FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - il grande dittatore
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > il grande dittatore   
Autore il grande dittatore
mujermala

Reg.: 10 Gen 2003
Messaggi: 159
Da: bovalino (RC)
Inviato: 17-01-2003 01:13  
Ho rivisto il "grande dittatore" al cinema.
Che emozione!
é bello vedere la sala strapiena, e la gente che non ci sta, seduta sugli scalini, è bello sentire ridere di cuore, le risate che scoppiano fragorose.
è bello che ancora Chaplin sia il grande Chaplin, mi piacerebbe vederne altri dei suoi film riproposti al cinema, ricordo tempo fa a Bologna che vidi "Luci della città" a Teatro Comunale con l'orchestra sinfonica che suonava dal vivo l'accompagnamento musicale del film......è una delle emozioni più forti che ho provato al cinema.
Chaplin sa toccare il cuore umano più di chiunque altro...sa far piangere, sa far ridere...soprattutto con un gusto e una classe innata. Se penso come è diventata la comicità oggi, mi viene da piangere...l'esaltazione della volgarità e del cattivo gusto, soprattutto nel cinema italiano.
Ciao.

  Visualizza il profilo di mujermala  Invia un messaggio privato a mujermala    Rispondi riportando il messaggio originario
Squall

Reg.: 25 Dic 2002
Messaggi: 3315
Da: Selargius (CA)
Inviato: 17-01-2003 01:16  
Ma non è ancora uscito in tutta Italia vero??








  Visualizza il profilo di Squall  Invia un messaggio privato a Squall  Email Squall     Rispondi riportando il messaggio originario
mujermala

Reg.: 10 Gen 2003
Messaggi: 159
Da: bovalino (RC)
Inviato: 17-01-2003 01:28  
si è uscito,
io l'ho visto ieri a Bologna.

[ Questo messaggio è stato modificato da: mujermala il 17-01-2003 alle 01:28 ]

  Visualizza il profilo di mujermala  Invia un messaggio privato a mujermala    Rispondi riportando il messaggio originario
aderus

Reg.: 30 Dic 2002
Messaggi: 113
Da: Bologna (BO)
Inviato: 17-01-2003 15:50  
Che bello leggere questo topic, mujermaia... Il film l'ho visto il giorno di Santo Stefano (grazie al DVD francese che comprende la versione integrale presente attualmente nelle nostre sale) con tutta la famiglia riunita. Ho trascorso davvero due ottime ore con questa straordinaria, geniale, folgorante pellicola.
Ovviamente vederlo al cinema è tutt'un'altra cosa, ma anche solo in televisione dona emozioni. Meno, ma comunque tante.

  Visualizza il profilo di aderus  Invia un messaggio privato a aderus    Rispondi riportando il messaggio originario
aguirre

Reg.: 07 Ott 2001
Messaggi: 8325
Da: Reggio Calabria (RC)
Inviato: 18-01-2003 09:24  
Grandissimo film, purtroppo l'ho visto tempo fa, spero di rivederlo presto.
_________________
"Se io non ci fossi
mi mancherei un casino"
Aguy

http://ondedinchiostro.splinder.com/

  Visualizza il profilo di aguirre  Invia un messaggio privato a aguirre  Vai al sito web di aguirre    Rispondi riportando il messaggio originario
spooky1981


Reg.: 07 Ago 2002
Messaggi: 224
Da: Casatenovo (LC)
Inviato: 19-01-2003 00:52  
E pensare che io l'ho visto per la prima volta due settimane fa al cinema... Che grave mancanza!
Sono rimasta affascinata da questo film. Avevo visto solo Chaplin nel Circo e mi ero divertita un sacco.
Alla fine del film, però, il discorso che fa il barbiere è di attualità... purtroppo.
Dovrebbero farlo sentire a Mr. "Giorg Daboliù Busc".....
_________________
She smells like angels ought to smell (Sin City)

  Visualizza il profilo di spooky1981  Invia un messaggio privato a spooky1981  Email spooky1981  Vai al sito web di spooky1981  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 22-01-2003 21:58  

Mi dispiace ma io non voglio fare l' Imperatore , non è il mio mestiere , non voglio governare e conquistare nessuno , vorrei aiutare tutti , ebrei , ariani , uomini neri e bianchi , tutti noi dovremo aiutarci sempre , dovremo soltanto godere della felicità del prossimo , non odiarci e disprezzarci l' un l' altro .

In questo mondo c' è posto per tutti , la natura è ricca , è sufficiente per tutti noi , la vita può essere felice e magnifica , ma noi lo abbiamo dimenticato .

L' avidità ha avvelenato i nostri cuori , ha precipitato il mondo nell' odio , ci ha condotti a passo d' oca a fare le cose più abbiette , abbiamo i mezzi per spaziare , ma ci siamo chiusi in noi stessi .

La macchina dell' abbondanza ci ha dato povertà , la scienza ci ha trasformato in cimici , l' avidità ci ha resi duri e cattivi , pensiamo troppo e sentiamo poco . Più che macchinari ci serve umanità , più che abilità ci serve bontà e gentilezza , senza queste qualità la vita è violenza e tutto è perduto .

L' aviazione e la radio hanno riavvicinato le genti , la natura stessa di queste invenzioni reclama la bontà nell' uomo , reclama la fratellanza universale , l' unione dell' umanità .

Perfino ora la mia voce raggiunge milioni di persone nel mondo , milioni di uomini , donne e bambini disperati , vittime di un sistema che impone agli uomini di torturare e imprigionare gente innocente .

A coloro che mi odono , io dico , non disperate !

L' avidità che ci comanda è solo un male passeggero , l' amarezza di uomini che temono le vie del progresso umano .

L' odio degli uomini scompare insieme ai dittatori e il potere che hanno tolto al popolo ritornerà al popolo e qualsiasi mezzo usino la libertà non può essere soppressa .

Soldati ! Non cedete a dei bruti , uomini che vi disprezzano e vi sfruttano , che vi dicono come vivere , cosa fare , cosa dire , cosa pensare , che vi irreggimentano , vi condizionano , vi trattano come bestie .

Non vi consegnate a questa gente senza un anima , uomini macchina , con macchine al posto del cervello e del cuore .

Voi non siete macchine , voi non siete bestie , siete uomini !

Voi avete l' amore dell' umanità nel cuore , voi non odiate , coloro che odiano sono quelli che non hanno l' amore altrui .

Soldati ! Non difendete la schiavitù , ma la libertà !

Ricordate nel Vangelo di S. Luca è scritto - "Il Regno di Dio è nel cuore dell' uomo" - non di un solo uomo o di un gruppo di uomini , ma di tutti gli uomini .

Voi , il popolo avete la forza di creare la macchina , la forza di creare la felicità , avete la forza di fare che la vita sia bella e libera , di fare di questa vita una splendida avventura . Quindi in nome della democrazia uniamo questa forza , uniamoci tutti ! Combattiamo per un mondo nuovo che sia migliore , che dia a tutti gli uomini lavoro , ai giovani un futuro , ai vecchi la sicurezza .

Promettendovi queste cose dei bruti sono andati al potere , mentivano ! Non hanno mantenuto quelle promesse e mai lo faranno !

I dittatori forse sono liberi ? Perché rendono schiavi il popolo . Allora combattiamo per mantenere quelle promesse , combattiamo per liberare il mondo , eliminando confini e barriere , eliminando l' avidità , l' odio e l' intolleranza.

Combattiamo per un mondo ragionevole , un mondo in cui la scienza e il progresso diano a tutti gli uomini il benessere .

Soldati , nel nome della democrazia siate tutti uniti !

Anna , puoi sentirmi ? Dovunque tu sia , abbi fiducia , guarda in alto Anna , le nuvole si diradano , comincia a splendere il sole , primo poi usciremo dall' oscurità verso la luce e vivremo in un mondo nuovo , un mondo più buono in cui gli uomini si solleveranno al di sopra della loro avidità , del loro odio , della loro brutalità .

Guarda in alto Anna , l' animo umano troverà le sue ali e finalmente comincerà a volare , a volare sull' arcobaleno , verso la luce della speranza , verso il futuro , il glorioso futuro che appartiene a te , a me , a tutti noi .

Guarda in alto Anna , lassù !


Charles Chaplin

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
mujermala

Reg.: 10 Gen 2003
Messaggi: 159
Da: bovalino (RC)
Inviato: 23-01-2003 01:08  
Grazie Quilty.

E' molto bello poterle rileggere....
Mai parole furono più adatte alla situazione in cui stiamo vivendo oggi.


  Visualizza il profilo di mujermala  Invia un messaggio privato a mujermala    Rispondi riportando il messaggio originario
spooky1981


Reg.: 07 Ago 2002
Messaggi: 224
Da: Casatenovo (LC)
Inviato: 23-01-2003 01:16  
quote:
In data 2003-01-23 01:08, mujermala scrive:
Grazie Quilty.

E' molto bello poterle rileggere....
Mai parole furono più adatte alla situazione in cui stiamo vivendo oggi.





Grazie davvero... l'ho già "copia-incollato"... Ne mandiamo una copia ai potenti?
_________________
She smells like angels ought to smell (Sin City)

  Visualizza il profilo di spooky1981  Invia un messaggio privato a spooky1981  Email spooky1981  Vai al sito web di spooky1981  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
Chenoa

Reg.: 16 Mag 2004
Messaggi: 11104
Da: Vittorio Veneto (TV)
Inviato: 19-10-2004 19:29  
Penso di non sbagliare se definisco Il grande dittatore come un vero manifesto della pace.
trama (con spoiler)
Ambientato nell'immaginario paese della Tomania,in cui vige la severa dittatura di Hynkel,Chaplin parla di uno scambio di persona...un povero barbiere ebreo perde la memoria durante la guerra e al suo ritorno in patria viene confuso proprio per quel dittatore crudele che soggioga il suo paese.
Proprio grazie a questa incredibile somiglianza questo povero e maldestro personaggio riesce persino a tenere un discorso davanti alla nazione,un discorso che è un inno alla pace,alla fratellanza e al rispetto universale fra tutti i popoli.

è palese la parodia che Chaplin fa di Hitler,il film è del 1940 e fu girato quando ancora l'America era estranea al conflitto mondiale.
quando l'ho visto per la prima volta mi sono emozionata moltissimo. ogni scena è un capolavoro e memorabile è il momento in cui il dittatore gioca come un bimbo col mappamondo.
lo considero una pietra miliare del cinema e consiglio a tutti di vederlo e rivederlo.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Chenoa il 19-10-2004 alle 19:38 ]

  Visualizza il profilo di Chenoa  Invia un messaggio privato a Chenoa    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.118004 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: