Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Guardiani della Galassia Vol. 2
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Guardiani della Galassia Vol. 2

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Francesco Lomuscio25 aprile 2017Voto: 6.5
 

  • Foto dal film Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Foto dal film Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Foto dal film Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Foto dal film Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Foto dal film Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Foto dal film Guardiani della Galassia Vol. 2
Prima di passare a trentaquattro anni più tardi, è nel 1980 che prende il via la seconda avventura cinematografica dell’audace esploratore spaziale Peter Quill, il quale, anche conosciuto come Star-Lord e nuovamente con le fattezze del Chris Pratt di “Jurassic world”, avevamo visto inseguito dai cacciatori di taglie per aver rubato una misteriosa sfera in “Guardiani della galassia”, diretto nel 2014 dal James Gunn che era stato in precedenza autore dello zombie movie “Slither” e della vicenda di supereroi fatti in casa “Super”.

Un avvio in cui troviamo un Kurt Russell digitalmente ringiovanito e del quale, una volta superati i divertenti titoli di testa con l’umanoide dalle sembianze di albero Groot impegnato a ballare sulle note di “Mr. Blue Sky” degli Electric Light Orchestra, approfondiamo la conoscenza del suo personaggio: Ego, pianeta vivente rimasto solo per milioni di anni, nonché padre del citato protagonista.
Pianeta vivente che, quindi, a differenza del fumetto Marvel creato nel 1969 da Arnold Drake e Gene Colan, manifesta sul grande schermo connotati umani, in quanto è proprio sul suo passato e sul legame con il figlio che si concentrano in particolar modo le oltre due ore e dieci di visione.

Oltre due ore e dieci che, senza perdere tempo, lasciano immediatamente spazio all’azione, riportando in scena la vecchia squadra costituita – oltre che dal già citato Groot, ora ridotto di dimensioni e doppiato per la seconda volta da Vin Diesel nella versione originale – dall’orfana aliena Gamora alias Zoe Saldana, il guerriero Drax il Distruttore, incarnato dal wrestler Dave Bautista, e il procione geneticamente modificato Rocket, in patria fornito di voce di Bradley Cooper.
Squadra che si allea al vecchio nemico Yondu Udonta, dai connotati di un Michael Rooker bluastro, e alla quale si unisce, tra gli altri, la Mantis dotata di poteri empatici che, interpretata da Pom Klementieff, si concede anche esilaranti siparietti in compagnia di Drax; pronto oltretutto ad affermare che le persone belle non sanno mai di chi fidarsi, mentre le brutte sanno di essere amate per ciò che sono (!!!).

Del resto, come già avvenuto nel capostipite non è affatto l’ironia a risultare assente, in questo caso ancor più accentuata dal regista che, in un certo senso in maniera analoga al lavoro effettuato da Quentin Tarantino nel rielaborare i vecchi generi cinematografici maggiormente duri e crudi, rilegge il filone fantascientifico proto-“Star wars” infarcendolo di dialoghi non privi di omaggi alle icone cinetelevisive del passato (spassoso quello riguardante il telefilm “Superstar”) e ricca colonna sonora di evergreen (andiamo da “My sweet lord” di George Harrison a “Come a little bit closer” di Jay and the Americans).

Per non parlare dell’immancabile apparizione del marveliano Stan Lee, di un Sylvester Stallone brevemente coinvolto nei panni di Stakar Ogord e di un cameo per il papero Howard; fino ai diversi finali posti nel corso dei titoli di coda di un secondo capitolo che, pur manifestando tranquillamente la passione cinefila e il senso dell’umorismo tipici di colui che si trova dietro la macchina da presa, sembra limitarsi a ripetere senza troppa fantasia il gioco vincente alla base del capostipite, in mezzo a tanto colorati quanto simpatici personaggi e tripudio di elaborati effetti visivi.
I fan, di conseguenza, possono ritenersi accontentati.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
My Name Is Emily | 45 Anni | Corpo e anima (V.O.) | Alla ricerca di Van Gogh | Il filo nascosto (V.O.) | Dancer | Crimson Peak (V.O.) | The Queen - La regina | Il vegetale | Cinquanta sfumature di Rosso | La vedova Winchester | The Post | Sconnessi | Io, Daniel Blake | Corpo e anima | Chiamami col tuo nome | The Post (V.O.) | Sono tornato | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water (V.O.) | Monster Family | Paddington 2 | L'uomo sul treno - The Commuter | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | The Disaster Artist | Insidious: L'ultima chiave | L'ora più buia | L'ultima discesa | Benedetta Follia | Easy - Un viaggio facile facile | Coco (NO 3D) | How to Change the World | Due sotto il burqa | The Greatest Showman | Come un gatto in tangenziale | Omicidio al Cairo | The Square | Noi Siamo Tutto | San Valentino Stories | Tutti i soldi del mondo | Grace Jones: Bloodlight and Bami | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Loveless | Maze Runner - La rivelazione (NO 3D) | The Startup - Accendi il tuo futuro | Black Panther (V.O.) | Mr. Ove | Ovunque tu sarai | Downsizing - Vivere alla grande | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | L'Insulto | Black Panther | Made in Italy | Lasciati Andare | Ammore e malavita | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Hannah (V.O.) | A Casa Tutti Bene | Ella & John - The Leisure Seeker | Poesia senza fine | Ore 15:17 - Attacco al treno | Civiltà perduta (V.O.) | Suburbicon | Figlia mia | Una scomoda verità 2 | La vedova Winchester (V.O.) | Black Panther (NO 3D) | Paterson | La forma della voce | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Bigfoot Junior | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | The Disaster Artist (V.O.) | Assassinio sull'Orient Express | Piccoli affari sporchi | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | C'est la vie - Prendila come viene | Hannah | Bande A Part | Caravaggio - L'anima e il sangue | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Kong: Skull Island (NO 3D) | The Butler - Un maggiordono alla Casa Bianca | Detroit | The Party | Belle & Sebastien - L'avventura continua | Belle & Sebastien - Amici per sempre | Wonder | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Omicidio al Cairo (V.O.) | Belle e Sebastien | I primitivi | Un sacchetto di biglie | Ferdinand (NO 3D) | Una Vita, Une vie | Parigi può attendere | Chiamami col tuo nome (V.O.) | La Tenerezza | Barbiana '65 | Veleno | Il filo nascosto | Napoli velata | Il Premio | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | 120 battiti al minuto | Finalmente Sposi | Gatta Cenerentola | Anime nere |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per The Wicked Gift (2017), un film di Roberto D'Antona con Roberto D'Antona, Francesco Emulo, Annamaria Lorusso.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: