FilmUP.com > Forum > Attualità - il referendum di segni: informarsi per sapere come votare
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > il referendum di segni: informarsi per sapere come votare   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore il referendum di segni: informarsi per sapere come votare
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 12-05-2009 23:35  
quote:
In data 2009-05-12 20:54, dan880 scrive:
franceschini vuole dimostrare due cose a mio parere: coerenza e capacità di rischio.



A proposito... capacità di rischio che aveva dimostrato di avere il tuo Matteotti del 2000 quando aveva raccolto le firme per questo referendum... dici che quando c'è da criticare Di Pietro lo fai ma io non ho ancora visto un tuo intervento che solleva questa questione.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 13-05-2009 08:33  
non ci sono problemi, posso dirti tranquillamente che non ho condiviso l'iniziale sostegno di antonio di pietro al referendum di segni.

perchè, e lo ripeto, indipendentemente dal rischio di un potere massimo conquistato da berlusconi, il sistema bipartitico non è a mio parere una soluzione positiva.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 09:50  
quote:
In data 2009-05-12 20:36, Quilty scrive:
Secondo Franceschini invece votando per il SI non cambia assolutamente nulla.
Berlusconi , secondo questo genio, presentandosi da solo oggi a ipotetiche elezioni, avrebbe già la maggioranza.
Questa è l'onestà di un collaborazionista che mente spudoratamente.
La solita presa per il culo.


la tua è un opinione, e in quanto tale, opinabile.
Mi dovete ancora spiegare però perchè dipietro quel referendum l'ha promosso...

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 09:53  
In ogni caso faccio qui la mia dichiarazione di voto.
Voterò si a tutti e 3 i quesiti
_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 13-05-2009 10:59  
quote:
In data 2009-05-13 09:50, nboidesign scrive:
quote:
In data 2009-05-12 20:36, Quilty scrive:
Secondo Franceschini invece votando per il SI non cambia assolutamente nulla.
Berlusconi , secondo questo genio, presentandosi da solo oggi a ipotetiche elezioni, avrebbe già la maggioranza.
Questa è l'onestà di un collaborazionista che mente spudoratamente.
La solita presa per il culo.


la tua è un opinione, e in quanto tale, opinabile.
Mi dovete ancora spiegare però perchè dipietro quel referendum l'ha promosso...

Bah, più che altro dovrebbe spiegarlo lui. In realtà l'ha fatto ma francamente come spiegazione non è chi mi abbia convinto granchè. Sostanzialmente mi pare di aver capito che lui avrebbe raccolto le firme per il referendum sperando che il "pericolo" referendum portasse le varie forze politiche a scendere a patti per cambiare questa legge elettorale. Leggermente contorta come cosa... Tra l'altro non si propongono modifiche peggiorative ad una legge già di per se pessima sperando che questo induca ad un miglioramento della legge in vigore.

Detto tra di noi non riesco nemmeno a capire il vero motivo per cui l'Idv abbia potuto pensare di fare un referendum che probabilmente sancirebbe la sua scomparsa. Tra l'altro comunque vadano le cose si tratterebbe di un doppio autogol politico. Se passa il referendum si andrà a votare e il Pdl da solo otterrà la maggioranza del parlamento, una prospettiva aberrante. Se invece non si arrivasse al quorum o, cosa molto meno probabile, dovessero vincere i no sarà come porre un sigillo di immutabilità su questa legge elettorale. Si dirà che a noi va bene così perchè potevamo cambiarla ma non l'abbiamo fatto.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 13-05-2009 11:09  
quote:
In data 2009-05-13 10:59, Hamish scrive:
Sostanzialmente mi pare di aver capito che lui avrebbe raccolto le firme per il referendum sperando che il "pericolo" referendum portasse le varie forze politiche a scendere a patti per cambiare questa legge elettorale.



inizialmente le intenzioni erano queste, a quanto sembra: ma a poco a poco molti esponenti dell'opposizione (di pietro compreso) hanno capito che in realtà il pdl non ha nessuna intenzione, in caso di quorum raggiunto, di scavalcare il referendum stesso per riscrivere un nuovo modello elettorale.

e, da parte del pdl di sicuro, mi sembra logico: nel senso che nell'entourage berlusconiano nessuno è fesso.

il referendum stabilisce esplicitamente che il raggiungimento del quorum porterà automaticamente alla nascita di un sistema fortemente bipartitico con ampi premi di maggioranza.

sulla base dei consensi del momento, mi sembra evidente che quella volpe di berlusconi appoggia in pieno il sì e, in caso di vittoria, vorrà che si proceda in quella direzione.

senza nuove strategie con l'opposizione.

c'è però chi tutto questo ancora non l'ha capito, o fa finta di non averlo capito: franceschini è uno di questi.

--------------

la cosa più irritante, in tutta questa faccenda, è che come al solito la politica italiana deve pagare ancora le conseguenze di un disastro che si trascina da 3 anni: una legge elettorale fatta fare apposta da berlusconi per impedire all'allora secondo esecutivo prodi di poter governare tranquillamente.

tutti i disastri di questo Paese scaturiscono, come al solito, dallo stare alla mercè degli interessi e dei colpi bassi di berlusconi. dovendone poi scontare le conseguenze.

[ Questo messaggio è stato modificato da: dan880 il 13-05-2009 alle 11:12 ]

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 11:42  
quote:
In data 2009-05-13 10:59, Hamish scrive:
quote:
In data 2009-05-13 09:50, nboidesign scrive:
quote:
In data 2009-05-12 20:36, Quilty scrive:
Secondo Franceschini invece votando per il SI non cambia assolutamente nulla.
Berlusconi , secondo questo genio, presentandosi da solo oggi a ipotetiche elezioni, avrebbe già la maggioranza.
Questa è l'onestà di un collaborazionista che mente spudoratamente.
La solita presa per il culo.


la tua è un opinione, e in quanto tale, opinabile.
Mi dovete ancora spiegare però perchè dipietro quel referendum l'ha promosso...

Bah, più che altro dovrebbe spiegarlo lui. In realtà l'ha fatto ma francamente come spiegazione non è chi mi abbia convinto granchè. Sostanzialmente mi pare di aver capito che lui avrebbe raccolto le firme per il referendum sperando che il "pericolo" referendum portasse le varie forze politiche a scendere a patti per cambiare questa legge elettorale. Leggermente contorta come cosa... Tra l'altro non si propongono modifiche peggiorative ad una legge già di per se pessima sperando che questo induca ad un miglioramento della legge in vigore.

Detto tra di noi non riesco nemmeno a capire il vero motivo per cui l'Idv abbia potuto pensare di fare un referendum che probabilmente sancirebbe la sua scomparsa. Tra l'altro comunque vadano le cose si tratterebbe di un doppio autogol politico. Se passa il referendum si andrà a votare e il Pdl da solo otterrà la maggioranza del parlamento, una prospettiva aberrante. Se invece non si arrivasse al quorum o, cosa molto meno probabile, dovessero vincere i no sarà come porre un sigillo di immutabilità su questa legge elettorale. Si dirà che a noi va bene così perchè potevamo cambiarla ma non l'abbiamo fatto.



Aggiungerei inoltre che, in tempi di crisi come questi, tu (Idv) raccogli le firme per un referendum (che ha dei costi di gestione non da poco) e poi inviti la gente a votare no?!

Ma che cacchio lo proponi a fare, facendo spendere soldi allo stato (ovvero a noi), se poi inviti i tuoi elettori e non solo a votare no per lasciar le cose invariate.

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 13-05-2009 11:57  
veramente l'idv chiedeva di far accorpare il referendum elettorale alle elezioni europee ed amministrative del 6-7 giugno. ed è stato irremovibile fino all'ultimo su questo punto.

l'accorpamento infatti avrebbe portato ad un notevole risparmio di denaro pubblico.

il discorso sul risparmio ruotava intorno all'accorpamento delle date, perchè ormai il referendum era stato già calendarizzato per la primavera 2009.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 12:03  
quote:
In data 2009-05-13 11:57, dan880 scrive:
veramente l'idv chiedeva di far accorpare il referendum elettorale alle elezioni europee ed amministrative del 6-7 giugno. ed è stato irremovibile fino all'ultimo su questo punto.

l'accorpamento infatti avrebbe portato ad un notevole risparmio di denaro pubblico.

il discorso sul risparmio ruotava intorno all'accorpamento delle date, perchè ormai il referendum era stato già calendarizzato per la primavera 2009.


Veramente non ha senso.
_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 13-05-2009 12:19  
quote:
In data 2009-05-13 11:42, nboidesign scrive:
quote:
In data 2009-05-13 10:59, Hamish scrive:
quote:
In data 2009-05-13 09:50, nboidesign scrive:
quote:
In data 2009-05-12 20:36, Quilty scrive:
Secondo Franceschini invece votando per il SI non cambia assolutamente nulla.
Berlusconi , secondo questo genio, presentandosi da solo oggi a ipotetiche elezioni, avrebbe già la maggioranza.
Questa è l'onestà di un collaborazionista che mente spudoratamente.
La solita presa per il culo.


la tua è un opinione, e in quanto tale, opinabile.
Mi dovete ancora spiegare però perchè dipietro quel referendum l'ha promosso...

Bah, più che altro dovrebbe spiegarlo lui. In realtà l'ha fatto ma francamente come spiegazione non è chi mi abbia convinto granchè. Sostanzialmente mi pare di aver capito che lui avrebbe raccolto le firme per il referendum sperando che il "pericolo" referendum portasse le varie forze politiche a scendere a patti per cambiare questa legge elettorale. Leggermente contorta come cosa... Tra l'altro non si propongono modifiche peggiorative ad una legge già di per se pessima sperando che questo induca ad un miglioramento della legge in vigore.

Detto tra di noi non riesco nemmeno a capire il vero motivo per cui l'Idv abbia potuto pensare di fare un referendum che probabilmente sancirebbe la sua scomparsa. Tra l'altro comunque vadano le cose si tratterebbe di un doppio autogol politico. Se passa il referendum si andrà a votare e il Pdl da solo otterrà la maggioranza del parlamento, una prospettiva aberrante. Se invece non si arrivasse al quorum o, cosa molto meno probabile, dovessero vincere i no sarà come porre un sigillo di immutabilità su questa legge elettorale. Si dirà che a noi va bene così perchè potevamo cambiarla ma non l'abbiamo fatto.



Aggiungerei inoltre che, in tempi di crisi come questi, tu (Idv) raccogli le firme per un referendum (che ha dei costi di gestione non da poco) e poi inviti la gente a votare no?!

Ma che cacchio lo proponi a fare, facendo spendere soldi allo stato (ovvero a noi), se poi inviti i tuoi elettori e non solo a votare no per lasciar le cose invariate.

Sì, questo è un altro aspetto poco chiaro. Boh, a sto punto mi tocca pensare che non avevano proprio capito il significato di questo referendum. Spero che quando e se si inizierà a parlare di referendum anche nelle varie trasmissioni di approfondimento Di Pietro chiarisca meglio questi punti.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 13-05-2009 13:03  
quote:
In data 2009-05-13 12:03, nboidesign scrive:
quote:
In data 2009-05-13 11:57, dan880 scrive:
veramente l'idv chiedeva di far accorpare il referendum elettorale alle elezioni europee ed amministrative del 6-7 giugno. ed è stato irremovibile fino all'ultimo su questo punto.

l'accorpamento infatti avrebbe portato ad un notevole risparmio di denaro pubblico.

il discorso sul risparmio ruotava intorno all'accorpamento delle date, perchè ormai il referendum era stato già calendarizzato per la primavera 2009.


Veramente non ha senso.




sarebbe stato meglio risparmiare denaro pubblico accorpando le date. penso che un senso ce l'ha.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
TheSpirit

Reg.: 21 Set 2008
Messaggi: 3605
Da: Napoli (NA)
Inviato: 13-05-2009 13:09  
Cioè ma dopo pochi giorni la posizione di Di Pietro già non è più questa (articolo del 5 maggio)?
Non vi credo.

http://www.agi.it/politica/notizie/200905051144-pol-rt11063-referendum_di_pietro_si_ma_poi_cambiare_legge

  Visualizza il profilo di TheSpirit  Invia un messaggio privato a TheSpirit  Vai al sito web di TheSpirit    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 13-05-2009 15:20  
No, è esattamente la stessa.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 13-05-2009 15:37  
Insomma...

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3301623340
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 15:46  
eh di gesso, due giorni fa diceva che si doveva votare no.

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.062940 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: