FilmUP.com > Forum > Attualità - Sono riusciti a farmi odiare il Vaticano
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Sono riusciti a farmi odiare il Vaticano   
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Sono riusciti a farmi odiare il Vaticano
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 13-02-2008 11:32  
Diffidenza verso la Chiesa Cattolica l'ho sempre avuta, ma ora sto veramente cominciando ad odiarla: a Napoli arriva una denuncia anonima secondo cui si starebbe compiendo un aborto illegale, la polizia fa irruzione nell'ospedale Federico II, interrogano la donna che aveva appena finito l'intervento, addirittura sembra che le abbiano mostrato il feto abortito (!) per il "riconoscimento"...ovviamente era tutto secondo le regole: la donna aveva scoperto che il feto era gravemente malformato e aveva deciso (come suo diritto) di interrompere la gravidanza, la 194 prevede che si possa praticare l'aborto anche dopo 90 giorni se è in gioco la salute non solo fisica, ma anche psichica della donna ed è quello che è accaduto in questo caso visto che la donna aveva anche avuto un colloquio con uno psichiatra.
Questa donna aveva appena abortito, una decisione difficile, dura, che la segnerà per la vita e in più si è anche vista trattare come una probabile delinquente!
Considero il Vaticano e Giuliano Ferrara responsabili indiretti di questo vergognoso episodio, questa oscena moratoria che equipara aborto e pena di morte ha cominciato a dare i suoi frutti.
Grazie tante Giuliano! Grazie tante Ratzy!!

Se fossi una donna non permetterei a nessuno di dirmi come gestire il mio utero, mi sembrerebbe una violenza intollerabile...ma perchè ci sono donne che la accettano??

Un altro episodio meno grave, ma comunque indicativo: la Cei stronca Caos Calmo a causa della famosa scena di sesso tra Moretti e la Ferrari, a don Nicolò Anselmi, responsabile per la pastorale giovanile della Cei non è piaciuto che i due attori lo facciano in piedi, vestiti e senza guardarsi in faccia, "mi sarei aspettato una scena romantica, soffusa, tenera, magari un momento d'amore aperto alla vita, a un figlio"..il prelato si augura anche che in futuro gli attori facciano obiezione di coscienza contro scene erotiche "volgari e distruttive"..dopo ospedali e farmacie vogliono anche l'obiezione di coscienza nei set cinematografici!! E spiegano anche come deve essere fatto il sesso, ovviamente finalizzato unicamente alla procreazione perchè se ti piace e basta è peccato!!!

Sono disgustato...non mi piace per nulla il clima di oscurantismo e censura che si respira in questo Paese comunque, per una volta nella mia vita, mi trovo d'accordo con Franco Zeffirelli che ha dichiarato: "Se la Chiesa parlasse di meno, sarebbe meglio".

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 13-02-2008 alle 11:55 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
Hyperion19

Reg.: 23 Mar 2007
Messaggi: 516
Da: Firenze (FI)
Inviato: 13-02-2008 12:11  
del resto niente è più chiaro delle parole dello stesso camillo ruini. gli hanno detto che la chiesa non può dettare l'agenda politica italiana. lui ha risposto serafico che che la chiesa non ha intenzione di dettare l'agenda politica del paese, del resto, ha aggiunto, non sembra che ci sia qualcuno a dettarla (era ancora in carica il governo prodi).

è la nostra storia, lasci un vuoto e la chiesa è lì a riempirlo. e trova sponda facilmente.

  Visualizza il profilo di Hyperion19  Invia un messaggio privato a Hyperion19    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 13-02-2008 13:11  
quote:
In data 2008-02-13 11:32, quentin84 scrive:
Se fossi una donna non permetterei a nessuno di dirmi come gestire il mio utero, mi sembrerebbe una violenza intollerabile...ma perchè ci sono donne che la accettano??


[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 13-02-2008 alle 11:55 ]



L'Utero è MIO e lo gestisco IO!!!
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 13-02-2008 13:26  
per non dire della scena di Caos Calmo appena criticata. Non solo è sbagliato hce ci si esprima in merito, ma anche le motivazioni addotte sono da ignoranti (della società,del sesso normale e non pervertito).
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 13-02-2008 14:26  
quote:
In data 2008-02-13 13:11, Kubrick5 scrive:
quote:
In data 2008-02-13 11:32, quentin84 scrive:
Se fossi una donna non permetterei a nessuno di dirmi come gestire il mio utero, mi sembrerebbe una violenza intollerabile...ma perchè ci sono donne che la accettano??


[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 13-02-2008 alle 11:55 ]



L'Utero è MIO e lo gestisco IO!!!


Esatto. Una persona adulta e consapevole deve essere padrona del suo corpo e di quello che c'è dentro.
Ovviamente bisogna tentare di rimuovere le cause economiche o culturali che possono spingere all'aborto, ma il diritto all'autodeterminazioe è sacro per me!

Ad esempio, nella moratoria di Ferrara mi pare si citi il fatto che in India c'è chi abortisce quando scopre che il feto è femmina (per via della dote che la famiglia è tenuta a mettere insieme per la figlia)..è una cosa molto grave che va combattuta con strumenti culturali che spingano a cambiare certe tradizioni, ma non può diventare un pretesto per mettere in discussione la libertà di scelta e colpevolizzare le donne.
poi mi lascia interdetto il fatto che il Ferrara che inneggia alla "sacralità della vita" sia lo stesso che appoggia la guerra in Iraq e Guantanamo....tanto gli iracheni non sono mica embrioni!

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 13-02-2008 alle 14:27 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 14-02-2008 09:48  
Siamo d'accordo che la chiesa su certe (molte) cose ha posizioni retrograde e che odioso il fatto che cerchi di imporle a tutta la collettività,però qua pare che si dimentichi che la polizia ce l'ha mandata la magistratura,mica Ruini.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Jakkma

Reg.: 07 Mag 2003
Messaggi: 1168
Da: Busto Arsizio (VA)
Inviato: 14-02-2008 10:58  
Invece di andare avanti, stiamo tornando indietro, alla censura papalina di pasquinesca memoria...Se, come temo, vicncerà di nuovo il Cainano (espressione stupenda, made in Travaglio, of course! ), prevedo che le cose peggioreranno, anziché migliorare. Una contestazione così, per una scena di sesso, non l'avevo sentita neppure ai tempi di Basic Instinct. Quanto all'irruzione della polizia all'ospedale e ai deliri sul "feticidio" (reato inesistente, ma Dio non voglia che crei un precedente!), mi piacerebbe vedere in faccia il genio che ha fatto la telefonata anonima...Ma farsi una paccata di caxxi propri, no?
_________________
La storia è maestra, ma nessuno impara quasi mai niente. -Marco Travaglio-
L'indipendenza è una bella cosa; purtroppo, non ci sono uomini liberi. -Peter Gomez-

  Visualizza il profilo di Jakkma  Invia un messaggio privato a Jakkma    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 14-02-2008 21:32  
http://www.lacasadelpopolo.org/forum/userpix/992_vignetta_2.gif
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 16-02-2008 15:46  
quote:
In data 2008-02-13 11:32, quentin84 scrive:
Diffidenza verso la Chiesa Cattolica l'ho sempre avuta, ma ora sto veramente cominciando ad odiarla: a Napoli arriva una denuncia anonima secondo cui si starebbe compiendo un aborto illegale, la polizia fa irruzione nell'ospedale Federico II, interrogano la donna che aveva appena finito l'intervento, addirittura sembra che le abbiano mostrato il feto abortito (!) per il "riconoscimento"...ovviamente era tutto secondo le regole: la donna aveva scoperto che il feto era gravemente malformato e aveva deciso (come suo diritto) di interrompere la gravidanza, la 194 prevede che si possa praticare l'aborto anche dopo 90 giorni se è in gioco la salute non solo fisica, ma anche psichica della donna ed è quello che è accaduto in questo caso visto che la donna aveva anche avuto un colloquio con uno psichiatra.
Questa donna aveva appena abortito, una decisione difficile, dura, che la segnerà per la vita e in più si è anche vista trattare come una probabile delinquente!
Considero il Vaticano e Giuliano Ferrara responsabili indiretti di questo vergognoso episodio, questa oscena moratoria che equipara aborto e pena di morte ha cominciato a dare i suoi frutti.
Grazie tante Giuliano! Grazie tante Ratzy!!

Se fossi una donna non permetterei a nessuno di dirmi come gestire il mio utero, mi sembrerebbe una violenza intollerabile...ma perchè ci sono donne che la accettano??

Un altro episodio meno grave, ma comunque indicativo: la Cei stronca Caos Calmo a causa della famosa scena di sesso tra Moretti e la Ferrari, a don Nicolò Anselmi, responsabile per la pastorale giovanile della Cei non è piaciuto che i due attori lo facciano in piedi, vestiti e senza guardarsi in faccia, "mi sarei aspettato una scena romantica, soffusa, tenera, magari un momento d'amore aperto alla vita, a un figlio"..il prelato si augura anche che in futuro gli attori facciano obiezione di coscienza contro scene erotiche "volgari e distruttive"..dopo ospedali e farmacie vogliono anche l'obiezione di coscienza nei set cinematografici!! E spiegano anche come deve essere fatto il sesso, ovviamente finalizzato unicamente alla procreazione perchè se ti piace e basta è peccato!!!

Sono disgustato...non mi piace per nulla il clima di oscurantismo e censura che si respira in questo Paese



Disgustato è il termine giusto, ma alla fine ad uno viene anche da ridere (non per la questione aborto.., dove però la voce della chiesa e di quel servo laido di Ferrara non s'erge, nè ora, nè prima, contro l'aborto clandestino miliardario praticato spesso dagli allora ed attuali "obiettori di coscienza") a fronte di certe ottuse prese di posizioni censorie che peraltro la chiesa ha sempre promosso. Con tutta l'inutile e lercia pornografia che circola in tv, nella stampa, nel cinema, ecc, chiaro che l'erotismo diciamo autoriale (non ho visto il film), soprattutto se cavalca l'onda della sessualità trasgressiva e libertaria, dunque ispirati a valori culturali sostenuti dalla "sinistra" (non parlo di partiti), gli mette addosso il prurito voyeuristico... Dovrebbe, la chiesa, preoccuparsi di deplorare la pubblicità in cui si mettono in scena i culetti dei bambini, in cui il valore di vita massimo per una giovane coscienza è quello della morbidezza della carta igienica o delle proteine del cioccolatino che ti fanno crescere sano e soprattutto bello.

Quando una campagna moralizzatice in tal senso?
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 16-02-2008 15:49  
quote:
In data 2008-02-14 09:48, Hamish scrive:
Siamo d'accordo che la chiesa su certe (molte) cose ha posizioni retrograde e che odioso il fatto che cerchi di imporle a tutta la collettività,però qua pare che si dimentichi che la polizia ce l'ha mandata la magistratura,mica Ruini.



Ma Ruini ne è ben felice.., dunque.
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 17-02-2008 12:00  
quote:
In data 2008-02-13 14:26, quentin84 scrive:
il Ferrara che inneggia alla "sacralità della vita"



e non scordiamoci che la signora anselma dall'oglio che con ferrara fa tutt'uno ha abortito lei stessa un paio di volte per sua stessa ammissione in nome della carriera

_________________
Mi hanno invitato a giocare a golf. Se volessi giocare con dei coglioni giocherei con i miei.
W. Churchill

[ Questo messaggio è stato modificato da: MRSSTEELE il 17-02-2008 alle 12:01 ]

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 17-02-2008 18:50  
quote:
In data 2008-02-17 12:00, MRSSTEELE scrive:
quote:
In data 2008-02-13 14:26, quentin84 scrive:
il Ferrara che inneggia alla "sacralità della vita"



e non scordiamoci che la signora anselma dall'oglio che con ferrara fa tutt'uno ha abortito lei stessa un paio di volte per sua stessa ammissione in nome della carriera

_________________
Mi hanno invitato a giocare a golf. Se volessi giocare con dei coglioni giocherei con i miei.
W. Churchill

[ Questo messaggio è stato modificato da: MRSSTEELE il 17-02-2008 alle 12:01 ]



Non dimentichiamo che, per questa gente, la coerenza è qualcosa di puramente opportunistico. Contraddizioni in termini viventi: ecco cosa sono questi personaggi.
_________________
Formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta... (F.W.Nietzsche)

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 17-02-2008 19:07  
lo so prendono esempio da quei brutti musi che davanti professano l'amore per la famiglia l'onestà, la fedeltà di coppia ecc poi dietro dio ci scampi e liberi... tra quelli di dx se ne trovi uno che non è divorziato separato ha avuto figli con una più giovane e più bella (vedi Fini) Vero o no? Riflettete gente riflettete. Massimino baffo è coniugato con una signora e basta, Veltroni non so ma non certamente divorziato, Prodi è fedele da tanti anni alla sua Franzona che assomiglia in modo imbarazzante a chi sapete voi. Come la mettiamo con la coerenza'
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 18-02-2008 17:41  
quote:
In data 2008-02-13 11:32, quentin84 scrive:
vogliono anche l'obiezione di coscienza nei set cinematografici!!

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 13-02-2008 alle 11:55 ]

cazzo tornerà mica il codice hayes?
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 25-02-2008 09:15  
sono arrivati persino a scegliere ciò che è vero e ciò che falso in quello che fanno gli altri...

http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/politica/legge-194/avvenire-accuse/avvenire-accuse.html
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
0.125038 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: