FilmUP.com > Forum > Attualità - il referendum di segni: informarsi per sapere come votare
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > il referendum di segni: informarsi per sapere come votare   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore il referendum di segni: informarsi per sapere come votare
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 12-05-2009 14:08  
Opposizione a Berlusconi nel parlamento europeo? Ma tu però sei ossessionato...
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 12-05-2009 14:15  
quote:
In data 2009-05-12 12:38, Hamish scrive:
Ma poi diciamola tutta, le candidature del Pd nel Sud non si possono vedere... Hanno candidato diversi esponenti dell'ottima giunta Bassolino (viva il ricambio e la meritocrazia!) e perfino uno dei maggiori responsabili del dissesto economico e non solo della sanità in Campania, Angelo Montemarano, uno che perfino Bassolino ha dovuto fare fuori dalla sua giunta. Per non parlare poi dell'ex commissiario per l'emergenza rifiuti Losco, riciclato (è proprio il caso di dirlo) dalle fila dell'Udeur e sotto inchiesta da parte della magistratura o l'assessore della giunta Loiero in Calabria Mario Pirillo, coinvolto nell'inchiesta Why not e per cui è stato chiesto il rinvio a giudizio.



Sì però Hamish a fare di Travaglio la bibbia uno per forza non arriva che a pensare di fare altro che votare Di Pietro...
Questo per dire che come sempre dice cose molto giuste ma l'atteggiamento di eccessivo rispetto che ha nei confronti di ogni cosa che dice Di Pietro non mi piace. E non parlo del caso specifico di queste candidature.

Ad ogni modo ci sono le preferenze no a sta tornata elettorale? Se non ci piacciono certi personaggi non si scelgono. Io credo che un partito non si possa cambiare nel giro di 2 mesi e senza nemmeno aver fatto un congresso. In un partito così grosso ci sono certamente schifosi equilibri politici da rispettare in base ai quali certi elementi vanno buttati dentro; la facciamo un po' comoda noi a dire che da un giorno all'altro si fa piazza pulita di tutta la spazzatura e si corre a vincere le elezioni.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 12-05-2009 14:23  
Infatti ci sono le preferenze.
Sono indeciso tra De Magistris e Sonia Alfano. Non è che posso votare tutti e due?

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 12-05-2009 14:26  
quote:
In data 2009-05-12 14:08, sloberi scrive:
Opposizione a Berlusconi nel parlamento europeo? Ma tu però sei ossessionato...




opposizione al pdl di sicuro.

mi sembra che è berlusconi a voler far combaciare (anche per queste elezioni) il suo partito con il suo nome e la sua figura: basti pensare non solo al fatto che si è cmq candidato al parlamento europeo, ma che almeno nella mia regione (la campania) ancora il suo partito non ha provveduto a far scomparire la scritta "berlusconi presidente" sotto quella "pdl", dai cartelloni elettorali dei suoi candidati in europa.

quando aveva detto lui stesso che quella scritta sarebbe scomparsa del tutto già prima del 6-7 giugno prossimi.

è berlusconi ad avere l'ossessione di se e a imporla ovunque. non sono gli elettori di sinistra ad averla.

oltretutto l'opposizione dovrebbe essere instancabilmente contro di lui: non sono sufficienti i disastri del suo governo?. gli volete fare anche l'applauso magari?

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 12-05-2009 14:40  
Ma "gli volete" con chi stai parlando?

Ad ogni modo io faccio davvero fatica a capire perché dovrei votare qualcuno solamente per opporsi ad una maggioranza che non esisterà... perché non è che il PDL avrà la maggioranza assoluta del parlamento europeo eh...
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 12-05-2009 14:43  
quote:
In data 2009-05-12 14:23, Quilty scrive:
Infatti ci sono le preferenze.
Sono indeciso tra De Magistris e Sonia Alfano. Non è che posso votare tutti e due?



Certo che si può.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
TheSpirit

Reg.: 21 Set 2008
Messaggi: 3605
Da: Napoli (NA)
Inviato: 12-05-2009 15:33  
quote:
In data 2009-05-12 12:38, Hamish scrive:
Ma poi diciamola tutta, le candidature del Pd nel Sud non si possono vedere... Hanno candidato diversi esponenti dell'ottima giunta Bassolino (viva il ricambio e la meritocrazia!) e perfino uno dei maggiori responsabili del dissesto economico e non solo della sanità in Campania, Angelo Montemarano, uno che perfino Bassolino ha dovuto fare fuori dalla sua giunta. Per non parlare poi dell'ex commissiario per l'emergenza rifiuti Losco, riciclato (è proprio il caso di dirlo) dalle fila dell'Udeur e sotto inchiesta da parte della magistratura o l'assessore della giunta Loiero in Calabria Mario Pirillo, coinvolto nell'inchiesta Why not e per cui è stato chiesto il rinvio a giudizio.

Insomma, magari tutto sto rinnovamento lo vedrai tu al nord, ma ti assicuro che qui del nuvo Pd non vi è traccia.



La lista è abbastanza brutta, non si può negare, per onestà però va detto che hanno fatto almeno una bella candidatura che è quella della Capacchione... Mi auguro prenda parecchie preferenze e riesca a soffiare il posto a qualche membro dell'Apparato.

  Visualizza il profilo di TheSpirit  Invia un messaggio privato a TheSpirit  Vai al sito web di TheSpirit    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 12-05-2009 16:21  
quote:
In data 2009-05-12 14:40, sloberi scrive:
Ma "gli volete" con chi stai parlando?

Ad ogni modo io faccio davvero fatica a capire perché dovrei votare qualcuno solamente per opporsi ad una maggioranza che non esisterà... perché non è che il PDL avrà la maggioranza assoluta del parlamento europeo eh...




Io per esempio voterò De Magistris perchè essendo la sua ex inchiesta why not collegata allo sperpero di finanziamenti derivanti dall'unione europea, egli forse potrà avere voce in capitolo da europarlamentare.
Mi sembra che molti non si rendano conto che si vota per il parlamento europeo , con le tematiche ad esso annesse.
Il partito di Di Pietro perlomeno ha presentato uno straccio di programma in 12 punti sul suo sito , commentabile da tutti.
Quale sarebbe quindi il programma del Pd o pdl che dir si voglia?

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 12-05-2009 17:24  
A parte che un programma del PD mi pare ci sia, io non sto mica dicendo che il PD è meglio o peggio. Sto dicendo che trovo assurdo votare alle europee un partito perché è più bravo a far casino nel fare opposizione interna. Non ha proprio senso secondo me.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 12-05-2009 19:41  
quote:
In data 2009-05-12 14:15, sloberi scrive:
quote:
In data 2009-05-12 12:38, Hamish scrive:
Ma poi diciamola tutta, le candidature del Pd nel Sud non si possono vedere... Hanno candidato diversi esponenti dell'ottima giunta Bassolino (viva il ricambio e la meritocrazia!) e perfino uno dei maggiori responsabili del dissesto economico e non solo della sanità in Campania, Angelo Montemarano, uno che perfino Bassolino ha dovuto fare fuori dalla sua giunta. Per non parlare poi dell'ex commissiario per l'emergenza rifiuti Losco, riciclato (è proprio il caso di dirlo) dalle fila dell'Udeur e sotto inchiesta da parte della magistratura o l'assessore della giunta Loiero in Calabria Mario Pirillo, coinvolto nell'inchiesta Why not e per cui è stato chiesto il rinvio a giudizio.



Sì però Hamish a fare di Travaglio la bibbia uno per forza non arriva che a pensare di fare altro che votare Di Pietro...
Questo per dire che come sempre dice cose molto giuste ma l'atteggiamento di eccessivo rispetto che ha nei confronti di ogni cosa che dice Di Pietro non mi piace. E non parlo del caso specifico di queste candidature.

Ad ogni modo ci sono le preferenze no a sta tornata elettorale? Se non ci piacciono certi personaggi non si scelgono. Io credo che un partito non si possa cambiare nel giro di 2 mesi e senza nemmeno aver fatto un congresso. In un partito così grosso ci sono certamente schifosi equilibri politici da rispettare in base ai quali certi elementi vanno buttati dentro; la facciamo un po' comoda noi a dire che da un giorno all'altro si fa piazza pulita di tutta la spazzatura e si corre a vincere le elezioni.


Ma non si tratta di fare di Travaglio la Bibbia, è che spesso si cita Travaglio perchè è uno dei pochi, almeno tra i più noti, a dare certe informazioni.

Potrei votare altri a parte quelli che ho citato? Vero, però il guaio che gli altri manco so chi siano. E poi andiamo, certe candidature sono indifendibili. Lascia perdere Travaglio, ma qui Montemarano sanno tutti chi è e i casini che ha combinato. Potrei non votarlo, ma il fatto che dovrei andare a dare il mio voto a un partito che candida uno così mi disturba non poco. E dire che sono andati a ripescarlo appositamente dato che non era più nemmeno assessore... E poi gli altri della giunta Bassolino... Andiamo, era necessario candidarli? Bassolino è ancora lì, la Iervolino idem, gli assessori o ex della sua giunta vengono candidati per le europee e io da campano dovrei andare a dare il mio voto a questo partito? Lascia perdere le preferenze, è proprio che non vedo segni di cambiamento al Sud.

Le elezioni europee erano un primo banco di prova e con i nomi presentati almeno al Sud hanno toppato alla grande.

Fare piazza pulita non è facile, però altro che due mesi! Qua sono 15 anni che si aspetta questo rinnovamento del centrosinistra. Io ho l'impressione che se non vanno col culo per terra e ripartono da zero questi qui continuano a vivacchiare con la solita classe dirigente.

Voto Di Pietro sperando anche che capiscano che la gente non ne può più di certe porcherie. Se devono perdere che perdano sonoramente e ripartano da capo. Mi dispiace per Franceschini che alla fine sta facendo meglio di quanto in tanti pensassimo, però io l'ennesimo voto sulla fiducia, anzi sulla fede nel fatto che prima o poi qualcosa cambierà (come e quando come sempre è un mistero) non lo do. In realtà non l'ho mai dato perchè non li ho mai votati, ma questo è un dettaglio.

Poi a me che si voti il Pd o l'Idv cambia poco, l'importante è che non vi venga in mente di votare Berlusconi.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 12-05-2009 19:44  
quote:
In data 2009-05-12 14:43, sloberi scrive:
quote:
In data 2009-05-12 14:23, Quilty scrive:
Infatti ci sono le preferenze.
Sono indeciso tra De Magistris e Sonia Alfano. Non è che posso votare tutti e due?



Certo che si può.


Veramente ne puoi votare tre.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 12-05-2009 20:02  
Comunque, per tornare in topic:

"Pare che molti nel centrosinistra siano orientati a votare Sì nel referendum Guzzetta. Spero che cambino idea.

Non c’è una sola ragione al mondo per votare in quel senso. Il quesito del referendum è stato rappresentato come un tentativo di eliminare gli effetti negativi della legge Calderoli. Non è affatto vero. Se accolto produrrebbe un secco peggioramento della legge: il passaggio automatico da un bipolarismo coatto a un bipartitismo coatto. E non solo: la lista di partito che prende più voti ottiene la maggioranza assoluta dei seggi.

C’è chi ripete che una riforma non deve essere giudicata in base alla contingenza ma per i suoi effetti di sistema. L’assunto può avere senso in una democrazia normale, ma in Italia non c’è una democrazia normale. Non si capisce perché si dovrebbe giudicare la soluzione Guzzetta trascurando le sue conseguenze nei prossimi dieci o venti anni. Dopo ciò che accadrà in questo periodo gli effetti di sistema della legge uscita dal referendum avrebbero l’efficacia di una medicina sul corpo del morto. Perché?

Perché nelle condizioni date oggi in Italia, il successo del Sì ha un solo significato: la vittoria definitiva di Berlusconi. Se passa il Sì potrà sostenere che si deve andare a elezioni anticipate con la nuova legge elettorale. Il PdL vincerà e otterrà una maggioranza schiacciante che gli permetterà di fare ciò che vuole. D’Alema e molti altri sostengono che se vince il Sì sarà necessario scrivere una nuova legge elettorale. L’ipotesi è già stata smentita dal PdL: la legge cambiata dal Sì sarà immediatamente applicabile e applicata.

La Lega ha capito benissimo che così perderà ogni potere di condizionamento sul centrodestra e che il PdL potrà governare da solo. Perciò si oppone con decisione. E se davvero Berlusconi fosse intenzionato a far votare Sì, la Lega non avrebbe forse altra scelta che far cadere il governo prima del referendum. Che lo faccia o no dipenderà dalla sua volontà. Ma in ogni caso nelle sue file l’allarme è suonato.

Non si capisce invece perché i partiti del centrosinistra dovrebbero scegliere un voto che li avvia a un sereno suicidio. Il PD può accampare il motivo di aver da tempo sostenuto la validità di una soluzione molto bipolare. Ma a questo punto dovrebbe essersi reso conto che la scelta “coraggiosa” di andare da solo lo fa passare solo da una sconfitta all’altra. Da parte sua IdV può giustificare la scelta del Sì solo perché aveva raccolto le firme per il referendum. Ma oggi è assai più chiaro di allora che la soluzione Guzzetta è un netto peggioramento della legge Calderoli. Dunque perché insistere? E poi la coerenza verso una scelta infelice e ormai superata vale molto di meno della coerenza dovuta alla propria vocazione: sì alla democrazia pluralistica, no al potere unico.

In ogni caso PD e IdV devono confrontarsi con un futuro già segnato. Se vincerà il Sì, dopo elezioni anticipate Berlusconi avrà da solo il pieno possesso del Parlamento. Cambierà la Costituzione e la Corte Costituzionale. Diventerà presidente della repubblica con accresciuti poteri. Le assemblee elettive, che già oggi contano ben poco, diventeranno l’arredo di contorno del presidenzialismo. La democrazia italiana sarà sfigurata per sempre.

Di fronte a questa prospettiva non si può nemmeno propagandare il No. Lo schieramento a favore del Sì, anche senza l’inclinazione al suicidio del centrosinistra, è già abbastanza temibile. Si deve sperare che il 21 giugno sia una data che di per sé scoraggi la partecipazione popolare e occorre mobilitarsi con tutte le nostre forze per far mancare il quorum. Non si tratta di dire: andate al mare. Si deve spiegare con cura estrema: la soluzione Guzzetta dà tutto il potere in mano a chi ha già il pieno dominio sui mezzi di comunicazione. Questa non è democrazia. E’ instaurazione di un potere plebiscitario assoluto.

Far mancare il quorum non è manifestazione di indifferenza. E’ difesa attiva della democrazia."
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 12-05-2009 20:36  
Secondo Franceschini invece votando per il SI non cambia assolutamente nulla.
Berlusconi , secondo questo genio, presentandosi da solo oggi a ipotetiche elezioni, avrebbe già la maggioranza.
Questa è l'onestà di un collaborazionista che mente spudoratamente.
La solita presa per il culo.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 12-05-2009 20:54  
franceschini vuole dimostrare due cose a mio parere: coerenza e capacità di rischio.

la coerenza consiste nel dimostrare agli elettori di sinistra che, almeno su questo tema, il pd non vuole cambiare idea sul motivo stesso per il quale è nato: la costruzione di un grande partito riformista che mira ad un sistema anche partiticamente semplicizzato e più accentrato.

la capacità di rischio consiste nel fatto che franceschini mette in conto di potersi trovare svantaggiato, ma non può tirarsi indietro dalla corsa verso il cambiamento dello scenario politico. e di non farsi piegare dalla paura dello strapotere che berlusconi conquisterebbe a quorum raggiunto.

forse pensa che il quorum non verrà raggiunto, e lui ne uscirà alla fine come il leader che ha saputo mantenere i nervi saldi senza farsi suggestionare dagli eventi che si preparano.

oppure pensa di poter obbligare la maggioranza a riscrivere insieme un sistema elettorale nuovo, alla tedesca.

io penso che qualunque di questi motivi stia al momento nella testa di franceschini, il segretario del pd sta facendo una grandissima stupidaggine.

e sta, seppur inconsapevolmente, dando una mano alle mire del pdl.

l'eventuale, malaugurato raggiungimento del quorum avrebbe di sicuro forti ripercussioni negative sulla sua segreteria di partito: visto che nel pd molti non sostengono il sì e sono convinti che la strategia del sostituto di veltroni è una follìa.

purtroppo il pd ancora tende a sopravvalutare le sue rapide capacità di recupero-consensi, e quindi è ancora convinto di poter arrivare in breve a tener testa al pdl in un sistema all'americana.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 12-05-2009 23:31  
Comunque è meraviglioso che ogni partito dia indicazioni di voto che ovviamente non tengano minimamente in conto di quello che secondo loro potrebbe essere il meglio o il peggio per i cittadini ma unicamente per fare i propri interessi di bottega. E' proprio casualità che gli unici ad essere per il sì sono coloro che hanno solo da guadagnarci...

Cmq sottoscrivo il testo anonimo che ha scritto hamish (Flores d'Arcais?)
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.228403 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: