Non voglio dormire da solo
Kuala Lumpur. Nella grande città malese un ragazzo cinese viene aggredito da un gruppo di malviventi. Pesto e malridotto vaga per le strade finchè non viene aiutato da un giovane del Bangladesh, che lo cura e lo nutre. Tra i due nasce un legame profondo. Quando il cinese si riprende incontra una giovane che di giorno fa la cameriera e nel tempo libero si occupa di un ragazzo ridotto allo stato vegetativo, e di lei s'innamora. Filo conduttore delle vicende dei personaggi è un materasso che alcuni operai del Bangladesh trasportano per la città, e che sembra vivere sentire le emozioni dei protagonisti.
In "Hei yanquan - I don't want to sleep alone", ultima fatica del regista malese Tsai Ming-Liang, ("Il Fiume", "Vive l'Amour") i legami tra le persone sono un punto fondamentale, in particolare l'altruismo e la generosità verso chi è debole e impotente. È come se con l'aiutare gli altri ci si sente meno disperati in una vita che ci sta stretta. Quando il giovane cinese ferito viene aiutato dal duro del gruppo di operai del Bangladesh, Rawang (Norman Atun), non potrebbe essere curato meglio da una madre premurosa. L'operaio lo lava, lo aiuta ad andare in bagno, pulisce i suoi indumenti lerci senza mai provare disgusto per questi atteggiamenti così intimi, e lo fa con una tale naturalezza che disarma. Altrettanto fa la ragazza con il giovane paralitico, che può solo muovere gli occhi, aggiungendo una dolcezza e una cura sorprendenti.
L'altruismo si evolve quando il giovane cinese, (Lee Kang-Sheng, protagonista prediletto presente nella maggior parte dei film del regista), si riprende dalle ferite subite, e si evolve in un rapporto più profondo con il suo soccorritore, un'intesa che li unisce pur non sapendo niente l'uno dell'altro. Il contatto fisico è la chiave di lettura del film, a rappresentare il bisogno di amore, che si vuole ricevere, ma anche dare. Così anche il legame del ragazzo cinese con la ragazza, portato avanti senza una parola ma fatto solo di sguardi e di gesti cresce trasformandosi in amore.
La cosa che colpisce della pellicola di Tsai Ming-Liang, tornato per la prima volta nel suo paese d'origine, è la semplicità dei gesti, fatti di piccole cose, azioni quotidiane che si trasformano in qualcosa di più grande, dando un senso al film quasi privo di dialoghi. La sensualità che scaturisce da quei gesti è coinvolgente, senza mai cadere nella volgarità, persino negli atteggiamenti più espliciti. Ma ciò che più affascina è il modo in cui è raccontata la storia, attraverso il vagare di un materasso vecchio e logoro, che diventa un giaciglio degno di un re, e che quasi ci ipnotizza obbligandoci a seguire quel suo errare, assorbendo emozioni e sensazioni che emana allo spettatore.

La frase: "Un materasso che abbia perso la sua compattezza può essere nocivo alla salute".

Monica Cabras

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Un uomo tranquillo (V.O.) | Widows - Eredità criminale | Gli uccelli | Modalità aereo | Queen Of Katwe | L'atelier | Un Affare di Famiglia | First Man - Il primo uomo | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | A Private War | I nomi del signor Sulcic | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Il mio Capolavoro | La prima pietra | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Il primo re | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Lady Bird | Ella & John - The Leisure Seeker | Alita: Angelo della battaglia | Creed II | Un'Avventura | L'affido - Una storia di violenza | Il giovane Karl Marx | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Mr. Ove | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Il prigioniero coreano | L'albero degli zoccoli | I Villani | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | The Upside | Copperman | Un sacchetto di biglie | Mia e il Leone Bianco | Cold war | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | The Children Act - Il verdetto | Il vizio della speranza | A Star Is Born | Disobedience | L'agenzia dei bugiardi | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Colette | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Sulla mia pelle | Land | Quello che veramente importa | Ti presento Sofia | Notti magiche | Senza lasciare traccia (2016) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Un piccolo favore | Santiago, Italia | Tonya | Il gioco delle coppie | Conta su di me | The Front Runner - Il Vizio del Potere | L'ingrediente segreto | Un valzer tra gli scaffali | Green book | Tutti in piedi | Mamma + Mamma | Copia originale | Il professore cambia scuola | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | La vita in un attimo | A si biri | Giochi di potere | Il Corriere - The Mule | Green book (V.O.) | Il gioco delle coppie (V.O.) | Free Solo | Capri-Revolution | Mountain | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | L'esorcismo di Hannah Grace | BlacKkKlansman (V.O.) | The Wave - L'Onda | Nelle tue mani | La favorita (V.O.) | Quijote | Loveless | Senza lasciare traccia | Ricomincio da me | The Front Runner - Il Vizio del Potere (V.O.) | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Non ci resta che il crimine | Se la strada potesse parlare | A Star Is Born (V.O.) | Una notte di 12 anni | Old Man & the Gun | Leonardo - Cinquecento | Vice - L'uomo nell'ombra | Le nostre battaglie | La donna elettrica | Chi scriverà la nostra storia | Estate 1993 | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Parlami di te (V.O.) | Roma | Westwood: Punk, Icon, Activist | Compromessi sposi | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura | 10 giorni senza mamma | Una storia senza nome | Cold war (V.O.) | La profezia dell'armadillo | Lucky | Seguimi | 9 dita | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Monsieur Lazhar | Opera senza autore | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Et in terra pax | 7 uomini a mollo | L'ora più buia (V.O.) | Copia originale (V.O.) | Remi | Roma (V.O.) | Ben Is Back | Glass | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | La douleur | La favorita | Il testimone invisibile | Maria, Regina di Scozia | La paranza dei bambini | Libero | Ladri di biciclette | Il sale della terra | The Lego Movie (NO 3D) | Bohemian Rhapsody | Abracadabra | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Un uomo tranquillo | Parlami di te | L'uomo dal cuore di ferro |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La notte è piccola per noi - Director's Cut (2018), un film di Gianfrancesco Lazotti con Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: