FilmUP.com > Forum > Attualità - Secondo me Osama Bin Laden è morto.
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Secondo me Osama Bin Laden è morto.   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Secondo me Osama Bin Laden è morto.
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 04-03-2003 17:53  
Secondo me Osama Bin Laden è morto.
Questa è un mio pensiero e voglio sapere quanti di voi la pensano come me.
Dopo tutto quale era l’unico modo di far fuori Osama senza creare grossi clamori e pubblicità?
FARLO SCOMPARIRE
Molto probabilmente è morto durante i bombardamenti sul confine afgano-pakistano, o forse in un altro modo in un altro posto, ma la sostanza non cambia.
Tre erano le possibilità dopo l’11 Settembre e la guerra in Afghanistan
1-Osama scappa
2-Osama viene ucciso
3-Osama viene fatto prigioniero

L’unico modo per gli stati uniti per evitare che egli diventasse martire era ucciderlo e non dirlo a nessuno.
Ogni tanto fanno arrivare registrazioni vocali che facciano sembrare a tutti che egli sia ancora vivo, ma sono solo falsi.
Sapete quali conseguenze ci sarebbero state se si fosse dichiarato :
ABBIAMO UCCISO OSAMA BIN LADEN
Così come se si fosse ammesso che l’aereo caduto a Queen’s era un atto terroristico.Anche se così fosse stato non si sarebbe potuto dire e tutto sarebbe stato insabbiato per evitare nuovi scossoni politico-economici.(o è stato veramente fatto così?)
Credo che la tattica degli Stati Uniti sia stata l’unica possibile e adatta.
E secondo voi?

_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Dubliner


Reg.: 10 Ott 2002
Messaggi: 4489
Da: sanremo (IM)
Inviato: 04-03-2003 18:15  
Secondo me è vivo e vegeto e Bush non ha mai avuto alcuna intenzione di farlo fuori seriamente, altrimenti sarebbe già morto da un pezzo. Ha bisogno del cattivo a cui dare la colpa di tutti gli atti terroristici di questo mondo e un'occasione così non se la fa certo scappare, e questo fa si che Bin Laden resterà vivo ancora per un bel po'.
_________________
Io sono grande. E' il cinema che è diventato piccolo.
I miei dvd

  Visualizza il profilo di Dubliner  Invia un messaggio privato a Dubliner  Vai al sito web di Dubliner    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 04-03-2003 18:21  
anche perchè sono amici.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 04-03-2003 18:35  
quote:
In data 2003-03-04 18:21, Quilty scrive:
anche perchè sono amici.


si va bè... non esageriamo
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
GREEDO
ex "ellepi"

Reg.: 06 Nov 2001
Messaggi: 2768
Da: Milano (MI)
Inviato: 04-03-2003 20:06  
se fossi indovino sarei miliardario!

  Visualizza il profilo di GREEDO  Invia un messaggio privato a GREEDO    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 04-03-2003 20:31  
Molto probabilmente è vivo e vegeto, ma ha da nascondere qualcosa del suo aspetto o vuole lasciare tutti in dubbio.
Se gli americani l'avessero veramente ucciso, non vedo perchè avrebbero mandato in giro i soldati a staccare le dita di tutti i talebani rimasti uccisi.
Ma il problema è che anche gli stessi servizi segreti americani non sanno che fine abbia fatto.
Gli interrogatori che stanno avendo luogo in Pakistan sono concentrati soprattutto su questo punto oscuro.

Rischiamo di commettere lo stesso errore di quelli che dicono che il disastro del Pentagono e delle Torri Gemelle sono stati organizzati o lasciati avvenire dal governo americano.

Il territorio afgano è un vero e proprio labirinto.
Durante la guerra, con l'immenso esodo di profughi nei paesi limitrofi, probabilmente anch'io sarei riuscito a sfuggire alla cattura.
Bin Laden è furbo e astuto, ricordiamocelo.

Comunque non credo proprio che il governo americano sia tanto stupido da lasciare sfuggire Bin Laden per mantenere il metus hostilis tra la popolazione; o tanto disonesto da tenere nascosta la sua cattura.

E poi dimentichiamo che sono proprio i portavoce e i terroristi arrestati di Al Quaeda ad ammettere che è ancora vivo.

Non saprei prendere una posizione precisa.
Di una cosa però sono convinto: tutto l'occidente brancola nel nulla riguardo la sorte di Bin Laden.
Sempre che gli ultimi arresti non portino a qualcosa di nuovo.

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 04-03-2003 21:40  
quote:
In data 2003-03-04 18:35, xander77 scrive:
quote:
In data 2003-03-04 18:21, Quilty scrive:
anche perchè sono amici.


si va bè... non esageriamo




Ah no? Bin Laden pè stato agente della Cia fino al bombardamento in Jugoslavia di qualche anno fa. Questo non è smentito da nessuno.
Inoltre le loro famiglie erano socie in affari(Bush _Bin Laden) come riportato da tanti quotidiani come il Corriere della Sera.
Ora lo si spaccia per nemico ma è tutta una montatura per poter agire indisturbati con la scusa del terrorismo.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 04-03-2003 22:29  
Agente della Cia?
Bin Laden collaborava con gli agenti americani durante l'addestramento delle milizie afgane contro gli invasorti sovietici.
Ti ricordo che per entrare a far parte della CIA bisogna essere nati negli Stati Uniti ed esserne cittadini.

La vastissima famiglia Bin Laden, non ha nulla a che vedere con Osama, dato che vive perlopiù in America e in Europa ed è l'esempio lampante dello stile di vita e del capitalismo occidentale.
Ha preso subito le distanze da quel pazzo e ha collaborato fin dall'inizio con le autorità.
Che diavolo centra Bush? I Bin Laden hanno tutt'ora centinaia di rapporti con capitalisti occidentali.
Di arabo, hanno conservato solo il cognome e la fede.

Tanto per fare un'esempio della solidità dei Bin Laden, ricordo da un intervista su Panorama che molti dei vari fratelli si sono visti una volta in tutta la vita.
_________________
"Non credo in un destino che si abbatte sugli uomini indipendentemente dalle loro azioni; al contrario, credo in un destino che si abbatte sugli uomini se non agiscono."

G.K. Chesterton

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 04-03-2003 22:30  
quote:
In data 2003-03-04 21:40, Quilty scrive:
quote:
In data 2003-03-04 18:35, xander77 scrive:
quote:
In data 2003-03-04 18:21, Quilty scrive:
anche perchè sono amici.


si va bè... non esageriamo




Ah no? Bin Laden pè stato agente della Cia fino al bombardamento in Jugoslavia di qualche anno fa. Questo non è smentito da nessuno.
Inoltre le loro famiglie erano socie in affari(Bush _Bin Laden) come riportato da tanti quotidiani come il Corriere della Sera.
Ora lo si spaccia per nemico ma è tutta una montatura per poter agire indisturbati con la scusa del terrorismo.


vero! Però?
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 04-03-2003 22:49  
Pensate a quanta gente si immolerebbe in attentati kamikaze solo per rendere omaggio alla morte di Osama.
Non riterrei ingiusto non divulgare la notizia d'un eventuale cattura o uccisone di Bin Laden.Salverebbe la vita alle possibili vittime degli eventuali attentati.
Questa volta penso come fa Quilty;cioè mi immagino una grande messinscena che faccia credere a tutti che lo si stia ancora cercando mentre lo si è già trovato.
Ne sono convinto, anche perchè tutto ciò che ci testimonia la sua libertà sono dei nastri acustici che facilmente possono essere fatti a regola d'arte da ingegneri americani.
Forse sono illuso, ma fino a prova contraria sono convinto del mio ragionamento
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 04-03-2003 22:53  
Se Al Quaeda fosse a conoscenza della sua morte (o cattura), pensi che non avrebbe già dato luogo ad una vendetta feroce?
C'è bisogno del comunicato stampa?
_________________
"Non credo in un destino che si abbatte sugli uomini indipendentemente dalle loro azioni; al contrario, credo in un destino che si abbatte sugli uomini se non agiscono."

G.K. Chesterton

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 04-03-2003 23:00  
Forse si e forse no.
Può darsi che neanche Al Queda sappia bene.
Forse gli Americani stanno ingannando tutti compresa Al Queda.
Fatto sta che gli unici attenati che hanno fatto sono stati in Asia, dove non si riscontra il clamore che loro ricercano.
Forse anche la più potente organizzazione terroristica sta vivendo una fase di sbandamento dopo che sono state eliminate le basi afgane e come io ho ipotetizzato Bin Laden è stato fermato.
Sono supposizioni forse poco verosimili,ma tuttora sono plausibili.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 04-03-2003 23:10  
A volte anche le teorie più improbabili fanno centro.
Comunque l'ultimo attentato nelle Filippine non è opera di Al Quaeda, ma di un altro gruppo terroristico di cui non mi viene il nome.
Secondo me la relativa calma è dovuta soprattutto a una meticolosa preparazione dei prossimi attentati.
Non vorrei fare il macabro della situazione, ma l'organizzazione di Al Quaeda in cellule indipendente può sopportare ben altre pressioni.

Speriamo in bene.

Su una cosa concordiamo: ad Osama Bin Laden è successo qualcosa.
Non escluderei l'ipotesi dell'intervento massilo-facciale (si scrive così?) per modificare le sembianze.
Allora sì che non potrebbe mostrarsi in video.
_________________
"Non credo in un destino che si abbatte sugli uomini indipendentemente dalle loro azioni; al contrario, credo in un destino che si abbatte sugli uomini se non agiscono."

G.K. Chesterton

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
Daniel


Reg.: 14 Feb 2003
Messaggi: 4301
Da: Nuoro (NU)
Inviato: 04-03-2003 23:15  
quote:
In data 2003-03-04 22:29, hitman scrive:
Agente della Cia?
Bin Laden collaborava con gli agenti americani durante l'addestramento delle milizie afgane contro gli invasorti sovietici.



Collaborava con la CIA ... questo non è mistero ...
_________________
::M:: cineForum

  Visualizza il profilo di Daniel  Invia un messaggio privato a Daniel    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 04-03-2003 23:18  
quote:
In data 2003-03-04 23:15, Daniel scrive:
quote:
In data 2003-03-04 22:29, hitman scrive:
Agente della Cia?
Bin Laden collaborava con gli agenti americani durante l'addestramento delle milizie afgane contro gli invasorti sovietici.



Collaborava con la CIA ... questo non è mistero ...




Chi ha detto il contrario?
_________________
"Non credo in un destino che si abbatte sugli uomini indipendentemente dalle loro azioni; al contrario, credo in un destino che si abbatte sugli uomini se non agiscono."

G.K. Chesterton

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.060147 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: