FilmUP.com > Forum > Attualità - Alla fine un Governo anche lui è riuscito a farselo..
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Alla fine un Governo anche lui è riuscito a farselo..   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Autore Alla fine un Governo anche lui è riuscito a farselo..
bigapple80


Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 131
Da: Marcon (VE)
Inviato: 09-05-2008 18:38  
Mamma mia quanto ridere..

http://www.corriere.it/politica/08_maggio_09/governo_ombra_veltroni_opposizione_a0dee1a6-1de2-11dd-a82d-00144f486ba6.shtml

Il Re Ombra
_________________
Era un sogno, poteva solo essere sussurrato, perchè qualunque cosa più forte di un sussurro l'avrebbe fatto svanire.

  Visualizza il profilo di bigapple80  Invia un messaggio privato a bigapple80  Email bigapple80  Vai al sito web di bigapple80     Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 09-05-2008 20:20  
A me ha fatto più ridere la sceneggiata di Berlusconi, quando ha perso alle penultime elezioni e andava gridando a destra e a manca che le elezioni erano state truccate.Ridicolo alla massima potenza.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 09-05-2008 20:42  
la sinistra non ha bisogno di governi ombra ma di chiarirsi le idee.

anzi prima ancora ha bisogno di ricostruirsi: siamo l'unico Paese del mondo in cui la vera sinistra è extraparlamentare (non a causa sua)e in cui c'è un partito (il pd) che non si capisce cosa vuole essere: riformista, all'americana, centrista.... .

da un lato c'è d'alema che ritiene necessaria la riapertura alle forze extraparlamentari, da un altro lato veltroni che fa il presidenzialista solitario e non coinvolge nemeno di pietro nelle decisioni politiche che vuole prendere, da un altro lato ancora follini (ma che c'entra follini nel pd?) che chiede di staccare con di pietro e allargare all'unione di centro.

cos'è insomma questo pd? chi la fa la sinistra?non sarebbe lecito chiedersi se la sinistra esiste o è scomparsa definitivamente?


_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 09-05-2008 23:02  
quote:
In data 2008-05-09 20:42, dan880 scrive:


non sarebbe lecito chiedersi se la sinistra esiste o è scomparsa definitivamente?






Ma anche, e forse soprattutto: per caso serve ancora?
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 09-05-2008 23:14  
a uno come me serve. io come cittadino e come elettore non sono rappresentato in parlamento. sarà pure che la sinistra arcobaleno ha preso solo il 3,5%, ma in questo 3,5% ci sono io e ci sono altre persone che li hanno votati come ho fatto io.

ma non siamo rappresentati in parlamento. e questa è una ingiustizia antidemocratica.
_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 09-05-2008 23:14  
quote:
In data 2008-05-09 20:42, dan880 scrive:
siamo l'unico Paese del mondo in cui la vera sinistra è extraparlamentare (non a causa sua)


A no!? E a causa di chi di grazia?
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 09-05-2008 23:16  
quote:
In data 2008-05-09 23:14, dan880 scrive:
a uno come me serve. io come cittadino e come elettore non sono rappresentato in parlamento. sarà pure che la sinistra arcobaleno ha preso solo il 3,5%, ma in questo 3,5% ci sono io e ci sono altre persone che li hanno votati come ho fatto io.

ma non siamo rappresentati in parlamento. e questa è una ingiustizia antidemocratica.




e aggiungo, rispondendoti elton: a causa della strategia del voto utile delle due forze politiche maggiori.

oggi uno come me non è rappresentato in parlamento. non è giusto e non è corretto.
_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 09-05-2008 23:24  
quote:
In data 2008-05-09 23:16, dan880 scrive:
quote:
In data 2008-05-09 23:14, dan880 scrive:
a uno come me serve. io come cittadino e come elettore non sono rappresentato in parlamento. sarà pure che la sinistra arcobaleno ha preso solo il 3,5%, ma in questo 3,5% ci sono io e ci sono altre persone che li hanno votati come ho fatto io.

ma non siamo rappresentati in parlamento. e questa è una ingiustizia antidemocratica.




e aggiungo, rispondendoti elton: a causa della strategia del voto utile delle due forze politiche maggiori.

oggi uno come me non è rappresentato in parlamento. non è giusto e non è corretto.



"Chi è causa del suo mal,pianga se stesso"
Avete fatto per anni una politica ostruzionista ed ottusa, impedendo di fatto ai governi di cui facevate parte di lavorare al meglio (per così dire), nessun taglio alle spese era ammesso si poteva solo tassare fino a rendere gli italiani i più poveri dell'Europa occidentale.
Finalmente gli elettori vi hanno capito e puniti a dovere, se ora non siete rappresentati nemmeno in parlamento la colpa è solo la vostra, è troppo facile (come al solito) cercare le cause al di fuori
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 10-05-2008 00:00  
quote:
In data 2008-05-09 23:14, dan880 scrive:
a uno come me serve. io come cittadino e come elettore non sono rappresentato in parlamento. sarà pure che la sinistra arcobaleno ha preso solo il 3,5%, ma in questo 3,5% ci sono io e ci sono altre persone che li hanno votati come ho fatto io.

ma non siamo rappresentati in parlamento. e questa è una ingiustizia antidemocratica.




Anche a me serve, o meglio auspico una forte e necessaria presenza della sinistra, ma allo stato delle cose bisogna prendere atto che la sinistra (più o meno moderata, più o meno radicale) si è persa. In sè stessa, nel tessuto sociale che non la riconosce. Ed è così vero che anche un simulacro di sinistra centrista come quella del PD, non ha convinto la maggioraza degli elettori.
Di per se questo non significherebbe nulla se non fosse vero che la società è cambiata, sicuramente in peggio ma è cambiata.
E' una vecchia storia.., ma forse ci vorrebbe una sinitra più unita, soprattutto -abbandonate, nelle sue frange più estreme, quel radicalismo un po' snob - che tornasse a rappresentare le istanze di sinistra di un popolo di sinistra (perlomeno storicamente di sinistra) molto disorientato, che vota lega, se non anche berlusconi, che dunque si da all'avventura.., non sapendo più in che modo "protestare". Gli assetti politici di sinistra, superati i manicheismi e gli steccati (inter)ideologici, dovrebbe fornire alla base (se ancore ne esiste una.. io e te, e il 3,5%, ma anche il 32%.., a quanto pare è poca cos.) risposte concrete ai problemi reali, non solo asilo alle proteste. ove non c'è autentico convincimento, alla gente, a quanto pare, piace cambiare "edificio"...
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 10-05-2008 09:57  
quote:
In data 2008-05-10 00:00, AlZayd scrive:
nel tessuto sociale che non la riconosce.



ed è questo il trauma maggiore, che mi appare inspiegabilissimo: con tutti i problemi sociali che ci stanno, come si può passare a destra?

sicuramente il rapporto politico va riallacciato con gli operai di fabbrica. perchè l'analisi del voto ha dimostrato che cmq una larga fetta di giovani e di impiegati ha votato per il pd o per la sinistra arcobaleno (che ha preso i voti anche di qualche operaio).

certamente agli operai che hanno votato pdl bisogna far capire che è sbagliata la loro immedesimazione con la figura del padrone.

ma soprattutto bisogna abbattere secondo me anche una forma di egoismo regionalistico al quale non hanno anteposto i problemi che riguardano la loro condizione di lavoro: mi riferisco a quelli del nord Italia che hanno ritenuto più importante la lotta all'immigrazione e il federalismo fiscale.

non è cmq un caso se sui giornali si dice molto che il pdl ha vinto anche per aver messo in primo piano il tema della sicurezza:

1-sicurezza non vuol dire cmq attenzione massima concentrata solo sugli extracomunitari e non vuol dire creare giganti allarmismi dove non è il caso di farlo (alemanno ah dipinto roma come una specie di bronx americano: quando invece è emerso, proprio recentemente, che roma è una città abbastanza sicura, tanto che i cittadini asseriscono di sentirsi tranquilli a girarla anche di sera o di notte). il fatto di verona (città molto violenta e molto in preda a gruppi reazionari dell'estrema destra)invece è passato molto in terzo piano e non ho sentito un solo commento energico da parte di esponenti del pdl (penso per motivi chiaramente politici, nonostante lo stesso magistrato dell'inchiesta ha escluso la diretta matrice politica).

2-anche io avverto molto il problema della sicurezza: tanto più che abito in una città che in quanto ai livelli di sicurezza si attesta su un 10%.

ma non per questo li ritengo più importanti e più gravi delle mie insicurezze sociali: lavoro, stipendio, pensione, autonomia finanziaria, possibilità di fare progetti futuri.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 10-05-2008 09:59  
quote:
In data 2008-05-09 20:42, dan880 scrive:
siamo l'unico Paese del mondo in cui la vera sinistra è extraparlamentare (non a causa sua)



su questo avrei da obiettare.
Le ragioni della scomparsa della sinistra dal parlamento vanno ricercate all'interno della sinistra.

La loro scellerata campagna elettorale, la mancata capacità di cogliere l'occasione per creare un'unità reale e non una semplice federazione da utilizzare come specchietto per le allodole per la campagna elettorale, l'incapacità di ascoltare realmente quali sono le esigenze della base, l'aver abbandonato la presenza nelle fabbriche, questi ed altri sono i motivi della scomparsa della sinistra dal parlamento.

Sin quando la sinistra non farà un'autocritica seria, non inizierà a mettere seriamente in discussione i propri vertici (cosa che per ora pare abbia fatto solo rifondazione), non rinuncerà a personalismi deleteri e non riprenderà ad ascoltare la gente, capire i problemi della gente, e iniziare ad utilizzare un nuovo linguaggio di comunicazione, dovrà rassegnarsi a restare fuori dal parlamento.

[ Questo messaggio è stato modificato da: nboidesign il 10-05-2008 alle 09:59 ]

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 10-05-2008 10:02  
quote:
In data 2008-05-10 09:59, nboidesign scrive:
Sin quando la sinistra non farà un'autocritica seria



----------------

ti rimando a quanto ho scritto prima:

con tutti i problemi sociali che ci stanno, come si può passare a destra? (perchè la sconfitta è stata determinata da una solida maggioranza che l'Italia anche sfruttata ha voluto consegnare al numero 1 degli sfruttatori)

sicuramente il rapporto politico va riallacciato con gli operai di fabbrica. perchè l'analisi del voto ha dimostrato che cmq una larga fetta di giovani e di impiegati ha votato per il pd o per la sinistra arcobaleno (che ha preso i voti anche di qualche operaio).

certamente agli operai che hanno votato pdl bisogna far capire che è sbagliata la loro immedesimazione con la figura del padrone.

ma soprattutto bisogna abbattere secondo me anche una forma di egoismo regionalistico al quale non hanno anteposto i problemi che riguardano la loro condizione di lavoro: mi riferisco a quelli del nord Italia che hanno ritenuto più importante la lotta all'immigrazione e il federalismo fiscale.

non è cmq un caso se sui giornali si dice molto che il pdl ha vinto anche per aver messo in primo piano il tema della sicurezza:

1-sicurezza non vuol dire cmq attenzione massima concentrata solo sugli extracomunitari e non vuol dire creare giganti allarmismi dove non è il caso di farlo (alemanno ah dipinto roma come una specie di bronx americano: quando invece è emerso, proprio recentemente, che roma è una città abbastanza sicura, tanto che i cittadini asseriscono di sentirsi tranquilli a girarla anche di sera o di notte). il fatto di verona (città molto violenta e molto in preda a gruppi reazionari dell'estrema destra)invece è passato molto in terzo piano e non ho sentito un solo commento energico da parte di esponenti del pdl (penso per motivi chiaramente politici, nonostante lo stesso magistrato dell'inchiesta ha escluso la diretta matrice politica).

2-anche io avverto molto il problema della sicurezza: tanto più che abito in una città che in quanto ai livelli di sicurezza si attesta su un 10%.

ma non per questo li ritengo più importanti e più gravi delle mie insicurezze sociali: lavoro, stipendio, pensione, autonomia finanziaria, possibilità di fare progetti futuri.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 10-05-2008 10:22  
evidentemente il messaggio non è passato.
ti rimando alla scellerata campagna elettorale che hanno fatto.

ah ovviamente la sinistra arcobaleno non ha perso il voto di qualche operaio, ha perso il voto di quasi tutta la classe operaia.

Ha tenuto il voto della medio bassa borghesia, degli statali e di qualche pensionato.

Quando un partito perde la capacità di farsi capire, perde la credibilità dei suoi vertici, attua comportamenti incoerenti e chenegano la propria identità di base è destinato al fallimento.

La sinistra arcobaleno ha fallito. Questa classe dirigente della sinistra ha fallito.
La colpa è solo loro, se ne facciano una ragione.
Bisogna ricominciare da capo, con metodi nuovi, nuove persone e rinnovato vigore.

Spero di poterli votare alle prossime elezioni.

_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 10-05-2008 13:09  
senti, anche io sono rimasto molto deluso dalle spaccature del governo precedente (causate dai centristi, sia ben inteso) e dal fatto che il pd ha rinnegato una identità di sinistra per spostarsi verso il centro, ma non per questo ho ritenuto di dover votare la destra.

un elettore deve usare il cervello, e se appartiene a una classe sociale sfavorita deve rendersi conto che sono molto importanti i problemi che lo riguardano direttamente: lavoro, salari, progetti futuri personali.

nonostante le spaccature varie, pd ed s.a. non potevano di certo essere considerati il male peggiore.

il male peggiore è proprio il pdl. che è destra.

a me non è stato difficile fare questo ragionamento, che ritengo oculato.

evidentemente molti hanno votato senza usare il cervello.

in caso di spiacevoli conseguenze io non avrò nulla da rimproverarmi: perchè questi attuali governanti non li volevo e non li ho votati.

è chi li ha incoscientemente votati che si dovrà un pò preoccupare. e avrà di certo un bel pò di cose da rimproverarsi.

ma l'Italia se lo merita, perchè non è nuova a certe cose.
_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
bigapple80


Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 131
Da: Marcon (VE)
Inviato: 10-05-2008 13:43  
quote:
In data 2008-05-10 13:09, dan880 scrive:

il male peggiore è proprio il pdl. che è destra.

a me non è stato difficile fare questo ragionamento, che ritengo oculato.

evidentemente molti hanno votato senza usare il cervello.




Eh già, solo tu hai cervello che hai vitato SA. Ma si può avere dialogo così?

_________________
Era un sogno, poteva solo essere sussurrato, perchè qualunque cosa più forte di un sussurro l'avrebbe fatto svanire.

  Visualizza il profilo di bigapple80  Invia un messaggio privato a bigapple80  Email bigapple80  Vai al sito web di bigapple80     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
0.235216 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: