FilmUP.com > Forum > Attualità - Michael Moore(Fahrenheit 9/11)e i rapporti di amicizia tra Bush e Bin Laden
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Michael Moore(Fahrenheit 9/11)e i rapporti di amicizia tra Bush e Bin Laden   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
Autore Michael Moore(Fahrenheit 9/11)e i rapporti di amicizia tra Bush e Bin Laden
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 02-04-2003 14:38  
I Rapporti tra Bush e Osama...dal sito La Repubblica

Il nuovo documentario di Moore(americano), già premio oscar come miglior documentario per il capolavoro "Bowling a Columbine", verterà sui rapporti economici tra Bush e Bin Laden, amici per la pelle e soci in affari.

Parla il regista dopo la vittoria al festival di Cannes




[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 23-05-2004 alle 13:43 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 02-04-2003 14:40  
Egregio dottor Mieli...leggo con sgomento e orrore....dal Corriere della Sera

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
DrCalamaro

Reg.: 14 Giu 2002
Messaggi: 2077
Da: ge (GE)
Inviato: 02-04-2003 14:51  
ma Quilty........così mi mandi a puttane il manicheismo.....
_________________
La carne è grassa, lo spirito è lieto.

  Visualizza il profilo di DrCalamaro  Invia un messaggio privato a DrCalamaro    Rispondi riportando il messaggio originario
Tristam
ex "mattia"

Reg.: 15 Apr 2002
Messaggi: 10671
Da: genova (GE)
Inviato: 02-04-2003 18:38  
Bravo Quilty...
questi articoli riportati danno un pò di umanità e riportano sulla terra tutte le surreali scuse inventate in questi mesi...

Un'altra cosa. Sono felicissimo di avere anche letto che il libro di Moore "stupid White Men" è prossimo alla pubblicazione in Italia. Questo è un evento memorabile. Tutti potrete leggere finalmente quello che Moore da anni ripete.
Rimarrete esterefatti.
Inoltre, finalmente un lavoro di Moore verrà finanziato da una casa di produzione americana (sebbene Mel gibson sia australiano) e finalmente sarà un documentario con forti intenti politici...
Fremo già...
e tanto..
Quilty, ti immagino aspettare ansioso davanti alle saracinesche della libreria il primo giorno di distribuzione di "stupid white men".
lo so che ci sarai...
_________________
"C'è una sola cosa che prendo sul serio qui, e cioè l'impegno che ho dato a xxxxxxxx e a cercare di farlo nel miglior modo possibile"

  Visualizza il profilo di Tristam  Invia un messaggio privato a Tristam  Vai al sito web di Tristam    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 03-04-2003 15:40  
Sicuramente
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
missGordon

Reg.: 03 Gen 2002
Messaggi: 2327
Da: Roma (RM)
Inviato: 13-04-2003 02:08  
"stupid white men" è già in libreria anche da noi, purtroppo edito da Mondadori...per questa volta ho dovuto fare un'eccezione.
_________________
"...Vivere è offrire se stessi, pensava; ed egli offrì se stesso..." E. Galeano

  Visualizza il profilo di missGordon  Invia un messaggio privato a missGordon  Email missGordon    Rispondi riportando il messaggio originario
SimeOne


Reg.: 26 Ago 2002
Messaggi: 1207
Da: Villasanta (MI)
Inviato: 13-04-2003 16:58  
Moore è sicuramente un personaggio interessante che si erge ad interprete delle istanze espresse dall'America contro .
Tuttavia le sue sono opinioni,rispettabilissime,ma pur sempre opinioni,per esempio molto diverse dalle mie....
Diffiderei quindi dal mitizzare o esaltare i suoi testi,facendone una sorta di Vangelo....non è detto che una cosa sia per forza vera se l'ha scritta lui...in particolare questo suo voler dipingere il "caro" George come il male personificato mi sembra francamente una forzatura.


_________________
STAY FOCUSED.....

  Visualizza il profilo di SimeOne  Invia un messaggio privato a SimeOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Vitalogy

Reg.: 25 Dic 2002
Messaggi: 281
Da: Sondrio (SO)
Inviato: 14-04-2003 00:26  
quote:
In data 2003-04-13 02:08, missGordon scrive:
"stupid white men" è già in libreria anche da noi, purtroppo edito da Mondadori...per questa volta ho dovuto fare un'eccezione.



Stupid white man
Uff ma perchè in libreria qui da me non è ancora arrivato?
_________________
'cuz take away our playstations
and we are a third world nation
under the thumb of some blue blood royal son
who stole the oval office
and that phony election...'
(Ani Di Franco, ‘Self evident’)

  Visualizza il profilo di Vitalogy  Invia un messaggio privato a Vitalogy     Rispondi riportando il messaggio originario
aguirre

Reg.: 07 Ott 2001
Messaggi: 8325
Da: Reggio Calabria (RC)
Inviato: 14-04-2003 09:22  
quote:
In data 2003-04-13 02:08, missGordon scrive:
"stupid white men" è già in libreria anche da noi, purtroppo edito da Mondadori...per questa volta ho dovuto fare un'eccezione.



e se Mondadori mi pubblicasse???
_________________
"Se io non ci fossi
mi mancherei un casino"
Aguy

http://ondedinchiostro.splinder.com/

  Visualizza il profilo di aguirre  Invia un messaggio privato a aguirre  Vai al sito web di aguirre    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 19-04-2003 15:49  
quote:
In data 2003-04-13 16:58, SimeOne scrive:
Moore è sicuramente un personaggio interessante che si erge ad interprete delle istanze espresse dall'America contro .
Tuttavia le sue sono opinioni,rispettabilissime,ma pur sempre opinioni,per esempio molto diverse dalle mie....
Diffiderei quindi dal mitizzare o esaltare i suoi testi,facendone una sorta di Vangelo....non è detto che una cosa sia per forza vera se l'ha scritta lui...in particolare questo suo voler dipingere il "caro" George come il male personificato mi sembra francamente una forzatura.






Veramente tutte le accuse di Moore si basano su dei fatti e non su delle opinioni.
Ma siccome tu non hai letto nulla , nè il libro nè visto il documentario, ti fai le opinioni su qualche dichiarazione televisiva.
Bisognerebbe smetterla di essere così superficiali e cominciare seriamente a interessarsi delle cose e dei problemi del mondo.
In pratica bisognerebbe smetterla di essere antiamericani, ma favorire tutte quelle battaglie che stanno dalla parte dei cittadini e contro gli interessi economici di pochi e dai pochi scrupoli.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
SimeOne


Reg.: 26 Ago 2002
Messaggi: 1207
Da: Villasanta (MI)
Inviato: 19-04-2003 17:54  
quote:
In data 2003-04-19 15:49, Quilty scrive:
quote:
In data 2003-04-13 16:58, SimeOne scrive:
Moore è sicuramente un personaggio interessante che si erge ad interprete delle istanze espresse dall'America contro .
Tuttavia le sue sono opinioni,rispettabilissime,ma pur sempre opinioni,per esempio molto diverse dalle mie....
Diffiderei quindi dal mitizzare o esaltare i suoi testi,facendone una sorta di Vangelo....non è detto che una cosa sia per forza vera se l'ha scritta lui...in particolare questo suo voler dipingere il "caro" George come il male personificato mi sembra francamente una forzatura.






Veramente tutte le accuse di Moore si basano su dei fatti e non su delle opinioni.
Ma siccome tu non hai letto nulla , nè il libro nè visto il documentario, ti fai le opinioni su qualche dichiarazione televisiva.
Bisognerebbe smetterla di essere così superficiali e cominciare seriamente a interessarsi delle cose e dei problemi del mondo.
In pratica bisognerebbe smetterla di essere antiamericani, ma favorire tutte quelle battaglie che stanno dalla parte dei cittadini e contro gli interessi economici di pochi e dai pochi scrupoli.



Tu sei un po' troppo supponente per i miei gusti....
Chi te l'ha detto che non ho letto nulla di Moore?

_________________
STAY FOCUSED.....

  Visualizza il profilo di SimeOne  Invia un messaggio privato a SimeOne    Rispondi riportando il messaggio originario
SimeOne


Reg.: 26 Ago 2002
Messaggi: 1207
Da: Villasanta (MI)
Inviato: 19-04-2003 17:58  
quote:
In data 2003-04-19 17:54, SimeOne scrive:
quote:
In data 2003-04-19 15:49, Quilty scrive:
quote:
In data 2003-04-13 16:58, SimeOne scrive:
Moore è sicuramente un personaggio interessante che si erge ad interprete delle istanze espresse dall'America contro .
Tuttavia le sue sono opinioni,rispettabilissime,ma pur sempre opinioni,per esempio molto diverse dalle mie....
Diffiderei quindi dal mitizzare o esaltare i suoi testi,facendone una sorta di Vangelo....non è detto che una cosa sia per forza vera se l'ha scritta lui...in particolare questo suo voler dipingere il "caro" George come il male personificato mi sembra francamente una forzatura.






Veramente tutte le accuse di Moore si basano su dei fatti e non su delle opinioni.
Ma siccome tu non hai letto nulla , nè il libro nè visto il documentario, ti fai le opinioni su qualche dichiarazione televisiva.
Bisognerebbe smetterla di essere così superficiali e cominciare seriamente a interessarsi delle cose e dei problemi del mondo.
In pratica bisognerebbe smetterla di essere antiamericani, ma favorire tutte quelle battaglie che stanno dalla parte dei cittadini e contro gli interessi economici di pochi e dai pochi scrupoli.



Tu sei un po' troppo supponente per i miei gusti....
Chi te l'ha detto che non ho letto nulla di Moore?





Dimenticavo:ho visto anche Bowling...
_________________
STAY FOCUSED.....

  Visualizza il profilo di SimeOne  Invia un messaggio privato a SimeOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 20-04-2003 16:47  
Ok ma Bowling non parla di Bush se non di striscio, mentre tu affermavi che Moore vuole dipingere Bush come il male assoluto.
Mi chiedo dove tu possa aver tratto gli elementi per queste tue considerazioni,dato che il libro che parla di Bush mi sembra che tu non l'abbia letto-e il film sui rapporti con Osama deve ancora uscire.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 20-04-2003 alle 16:48 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
SimeOne


Reg.: 26 Ago 2002
Messaggi: 1207
Da: Villasanta (MI)
Inviato: 20-04-2003 18:28  
quote:
In data 2003-04-20 16:47, Quilty scrive:
Ok ma Bowling non parla di Bush se non di striscio, mentre tu affermavi che Moore vuole dipingere Bush come il male assoluto.
Mi chiedo dove tu possa aver tratto gli elementi per queste tue considerazioni,dato che il libro che parla di Bush mi sembra che tu non l'abbia letto-e il film sui rapporti con Osama deve ancora uscire.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 20-04-2003 alle 16:48 ]



Non miriferivo infatti alla pellicola nello specifico,bensì al Moore-pensiero e alle sue recenti uscite sui media,tutto qui....
_________________
STAY FOCUSED.....

  Visualizza il profilo di SimeOne  Invia un messaggio privato a SimeOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 28-04-2003 14:57  
E' un po' poco, perchè solo leggendo il libro si può constatare che Moore considera la politica di Bush II come il proseguimento naturale dell'amministrazione Clinton,cioè un totale fallimento.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
  
0.132883 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: