Generazione mille euro
"Qualcosa ci inventiamo". Come da tradizione italiana, l’arte di arrangiarsi è la risposta popolare all’incubo di massa del precariato occupazionale (e - di conseguenza - di vita, in una Repubblica "fondata sul lavoro"). Liberamente ispirato all’omonimo romanzo, fenomeno prima diffusosi su Internet e poi dato alle stampe, il co-sceneggiatore e regista Massimo Venier rispetto al singolo caso delinea 5 differenti figure di trentenni con altrettante modalità di affrontare il problema. E adotta i registri della commedia briosa - in continuità con la sua specializzazione nella risata (a fianco di Gialappa’s Band, Aldo Giovanni e Giacomo, Ale e Franz) – e della rassegnazione. L’impassibile protagonista, che si vuole rappresentativo ("sono un luogo comune"), come strategia per sopravvivere rifiuta infatti sia i sogni che la realtà ("quello che mi succede non mi riguarda"). Perché non solo è un valido matematico costretto a fare l’assistente universitario non retribuito e a mantenersi con un impiego che non gli piace in un’azienda a cui non piace lui, ma in più viene lasciato dalla propria compagna e sfrattato dal fatiscente appartamento che divide con altri inquilini.

"Generazione mille euro" oppone la presunta esattezza della scienza nel prevedere gli eventi alla casualità sovrana, ha interpreti giusti, indovina battute e accompagna uomini alla deriva (c’è chi si barcamena, chi ha paura di perdere il posto, chi è messo alla prova da una multinazionale dove si premia l’abilità a spacciare menzogne e al capo non interessa il giusto o sbagliato, ma ciò che conviene) mentre riconosce la forza delle donne: due affettuose ragazze incarnano entrambi i mondi (professione e cuore, inconciliabili), siano esse solitarie e rampanti oppure guidate dalla passione. Però, pur toccando un contesto di raccomandazioni e flessibilità, taglia fuori la concretezza delle difficoltà e i momenti bui. Con un’inerzia assuefatta e un ottimismo (basato sull’umanesimo e sulla semplice speranza attendista?) che chissà chi - tra quanti soffrono una situazione analoga - condividerebbe.

La frase: "non si usa “esperto di matematica”, ma “cultore della materia”. E’ il metodo che usano all’università per non pagarti".

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
A spasso col panda | Yesterday (V.O.) | Ricomincio da me | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Il Piccolo Yeti | La Scomparsa di mia Madre | Mio fratello rincorre i dinosauri | Aladdin (NO 3D) | Il Sindaco del Rione Sanità | Ancora un giorno | Joker | Tutta un'altra vita | Manta Ray (V.O.) | Il campione | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Hole - L'Abisso | Quel giorno d'estate | Effetto Domino | Father and son | Yuli - Danza e libertà | Stanlio e Ollio | Io, Leonardo | Submergence | Il Signor Diavolo | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Grandi bugie tra amici | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | La mafia non è più quella di una volta | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Il traditore | Se mi vuoi bene | Il mio profilo migliore | Brave ragazze | It - Capitolo due | I migliori anni della nostra vita | Ad Astra | Tuttapposto | Searching Eva | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Lou Von Salomé | Solo cose belle | The Kill Team | Just Eat It: A Food Waste Story | Non succede, ma se succede... | 5 è il numero perfetto | Grazie a Dio (V.O.) | Le verità (V.O.) | Gemini Man | Appena un minuto | Tom à la ferme (V.O.) | Il Re Leone (NO 3D) | Il Regno | Maleficent - Signora del Male | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Manta Ray | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Rocketman (V.O.) | Burning - L'Amore Brucia | Gemini Man (NO 3D) | Vivere | E Poi c'è Katherine | Joker (V.O.) | Grazie a Dio | C'era una volta...a Hollywood | Le verità (2017) | Tesnota | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Dove bisogna stare | Ermitage - Il Potere dell'arte | Hermitage - 250° anniversario | Apocalypse Now - Final Cut | Psicomagia - Un'arte per guarire | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | Ad Astra (V.O.) | L'alfabeto di Peter Greenaway | L'Uomo senza gravità | Selfie di famiglia | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Un giorno all'improvviso | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Martin Eden | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Rocketman | Aspettando la Bardot | Antropocene - L'epoca umana | Maleficent (NO 3D) | Le invisibili | Pepe Mujica, una vita suprema | The Rider - il sogno di un cowboy | Vita segreta di Maria Capasso | Il professore e il pazzo | Serenity - L'isola dell'inganno | Yesterday | Aquile randagie | Dora e la città perduta | Le verità | Nico, 1988 | Rambo: Last Blood | Gemini Man (V.O.) | Shining | Jesus Rolls - Quintana è tornato |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: