HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Go With Me











Dalla Svezia con amore, così si poteva dire un tempo.
Ma a Daniel Alfredson l'apertura al panorama d'oltre oceano non ha giovato poi molto, almeno per ora.
“Go with me”, presentato fuori concorso alla 72a Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, è un thriller cupo e malinconico ambientato nel nord-ovest degli Stati Uniti a partire da un romanzo di Castle Freeman Jr. (al regista svedese piacciono le sceneggiature non originali).
Una ragazza (Julia Stiles) torna al paesino natale per la morte della madre e diviene in poco tempo oggetto di molestie da parte dello spietato boss della criminalità locale, un tale Blackway (Ray Liotta). Ad aiutarla nell'impresa (avventata e disorganizzata) di liberarsi del violento aguzzino saranno Les, un anziano taglialegna dal passato amaro (Anthony Hopkins) e Nate, un giovane che lavora nella stessa segheria dove la giovane, indirizzata dall'ignavo sceriffo locale, si reca per chiedere aiuto.
Così i tre danno il via ad una pericolosa traversata di una contea egemonizzata da Blackway e realizzano, lentamente e non senza difficoltà, che la loro missione può rappresentare un momento di svolta per l'intera comunità, ormai pressata e anestetizzata dalla presenza della malavita.
Il film presenta alcuni spunti indubbiamente suggestivi, espedienti arguti e più generalmente un plot di base che avrebbe dovuto ispirare il regista alla costruzione di un meccanismo di tensione narrativa di indubbio interesse. Eppure i conti non tornano del tutto, la linearità esiste ma sembra più che altro un pretesto per non fare un passo ulteriore, per non ricercare registri più “personali” adagiandosi in logiche di genere viste e riviste.
Non che l'atmosfera sia preparata con eccessiva indolenza, anzi si potrebbe dire che ambiente e personaggi hanno inizialmente un potenziale thrilling da non sottovalutare. Però non si può fare a meno di notare che la grande macchina d'azione frenetica che ci si attende tarda ad avviarsi e per sopperire a questa grossa mancanza viene inutilmente addensata la portata malvagia di questo Blackway che, stando alle presentazioni e alle suggestioni che vengono via via fornite, spazia da Tony Montana a Jack the Ripper, da Al Capone a una specie di Darth Vader che anziché costruire la Morte Nera abbatte abusivamente alberi e spaccia eroina qua e là. Così vengono altrettanto inutilmente adombrati gli altri personaggi, a partire da un Anthony Hopkins abbastanza frenato e lontano dalla migliore condizione (certo l'età non aiuta ma il ruolo è una gabbia).
La “storia”, la “vicenda”, i “fatti” di “Go with me” non possono assumere valori specifici se la loro realizzazione filmica manca da un lato di una reale carica dinamica, magari qualcosa di “nuovo” che superi il filone thriller tradizionale, dall'altro di equilibrio di indagine psicologica nel reticolato di storie e racconti che viene esposto senza il coraggio necessario.
Ad ogni modo, finita la proiezione, la sensazione è quella di aver assistito ad un lavoro pulito ma deludente per le grandi occasioni mancate. In attesa della prossima, annunciata, collaborazione tra Alfredson e Hopkins, non resta che sospendere il giudizio.

La frase:
"E' così che funziona nelle città di confine".

a cura di Riccardo Favaro

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Don't Worry (V.O.) | La profezia dell'armadillo | Tutti in piedi | Ladri di biciclette | BlacKkKlansman (V.O.) | Ride | A Star Is Born | La Casa dei Libri | Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato | La truffa dei Logan | Il bene mio | La stanza delle meraviglie | Bling Ring | La Banda Grossi | Girl (V.O.) | Halloween - La notte delle streghe | Gotti - Il primo padrino (V.O.) | Resta con me | Smallfoot: Il mio amico delle nevi | La ragazza dei tulipani | Opera senza autore (V.O.) | Johnny English la rinascita (NO 3D) | The Happy Prince | Il sacrificio del cervo sacro | L'albero dei frutti selvatici | Don't Worry | The Protector | The Post | Venom (NO 3D) | La casa di famiglia | Il sacrificio del cervo sacro (V.O.) | Sembra mio figlio | Gotti - Il primo padrino | La Casa dei Libri (V.O.) | Omicidio al Cairo | Morto Stalin se ne fa un altro | Il Banchiere Anarchico | Transfert | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Mamma mia! Ci risiamo | Mirai | Come un gatto in tangenziale | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Sei ancora qui - I Still See You | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Perez. | Il maestro di violino | Chiudi gli occhi - All i see you | Tito e gli Alieni | L'isola dei cani | La melodie | Ocean's 8 | A-X-L - Un'amicizia extraordinaria | The Wife - Vivere nell'ombra | Il Grande Dittatore | Ozzy cucciolo coraggioso | Piazza Vittorio | Si muore tutti democristiani | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Halloween - La notte delle streghe (V.O.) | Ora e sempre riprendiamoci la vita | The fighters - Addestramento di vita | Michelangelo - Infinito | Toglimi un dubbio | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Predators | Venom | L'apparizione | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | La Settima Musa | Country for Old Men | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Un nemico che ti vuole bene | Miss Sloane - Giochi di potere | La terra dell'abbastanza | La libertà non deve morire in mare | Halloween | The Predator | Parigi a Piedi Nudi | Ti Porto Io | Mr. Long | Loving Vincent | The Equalizer 2 - Senza perdono | Il giovane Karl Marx | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | 22 luglio | Habemus Papam | Lucky | Papa Francesco - Un uomo di parola | Marina Abramovic: The Artist Is Present | Venom (V.O.) | Ricchi di fantasia | Boxe Capitale | Due piccoli italiani | Un marito a metà | C'est la vie - Prendila come viene | Estate 1993 | Dogman | Il complicato mondo di Nathalie | Titanic (NO 3D) | Johnny English colpisce ancora | La fuitina sbagliata | Opera senza autore | E' nata una stella | Zanna Bianca (NO 3D) | Logan - The Wolverine (NO 3D) | The Predator (NO 3D) | 1938 - Diversi | BlacKkKlansman | Una storia senza nome | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | The last exorcism - Liberaci dal male | Il complicato mondo di Nathalie (V.O.) | Io sono Tempesta | Girl | Ella & John - The Leisure Seeker | L'atelier (V.O.) | Mary Shelley - Un amore immortale | A Voce Alta - La Forza della Parola | Kedi - La Città dei Gatti | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Un Affare di Famiglia | The Wife - Vivere nell'ombra (V.O.) | Soldado | Bergman 100 - La vita, i segreti, il genio | The Nun: La Vocazione del Male | A Star Is Born (V.O.) | Lion - La strada verso casa | Alla salute | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Il prigioniero coreano | Prigioniero Della Mia Libertà | Nobili bugie | Non è vero ma ci credo | L'atelier | Tonya | Sulla mia pelle |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer italiano (it) per Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (2019), un film di Dean DeBlois con Jay Baruchel, America Ferrera, Cate Blanchett.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: