FilmUP.com > Forum > Attualità - E' morto Gianni Agnelli
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > E' morto Gianni Agnelli   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
Autore E' morto Gianni Agnelli
Lebowsky

Reg.: 25 Dic 2002
Messaggi: 264
Da: Capocity (CA)
Inviato: 26-01-2003 16:12  
Ma io aggiuungo.........Ma kissenefrega. Ha vissuto, ha avuto molto dalla vita e anche qualche lutto va bene, ma ci sono milioni di persone che vivono e muoiono solo nella sofferenza e nelle privazioni. E' morto e basta. LA vita degli altri continua pure sena di lui. Non cambierà nulla.
_________________
"Se hai un nemico siediti sul fiume e aspetta...vedrai il suo cadavere passare"

  Visualizza il profilo di Lebowsky  Invia un messaggio privato a Lebowsky    Rispondi riportando il messaggio originario
Darlene

Reg.: 30 Nov 2001
Messaggi: 1184
Da: Parma (PR)
Inviato: 27-01-2003 08:41  
A livello intellettuale era una persona interessante, era sempre piuttosto brillante.
Ma al di là di questo, capisco che essendo un personaggio pubblico la notizia va data e in modo approfondito, ma da qui a farlo passare per il benefattore dell'Italia intera ce ne passa. Il problema è che quando una persona muore si perde subito la l'obiettività e si inizia in quattro e quattr'otto la causa per la santità.
_________________
-Il sonno della ragione produce mostri-

  Visualizza il profilo di Darlene  Invia un messaggio privato a Darlene  Email Darlene    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 27-01-2003 09:27  
quote:
In data 2003-01-27 08:41, Darlene scrive:
Il problema è che quando una persona muore si perde subito la l'obiettività e si inizia in quattro e quattr'otto la causa per la santità.



Ti do ragione in parte,cioè in questo caso è indubbiamente vero,è sotto gli occhi di tutti(io sono disgustato)...ma sinceramente non credo che quando saranno morti gli operai messi sull'astrico nei mesi recenti dall'ex azienda dell'avvocato qualcuno rifletterà sulla loro beatificazione,anzi credo proprio che i giornali se ne sbatteranno i cosidetti.Mi dispiace anche che x Rossella(direttore di Panorama)mettere in luce certe cose equivale a fare del populismo spicciolo,oggi passa l'idea che dire le cose come stanno è populismo,davvero grave tutto questo,davvero grave.
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 27-01-2003 11:32  
Era un uomo straordinario: era co-proprietario della Valsella, fabbrica che produce mine antiuomo che hanno ucciso o reso invalidi migliaia di innocenti.
Senza contare il traffico di armi in cui era conivolto.
Di tutto questo naturalmente non si parla.
Meglio ricordarlo come un gentleman che quando la Juve perdeva spendeva parole d'elogio per l'avversario...quanta disinformazione e quanta ipocrisia.....

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
jena1997

Reg.: 09 Dic 2002
Messaggi: 229
Da: Torino (TO)
Inviato: 27-01-2003 15:29  
Che non fosse un santo o un benefattore mi sembra chiaro, era un imprenditore. (solo noi in Italia siamo così fessi da pensare che da un giorno all'altro il più grande imprenditore del paese si svegli convertito a salvatore della patria e si metta a governare il paese nel NOSTRO interesse....).
Non mi sento di dire populista, ma affermare che non si ha la stessa attenzione per la morte di un operaio mi sembra una frase un po' "facile": sarebbe bello che io che ho casa in periferia proprio davanti alla Fiat e lui che HA la fiat avessimo lo stesso impatto sull'opinione pubblica, ma non è così, ed è normale che lo sia.
Io non ero tra i centomila in coda al lingotto x dare l'ultimo saluto, e non voglio beatificare nessuno. Bah, sarà che sono torinese, ma la perdita di una figura così carismatica credo che sia un'altra botta non da poco per questa città.

  Visualizza il profilo di jena1997  Invia un messaggio privato a jena1997    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 27-01-2003 18:22  
quote:
In data 2003-01-24 10:52, Quilty scrive:
Oh aveva una gran classe...soprattutto nello smerciare mine antiuomo che hanno ucciso migliaia di innocenti e armi a profusione.
La stampa e i mass media sono riusciti nell'intento di portare questa figura al mito togliendo il marcio che sta sotto.
Per quanto mi riguarda...un mafioso in meno.


_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 27-01-2003 18:29  
quote:
In data 2003-01-24 10:52, Quilty scrive:
Oh aveva una gran classe...soprattutto nello smerciare mine antiuomo che hanno ucciso migliaia di innocenti e armi a profusione.
La stampa e i mass media sono riusciti nell'intento di portare questa figura al mito togliendo il marcio che sta sotto.
Per quanto mi riguarda...un mafioso in meno.

a volte caro quilty mi domando cosa potrebbero fare persone con le tue idee il tuo cinismo e il tuo astio se fossero al potere...! Comunque la cosa squallida riguardo alla morte dell'avvocato è il solito squallido balletto mass mediatico che lo ha trasformato in una specie di santo:quando uno muore si cerca sempre di sottoloinearne i pregi, d'accordo ma il peana innalzato da giornalisti, presentatori, nani eballerine è stato a dir poco indigesto.A volte un pò di rispettoso e sacrosanto silenzio non guasta
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Isabel
ex "CANDICE"

Reg.: 27 Feb 2002
Messaggi: 9043
Da: Santa Severa (RM)
Inviato: 27-01-2003 18:35  
quote:
In data 2003-01-27 11:32, Quilty scrive:
Era un uomo straordinario: era co-proprietario della Valsella, fabbrica che produce mine antiuomo che hanno ucciso o reso invalidi migliaia di innocenti.
Senza contare il traffico di armi in cui era conivolto.
Di tutto questo naturalmente non si parla.
Meglio ricordarlo come un gentleman che quando la Juve perdeva spendeva parole d'elogio per l'avversario...quanta disinformazione e quanta ipocrisia.....

ti piacerebbe se quando morissi tu qualcuno parlasse così di te?
_________________
http://charmecontradiction.splinder.it

  Visualizza il profilo di Isabel  Invia un messaggio privato a Isabel  Vai al sito web di Isabel    Rispondi riportando il messaggio originario
Jolie1975

Reg.: 18 Nov 2002
Messaggi: 351
Da: Roma (RM)
Inviato: 27-01-2003 19:13  
quote:
In data 2003-01-27 15:29, jena1997 scrive:
Che non fosse un santo o un benefattore mi sembra chiaro, era un imprenditore. (solo noi in Italia siamo così fessi da pensare che da un giorno all'altro il più grande imprenditore del paese si svegli convertito a salvatore della patria e si metta a governare il paese nel NOSTRO interesse....).
Non mi sento di dire populista, ma affermare che non si ha la stessa attenzione per la morte di un operaio mi sembra una frase un po' "facile": sarebbe bello che io che ho casa in periferia proprio davanti alla Fiat e lui che HA la fiat avessimo lo stesso impatto sull'opinione pubblica, ma non è così, ed è normale che lo sia.
Io non ero tra i centomila in coda al lingotto x dare l'ultimo saluto, e non voglio beatificare nessuno. Bah, sarà che sono torinese, ma la perdita di una figura così carismatica credo che sia un'altra botta non da poco per questa città.







...non mi va' in questo frangente di dire la mia...ma solo

...buona notte avvocato...
_________________

  Visualizza il profilo di Jolie1975  Invia un messaggio privato a Jolie1975    Rispondi riportando il messaggio originario
MikesAngel
ex "MissRigth"

Reg.: 09 Gen 2002
Messaggi: 7725
Da: Firenze (FI)
Inviato: 27-01-2003 21:16  
quote:
In data 2003-01-27 15:29, jena1997 scrive:
Che non fosse un santo o un benefattore mi sembra chiaro, era un imprenditore. (solo noi in Italia siamo così fessi da pensare che da un giorno all'altro il più grande imprenditore del paese si svegli convertito a salvatore della patria e si metta a governare il paese nel NOSTRO interesse....).
Non mi sento di dire populista, ma affermare che non si ha la stessa attenzione per la morte di un operaio mi sembra una frase un po' "facile": sarebbe bello che io che ho casa in periferia proprio davanti alla Fiat e lui che HA la fiat avessimo lo stesso impatto sull'opinione pubblica, ma non è così, ed è normale che lo sia.
Io non ero tra i centomila in coda al lingotto x dare l'ultimo saluto, e non voglio beatificare nessuno. Bah, sarà che sono torinese, ma la perdita di una figura così carismatica credo che sia un'altra botta non da poco per questa città.


_________________
"... ' fanculo a quelli che credono di capire un film, quando invece si fermano solo ad alcuni aspetti tecnici, credendo di essere dei grandi cineasti..."

  Visualizza il profilo di MikesAngel  Invia un messaggio privato a MikesAngel    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 27-01-2003 21:20  
quote:
In data 2003-01-27 15:29, jena1997 scrive:
sarebbe bello che io che ho casa in periferia proprio davanti alla Fiat e lui che HA la fiat avessimo lo stesso impatto sull'opinione pubblica, ma non è così, ed è normale che lo sia.



Normale sì...ma non giusto!
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
Alessandro

Reg.: 12 Nov 2002
Messaggi: 1274
Da: Milano (MI)
Inviato: 27-01-2003 21:51  
quote:
In data 2003-01-27 21:20, Marxetto scrive:
quote:
In data 2003-01-27 15:29, jena1997 scrive:
sarebbe bello che io che ho casa in periferia proprio davanti alla Fiat e lui che HA la fiat avessimo lo stesso impatto sull'opinione pubblica, ma non è così, ed è normale che lo sia.



Normale sì...ma non giusto!




Ahi ahi, Marxetto, sempre con questo "giusto"
_________________
Io sono tutti.

  Visualizza il profilo di Alessandro  Invia un messaggio privato a Alessandro  Email Alessandro    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 27-01-2003 22:24  
Beh Ale,io intendo "giusto" x me ovviamente,non ho la pretesa di parlare a nome di tutti quanti.Una cosa è certa...se si ammette che c'è una differenza negli atteggiamenti riservati a personaggi di strati sociali differenti,non si può certo negare che questo rappresenti qualcosa di nocivo,sempre secondo il punto di vista!
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
  
0.129328 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: