FilmUP.com > Recensioni > Halloween (2018)
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Halloween (2018)

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Francesco Lomuscio19 ottobre 2018Voto: 6.0
 

  • Foto dal film Halloween (2018)
  • Foto dal film Halloween (2018)
  • Foto dal film Halloween (2018)
  • Foto dal film Halloween (2018)
  • Foto dal film Halloween (2018)
  • Foto dal film Halloween (2018)
Posti a seguito di un breve prologo, i titoli di testa riecheggiano a loro modo quelli mitici con Jack-o’-lantern di “Halloween – La notte delle streghe” di John Carpenter, il quale figura in qualità di produttore esecutivo di questo ritorno sul grande schermo per il trucida-giovani dalla bianca maschera Michael Myers.
Ritorno che, a differenza del capitolo settimo ”Halloween- 20 anni dopo” di Steve Miner, che decise nel 1998 di ignorare i precedenti sequel per ricollegarsi direttamente a “Halloween II – Il signore della morte” di Rick Rosenthal, si presenta semplicemente in qualità di continuazione del capostipite, riprendendo da principio la vicenda che Rob Zombie, tra l’altro, aveva provveduto a rispolverare tramite il remake/prequel “Halloween – The beginning” e l’indigeribile “Halloween II”.

Continuazione che, quindi, riporta in scena la protagonista originale Jamie Lee Curtis nei panni della Laurie Strode rivista soltanto nel film di Rosenthal e fatta perire dallo stesso in “Halloween – La resurrezione”, dopo il ritorno nel citato film di Miner in qualità di donna combattiva proto-Ellen Ripley, ancor più tale in questa versione 2018.
Perché, fortemente amante dell’alcool e reduce da due divorzi, la nuova Laurie si presenta addirittura in possesso di un vero e proprio arsenale, rispecchiando la realtà americana “armaiola” d’inizio terzo millennio e attendendo soltanto di eliminare dalla faccia della Terra colui che le rovinò nel 1978 la vigilia d’Ognissanti, che apprendiamo qui – a differenza di quanto insegnatoci dalla saga – non essere suo fratello.
Colui che Zombie, attraverso i suoi due citati lungometraggi, aveva finito per rendere eccessivamente umano, privandolo di quell’atipico fascino soprannaturale che, lasciandolo immaginare quasi come incarnazione terrena del maligno, ha finito per trasformarlo nell’invulnerabile boogeyman capace di ispirare tante figure dello slasher anni Ottanta, a cominciare dal Jason Voorhees della serie “Venerdì 13”.

Un’umanizzazione che, con al timone di regia il David Gordon Green autore della commedia “Strafumati” e del drammatico “Stronger – Io sono più forte”, Carpenter aveva spinto ad intuire sarebbe stata in questo caso annullata, quando, in verità, appare, forse, anche più accentuata.
Non a caso, qui Myers – incarnato da James Jude Courtney e dal Nick Castle che ne ricoprì il ruolo per primo – ricorda quasi l’Hannibal Lecter de “Il silenzio degli innocenti” nell’essere continuamente ripreso più o meno di quinta e privo di maschera, pronto ad effettuare la propria fuga durante un trasferimento alla maniera di quanto visto nel sottovalutato “Halloween 4 – Il ritorno di Michael Myers” di Dwight H. Little, con l’unica differenza che stavolta non venga affatto mostrata.
E la pellicola di Little è chiaramente richiamata anche dalla costante partecipazione delle forze dell’ordine, elemento molto presente, inoltre, nell’ancor più sottovalutato “Halloween 5 – La vendetta di Michael Myers” di Dominique Othenin-Girard, non poco ricordato, tra l’altro, nella situazione dei due poliziotti appostati in automobile. Se poi aggiungiamo che l’omicidio consumato nel bagno pubblico era già stato sfruttato nel sopra menzionato “Halloween – The beginning” e che la figura del dottor Sartain alias Haluk Bilginer altro non sembra che una variante di quella del dottor Wynn dell’eccessivamente ingarbugliato “Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers” di Joe Chappelle, è chiaro che ciò che era stato proposto come autentico reboot del franchise non tenda ad esserne altro che un frullato (escludendo, ovviamente, “Halloween III – Il signore della notte”, estraneo ai massacri myersiani).

Un frullato che, dovendo ripartire da zero, decolla pian piano per poi cominciare a tirare in ballo ritrovamenti di cadaveri e poco fantasiosi omicidi che avvengono per lo più fuori campo (al di là di una testa schiacciata velocemente in maniera impressionante e poco altro), lasciando di sicuro soddisfatti i profani e le giovani generazioni di spettatori, non curanti neppure del fatto che la dignitosa operazione nostalgica avrebbe necessitato di una direzione più consona al cinema dell’orrore e alla tensione in fotogrammi... ma non gli irriducibili fan halloweeniani, ai cui occhi la oltre ora e quaranta di visione – con annessa coinvolgente lotta conclusiva tra Michael e Laurie, affiancata da figlia e nipote – non si rivela altro che un guardabile e non troppo conquistante nuovo restart dall’accentuato sapore di déja vu. Finale compreso.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La vita è facile ad occhi chiusi (V.O.) | Ti presento Sofia | A Quiet Passion | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Piccoli Brividi 2: I Fantasmi Di Halloween | L'incredibile viaggio del Fachiro | Euforia | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Styx | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Mamma mia! Ci risiamo | Il potere dei soldi | Bogside Story | 7 sconosciuti a El Royale | Johnny English colpisce ancora | Una storia senza nome | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato | Angel face | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | First Man - Il primo uomo (V.O.) | La terra dell'abbastanza | Lo schiaccianoci 3D (NO 3D) | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald | Chesil Beach - Il segreto di una notte (V.O.) | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Mary Shelley - Un amore immortale | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | The Constitution - Due insolite storie d'amore | Quello che non so di lei | Up&Down - Un film normale | Petit Paysan - Un eroe singolare | Caro diario | Cosa fai a Capodanno? | Senza lasciare traccia (2016) | Benvenuti a casa mia | Bernini | Sembra mio figlio | Loro 2 | Lazzaro Felice | Alla salute | Renzo Piano: l'architetto della luce | La profezia dell'armadillo | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Lo schiaccianoci e i quattro regni | Tutti in piedi | Resta con me | Non è un paese per giovani | Resta con me (V.O.) | Notti magiche | Achille Tarallo | Nureyev | Red Zone - 22 miglia di fuoco | Hunter Killer - Caccia negli abissi | La stanza delle meraviglie | L'atelier | A Star Is Born | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Nureyev (V.O.) | La melodie | L'Amore secondo Isabelle | A-X-L - Un'amicizia extraordinaria | Zombie contro Zombie | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | L'Intrepido | First Man - Il primo uomo | Rocco Tiene Tu Nombre | Widows - Eredità criminale (V.O.) | Don't Worry | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Papa Francesco - Un uomo di parola | Universitari - Molto più che amici | Girl (V.O.) | The Square | Lady Bird | Zen sul ghiaccio sottile | Lucky | Hell Fest | Widows - Eredità criminale | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Venezia 68 | In guerra (V.O.) | La Settima Musa | Overlord | Senza lasciare traccia | Il mistero della casa del tempo | Respiri | Halloween | Tonya | Come vincere la guerra | The Wife - Vivere nell'ombra | Soldado | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Otzi e il mistero del tempo | #Ops - L'Evento | Un piccolo favore | Il ragazzo più felice del mondo | Qualcosa nell'aria | La ragazza dei tulipani | Uno di famiglia | The Happy Prince | Summer | Dogman | L'albero dei frutti selvatici | Senza lasciare traccia (V.O.) | In guerra | Ammore e malavita | Mustang | Visages villages | Estate 1993 (V.O.) | Io sono Li | Giovani ribelli - Kill Your Darlings | Millennium - Quello che non uccide | Detroit | Youtopia | Stronger - Io sono più forte | Il bene mio | Red Land (Rosso Istria) | Il filo nascosto | Gotti - Il primo padrino | La Casa dei Libri | Un Affare di Famiglia | Transfert | La donna dello scrittore | Malerba | Il settimo sigillo | Disobedience | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Il Drago Invisibile (NO 3D) | BlacKkKlansman | The Children Act - Il verdetto | Menocchio | L'affido - Una storia di violenza | Ella & John - The Leisure Seeker | Al massimo ribasso | Ti Porto Io | La Casa Sul Mare | Conversazione su Tiresia | The Children Act - Il verdetto (V.O.) | Tutti lo sanno (V.O.) | Loving Vincent | La fuitina sbagliata | Il presidente | Zanna Bianca (NO 3D) | The Reunion | A Voce Alta - La Forza della Parola | Sulla mia pelle | Venom (NO 3D) | Le ereditiere | La diseducazione di Cameron Post (V.O.) | Zombi | Animali Fantastici e Dove Trovarli | Il giovane Karl Marx | A Star Is Born (V.O.) | La verità, vi spiego, sull'amore | Quello che so di lei | Tutti lo sanno | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Il complicato mondo di Nathalie | L'ora più buia | I Villani |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Ralph Spacca Internet: Ralph Spaccatutto 2 (2018), un film di Phil Johnston, Rich Moore con Idina Menzel, Kristen Bell, Alan Tudyk.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: