FilmUP.com > Forum > Attualità - è MORTO
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > è MORTO   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
Autore è MORTO
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 08-05-2008 15:06  
PREMETTO che Fini ha detto una cazzata e non gli tengo la parte.

Detto questo, bruciare una bandiera è un qualcosa di gravissimo. Significa dire esplicitamente: TU NON ESISTI. I 2 fatti presi in considerazione sono diversi, ma cmq gravissimi.
Ovvio che il pestaggio è quello + grave, ma non sottovalutiamo il "fatto-bandiera", che è la negazione dell'esistenza di un intero popolo
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
Redneck

Reg.: 13 Apr 2008
Messaggi: 147
Da: Lubbock Texas (es)
Inviato: 08-05-2008 15:16  
quote:
In data 2008-05-08 15:06, Kubrick5 scrive:
PREMETTO che Fini ha detto una cazzata e non gli tengo la parte.

Detto questo, bruciare una bandiera è un qualcosa di gravissimo. Significa dire esplicitamente: TU NON ESISTI. I 2 fatti presi in considerazione sono diversi, ma cmq gravissimi.
Ovvio che il pestaggio è quello + grave, ma non sottovalutiamo il "fatto-bandiera", che è la negazione dell'esistenza di un intero popolo



Giudeo!

  Visualizza il profilo di Redneck  Invia un messaggio privato a Redneck    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 08-05-2008 15:26  
Cazzone
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 08-05-2008 16:46  
quote:
In data 2008-05-08 14:28, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2008-05-07 20:08, ginestra scrive:
Ma erano militanti di destra estrema? O sto dicendo una cazzata? Scusatemi, ma sono un po' confusa, tra l'altro non sto più seguendo la tv, anche perché si masticano parole parole e, alla fine, si fa un miscuglio di ipotesi forzate da confondere solo le menti.

[ Questo messaggio è stato modificato da: ginestra il 07-05-2008 alle 20:08 ]


Sì, lo erano, ma purtroppo è passata l'idea che quella sera non fossero "in servizio", nonostante avessero decine di precedenti per pestaggi ai danni di immigrati o ragazzi dall'abbigliamento troppo "alternativo". E ormai questa, per quanto folle, è diventata LA verità, c'è poco da fare.
E, riguardo al sindaco di Verona, non è nemmeno permesso far notare che il suo capogruppo Miglioranzi è uno skinhead fascista, aderente a Fiamma Tricolore, e cantante del gruppo "Gesta Bellica", e che Tosi lo abbia addirittura provocatoriamente nominato all'istituto per la storia della Resistenza. O che Tosi partecipasse fino a poco tempo fa con entusiasmo a manifestazioni indette da gruppi di estrema destra. E che quindi questo omicidio forse non sia venuto fuori dal nulla, da una situazione imprevedibile.
Ma tanto si sa che la storia la scrivono i vincitori...

[ Questo messaggio è stato modificato da: Valparaiso il 08-05-2008 alle 15:22 ]



Mi sa tanto che dai lontani anni '70 non sia cambiato nulla...
E' quanto ho cercato di dire nel post precedente, nel quale non a caso ricordavo il crimine fascista del circeo e di tutti i pestaggi "pariolini", ma anche di matriche più "popolare".

Quest'ultimo atto veronese è dunque, nella continuità, da ascriversi nell'ottica politica.

Dar fuoco ad un bandiera di uno Stato (e ribadisco di uno Stato, non di un popolo intero) potrà sembrare eccessivo, provocatorio, ma è senza dubbio inqudrabile in un'ottica di una protesta politica che ha le sue ragioni di esistere. Accomunarlo con queste forme più degradanti ed omicide di violenza fascista.., solo un fascista poteva farlo!
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 08-05-2008 17:37  
quote:
In data 2008-05-08 16:46, AlZayd scrive:

Dar fuoco ad un bandiera di uno Stato (e ribadisco di uno Stato, non di un popolo intero) potrà sembrare eccessivo, provocatorio, ma è senza dubbio inqudrabile in un'ottica di una protesta politica che ha le sue ragioni di esistere.

Che cazzata.
Bruciare la bandiera è, di fatto, il non riconoscimento della persona, dello Stato inteso come insieme di persone che vivono su di un determinato territorio.
Oh, no... Adesso ricomincia il battibecco con l'ottuso....
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 08-05-2008 17:56  
quote:
In data 2008-05-08 17:37, Kubrick5 scrive:

Bruciare la bandiera è, di fatto, il non riconoscimento della persona, dello Stato inteso come insieme di persone che vivono su di un determinato territorio.


Non vorrei sbagliare..ma mi pare che durante la guerra del Vietnam (correggetemi se sbaglio) ci siano stati giovani statunitensi che bruciavano la bandiera USA come gesto radicale di protesta contro la guerra, l'imperialismo, il Sistema che aveva voluto quella guerra...non certo contro il popolo americano di cui anche loro erano parte

Detto questo, come ho già scritto, in linea generale credo ci siano maniere meno "scenografiche" e più "razionali" di manifestare il dissenso verso determinate politiche (e il dissenso dal governo israeliano è per me cosa giusta e legittima)..io non brucerei mai la bandiera di nessuna nazione perchè mi sembrerebbe di incolpare "simbolicamente" l'intero popolo di quella nazione per cose di cui è colpevole solo il governo (anche quando è stato eletto).
Scusate l'off topic

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 08-05-2008 alle 17:57 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 08-05-2008 18:05  
quote:
In data 2008-05-08 17:37, Kubrick5 scrive:
quote:
In data 2008-05-08 16:46, AlZayd scrive:

Dar fuoco ad un bandiera di uno Stato (e ribadisco di uno Stato, non di un popolo intero) potrà sembrare eccessivo, provocatorio, ma è senza dubbio inqudrabile in un'ottica di una protesta politica che ha le sue ragioni di esistere.

Che cazzata.
Bruciare la bandiera è, di fatto, il non riconoscimento della persona, dello Stato inteso come insieme di persone che vivono su di un determinato territorio.
Oh, no... Adesso ricomincia il battibecco con l'ottuso....




Il becco te lo sbatti in testa da solo., avevo mica scritto per evocare i somari ignoranti come te.

Dopo questa lezioncina di educazione civica da scuola elementare, puoi andare tranquillamente a cagare.
Però rifletti metre evacui che la bandiera è solo un simbolo e che le persone sono ben altra cosa, che lo stato - sempre mutevole... - non necessariamente interpreta i sentimenti ed i consensi dell'intero popolo. Tu ad esempio, anche se si è tutti sotto la stessa bandiera, sei un catto-fascista a cui sta bene il governo appena "infasciato".., e a me invece no.

Ho in ogni caso parlato di "eccesso", ma tu dall'antro oratoriale in cui sprofondi ci senti poco, capisci meno, pensi zero...
Ora ricomincia il restaurismo delle simbologie retoriche e pelose, quelle da condividere ad ogni costo, faccetta nera... Io sono italiano, mi sento italiano (anche se spesso me ne devo vergognare, anche a causa dei derelitti come te), con o senza tricolore. Non venirmi a dire colla tua faccia da ipocrita che non è vero che sei un fascista.., la tua sub-cultura, ogni cazzata che scrivi è intrisa di quella merda lì.

E vai col batti.., ora che ti sei rotto il becco!


  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 08-05-2008 18:06  
quote:
In data 2008-05-08 17:56, quentin84 scrive:
quote:
In data 2008-05-08 17:37, Kubrick5 scrive:

Bruciare la bandiera è, di fatto, il non riconoscimento della persona, dello Stato inteso come insieme di persone che vivono su di un determinato territorio.


Non vorrei sbagliare..ma mi pare che durante la guerra del Vietnam (correggetemi se sbaglio) ci siano stati giovani statunitensi che bruciavano la bandiera USA come gesto radicale di protesta contro la guerra, l'imperialismo, il Sistema che aveva voluto quella guerra...non certo contro il popolo americano di cui anche loro erano parte




Ma è così ovvio Quentin che non vale proprio la pena spiegarlo ai somari che non possono e NON vogliono capire.
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 08-05-2008 18:13  
Ma che avranno pure un difensore quei brutti bestioidi? Chi si prenderà la briga di difenderli? Un altro nazifascista scalmanato come loro.
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 08-05-2008 18:20  
quote:
In data 2008-05-08 18:13, MRSSTEELE scrive:
Ma che avranno pure un difensore quei brutti bestioidi? Chi si prenderà la briga di difenderli? Un altro nazifascista scalmanato come loro.




Io adoro i somari, davvero, ne ho montati parecchi, sono tenerissmi, ma tanto cocciuti, è una realtà. Solo ad un "somaro" occorre spiegare che la cosa è presa a metafora...
Qui si è nel giusto sdegno.., non ti allargare con le etihette.., cerca semmai di capire cosa cerchi e ti sarà dato...


EDIT: ... ehm.., avevo capito male...

_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

[ Questo messaggio è stato modificato da: AlZayd il 08-05-2008 alle 18:25 ]

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 08-05-2008 18:21  
quote:
In data 2008-05-08 18:13, MRSSTEELE scrive:
Ma che avranno pure un difensore quei brutti bestioidi? Chi si prenderà la briga di difenderli? Un altro nazifascista scalmanato come loro.


Ci hai proprio azzeccato infatti pare che l'avvocato di tre dei cinque imputati sia un certo Roberto Bussinello, un simpatizzante dell'estrema destra che ha lasciato Forza Nuova per aderire a La Destra di Storace.

Che dire..tutti i criminali, per quanto odiosi hanno diritto ad essere difesi in un regolare processo...spero solo che avranno una pena adeguata al loro crimine infame.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 08-05-2008 alle 18:25 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 08-05-2008 18:27  
quote:
In data 2008-05-08 18:20, AlZayd scrive:
quote:
In data 2008-05-08 18:13, MRSSTEELE scrive:
Ma che avranno pure un difensore quei brutti bestioidi? Chi si prenderà la briga di difenderli? Un altro nazifascista scalmanato come loro.



ne ho montati parecchi,


da quanto sei acido io penso che loro abbiano montato te. Come vedi ho avuto subito chi ha capito cosa volevo dire. Grazie Ayz.
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 08-05-2008 19:03  
Noi qui nei territori romagnoli occupati dalle Marche, stiamo incendiando le bandiere di quella regione ma lo facciamo in modo civile....MAGNA VINCISGRASSI GO HOME!!
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 08-05-2008 19:13  
quote:
In data 2008-05-08 18:05, AlZayd scrive:
quote:
In data 2008-05-08 17:37, Kubrick5 scrive:
quote:
In data 2008-05-08 16:46, AlZayd scrive:

Dar fuoco ad un bandiera di uno Stato (e ribadisco di uno Stato, non di un popolo intero) potrà sembrare eccessivo, provocatorio, ma è senza dubbio inqudrabile in un'ottica di una protesta politica che ha le sue ragioni di esistere.

Che cazzata.
Bruciare la bandiera è, di fatto, il non riconoscimento della persona, dello Stato inteso come insieme di persone che vivono su di un determinato territorio.
Oh, no... Adesso ricomincia il battibecco con l'ottuso....




Il becco te lo sbatti in testa da solo., avevo mica scritto per evocare i somari ignoranti come te.

Dopo questa lezioncina di educazione civica da scuola elementare, puoi andare tranquillamente a cagare.
Però rifletti metre evacui che la bandiera è solo un simbolo e che le persone sono ben altra cosa, che lo stato - sempre mutevole... - non necessariamente interpreta i sentimenti ed i consensi dell'intero popolo. Tu ad esempio, anche se si è tutti sotto la stessa bandiera, sei un catto-fascista a cui sta bene il governo appena "infasciato".., e a me invece no.

Ho in ogni caso parlato di "eccesso", ma tu dall'antro oratoriale in cui sprofondi ci senti poco, capisci meno, pensi zero...
Ora ricomincia il restaurismo delle simbologie retoriche e pelose, quelle da condividere ad ogni costo, faccetta nera... Io sono italiano, mi sento italiano (anche se spesso me ne devo vergognare, anche a causa dei derelitti come te), con o senza tricolore. Non venirmi a dire colla tua faccia da ipocrita che non è vero che sei un fascista.., la tua sub-cultura, ogni cazzata che scrivi è intrisa di quella merda lì.

E vai col batti.., ora che ti sei rotto il becco!



Prima di tutto, somaro sarai te! Non sei neanche buono per farci dei salami ormai....
Detto questo, è ovvio che la bandiera è un simbolo, ma il più forte che una nazione può avere, emerito babbeo. Siamo tutti diversi in diversa maniera, ma siamo il popolo italiano, o il popolo israeliano, o il popolo russo, spagnolo, inglese etc...
Ce l'hai proprio su con l'Oratorio... Se da piccolo qualche prete ti ha sfondato il culo, non venire a rompere i coglioni a me, perchè non me ne fotte un cazzo
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 08-05-2008 19:25  
Oddio! Credo che il buon Alza non la prenderà molto bene, già deve far fatica solo a guardarli i preti, figuriamoci farsi sfondare addirittura il culo da loro
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
  
0.226899 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: