprio fini, il suo alleato. quando oggi ha dichiarato che lui il governo non lo vede in crisi, in questo momento.

e che quindi parlare adesso di nuove elezioni è assurdo.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 10-11-2007 15:20  
Molto commovente...e che narrativa! Pur non essendo affatto un fan accanito di Berlusconi e non volendo difenderlo a priori cos'è questo topic, una velata e consueta tiritera contro il ricco cattivo imbonitore delle televendite?
Che palle...

Per un numero irrisorio di voti siete saliti al governo, cosa vi incupisce ancora?
Poi che magari cade veramente nei prossimi giorni, e non sarebbe nemmeno male la cosa...

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 10-11-2007 15:46  
Se avessero solo un centesimo di senso del pudore,o almeno un vago sospetto di essere ormai decisamente e pietosamente ridicoli ( nonchè seriamente nocivi per il paese, e qui non ho davvero nessuna voglia di scherzare o fare ironia )si sarebbero dovuti dimettere in massa già da qualche mese
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
madpierrot

Reg.: 08 Mag 2004
Messaggi: 851
Da: Pista Uno (es)
Inviato: 10-11-2007 17:32  
5 anni di centro destra ci hanno "insegnato" che chi vince, comanda.
Quindi rosicate pure...e affanculo

  Visualizza il profilo di madpierrot  Invia un messaggio privato a madpierrot    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 10-11-2007 17:56  
quote:
In data 2007-11-10 17:32, madpierrot scrive:
5 anni di centro destra ci hanno "insegnato" che chi vince, comanda.
Quindi rosicate pure...e affanculo


E tu questo lo chiami "comandare"? Poveri noi...Non c'è più un soldo bucato manco per le pensioni e questi stronzi pensano addirittura di finanziare corsi di cinematografia per gli immigrati. Continuate così, ci sono già stati alcuni casi di violenza esasperata....si moltiplicheranno
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 10-11-2007 18:04  
quote:
In data 2007-11-10 17:32, madpierrot scrive:
5 anni di centro destra ci hanno "insegnato" che chi vince, comanda.
Quindi rosicate pure...e affanculo


_________________
Formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta... (F.W.Nietzsche)

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 10-11-2007 18:40  
io vorrei che il centrosinista tenesse quel tanto che faccia allontanare Berlusconi da una qualsiasi idea di candidarsi premier con il centrodestra e che proprio lí nasca qualcosa di diverso. La sinistra in Italia fa schifo perché la destra é per certi versi peggio. Berlusconi é un bell'alibi, che levandosi forse farebbe una cortesia a ttte e due le compagini (in termini di aumento di qualitá dei contenuti)
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 10-11-2007 19:04  
quote:
In data 2007-11-10 18:04, Hias84 scrive:
quote:
In data 2007-11-10 17:32, madpierrot scrive:
5 anni di centro destra ci hanno "insegnato" che chi vince, comanda.
Quindi rosicate pure...e affanculo





La vena iconoclasta e sadomasochista della sinistra italiana, si esprime sempre al meglio. Secondo me capiscono solo le maniere forti e i pugni, sono convinto che con queste si azzitterebbero per sempre
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 10-11-2007 20:38  
pare che berlusconi sta stringendo in queste ore una quasi alleanza con la destra, il partito di storace.

il movimento di storace accusa esplicitamente fini di vergognarsi di stare a destra della politica, e lo accusa, assieme a casini, di mirare all'alleanza al centro riformista con il pd.

storace ha fatto accogliere berlusconi in maniera trionfale addirittura.

ha dichiarato che se non fosse stato per lui nel '94, a quest'ora il governo italiano sarebbe in mano alla romania. e che l'europa a suo dire chiede più destra nella politica.

la manifestazione si è poi colorata con richiami fascistoni all'msi e alla fiamma tricolore.

--------------------

correre il rischio di veder tornare al governo dei personaggi di destra molto legati all'ideologia fascista e impegnati quasi a far riabilitare mussolini e il suo ventennio è il peggio del peggio.


  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 10-11-2007 20:53  
Ancora un anno e mezzo con voi al governo e la destra più estrema crescerà esponenzialmente come inevitabile reazione...fate vobis
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 11-11-2007 11:44  
quote:
In data 2007-11-10 20:53, eltonjohn scrive:
Ancora un anno e mezzo con voi al governo e la destra più estrema crescerà esponenzialmente come inevitabile reazione...fate vobis




Questo discorso non significa nulla (e tralasciamo il "fate vobis" finale). In cinque anni di berlusconismo non è successo esattamente lo stesso? Qui c'è un problema di fondo, e il problema è che questa nostra "democrazia" è malata, profondamente malata. E' avvelenata dall'interesse, dal clientelismo. Può guarire soltanto col cambiamento, ma stavolta con un cambiamento che guardi alla gente, ai suoi problemi, ai suoi diritti e, soprattutto, ai suoi doveri. La pedagogia dell'illegalità, come la chiama Luttazzi, che ha caratterizzato il quinquennio berlusconiano, è stata micidiale per la cultura già traballante di questo paese. Mi sembra che sia necessario per prima cosa recuperare una percezione esatta dei nostri doveri, una base condivisa sulla quale costruire un futuro diverso. Migliore? E' la mia speranza.

_________________
"Rory, fratello, sono il miglior bassista sulla faccia della Terra"(Jaco Pastorius)
"Non sarai mai solo con la schizofrenia" (W.Allen)

[ Questo messaggio è stato modificato da: Hias84 il 11-11-2007 alle 11:44 ]

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 11-11-2007 12:07  
quote:
In data 2007-11-11 11:44, Hias84 scrive:
quote:
In data 2007-11-10 20:53, eltonjohn scrive:
Ancora un anno e mezzo con voi al governo e la destra più estrema crescerà esponenzialmente come inevitabile reazione...fate vobis




Questo discorso non significa nulla (e tralasciamo il "fate vobis" finale). In cinque anni di berlusconismo non è successo esattamente lo stesso? Qui c'è un problema di fondo, e il problema è che questa nostra "democrazia" è malata, profondamente malata. E' avvelenata dall'interesse, dal clientelismo. Può guarire soltanto col cambiamento, ma stavolta con un cambiamento che guardi alla gente, ai suoi problemi, ai suoi diritti e, soprattutto, ai suoi doveri. La pedagogia dell'illegalità, come la chiama Luttazzi, che ha caratterizzato il quinquennio berlusconiano, è stata micidiale per la cultura già traballante di questo paese. Mi sembra che sia necessario per prima cosa recuperare una percezione esatta dei nostri doveri, una base condivisa sulla quale costruire un futuro diverso. Migliore? E' la mia speranza.


Hias, come si può non quotarti?

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 11-11-2007 12:08  
quote:
In data 2007-11-11 12:07, quentin84 scrive:
quote:
In data 2007-11-11 11:44, Hias84 scrive:
quote:
In data 2007-11-10 20:53, eltonjohn scrive:
Ancora un anno e mezzo con voi al governo e la destra più estrema crescerà esponenzialmente come inevitabile reazione...fate vobis




Questo discorso non significa nulla (e tralasciamo il "fate vobis" finale). In cinque anni di berlusconismo non è successo esattamente lo stesso? Qui c'è un problema di fondo, e il problema è che questa nostra "democrazia" è malata, profondamente malata. E' avvelenata dall'interesse, dal clientelismo. Può guarire soltanto col cambiamento, ma stavolta con un cambiamento che guardi alla gente, ai suoi problemi, ai suoi diritti e, soprattutto, ai suoi doveri. La pedagogia dell'illegalità, come la chiama Luttazzi, che ha caratterizzato il quinquennio berlusconiano, è stata micidiale per la cultura già traballante di questo paese. Mi sembra che sia necessario per prima cosa recuperare una percezione esatta dei nostri doveri, una base condivisa sulla quale costruire un futuro diverso. Migliore? E' la mia speranza.


Hias, come si può non quotarti?



Non schiacciando il pulsante "quote"??


... scherzo! Grazie della fiducia, vecchio mio...
_________________
Formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta... (F.W.Nietzsche)

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 11-11-2007 12:57  
quote:
In data 2007-11-11 11:44, Hias84 scrive:
quote:
In data 2007-11-10 20:53, eltonjohn scrive:
Ancora un anno e mezzo con voi al governo e la destra più estrema crescerà esponenzialmente come inevitabile reazione...fate vobis




Questo discorso non significa nulla (e tralasciamo il "fate vobis" finale). In cinque anni di berlusconismo non è successo esattamente lo stesso? Qui c'è un problema di fondo, e il problema è che questa nostra "democrazia" è malata, profondamente malata. E' avvelenata dall'interesse, dal clientelismo. Può guarire soltanto col cambiamento, ma stavolta con un cambiamento che guardi alla gente, ai suoi problemi, ai suoi diritti e, soprattutto, ai suoi doveri. La pedagogia dell'illegalità, come la chiama Luttazzi, che ha caratterizzato il quinquennio berlusconiano, è stata micidiale per la cultura già traballante di questo paese. Mi sembra che sia necessario per prima cosa recuperare una percezione esatta dei nostri doveri, una base condivisa sulla quale costruire un futuro diverso. Migliore? E' la mia speranza.

_________________
"Rory, fratello, sono il miglior bassista sulla faccia della Terra"(Jaco Pastorius)
"Non sarai mai solo con la schizofrenia" (W.Allen)

[ Questo messaggio è stato modificato da: Hias84 il 11-11-2007 alle 11:44 ]


E' anche la mia di speranza (sapessi quanto lo è...) che Berlusconi & co. non abbiano spesso e volentieri dato il buon esempio in termini di "cultura della legalità", non posso che darti ragione. E' altresì vero che con la demagogia, l'immobilismo, la maggior attitudine alla dialettica e la scarsa stessa all'azione, l'incapacità di liberarsi dei vecchi fantasmi del passato, una notevole arroganza di fondo e relativo complesso di "sedicente primo della classe", tipici della sinistra, non si può che sprofondare lentamente in un oceano di escrementi. Non parliamo poi (per quanto riguarda l'illegalità) delle tante porcate che i DS hanno commesso nelle regioni dove da sempre la fanno da padroni.

_________________
Perchè non gli hai sparato? Perchè?..Perchè è un mio amico

[ Questo messaggio è stato modificato da: eltonjohn il 11-11-2007 alle 13:00 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: eltonjohn il 11-11-2007 alle 13:01 ]

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
madpierrot

Reg.: 08 Mag 2004
Messaggi: 851
Da: Pista Uno (es)
Inviato: 11-11-2007 14:16  
quote:
In data 2007-11-10 19:04, eltonjohn scrive:
quote:
In data 2007-11-10 18:04, Hias84 scrive:
quote:
In data 2007-11-10 17:32, madpierrot scrive:
5 anni di centro destra ci hanno "insegnato" che chi vince, comanda.
Quindi rosicate pure...e affanculo





Secondo me capiscono solo le maniere forti e i pugni, sono convinto che con queste si azzitterebbero per sempre



E non azzardatevi a chiamarlo fascista, che poi piange...
Ri-affanculo...


  Visualizza il profilo di madpierrot  Invia un messaggio privato a madpierrot    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
0.039512 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: