Frontiers - Ai confini dell'inferno
Proveniente da short e videoclip, il francese Xavier Gens esordisce nella regia del lungometraggio con quello che si propone come una sorta di "Un tranquillo week-end di paura" d’oltralpe, il quale, però, giunge in realtà sui nostri schermi dopo l’opera seconda girata a Hollywood: l’action-movie "Hitman-L’assassino", ispirato al noto videogioco.
Non a caso, a partire dai primi minuti di visione, tempestati di immagini realizzate con lo stesso stile dei servizi giornalistici televisivi, la vicenda dei quattro ragazzi che, in fuga dalla polizia verso la frontiera, finiscono per rifugiarsi in un ostello semi abbandonato gestito da quella che si rivela l’immancabile combriccola di sadici psicopatici, lascia già tranquillamente intuire la predisposizione da parte del regista per il genere d’azione.
Infatti, tra citazioni dichiarate e non che vanno da "Una vita al massimo" di Tony Scott a "Hostel" di Eli Roth, il progressivo addentrarsi nella classica spirale di follia immersa nel clima di sadismo e perversione non funziona tanto per gli impressionanti dettagli gore, ottimamente realizzati con l’ausilio di ben 400 litri di sangue artificiale ma che comunque non aggiungono quasi niente di nuovo nel panorama della "macelleria" su celluloide, bensì per il frenetico ritmo conferito dall’apprezzabile montaggio di Carlo Rizzo ("Hitman-L’assassino", appunto), capace di rendere il poco originale insieme decisamente veloce e coinvolgente.
Del resto, con un look visivo arrugginito enfatizzato dai colori ocra e marrone sfruttati dalla bella fotografia di Laurent Barès ("Per scherzo!"), il film di Gens vuole essere un dichiarato omaggio ai classici horror che hanno accompagnato l’autore nella crescita, infarcito anche del senso d’inquietudine provato nel 2002 quando, in occasione delle elezioni generali, l’estrema destra in Francia ha ottenuto inaspettati consensi.
E, rilegando uno dei migliori momenti nella sequenza alla "The descent-Discesa nelle tenebre" in cui due dei protagonisti si trovano incastrati all’interno di uno stretto tunnel, il risultato altro non appare che nelle vesti di ennesimo remake indiretto di "Non aprite quella porta", tecnicamente valido e al di sopra della media, ma che sembra guardare più al rifacimento curato da Marcus Nispel nel 2003 che all’originale di Tobe Hooper.

La frase: "Noi dobbiamo rinnovare il sangue della famiglia".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Se mi vuoi bene | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Appena un minuto | Il traditore | Antropocene - L'epoca umana | Gemini Man (V.O.) | At the Matinée | Il Pianeta In Mare | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Il Piccolo Yeti | Hole - L'Abisso | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Il Re Leone (NO 3D) | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Le verità (2017) | Birba - Micio combinaguai | Vivere | Aladdin (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | The Harvest | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | La mafia non è più quella di una volta | Tuttapposto | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Manta Ray | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Brave ragazze | Effetto Domino | Grandi bugie tra amici | El Pepe, una vida suprema | Aspettando la Bardot | Non succede, ma se succede... | Maleficent (NO 3D) | The Rider - il sogno di un cowboy | Mio fratello rincorre i dinosauri | Psicomagia - Un'arte per guarire | Gemini Man | 5 è il numero perfetto | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Joker | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Rambo: Last Blood | American Animals | Grazie a Dio | Tom à la ferme (V.O.) | Dora e la città perduta | Tutta un'altra vita | Grazie a Dio (V.O.) | Manta Ray (V.O.) | Lou Von Salomé | Aquile randagie | Nelle tue mani | Burning - L'Amore Brucia | A spasso col panda | Jackie Brown | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Joker (V.O.) | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Pepe Mujica, una vita suprema | L'ospite | Le verità (V.O.) | Toy Story 4 (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood | Ad Astra | Il mio profilo migliore | Gemini Man (NO 3D) | Selfie | Io, Leonardo | Martin Eden | Tesnota | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Apocalypse Now - Final Cut | Yuli - Danza e libertà | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | La Scomparsa di mia Madre | Le verità | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | L'alfabeto di Peter Greenaway | Il Sindaco del Rione Sanità | Radici | The Kill Team | Maleficent - Signora del Male | It - Capitolo due | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Yesterday | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Playmobil The Movie (2019), un film di Lino DiSalvo con Anya Taylor-Joy, Daniel Radcliffe, Adam Lambert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: