Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Geostorm
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Geostorm

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Francesco Lomuscio20 ottobre 2017Voto: 6.0
 

  • Foto dal film Geostorm
  • Foto dal film Geostorm
  • Foto dal film Geostorm
  • Foto dal film Geostorm
  • Foto dal film Geostorm
  • Foto dal film Geostorm
Gli avvertimenti c’erano, ma nessuno li ha ascoltati.
In un mondo in cui le condizioni metereologiche estreme ed i disastri naturali sembrano essere una realtà superata grazie ad una complessa rete di satelliti capaci di controllare il clima e di garantire la sicurezza dei cittadini, le cose sembrano cominciare ad andare nel verso sbagliato quando la stessa innovativa invenzione, a quanto pare, diventa la causa di quella che potrebbe essere l’imminente distruzione del pianeta.
Con un plot che richiama in un certo senso alla memoria quello di “Armageddon – Giudizio finale” di Michael Bay, il Dean Devlin produttore di “Stargate” e “Independence day” di Roland Emmerich debutta nella regia cinematografica calando Gerard Butler nei panni dello scienziato Jake Lawson, ovvero colui che, supportato dal fratello e collega Max alias Jim Sturgess, dovrebbe rappresentare l’ultima speranza per la salvezza dell’umanità.
Un Gerard Butler che, come dimostrato anche in “Attacco al potere – Olympus has fallen” e nel sequel “Attacco al potere 2”, non manca di regalare un personaggio sbruffone e dal pugno facile degno del machismo reaganiano degli anni Ottanta; man mano che la quasi ora e cinquanta di visione tende a miscelare gli elementi tipici del disaster movie con un intreccio da thriller politico a sfondo spionistico.
Thriller politico non privo di pecche per quanto riguarda lo script (citiamo solo l’irrilevante Dana incarnata da Zazie Beetz) e tendente a perdersi eccessivamente in chiacchiere – se si esclude la frenetica fuga a bordo di una Smart in mezzo ad una Hong Kong che cade a pezzi – nel corso della sua prima parte, tanto da rischiare di rispecchiare le non esaltanti strutture alla base di produzioni analoghe concepite a basso costo da factory quali la Asylum e la Millennium Films; ma destinato, fortunatamente, a riprendersi nella seconda, del tutto dedicata alla tensione ed alla spettacolarità nel ricordare che si può solo affrontare il futuro dinanzi all’impossibilità di cambiare il passato.
Seconda parte che, proprio come nel caso dei titoli appartenenti ai due menzionati marchi specializzati in low budget, fa della exploitation la sua parola d’ordine, sguazzando tra scariche di fulmini, una tempesta di sabbia a Mubai e inondazioni, con un cast comprendente Ed Harris nel ruolo del Segretario di Stato Leonard Dekkom e Andy Garcia in quello del presidente degli Stati Uniti Andrew Palma.
Senza contare Abbie Cornish impegnata ad interpretare l’agente del servizio segreto Sarah Wilson; all’interno di un’operazione che, paradossalmente, fa dei suoi difetti legati alla già citata non esaltante scrittura e alla non sempre convincente fattura degli effetti visivi gli ingredienti utili alla concretizzazione di un costoso e, a suo modo, folle b-movie che guarda alle fatiche emmerichiane pur non essendo altrettanto riuscito, ma rivelandosi comunque in grado di funzionare sufficientemente ai fini dell’intrattenimento a suon di colossali grandinate, crolli di sopraelevate e congelamento istantaneo di bagnanti in fuga sulla spiaggia.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Non buttiamoci giù | Safari | Loveless | Gatta Cenerentola | La ruota delle meraviglie (V.O.) | Mr. Ove | Cuori Puri | Morto Stalin se ne fa un altro | L'altra metà della storia | Tutti i soldi del mondo | Star Wars: Gli ultimi Jedi | L'uomo di neve | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | La Tenerezza | Gifted - Il dono del talento | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | My Generation | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Happy End | Poesia senza fine | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Upwelling - La risalita delle acqua profonde | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | La ragazza nella nebbia | Il senso della bellezza | Alla ricerca di Van Gogh | Due sotto il burqa | Magic in the Moonlight | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | La fine del mondo | Napoli velata | L'ordine delle cose | L'incredibile vita di Norman | Loving Vincent | Assassinio sull'Orient Express | Corpo e anima | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Zero in condotta | The Greatest Showman | Un sacchetto di biglie | Blade Runner 2049 | Wonder | L'Atalante | A Ciambra | Il palazzo del Viceré | L'infanzia di un capo | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Ammore e malavita | Oltre i confini del male - Insidious 2 | Noi Siamo Tutto | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Anime nere | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | L'uomo dai mille volti | La signora dello zoo di Varsavia | Suburbicon | Il libro di Henry | Poveri ma ricchissimi | Lasciati Andare | Manhattan | Benedetta Follia | Life, Animated | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | The Greatest Showman (V.O.) | Bastille Day - Il colpo del secolo | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | La ruota delle meraviglie | Beata ignoranza | Un tirchio quasi perfetto | L'Insulto | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Ferdinand (NO 3D) | Veleno | L'ora più buia (V.O.) | Coco (NO 3D) | Split | Il viaggio di Fanny | Detroit | L'ora più buia | Il vegetale | Grand Budapest Hotel | The Midnight Man | Ella & John - The Leisure Seeker | Kong: Skull Island (NO 3D) | My Generation (V.O.) | Wonder (V.O.) | La Convocazione | La verità negata | Amori che non sanno stare al mondo | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Suburbicon (V.O.) | The Square | Finché c'è prosecco c'è speranza | Insidious: L'ultima chiave | Come un gatto in tangenziale | 50 Primavere |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Made in Italy (2017), un film di Luciano Ligabue con Stefano Accorsi, Kasia Smutniak, Fausto Maria Sciarappa.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: