FilmUP.com > Forum > Attualità - L'editore più liberale che ci sia
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > L'editore più liberale che ci sia   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
Autore L'editore più liberale che ci sia
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 11-05-2008 20:53  
Vabbè, Quilty, a me Travaglio sta abbastanza simpatico, come a volte persino tu.
Però in questo caso piuttosto che avventurarti in questo tunnel dialettico, sarebbe stato a mio parere meglio se, invece di contrattaccare per conquistare non si sa bene quale fortino, avesso ammesso di aver rilanciato delle affermazioni non corrispondenti al vero senza fare alcuna verifica.
L'information trouveé va bene, a patto che ci si assicuri che essa corrisponda al vero...
Sono anche d'accordo che la vicenda di Europa 7 sia stata tenuta volutamente nascosta, ma questo è avvenuto in televisione.
Personalmente ricordo parecchie pagine persino su giornali di regime come Repubblica e L'Espresso su questa vicenda.
Ma la vicenda è stata tenuta fuori dalle uniche fonti che la maggior parte della gente realmente segue, e su cui fonda la propria conoscenza dei fatti, e cioè l'informazione televisiva.
Notizia che comunque, per quanto rappresenti un caso di abuso piuttosto grave, a mio avviso non cambierebbe certo il mondo, se venisse data in tv.
E comunque la maggior parte degli italiani resterebbe comunque contraria alla sparizione di Rete 4 in favore di una eventuale tv in fieri.



  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 12-05-2008 13:34  
quote:
In data 2008-05-11 20:53, Valparaiso scrive:
Vabbè, Quilty, a me Travaglio sta abbastanza simpatico, come a volte persino tu.
Però in questo caso piuttosto che avventurarti in questo tunnel dialettico, sarebbe stato a mio parere meglio se, invece di contrattaccare per conquistare non si sa bene quale fortino, avesso ammesso di aver rilanciato delle affermazioni non corrispondenti al vero senza fare alcuna verifica.





Persino Travaglio, nel link che ho messo, dice espressamente che solo l'Unità e il Sole 24 ore (ma si è dimenticato il Manifesto) hanno riportato la notizia del copia incolla dell'avvocatura di Stato sulla tesi difensiva Mediaset. Era una notizia che sul CorServa o Repubblica non ha trovato nemmeno una riga.
Considerando che si sta parlando dei miliardi da restituire a un signore che ha ottenuto le frequenze ma è fermo al palo a causa di uno pisconano che a suon di decreti statali monopolizza il suo impero, e considerando che quei soldi li pagheremo noi...era sicuramente una notizia da poco il fatto che lo Stato difende Mediaset.
Alla faccia del libero mercato, dell'informazione e della democrazia.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 12-05-2008 14:46  
quote:
In data 2008-05-12 13:34, Quilty scrive:
quote:
In data 2008-05-11 20:53, Valparaiso scrive:
Vabbè, Quilty, a me Travaglio sta abbastanza simpatico, come a volte persino tu.
Però in questo caso piuttosto che avventurarti in questo tunnel dialettico, sarebbe stato a mio parere meglio se, invece di contrattaccare per conquistare non si sa bene quale fortino, avesso ammesso di aver rilanciato delle affermazioni non corrispondenti al vero senza fare alcuna verifica.





Persino Travaglio, nel link che ho messo, dice espressamente che solo l'Unità e il Sole 24 ore (ma si è dimenticato il Manifesto) hanno riportato la notizia del copia incolla dell'avvocatura di Stato sulla tesi difensiva Mediaset. Era una notizia che sul CorServa o Repubblica non ha trovato nemmeno una riga.
Considerando che si sta parlando dei miliardi da restituire a un signore che ha ottenuto le frequenze ma è fermo al palo a causa di uno pisconano che a suon di decreti statali monopolizza il suo impero, e considerando che quei soldi li pagheremo noi...era sicuramente una notizia da poco il fatto che lo Stato difende Mediaset.
Alla faccia del libero mercato, dell'informazione e della democrazia.



E' sicuramente uno scandalo, ma se affronti questa legislatura con questo atteggiamento non ne uscirai vivo.

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 28-05-2008 19:49  
l'editore che ormai tutti conosciamo ha cmq perso oggi su un tema a lui molto caro: rete 4.

il pdl ha deciso di ritirare e modificare l'emendamento che sarebe stato un atruffa (con rete 4 ancora non sul satellite e un raggiro della normativa ue).

sicuramente cercheranno di rifilare la furbizia in altro modo, più in là, ma per adesso la sua battaglia è andata sotto.

l'opposizione è stata molto compatta ed energica, e la cosa mi ha fatto piacere.

non smetterò però di muovere al pd il rimprovero che tutta questa situazione in extremis si sarebbe evitata se quando loro erano al governo avessero bloccato il conflitto d'interessi.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
  
0.111759 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: