Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Gatta Cenerentola
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Gatta Cenerentola

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Rosanna Donato04 settembre 2017Voto: 7.5
 

  • Foto dal film Gatta Cenerentola
  • Foto dal film Gatta Cenerentola
  • Foto dal film Gatta Cenerentola
  • Foto dal film Gatta Cenerentola
  • Foto dal film Gatta Cenerentola
“Gatta Cenerentola” è il primo film d’animazione presentato alla 74a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia 2017, nella sezione Orizzonti. Diretto da Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone, il film vede nel cast vocale volti conosciuti del cinema e della televisione italiana, tra cui Maria Pia Calzone (“La cena di Natale”) e Alessandro Gassmann. La pellicola animata racconta di Gatta Cenerentola, rimasta orfana dopo che Salvatore ‘o Rre, capoclan del riciclaggio, ha ammazzato suo padre, don Vittorio Basile. Quest’ultimo è un uomo di grande ingegno che vuole trasformare Napoli in una virtuosa città della scienza. Costretta a vivere in una nave da crociera dismessa nel porto con la matrigna e le sorellastre, Gatta cova in silenzio la vendetta: uccidere Salvatore ‘o Rre e liberare per sempre se stessa e la sua città.
“Gatta Cenerentola” è quello che si chiama innovazione, sia per la tecnica adottata nel realizzare personaggi e luoghi, sia per la forte caratterizzazione di tutte le sue componenti. Un buon prodotto, anche se poco adatto ai bambini visto la forza visiva di alcuni momenti e i temi trattati, che si avvale dell’uso di ologrammi fantascientifici, stilizzazioni ben fatte e architetture ispirate all’art déco. Ambientata in una Napoli cupa - i toni del film infatti sono prevalentemente freddi e “dark” -, la storia è ben lontana da quella del classico Disney, nonostante piccoli riferimenti legati alle sorellastre e alla matrigna che la sfrutta, c’è ben poco di quella Cenerentola a cui ci hanno abituati sin da piccoli. Eppure la pellicola non delude affatto, grazie all’ondata di freschezza che ha portato sul grande schermo, affrontando temi che difficilmente ci si aspetta dall’animazione.
Coraggio, determinazione, speranza, la voglia di cambiare, il bisogno di salvarsi e di vivere la propria vita nei migliori dei modi, senza alcuna costrizione. La forza di una ragazza che dalla vita ha avuto poco e nonostante questo cerca un modo per “riprendersi tutto quello che è suo”. Inganni, tradimenti, amori di convenienza, sotterfugi, segreti, rivincita. Vivremo tutto questo in “Gatta Cenerentola”, composto da un cast vocale che comprende Maria Pia Calzone (la matrigna), Alessandro Gassmann (Primo Gemito), Massimiliano Gallo (Salvatore Lo Giusto, il cattivo di turno) e Renato Carpentieri (il comandante della nave). Tutti molto bravi a rendere al meglio il carattere e il punto di vista dei loro personaggi, la cui costruzione in parte ricorda molto la fisionomia degli attori stessi. Un ritmo incalzante è quello che caratterizza l’intera pellicola animata, in cui i dialoghi - oltre ad essere freschi, anche se talvolta banali - sono in dialetto napoletano. Difficile seguirlo a pieno se non si conosce il napoletano (probabilmente i sottotitoli in italiano saranno presenti anche nella versione che vedremo al cinema), ma è comunque qualcosa di nuovo, originale, dove sono stati inseriti un po’ tutti i cliché, a partire dal personaggio trans. Un vero minestrone di idee che però funziona, in quanto tutti gli elementi sono amalgamati in maniera equilibrata, senza che la pellicola risulti mai pesante nel complesso. Infine, lasciatevi coinvolgere dalle musiche (cantate) e dalle scene d’azione presenti nell’imperdibile film, che vi farà ridere spesso, se non altro per il dialetto napoletano, talvolta volgare ma non troppo (alcune espressioni adottare suscitano qualche sorriso).


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La fratellanza | L'infanzia di un capo | Foxtrot | USS Indianapolis | Mediterranea | La storia dell'amore | L'altro volto della speranza | Easy - Un viaggio facile facile | L'inganno (V.O.) | Kingsman - Il cerchio d'oro (V.O.) | Cattivissimo me 3 | Gran Torino | Gatta Cenerentola | Elle | Cars 3 (NO 3D) | L'ordine delle cose | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | La Torre Nera | Leatherface | Kung Fu Panda 3 (NO 3D) | Neve nera | Cars 3 | Open Water 3 - Cage Dive | Il colore nascosto delle cose | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Manchester by the Sea | Alamar | In questo angolo di mondo | Valerian e La città dei Mille Pianeti | Stonewall | Ritorno al futuro | Tiro libero | All Is Lost - Tutto è perduto | Anime nere | A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia | Annabelle 2: Creation | E' solo la fine del mondo | Diario di una schiappa - Portatemi a casa! | Fottute! | I volti della Via Francigena | Cars 3 (V.O.) | Bedevil - Non installarla | Dunkirk (V.O.) | La principessa e l'aquila | Eraserhead - La mente che cancella | La mummia (NO 3D) | Kong: Skull Island (NO 3D) | La vita in comune | Single ma non troppo | Valerian e La città dei Mille Pianeti (V.O.) | Noi Siamo Tutto | Le Fidèle | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Il tuo ultimo sguardo | The Teacher | All Eyez On Me | Split | A Good American | La Tenerezza | L'inganno | The Devil's Candy | On the Milky Road - Sulla Via Lattea | Baby Driver - Il genio della fuga | King Arthur: Il potere della spada (NO 3D) | Cuori Puri | Non c'è più religione | Cars - Motori ruggenti | Miss Sloane - Giochi di potere | Fortunata | Hokusai dal British Museum | Barry Seal - Una storia americana | Fracchia la belva umana | Dunkirk | Lasciati Andare | 2 biglietti della lotteria | The Congress | A Ciambra | Veleno | Ritratto di Famiglia con Tempesta | L'equilibrio | Franca: Chaos and Creation | Spider-Man: Homecoming (NO 3D) | Un profilo per due | Incontri ravvicinati del terzo tipo | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Sette Giorni | Classe Z | Attacco al potere 2 | Perfetti sconosciuti | Barry Seal - Una storia americana (V.O.) | Insospettabili Sospetti | Appuntamento al parco | Angels Wear White | Che Dio ci perdoni | Noi siamo infinito | Lady Macbeth | Moonlight (V.O.) | L'Atalante | Walk with Me | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Atomica Bionda | Prima di tutto | Wall-E | Overdrive | Vi presento Toni Erdmann | Parigi può attendere | Due uomini, quattro donne e una mucca depressa | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Sono Guido e non Guido (2016), un film di Alessandro Maria Buonomo con Guido Catalano, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: