FilmUP.com > Recensioni > Gifted - Il dono del talento
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Gifted - Il dono del talento

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Redazione FilmUp.com13 novembre 2017Voto: 7.0
 

  • Foto dal film Gifted - Il dono del talento
  • Foto dal film Gifted - Il dono del talento
  • Foto dal film Gifted - Il dono del talento
  • Foto dal film Gifted - Il dono del talento
  • Foto dal film Gifted - Il dono del talento
  • Foto dal film Gifted - Il dono del talento
Crescere un bambino non è mai facile. Decidere quello che sarà meglio per lui è il dilemma che accomuna tutti i genitori. Se poi questo bambino ha un dono eccezionale e a soli sette anni riesce a risolvere con facilità sconcertante equazioni molto complesse, la situazione diventa ancora più difficile.

Questo è quello che deve affrontare il Frank Adler di “Gifted - Il dono del talento” che si prende cura da anni della nipotina Mary, figlia di sua sorella, un vero genio matematico, che l’ha affidata a lui prima di togliersi la vita. L’uomo negli anni ha insegnato alla nipotina tutto quello che sa e ha cercato di farla vivere in maniera semplice a prescindere dal suo incredibile talento con i numeri. Per curare anche la capacità di relazionarsi con i suoi coetanei di Mary, Frank la iscrive alla scuola primaria. Sin dal primo giorno però le capacità della piccola attirano l’attenzione della maestra che segnala il suo caso per una borsa di studio che le permetterebbe di frequentare una scuola prestigiosa per ragazzi geniali.

Da questo momento iniziano i problemi. Infatti, torna nelle vite dei due Evelyn, madre di Frank e nonna di Mary, che ha intenzione di coltivare e sfruttare il dono della nipote, come a suo tempo fece con quello della figlia. Naturalmente le posizioni di Evelyn e Frank sono diametralmente opposte e ciò li porta inevitabilmente in un’aula di tribunale per discutere l’affidamento della piccola.
Tutto ciò avrà ripercussioni nella vita di tutti, ma in particolare della piccola Mary, il cui mondo viene sconvolto dalle decisioni degli adulti che la circondano.

“Gifted - Il dono del talento”, diretto da Marc Webb, è un film semplice, poetico, che affronta dei temi non originali magari, ma lo fa con delicatezza e sobrietà, non cercando la lacrima facile dello spettatore. Non per questo però non ci si commuove, ma anzi ci si immedesima facilmente nei personaggi: nel tormentato Frank, nei mille dubbi con lo accompagnano, nel suo senso di colpa verso la sorella e nel suo sacrificarsi per il bene della nipotina, e ci si immedesima nel dolore della piccola Mary. Questo grazie anche alle interpretazioni dei due attori che li portano sul grande schermo e alla loro evidente alchimia: Chris Evans, che siamo abituati a vedere nei panni di Captain America, e la giovanissima ma talentuosa McKenna Grace. Se il primo rende credibile il suo Frank, la seconda è semplicemente strepitosa e naturale nella sua interpretazione. Ad accompagnarli ci sono altre due brave attrici, Lindsay Duncan e Octavia Spencer, nei panni, rispettivamente, della nonna Evelyn e della vicina di casa di Frank e Mary, Roberta, che rappresenta per la piccola una sorta di mamma.

Insieme ai dubbi di Frank nei panni di genitore, legato anche alle promesse fatte alla sorella, vediamo un altro comportamento genitoriale, quello della nonna. Un personaggio freddo, che persevera nel ripetere gli errori commessi con la figlia con la giovane nipotina. In entrambi i casi la donna, anche lei matematico fino al matrimonio, sembra riversare i suoi sogni mancati sulla figlia e sulla nipote, che vorrebbe passassero alla storia risolvendo un’importante equazione. Per farlo però dimenticata che le capacità matematiche delle due sono solo una componente delle persone che sono, con sentimenti, dolori e desideri.

“Gifted - Il dono del talento” è un bel film dedicato alle famiglie, semplice, ma che non cade nella banalità, se si esclude il finale in cui è presente un po’ di retorica, ma che in ogni caso non toglie niente alla godibilità della pellicola.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La Settima Musa | Teen Titans Go! Il film | Soldado | Quasi nemici - L'importante è avere ragione (V.O.) | Sulla mia pelle | L'apparizione | Un nemico che ti vuole bene | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Girl | L'ultimo imperatore (NO 3D) | Piccoli brividi (NO 3D) | La ragazza dei tulipani | L'isola dei cani | Rocco e i suoi fratelli | A-X-L - Un'amicizia extraordinaria | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | The Equalizer 2 - Senza perdono | Resta con me | Logan - The Wolverine (NO 3D) | Benvenuti a casa mia | Bogside Story | Estate 1993 | The Protector 2 | Searching | Dog Days | The Predator | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | The Breadwinner | A Star Is Born (V.O.) | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | The Wife - Vivere nell'ombra (V.O.) | Piccoli Brividi 2: I Fantasmi Di Halloween | La profezia dell'armadillo | Minions (NO 3D) | The Post | L'Ape Maia - Il film (NO 3D) | Papa Francesco - Un uomo di parola | Come ti divento bella! | The Nun: La Vocazione del Male | Un marito a metà | Dogman | Winnie the Pooh - Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri | Il sacrificio del cervo sacro | La Casa dei Libri (V.O.) | Il senso della bellezza | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Ghost in the Shell (NO 3D) | Alla salute | Titanic (NO 3D) | Hotel Gagarin | Girl (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Mary Shelley - Un amore immortale | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Nessuno come noi | Sogno di una notte di mezza età | Tutti in piedi | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Comic movie | Il complicato mondo di Nathalie | A Star Is Born | Il bene mio | Smallfoot: Il mio amico delle nevi | Visages villages (V.O.) | Zanna Bianca | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Bling Ring | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Il Banchiere Anarchico | BlacKkKlansman (V.O.) | La Casa dei Libri | Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato | La libertà non deve morire in mare | Il sacrificio del cervo sacro (V.O.) | Opera senza autore | Venom (NO 3D) | The last exorcism - Liberaci dal male | Fuoricampo | Non è vero ma ci credo | Tonya | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | In viaggio con Adele | Johnny English colpisce ancora | Luis e gli alieni | La Banda Grossi | Le ereditiere | Gli Incredibili 2 | Mamma mia! Ci risiamo | Ricchi di fantasia | Sogno di una notte di mezza età (V.O.) | 1938 - Diversi | The Children Act - Il verdetto | Pupazzi senza gloria | Venom | Il complicato mondo di Nathalie (V.O.) | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Un Affare di Famiglia | Renzo Piano: l'architetto della luce | Una storia senza nome | La fuitina sbagliata | BlacKkKlansman | Don't Worry | Venom (V.O.) | Lucky | Zanna Bianca (NO 3D) | Parasitic Twin | Perez. | The Children Act - Il verdetto (V.O.) | Guarda in Alto | The Predator (NO 3D) | L'albero dei frutti selvatici | The Wife - Vivere nell'ombra |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Klimt e Schiele - Eros e Psiche (2018), un film di Michele Mally con Lorenzo Richelmy, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: