FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Hollywood party!!!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Hollywood party!!!   
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Hollywood party!!!
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 31-01-2003 16:41  
E' un po' che non entro nel forum. Ultimamente per motivi logistici non riesco a vedere film nuovi.
Ho scoperto però che talvolta rivedere vecchi film è terapeutico soprattutto per il cinema attuale. Mi riferisco a Hollywood party di B. Edwards. Una vera perla. La sublimazione del Fantozzi nostrano, dove l'ingenuità di P. Sellers, la sua stravagante e inimitabile interpretazione rendono il film di una comicità senza eguali, non volgare, non politica.La cosa più bella è la vena ironica nelle descrizione del jet set dello spettacolo. Cosa ne pensate?
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 31-01-2003 16:49  
quote:
In data 2003-01-31 16:41, gmgregori scrive:
E' un po' che non entro nel forum. Ultimamente per motivi logistici non riesco a vedere film nuovi.
Ho scoperto però che talvolta rivedere vecchi film è terapeutico soprattutto per il cinema attuale. Mi riferisco a Hollywood party di B. Edwards. Una vera perla. La sublimazione del Fantozzi nostrano, dove l'ingenuità di P. Sellers, la sua stravagante e inimitabile interpretazione rendono il film di una comicità senza eguali, non volgare, non politica.La cosa più bella è la vena ironica nelle descrizione del jet set dello spettacolo. Cosa ne pensate?


è il film più sopravvalutato del cinema americano...Sellers è a dir poco odioso...
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 31-01-2003 18:37  
quote:
In data 2003-01-31 16:49, seanma scrive:
quote:
In data 2003-01-31 16:41, gmgregori scrive:
E' un po' che non entro nel forum. Ultimamente per motivi logistici non riesco a vedere film nuovi.
Ho scoperto però che talvolta rivedere vecchi film è terapeutico soprattutto per il cinema attuale. Mi riferisco a Hollywood party di B. Edwards. Una vera perla. La sublimazione del Fantozzi nostrano, dove l'ingenuità di P. Sellers, la sua stravagante e inimitabile interpretazione rendono il film di una comicità senza eguali, non volgare, non politica.La cosa più bella è la vena ironica nelle descrizione del jet set dello spettacolo. Cosa ne pensate?


è il film più sopravvalutato del cinema americano...Sellers è a dir poco odioso...


Guardati OLTRE IL GIARDINO. Che Dio ti perdoni!
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
GREEDO
ex "ellepi"

Reg.: 06 Nov 2001
Messaggi: 2768
Da: Milano (MI)
Inviato: 31-01-2003 19:35  
ho visto proprio ieri IL MAGNIFICO BOBO.
mediocre.
OLTRE IL GIARDINO e' un piccolo capolavoro..meritava l'Oscar come miglior attore... in quanto a HOLLYWOOD PARTY e' un divertimento continuo..un helzappopin di trovate... per chi vuol divertirsi, ovviamente!

  Visualizza il profilo di GREEDO  Invia un messaggio privato a GREEDO    Rispondi riportando il messaggio originario
mallory

Reg.: 18 Feb 2002
Messaggi: 6334
Da: Genova (GE)
Inviato: 31-01-2003 19:39  
ottimo Hollywood Party...
io avevo un debole per Peter Sellers...

  Visualizza il profilo di mallory  Invia un messaggio privato a mallory    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 28-02-2003 22:34  
Spero che ogni persona che l'abbia visto esprima un opinione.

Io lo considero il più bel film comico del cinema, e di conseguenza uno dei più bei film di sempre.
Ogni fotogramma merita una risata. Ha ispirato e tuttora ispira migliaia di sketch di cabaret e pubblicità. Credo abbiano scopiazzato tutto di questo film.
Troviamo un duo di grandissimi: Blake Edwards e Peter Sellers. La storia è quella romanzata che molti di noi vivono quando si sentono a disagio per quello che sono. Si diventa imbranati più di quello che si è normalmente, ci si emoziona e si fanno gaffe su gaffe solo per la paura di combinarne delle altre.
Che dire....
Lo potrei vedere altre 100 volte e ridere come la prima, la scena iniziale del corno ancora mi allarga il sorriso al solo pensarci.
Perchè non ci sono più film di tale levatura comica mai volgare e tagliente nei confronti della società attuale?
Comunque non voglio fare il nostalgico ma chiedere unicamente cosa voi ne pensiate e dove lo collochereste nella scala delle vostre preferenze.

_________________
-Tiè senti sto prociutto,senti com'è dorce.
-Eh,ho mangiato...
-Tiè senti'ste olive, queste sò ggreche sa' oh, ggreche.(gli infila un oliva in bocca)E'nnamo e ddai, sò ggreche!Sò bbone?Come sò, dì la verità!
-Sò ggreche!

[ Questo messaggio è stato modificato da: gatsby il 22-05-2003 alle 13:05 ]

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 28-02-2003 22:43  
Mi scuso con tutti per lo schifo con cui è scritto Hollywood.
Certe volte le mie dita non recepiscono i comandi.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Bloodmoney

Reg.: 28 Feb 2003
Messaggi: 42
Da: roma (RM)
Inviato: 01-03-2003 00:18  
Molto iteressante, anche se adesso non lo ricordo molto bene perchè l'ho visto qualche anno fa. Comunque mi aveva colpito molto.
_________________
Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia.

  Visualizza il profilo di Bloodmoney  Invia un messaggio privato a Bloodmoney  Email Bloodmoney    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 01-03-2003 08:05  
Per la mia opinione vai a vedere lo stesso post di qualche settimana fa!
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Ragastas

Reg.: 28 Ago 2002
Messaggi: 26
Da: Parma (PR)
Inviato: 01-03-2003 11:00  
Dire splendido è poco.
Anche quella pubblicità passata alla tele poco tempo fa ricalcava in pieno e per tutto le "false" mosse di Sellers.

Ragastàs (se mi cade la dentiera a me son dolori)

  Visualizza il profilo di Ragastas  Invia un messaggio privato a Ragastas    Rispondi riportando il messaggio originario
GREEDO
ex "ellepi"

Reg.: 06 Nov 2001
Messaggi: 2768
Da: Milano (MI)
Inviato: 01-03-2003 12:40  
e' un grande Sellers.
l'altra faccia di Oltre il giardino.
il miglior film comico di sempre???
personalmente rispondo di no.

spero non facciano un remake, come si sta' sentendo in giro.

  Visualizza il profilo di GREEDO  Invia un messaggio privato a GREEDO    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 01-03-2003 14:39  
per la mia opinione vedere il topic Palle!!
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
TINTOBRASS

Reg.: 25 Giu 2002
Messaggi: 5081
Da: Roma (RM)
Inviato: 01-03-2003 14:45  
Interessante. Di Blake Edwards, però, preferisco "Victor Victoria".
_________________
"La giovinezza è una conquista dello spirito che si raggiunge solo ad una certa età" (Proust)


Il sito della mia personalissima rivoluzione: http://www.vueling.com

  Visualizza il profilo di TINTOBRASS  Invia un messaggio privato a TINTOBRASS    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 01-03-2003 15:13  
ma perchè la scena in cui la coppia gioca a biliardo( aridaie) e lui con la stecca tocca inavvertitamente il sedere di Sellers che essndo di spalle e grida no no ti prego non l'ho ancora fatto
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
oronzocana

Reg.: 30 Mag 2004
Messaggi: 6056
Da: camerino (MC)
Inviato: 03-12-2004 16:19  
Uno dei film comici più esilaranti della storia del cinema.
Le gag si susseguono senza pause quasi tutte all'interno della villa dove si svolge il party se si eccettuano i primi minuti del film.
La regia è semplice e si mette al servizio delle innumerevoli situazioni comiche create involontariamente da Hrundi V. Bakshi(P.Sellers).
Chiaramente il film è datato oramai(1968), ma la carica umoristica e intatta e lo si nota soprattutto dal fatto che la quasi totalità dei film di oggi riporta un omaggio al film di Edwards.
Da Fantozzi ai mitici personaggi di Verdone l'ispirazione è evidente nella goffa maniera dei protagonisti e nell'imbarazzo a trovarsi in una realtà totalmente estranea.
Infatti la scena della cena con il pollo che sfugge dal piatto di Sellers sarà ripresa ne "Il secondo tragico fantozzi".
La scena della barzelletta sarà invece ripresa da "Bianco rosso e verdone"(l'immigrato che pur di farsi integrare ride senza conoscerne il motivo).
Se invece vogliamo cercare un esempio più recente possiamo riferirci alla scena del bagno allagato dall'intasamento del water che sarà riportata in "Alla fine arriva Polly".
Questi esempi ci fanno capire come sia stato un film bussola per tanti(se non tutti) registi comici e non.
Intramontabile.

voto: 9
_________________
Partecipare ad un'asta, se si ha il Parkinson, può essere una questione molto costosa.
Michael J. Fox
---------
Blog

  Visualizza il profilo di oronzocana  Invia un messaggio privato a oronzocana     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
0.126691 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: