FilmUP.com > Forum > Attualità - mastella si vergogni
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > mastella si vergogni   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore mastella si vergogni
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 21-01-2008 20:41  
in un momento delicato come questo per l'Italia, con una questione salariale drammatica che tocca i diritti dei lavoratori sotto ogni punto di vista, e con insofferenze e disuguaglianze sociali accese e spaventose, e problemi legati al mondo del lavoro anche dal punto di vista della regolamentazione contrattuale, è assolutamente vergognoso che un politico accusato di sette reati faccia cadere un governo anteponendo alle cause nazionali sociali sul tavolo un ricatto politico personale che si basa sulla difesa dei propri interessi giudiziari e della difesa di sue affermazioni eversive e criminali contro l'autonomia della magistratura.
_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 21-01-2008 22:31  
In tutta onestà,Dan,tu credi ancora che da questo governo si possa ottenere qualcosa che vada a vantaggio di lavoratori dipendenti,disoccupati e precari?

Davvero non riesco a capire su quali basi dovremmo tifare perchè stia su.Mah!Per restare a Mastella,cui ormai sembra venga attribuita la responsabilità di tutto e il contrario di tutto,bisogna tener presente che chi lo ha designato per quel ruolo sapeva benissimo di chi si trattava.Il fenomeno clientelare cui si è sempre reso partecipe in terre campane e nella sua città natia in particolare,le amicizie "poco raccomandabili" e quant'altro,erano fatti arcinoti.Mastella ministro della giustizia è un paradosso logico.Il colmo dei colmi.Non sarebbe potuto venire in mente neanche al migliore dei comici surrealisti.Ma "fortunatamente" ci ha pensato Prodi!Mi fa un pò pena,a dire il vero,è un pò il Cuffaro del Centrosinistra...se vogliamo.
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 21-01-2008 22:48  
A questo punto meglio che il governo caschi...non si poteva (e potrà) andare avanti.

La situazione della politica italiana è talmente grave che continuando di questo passo spero proprio si arrivi ad una sollevazione popolare che spazzi via tutto e tutti.
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
Hegel77

Reg.: 20 Gen 2008
Messaggi: 298
Da: Roma (RM)
Inviato: 21-01-2008 23:35  
Non so perchè abbiamo la memoria corta.
penso a Berlusconi, penso alle sue mille leggi e alle sue mille gaffe, penso alla maglietta di Calderoli, ai giudizi di Previti, Dell'Utri.
Penso al V-Day di beppe grillo e alla censura messa in atto per farlo tacere
Penso al G-8 e al comportamento delle forze dell'ordine
Penso a Ustica
Penso all'Italicus e a Piazza Fontana
Ricordo Falcone e soprattutto Borsellino dopo Falcone
Penso ai parlametari che vanno in hotel a cinque stelle per farsi di coca e prostitute e penso alla difesa di Cesa che vuole avvicinare le famiglie dei parlamentari troppo lontani da casa.
Penso che non è mai cambiato niente.
Che continueremo a festeggiare con cannoli e champagne fingendo che no sia successo niente.
Non mi ricordo di un politico che si sia dimesso per il solo sospetto di infamità o di reato.
Oggi gli avvisi di garanzia e le condanne definitive sono una sorta di medagliere da mostrare agli amici e ai nemici con tracotante orgoglio, una sorta di investitura sul campo di questa fogna che è diventata la politica.
No future for us
La cosa che non perdonerò mai loro è che ci hanno fatto perdere la innocenza e la speranza
_________________
Dare un senso alla vita può condurre a follie,
ma una vita senza senso è la tortura dell’inquietudine e del vano desiderio

  Visualizza il profilo di Hegel77  Invia un messaggio privato a Hegel77    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 21-01-2008 23:37  
quote:
In data 2008-01-21 22:31, Marxetto scrive:
In tutta onestà,Dan,tu credi ancora che da questo governo si possa ottenere qualcosa che vada a vantaggio di lavoratori dipendenti,disoccupati e precari?

Davvero non riesco a capire su quali basi dovremmo tifare perchè stia su.Mah!Per restare a Mastella,cui ormai sembra venga attribuita la responsabilità di tutto e il contrario di tutto,bisogna tener presente che chi lo ha designato per quel ruolo sapeva benissimo di chi si trattava.Il fenomeno clientelare cui si è sempre reso partecipe in terre campane e nella sua città natia in particolare,le amicizie "poco raccomandabili" e quant'altro,erano fatti arcinoti.Mastella ministro della giustizia è un paradosso logico.Il colmo dei colmi.Non sarebbe potuto venire in mente neanche al migliore dei comici surrealisti.Ma "fortunatamente" ci ha pensato Prodi!Mi fa un pò pena,a dire il vero,è un pò il Cuffaro del Centrosinistra...se vogliamo.




il pd sarà un autentico disastro: inizieranno politiche riformiste che andranno completamente contro i lavoratori. un partito pericoloso perchè uguale ai partiti di centro e perchè si candida in uno scenario presidenzialista, allineandosi a direttive del mondo imprenditoriale.

in questo governo prodi c'è stata la presenza parlamentare de la sinistra-l'arcobaleno che ha impedito disastri antisociali: come ad esempio lo scalone maroni, e ha sempre evitato politiche troppo svantaggiose per i lavoratori dipendenti.

con veltroni il dittatore, che si vuole mangiare l'Italia assieme a berlusconi imponendosi sulla scena in maniera presidenzialista prevedo legislazioni a dir poco orribili.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 22-01-2008 00:02  
quote:
In data 2008-01-21 22:48, pensolo scrive:
A questo punto meglio che il governo caschi...non si poteva (e potrà) andare avanti.

La situazione della politica italiana è talmente grave che continuando di questo passo spero proprio si arrivi ad una sollevazione popolare che spazzi via tutto e tutti.



Credo che Berlusconi stia vagliando questa ipotesi...

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 22-01-2008 09:11  
Peccato che lui sarebbe il primo ad essere fatto fuori...

Scherzi a parte,l'unico motivo per cui si può sperare che questo governo stia su è che l'alternativa sono altri 5 anni di berlusconismo.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 22-01-2008 12:05  
quote:
In data 2008-01-21 23:35, Hegel77 scrive:
Non so perchè abbiamo la memoria corta.
penso a Berlusconi, penso alle sue mille leggi e alle sue mille gaffe, penso alla maglietta di Calderoli, ai giudizi di Previti, Dell'Utri.
Penso al V-Day di beppe grillo e alla censura messa in atto per farlo tacere
Penso al G-8 e al comportamento delle forze dell'ordine
Penso a Ustica
Penso all'Italicus e a Piazza Fontana
Ricordo Falcone e soprattutto Borsellino dopo Falcone
Penso ai parlametari che vanno in hotel a cinque stelle per farsi di coca e prostitute e penso alla difesa di Cesa che vuole avvicinare le famiglie dei parlamentari troppo lontani da casa.
Penso che non è mai cambiato niente.
Che continueremo a festeggiare con cannoli e champagne fingendo che no sia successo niente.
Non mi ricordo di un politico che si sia dimesso per il solo sospetto di infamità o di reato.
Oggi gli avvisi di garanzia e le condanne definitive sono una sorta di medagliere da mostrare agli amici e ai nemici con tracotante orgoglio, una sorta di investitura sul campo di questa fogna che è diventata la politica.
No future for us
La cosa che non perdonerò mai loro è che ci hanno fatto perdere la innocenza e la speranza


ti quoto totalmente perchè dici been. Gli italiani tendono a manguare memoria quando i fatti brutti non li toccano in prima persona. Se 77 è il tuo anno di nascita non puoi ricordare pzz fontana ne l'italicus. L'aereo dell'itavia nemmeno perchè andavi all'asilo. Ma è apprezzabile in questa folta massa di menefreghismo generale che qyualcuno ricordi i fatti salienti e dolorosi che hanno purtroppo caratterizzato il nostro ultimo trentenio. Bravo/a hegel. Sono con te. E..non chiedete troppo a mastella. Lui non ha vergogna!!

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 22-01-2008 13:12  
quote:
In data 2008-01-22 12:05, MRSSTEELE scrive:
Che continueremo a festeggiare con cannoli e champagne fingendo che no sia successo niente.



Su questo meno male direi. Farmi rovinare anche i momenti di gioia da una combriccola di ladroni mi starebbe sul cazzo assai.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 22-01-2008 13:13  
quote:
In data 2008-01-22 12:05, MRSSTEELE scrive:
quote:
In data 2008-01-21 23:35, Hegel77 scrive:
Non so perchè abbiamo la memoria corta.
penso a Berlusconi, penso alle sue mille leggi e alle sue mille gaffe, penso alla maglietta di Calderoli, ai giudizi di Previti, Dell'Utri.
Penso al V-Day di beppe grillo e alla censura messa in atto per farlo tacere
Penso al G-8 e al comportamento delle forze dell'ordine
Penso a Ustica
Penso all'Italicus e a Piazza Fontana
Ricordo Falcone e soprattutto Borsellino dopo Falcone
Penso ai parlametari che vanno in hotel a cinque stelle per farsi di coca e prostitute e penso alla difesa di Cesa che vuole avvicinare le famiglie dei parlamentari troppo lontani da casa.
Penso che non è mai cambiato niente.
Che continueremo a festeggiare con cannoli e champagne fingendo che no sia successo niente.
Non mi ricordo di un politico che si sia dimesso per il solo sospetto di infamità o di reato.
Oggi gli avvisi di garanzia e le condanne definitive sono una sorta di medagliere da mostrare agli amici e ai nemici con tracotante orgoglio, una sorta di investitura sul campo di questa fogna che è diventata la politica.
No future for us
La cosa che non perdonerò mai loro è che ci hanno fatto perdere la innocenza e la speranza


ti quoto totalmente perchè dici bene. Gli italiani tendono a mangiare memoria quando i fatti brutti non li toccano in prima persona. Se 77 è il tuo anno di nascita non puoi ricordare pzz fontana ne l'italicus. L'aereo dell'itavia nemmeno perchè andavi all'asilo. Ma è apprezzabile in questa folta massa di menefreghismo generale che qualcuno ricordi i fatti salienti e dolorosi che hanno purtroppo caratterizzato il nostro ultimo trentenio. Bravo/a hegel. Sono con te. E..non chiedete troppo a mastella. Lui non ha vergogna!!


_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 22-01-2008 13:15  
ehm, forse mi sono sbagliata . Mi sono quotata addosso ma fa niente. L'importante è che si sia capito cosa volevo dire.
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 22-01-2008 14:59  
Che si vergognino tutti: da Mastella a Prodi, da Berlusconi a Veltroni.........che schifo!!!!!TUTTO DA CAMBIARE!
Ma sapete che non riusciamo più ad arrivare a fine mese con due stipendi?!!!Lavoratori precari e milioni di disoccupati e loro vanno in tv a parlare di legge elettorale!!!
Basta!!Vorrei vedere la gente come quella che c'era domenica a piazza san Pietro tutta in via Del Corso davanti al Parlamento.....
_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 22-01-2008 16:19  
sono i centristi come mastella e dini il tumore della politica italiana, con i loro ricatti e le loro macchinazioni per interessi di parte.

il governo ha preparato sul tavcolo una questione molto importante in queste settimane: la questione salariale.

perchè prima di parlare di leggi elettorali, non bisogna scordarsi che in Italia ci sono milioni di lavoratori dipendenti che vengono sfruttati in cambio di stipendi bassissimi.

la loro posizione sociale e lavorativa si ritrova così umiliata, con perdita del potere d'acquisto e con troppe tasse che rendono ancor più magro il loro salario.

bisogna intervenire: aumento dei salari e detassazione sono fondamentalissimi per ridare giustizia sociale a lavoratori che vivono traumi enormi.

quindi far cadere il governo, per ricatti sulle proprie posizioni giudiziarie personali e senza motivazioni politiche, in un momento come questo è una cosa obbrobriosa.
_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 22-01-2008 17:19  
quote:
In data 2008-01-22 09:11, Hamish scrive:

Scherzi a parte,l'unico motivo per cui si può sperare che questo governo stia su è che l'alternativa sono altri 5 anni di berlusconismo.




Uhm, dubito fortemente che berlusconi riuscirebbe a sopravvivere per un'altra intera legislatura.
la sua leadership è uscita fortemente ridimensionta sia dalle elezioni del 2006, che dagli attacchi e dagli sperguri degli alleati in questi ultimi due anni.
L'unico motivo concreto per il quale il cav. è riuscito a rimettersi in careggiata è la totale mancanza di coesione ed identità della coalizione del centro-sinistra, e dalla sua incapacità nel rapportarsi con le problematiche sociali del paese.
d'altro canto non mi pare che la cdl abbia una politica ideale da proporre (caratteristica peraltro che manca da sempre alla destra della seconda repubblica)
per sanare l'economia del paese e le sue infinite contraddizioni.
L'unica occasione di ragruppamento per loro è quello di mostrarsi e proposi agli italiani come un succedaneo terapeutico ed efficace all'accidia del centro-sinistra, ma naturalmente questa è una bugia che avrà vita molto corta in questa Italia che mi pare sia arrivata oramai ad un punto di non ritorno molto drammatico.

_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 22-01-2008 17:26  
quote:
In data 2008-01-22 13:12, sloberi scrive:
quote:
In data 2008-01-22 12:05, MRSSTEELE scrive:
Che continueremo a festeggiare con cannoli e champagne fingendo che no sia successo niente.



Su questo meno male direi. Farmi rovinare anche i momenti di gioia da una combriccola di ladroni mi starebbe sul cazzo assai.




ovviamente mrssteele intendeva dire che nonostante gli italiani debbano rapportarsi con problematiche economiche molto serie come la questione salariale (chiamiamola così), non rinunciano ai loro vizi e capricci, lagnandosi quando si tratta di recuperare la responsabilità perduta o peggio, si deve tirare la cinghia per il bene comune.


_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.222886 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: