FilmUP.com > Forum > Attualità - Il ritorno del buon Nanni
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Il ritorno del buon Nanni   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
Autore Il ritorno del buon Nanni
bigapple80


Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 131
Da: Marcon (VE)
Inviato: 18-05-2008 11:57  
Visto che è a Cannes senza alcun film ma per presentare un festivalino torinese, nessuno se lo caga più e allora deve trovare per forza l'occasione di dire minchiate.

http://www.corriere.it/politica/08_maggio_18/cannes_moretti_boccia_nuovi_toni_berlusconi_23a8ddb6-24b5-11dd-80ae-00144f486ba6.shtml




_________________
Era un sogno, poteva solo essere sussurrato, perchè qualunque cosa più forte di un sussurro l'avrebbe fatto svanire.

  Visualizza il profilo di bigapple80  Invia un messaggio privato a bigapple80  Email bigapple80  Vai al sito web di bigapple80     Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 18-05-2008 12:26  
A parte il fatto che secondo me Moretti ha pienamente ragione..vorrei capire il senso di questo topic: ci tieni a far sapere a tutti quanto detesti Nanni Moretti? Oppure ti brucia il fatto che a sinistra hanno Moretti e voi vi dovete accontentare di Luca Barbareschi?

Dovreste pensare di più alle figuracce che state collezionando: Maroni e la Lega prima promettono pugno duro contro i clandestini (nessuna sanatoria!) per poi accorgersi che ci sono 300.000 badanti ancora da regolarizzare senza le quali sarebbe una catastrofe per i nostri anziani..infatti senza queste persone..chi pulirà il sedere ai nostri vecchi? Glielo pulisce Maroni? Non credo proprio..
Però vorrei capire: adesso volete regolarizzare le badanti..e tutti gli altri immigrati che lavorano e sono nella stessa situazione che fine faranno?
Rispondete a questo invece di pensare a Moretti.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 18-05-2008 alle 13:03 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
bigapple80


Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 131
Da: Marcon (VE)
Inviato: 18-05-2008 13:38  
quote:
In data 2008-05-18 12:26, quentin84 scrive:
A parte il fatto che secondo me Moretti ha pienamente ragione..vorrei capire il senso di questo topic: ci tieni a far sapere a tutti quanto detesti Nanni Moretti? Oppure ti brucia il fatto che a sinistra hanno Moretti e voi vi dovete accontentare di Luca Barbareschi?

Dovreste pensare di più alle figuracce che state collezionando: Maroni e la Lega prima promettono pugno duro contro i clandestini (nessuna sanatoria!) per poi accorgersi che ci sono 300.000 badanti ancora da regolarizzare senza le quali sarebbe una catastrofe per i nostri anziani..infatti senza queste persone..chi pulirà il sedere ai nostri vecchi? Glielo pulisce Maroni? Non credo proprio..
Però vorrei capire: adesso volete regolarizzare le badanti..e tutti gli altri immigrati che lavorano e sono nella stessa situazione che fine faranno?
Rispondete a questo invece di pensare a Moretti.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 18-05-2008 alle 13:03 ]



La tua risposta davvero non la capisco. Parlo di Moretti e tu mi rispondi con altro?

Per quanto riguarda il problema clandestinità si vuole rispondere al fenomeno con soluzioni diverse a seconda dei casi. Siccome le badanti non mi risulta siano pericolose per la sicurezza ma svolgono un certo e apprezzabile ruolo sociale, si ha pensato di tenerne conto. Sbagliato? Certo che no.

Dell'intervento di Moretti detesto il fatto che dia alla Lega e ai leghisti in generale la connotazione di razzisti e xenofobi. Concetto che farà perdere le elezioni alla sinistra per i prossimi cent'anni. Chi invece è più intelligente di Moretti e company, come Walter Veltroni, non ridicolizza e violenta il voto leghista con concetti superficiali e rozzi come i ragionamenti di Moretti.

Se poi mi rispondi contrapponendo il fatto che "noi a sinistra abbiamo Moretti voi a destra tenetevi Barbareschi", è un modo di interloquire che non mi appassiona. Ritengo che l'arte non sia nè di sinistra nè di destra. Arte, cinema, musica sono opere alte dell'uomo che elevano il suo spirito a qualcosa di non tangibile, per cui non si dovrebbero etichettare. Se poi invece molti non la pensano così, ghettizzano e mettono ai margini strati sociali che solo per la colpa di non essere di sinistra si pensa non siano in grado di apprezzarne i contenuti. Questo è razzismo. Signori la guerra civile è finita 60 anni fa. O così dovrebbe essere.

Io la penso così. Moretti non lo detesto perché di sinistra, figuriamoci, lo critico solo perché esprime idee e concetti di qualità bassa come il cinema che produce, o produceva per essere più precisi. Il cinema morettiano non mi piace, dopo il successo de "La stanza del figlio", che io ho visto e apprezzato in minima parte, non ha prodotto più nulla di qualità. Qualcuno lo potrà trovare un genio del cinema contemporaneo, opinione che rispetto ma che non condivido.


_________________
Era un sogno, poteva solo essere sussurrato, perchè qualunque cosa più forte di un sussurro l'avrebbe fatto svanire.

[ Questo messaggio è stato modificato da: bigapple80 il 18-05-2008 alle 13:43 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: bigapple80 il 18-05-2008 alle 13:44 ]

  Visualizza il profilo di bigapple80  Invia un messaggio privato a bigapple80  Email bigapple80  Vai al sito web di bigapple80     Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 18-05-2008 14:15  
moretti ha detto che la lega è l'ultimo partito che ha diritto a parlare di sicurezza dei cittadini, perchè fomenta il razzismo, la xenofobìa e le rivolte populistiche di piazza.

non mi pare che abbia torto.
_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 18-05-2008 14:39  
quote:
In data 2008-05-18 13:38, bigapple80 scrive:


La tua risposta davvero non la capisco. Parlo di Moretti e tu mi rispondi con altro?

Per quanto riguarda il problema clandestinità si vuole rispondere al fenomeno con soluzioni diverse a seconda dei casi. Siccome le badanti non mi risulta siano pericolose per la sicurezza ma svolgono un certo e apprezzabile ruolo sociale, si ha pensato di tenerne conto. Sbagliato? Certo che no.

Dell'intervento di Moretti detesto il fatto che dia alla Lega e ai leghisti in generale la connotazione di razzisti e xenofobi. Concetto che farà perdere le elezioni alla sinistra per i prossimi cent'anni. Chi invece è più intelligente di Moretti e company, come Walter Veltroni, non ridicolizza e violenta il voto leghista con concetti superficiali e rozzi come i ragionamenti di Moretti.


Scusa ma se secondo te le opinioni di Moretti fanno perdere la sinistra allora dovrebbero piacerti..perchè lo critichi? Anzi se sei un elettore di centrodestra dovresti incoraggiarlo a parlare ancora..
Comunque Moretti esprime le sue opinioni (che personalmente condivido) senza preoccuparsi di far vincere le elezioni a qualcuno..'sta storia che non si deve dire ciò che si pensa perchè sennò si perdono le elezioni non la capisco tanto più che Veltroni ha fatto una campagna elettorale pacatissima senza neanche nominare Berlusca e ha perso ugualmente.

Le cose che Moretti ha detto sulla Lega sono giustissime: francamente mi fa ridere vedere Maroni che si preoccupa per quel clima xenofobo su cui i leghisti hanno costruito la loro fortuna politica.

Comunque il mio intervento voleva solo essere un "invito" a lasciar stare Moretti (che con voi non ha nulla a che spartire) e ad occuparvi di cose più serie dato che (purtroppo) siete al governo, come ad esempio cosa fare con gli immigrati che lavorano in Italia (magari da anni) e che sono nella stessa situazione delle badanti.

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
bigapple80


Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 131
Da: Marcon (VE)
Inviato: 18-05-2008 14:54  
[/quote]Comunque il mio intervento voleva solo essere un "invito" a lasciar stare Moretti (che con voi non ha nulla a che spartire) e ad occuparvi di cose più serie dato che (purtroppo) siete al governo, come ad esempio cosa fare con gli immigrati che lavorano in Italia (magari da anni) e che sono nella stessa situazione delle badanti.
[/quote]

Quando uno si reca all'estero e come un orologio svizzero non si dimentica mai di infangare il proprio paese riguarda tutti gli italiani.

Gli immigrati che lavorano qui in nero e non in regola non sono una buona cosa. Chi ne sfrutta la posizione debole come alcuni imprenditori va perseguito. Fa un male al Paese. Ma occorre sempre sottolineare che è pur meglio lavorare non in condizioni di piena legalità piuttosto che delinquere o fare accattonaggio per le strade.
_________________
Era un sogno, poteva solo essere sussurrato, perchè qualunque cosa più forte di un sussurro l'avrebbe fatto svanire.

  Visualizza il profilo di bigapple80  Invia un messaggio privato a bigapple80  Email bigapple80  Vai al sito web di bigapple80     Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 18-05-2008 15:03  
Questa tua ultima sottolineatura purtroppo non sarà colta dal TUO governo, visto che nel pacchetto sicurezza di Maroni è prevista l'introduzione del reato di immigrazione clandestina: hai voglia a non scendere nel pecoreccio quando parli dei leghisti, ma se uno fa l'equazione clandestini=delinquenti, allora certe critiche te le attiri proprio...

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 18-05-2008 15:07  
quote:
In data 2008-05-18 14:54, bigapple80 scrive:


Quando uno si reca all'estero e come un orologio svizzero non si dimentica mai di infangare il proprio paese riguarda tutti gli italiani.

Gli immigrati che lavorano qui in nero e non in regola non sono una buona cosa. Chi ne sfrutta la posizione debole come alcuni imprenditori va perseguito. Fa un male al Paese. Ma occorre sempre sottolineare che è pur meglio lavorare non in condizioni di piena legalità piuttosto che delinquere o fare accattonaggio per le strade.


Certo..uno che esprime le proprie idee sta "infangando il proprio Paese"..avete proprio un bel concetto di democrazia.

Sul fatto di punire gli imprenditori che sfruttano gli immigrati clandestini (e i lavoratori in generale) sono perfettamente d'accordo con te: fanno male al Paese, ma sopratutto ai loro dipendenti...però non mi sembra che nei vostri cinque anni di governo abbiate risolto il problema...ma si sa che io non sono proprio entusiasta verso l'Italia che vi ha mandato al potere.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 18-05-2008 alle 15:08 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 18-05-2008 15:29  
Finché l'illustre classe intellettuale della sinistra continuerà a farsi seghe mentali sui conflitti di interesse di Berlusconi e su come mandare Rete4 sul satellite, fregandosene delle vere emergenze del paese, rimarrà a fare opposizione per i prossimi trent'anni, proprio come aveva preannunciato Prodi qualche tempo fa.

Moretti deve capire che a coloro che non passano la giornata davanti ai fotografi della Croisette, interessa molto più tornare a casa la sera tutti d'un pezzo, non dover vivere da assediati in casa propria, non dover temere che i loro aggressori ritornino in libertà a due giorni dall'arresto.
Quando avrà focalizzato la questione, forse comprenderà il perché l'immonda Lega abbia più che raddoppiato i propri voti nel giro di due anni, il perché gli italiani se ne sbattano dei conflitti d'interesse di Berlusconi e dei fazzolettini verdi.
Ma certe cose non si comprendono senza averle prima sperimentate sulla propria pelle.

_________________
"Non credo in un destino che si abbatte sugli uomini indipendentemente dalle loro azioni; al contrario, credo in un destino che si abbatte sugli uomini se non agiscono."

G.K. Chesterton

[ Questo messaggio è stato modificato da: hitman il 18-05-2008 alle 15:33 ]

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 18-05-2008 15:44  
Ohhhh! Finalmente qualcun'altro a cui sta gioiosamente (e saggiamente) sul cazzo quella nullità sopravalutata di Nanni Moretti
LOVE! LOVE! LOVE!
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 18-05-2008 15:54  
quote:
In data 2008-05-18 15:29, hitman scrive:
Finché l'illustre classe intellettuale della sinistra continuerà a farsi seghe mentali sui conflitti di interesse di Berlusconi e su come mandare Rete4 sul satellite, fregandosene delle vere emergenze del paese, rimarrà a fare opposizione per i prossimi trent'anni, proprio come aveva preannunciato Prodi qualche tempo fa.

Moretti deve capire che a coloro che non passano la giornata davanti ai fotografi della Croisette, interessa molto più tornare a casa la sera tutti d'un pezzo, non dover vivere da assediati in casa propria, non dover temere che i loro aggressori ritornino in libertà a due giorni dall'arresto.


Tu parli di assedio...non so se hai visto l'ultima puntata di Annozero su Rai2: mostravano gli abitanti di alcune zone dell'Emilia (non ricordo il nome del paese) che, pur non avendo (per loro stessa ammissione) grossi problemi di criminalità, provavano "fastidio" nel vedere tanti immigrati che dopo il lavoro giravano per il centro della città invece di sparire...praticamente: il lavoro degli immigrati ci serve, ma che non si azzardino a far vedere in giro le loro facce scure!!
Ma si sa che Santoro è un altro "intellettuale di sinistra" che non capisce i problemi della "gente"..invece la Lega..

Comunque ho notato che da giornali e televisioni sembra sparita improvvisamente l'"emergenza sicurezza e immigrazione" che aveva tenuto banco nelle scorse settimane (sopratutto durante l'ultima campagna elettorale ) con prime pagine e servizi di apertura dei TG.
C'è chi si sente assediato dagli immigrati..io invece mi sento assediato da quelli come Borghezio..e mi chiedo come un partito locale come la Lega che si presenta e viene votato solo al Nord e che vuole dichiaratamente fare gli interessi di una sola parte d'Italia possa invece governare l'intero Paese.
Lo so..questa è un'altra noiosa questione che non interessa ai miei connazionali, ma io non riesco a fare a meno di pormela.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 18-05-2008 alle 16:01 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
bigapple80


Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 131
Da: Marcon (VE)
Inviato: 18-05-2008 16:04  
quote:
In data 2008-05-18 15:54, quentin84 scrive:
quote:
In data 2008-05-18 15:29, hitman scrive:
Finché l'illustre classe intellettuale della sinistra continuerà a farsi seghe mentali sui conflitti di interesse di Berlusconi e su come mandare Rete4 sul satellite, fregandosene delle vere emergenze del paese, rimarrà a fare opposizione per i prossimi trent'anni, proprio come aveva preannunciato Prodi qualche tempo fa.

Moretti deve capire che a coloro che non passano la giornata davanti ai fotografi della Croisette, interessa molto più tornare a casa la sera tutti d'un pezzo, non dover vivere da assediati in casa propria, non dover temere che i loro aggressori ritornino in libertà a due giorni dall'arresto.


Tu parli di assedio...non so se hai visto l'ultima puntata di Annozero su Rai2: mostravano gli abitanti di alcune zone dell'Emilia (non ricordo il nome del paese) che, pur non avendo (per loro stessa ammissione) grossi problemi di criminalità, provavano "fastidio" nel vedere tanti immigrati che dopo il lavoro giravano per il centro della città invece di sparire...praticamente: il lavoro degli immigrati ci serve, ma che non si azzardino a far vedere in giro le loro facce scure!!
Ma si sa che Santoro è un altro "intellettuale di sinistra" che non capisce i problemi della "gente"..invece la Lega..

Comunque ho notato che da giornali e televisioni sembra sparita improvvisamente l'"emergenza sicurezza e immigrazione" che aveva tenuto banco nelle scorse settimane (sopratutto durante l'ultima campagna elettorale ) con prime pagine e servizi di apertura dei TG.
C'è chi si sente assediato dagli immigrati..io invece mi sento assediato da quelli come Borghezio..e mi chiedo come un partito locale come la Lega che si presenta e viene votato solo al Nord e che vuole dichiaratamente fare gli interessi di una sola parte d'Italia possa invece governare l'intero Paese.
Lo so..queste sono questione che non interessano ai miei connazionali, ma io non riesco a fare a meno di pormele.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 18-05-2008 alle 15:58 ]



A me pare invece che il problema della sicurezza ci sia ancora nei tg, così come il problema monnezza a Napoli.

Solo che non si può già criticare il Governo prima ancora che faccia il vero primo Consiglio dei Ministri (mercoledì). Per il reato di immigrazione clandestina la questione è più complicata di quanto fai intendere, non sul piano del principio che secondo me dovrebbe esserci, ma per la sua vera applicazione tecnica. Se l'introduzione del reato rende inapplicabili le espulsioni o le rende più difficili non va introdotto, se invece ne favorisce la velocità va introdotto. Su questo principio tutti sono d'accordo, anche Di Pietro.

Comunque tornando al senso del mio topic capisco che anche qui di quello che spara Moretti non interessa più a nessuno. Fa piacere constatarlo.
_________________
Era un sogno, poteva solo essere sussurrato, perchè qualunque cosa più forte di un sussurro l'avrebbe fatto svanire.

  Visualizza il profilo di bigapple80  Invia un messaggio privato a bigapple80  Email bigapple80  Vai al sito web di bigapple80     Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 18-05-2008 16:14  
quote:
In data 2008-05-18 16:04, bigapple80 scrive:



A me pare invece che il problema della sicurezza ci sia ancora nei tg, così come il problema monnezza a Napoli.

Solo che non si può già criticare il Governo prima ancora che faccia il vero primo Consiglio dei Ministri (mercoledì). Per il reato di immigrazione clandestina la questione è più complicata di quanto fai intendere, non sul piano del principio che secondo me dovrebbe esserci, ma per la sua vera applicazione tecnica. Se l'introduzione del reato rende inapplicabili le espulsioni o le rende più difficili non va introdotto, se invece ne favorisce la velocità va introdotto. Su questo principio tutti sono d'accordo, anche Di Pietro.

Comunque tornando al senso del mio topic capisco che anche qui di quello che spara Moretti non interessa più a nessuno. Fa piacere constatarlo.


La questione del reato di clandestinità in questo topic l'ha sollevata Xander77 non io comunque a me sembra solo un accanimento contro persone che non hanno fatto male a nessuno e vengono etichettate come criminali solo perchè non in regola coi documenti.
Oltretutto si rischia di intasare ulteriormente il già intasato sistema giudiziario italiano.
Che Di Pietro sia d'accordo non me ne può fregare di meno.

Quanto alle dichiarazioni di Moretti: a me interessano moltissimo e ribadisco che le condivido.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 18-05-2008 alle 16:37 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 18-05-2008 16:58  
quote:
In data 2008-05-18 15:54, quentin84 scrive:
quote:
In data 2008-05-18 15:29, hitman scrive:
Finché l'illustre classe intellettuale della sinistra continuerà a farsi seghe mentali sui conflitti di interesse di Berlusconi e su come mandare Rete4 sul satellite, fregandosene delle vere emergenze del paese, rimarrà a fare opposizione per i prossimi trent'anni, proprio come aveva preannunciato Prodi qualche tempo fa.

Moretti deve capire che a coloro che non passano la giornata davanti ai fotografi della Croisette, interessa molto più tornare a casa la sera tutti d'un pezzo, non dover vivere da assediati in casa propria, non dover temere che i loro aggressori ritornino in libertà a due giorni dall'arresto.


Tu parli di assedio...non so se hai visto l'ultima puntata di Annozero su Rai2: mostravano gli abitanti di alcune zone dell'Emilia (non ricordo il nome del paese) che, pur non avendo (per loro stessa ammissione) grossi problemi di criminalità, provavano "fastidio" nel vedere tanti immigrati che dopo il lavoro giravano per il centro della città invece di sparire...praticamente: il lavoro degli immigrati ci serve, ma che non si azzardino a far vedere in giro le loro facce scure!!
Ma si sa che Santoro è un altro "intellettuale di sinistra" che non capisce i problemi della "gente"..invece la Lega..

Comunque ho notato che da giornali e televisioni sembra sparita improvvisamente l'"emergenza sicurezza e immigrazione" che aveva tenuto banco nelle scorse settimane (sopratutto durante l'ultima campagna elettorale ) con prime pagine e servizi di apertura dei TG.
C'è chi si sente assediato dagli immigrati..io invece mi sento assediato da quelli come Borghezio..e mi chiedo come un partito locale come la Lega che si presenta e viene votato solo al Nord e che vuole dichiaratamente fare gli interessi di una sola parte d'Italia possa invece governare l'intero Paese.
Lo so..questa è un'altra noiosa questione che non interessa ai miei connazionali, ma io non riesco a fare a meno di pormela.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 18-05-2008 alle 16:01 ]



L'emergenza criminalità sfortunatamente non è svanita con l'avvento del nuovo governo Berlusconi (che tra l'altro deve ancora iniziare a lavorare). E' di ieri la notizia di una ventenne ripetutamente stuprata (e quasi ammazzata) da parte di un rumeno clandestino con una fedina penale lunga quanto un rotolo di carta igienica. Perché era in Italia? Perchè non dietro alle sbarre?
Dirai: lo sai quanti stupratori italiani ci sono in giro, senza che facciano lo stesso scalpore mediatico?
TI rispondo in questo modo: i delinquenti nostrani sfortunatamente non possiamo farli sparire con la bacchetta magica, sono immondizia di casa nostra; ma riguardo ai criminali stranieri, i quali, oltre a essere ospiti poco avvezzi alla buona educazione, sono spesso e volentieri immigrati clandestini, non abbiamo nei loro confronti alcun dovere di ospitalità né di solidarietà, ma anzi, abbiamo il sacrosanto diritto di punirli con severità e in modo esemplare.
I comuni amministrati dalla Lega (specie quelli più piccoli, dove il tasso di criminalità è ridotto), sono un esempio di integrazione, perché aprono le porte a lavoratori onesti e motivati (che spesso e volentieri sono da esempio per i nostri stessi concittadini) e le chiudono a coloro che vedono nel nostro paese un centro commerciale dove fare acquisti, stuprare e ammazzare senza pagare. Dovresti domandare ai residenti stranieri di questi comuni se si sentono oggetto di razzismo e discriminazione, o se anche loro si sentono più protetti e accettati da una società che non deve più guardarli con sospetto.

Ma ti ripeto, queste cose non le puoi capire se non le vivi sulla pelle.
La Lega guadagnerà sempre più voti (anche in meridione, vedrai) man mano che l'emergenza criminalità si estenderà anche al Sud. Forse la chiameranno Lega Sud, ma stai pur certo che farà il pieno di voti, perchè la gente comincia ad averne le palle piene di questa Italia, dove in nome della solidarietà devi mettere le porte blindate, non puoi uscire di notte, e se cerchi di difenderti rischi di finire tu stesso dietro le sbarre.
Non si tratta di un partito di grandi concetti, questo è vero. Non affiderei mai il Ministero degli Esteri a un loro esponente (né penso che loro stessi lo desidererebbero).
Ma suoi problemi primari della gente, su quelle poche e chiare tematiche, ha sfondato e continuerà a sfondare, proprio perché, a differenza dei partiti più intellettuali, i suoi rappresentati ascoltano la gente, ne valutano i problemi e cercano di risolverli, con i mezzi e con i poteri a loro disposizione.
Questo succede in centinaia di comuni del Nord Italia, e mi auguro possa avvenire anche sul più complesso teatro nazionale.

Il tracollo dell'estrema Sinistra, per chi non l'abbia ancora capito, è dovuto proprio a questo.
Perché mentre Diliberto e compagnia si scandalizzavano della riforma Biagi, della malvagità di Berlusconi e di come in un paese civile un politico potesse possedere tre reti televisive, quei bigotti stronzi ignoranti della Lega parlavano di sicurezza, di pugno di ferro contro l'immigrazione clandestina e la criminalità, di riforma del codice penale. E sono stati votati perché nelle realtà locali la loro azione ha già dato dei risultati; perché alle promesse hanno fatto seguire i fatti.
Uno stupratore, un ladro o un assassino non guarda se in casa hai la bandiera della pace o Albero da Giussano. Colpisce e basta, stupra tua figlia anche se lavora in una cooperativa sociale.
Certamente non mi aspetto miracoli da questo governo, ma non mi rassegno neppure a calare le brache come se niente fosse. E se anche Maroni non dovesse riuscire a migliorare la situazione, lo manderemo a casa alle prossime elezioni.



_________________
"Non credo in un destino che si abbatte sugli uomini indipendentemente dalle loro azioni; al contrario, credo in un destino che si abbatte sugli uomini se non agiscono."

G.K. Chesterton

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 18-05-2008 17:45  
Chissà come mai i VERI problemi per i bananas di solito coincidono con i titoloni dei giornali e telegiornali berlusconiani che sono bravissimi ad aizzare la folla nei confronti delle nuove "emergenze": via l'aviaria, via il terrorismo internazionale, ora tocca ai rom e alla monnezza a Napoli, domani chissà...
Che poi se uno apre un 3d su cose ritenute insignificanti dette da un personaggio considerato insignificante, non è che magari ha la coda di paglia?

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
  
0.276695 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: