Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Ho cercato il tuo nome











Caso o Fato, eterna diatriba. Dall'omonimo romanzo di Nicholas Sparks, il titolo originale del film - "the Lucky one" - opta per la Fortuna, anche se la frase finale sentenzia che “ognuno ha un destino”, come il corso d'acqua su cui naviga la nuova famiglia costituitasi. Gli eventi determinanti cui si fa riferimento sono la morte e l'amore: la prima gira intorno al protagonista, colpendo vicino a lui in più di un'occasione per poi lasciare posto al secondo.

Un dettaglio può cambiare tutto l'insieme e così, all'inizio, tra le macerie dell'Iraq in guerra una fotografia raccolta a terra salva un "marine" in azione. Il quale torna poi a casa sconvolto, e da scampato non sa più quale sia il proprio posto. Per conoscere l'angelo custode che è sicuro lo abbia protetto (“la vita è la ricerca di una luce”, sostiene la voce fuori campo) intraprende allora un lungo viaggio a piedi dal Colorado in Lousiana col suo pastore tedesco al fianco e uno zaino sulle spalle, avendo un faro, che compare sull'istantanea in questione, come unico riferimento.
L'incontro tra il reduce e una giovane madre separata da un marito violento, che vuole loro figlio per sè, già fornisce tutti i dati per capire quel che succederà. Egli arriva a conoscere la ragazza senza rivelarle il perchè, ma seguendo piuttosto l'evolversi delle vicende, e il regista Scott Hicks - che ricordiamo per "Shine" - sviluppa questo elemento narrativo insieme agli effetti del trauma (a causa di quel conflitto estero, entrambi hanno subìto dei lutti cruciali, lui perdendo il migliore amico, lei – già orfana - l'unico fratello).
Dalle cartoline della Natura vicino New Orleans e dal placido clima sudista che emotivamente si respira intuiamo che "Ho cercato il tuo nome" non finirà male, e uno dei suoi pochi elementi d'interesse sta nel ragionamento sul conflitto di scelte e subalternità tra maternità e coppia ("sacrificare la propria vita in nome di un figlio non è altruismo, è un'assurdità").

La frase:
- "Come hai fatto a mandarlo via?"
- "Gli ho dato il lavoro".

a cura di Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
My Generation (V.O.) | Safari | La fine del mondo | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Upwelling - La risalita delle acqua profonde | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Ammore e malavita | Napoli velata | Mr. Ove | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | La ragazza nella nebbia | La verità negata | Kong: Skull Island (NO 3D) | The Midnight Man | Grand Budapest Hotel | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Noi Siamo Tutto | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Ella & John - The Leisure Seeker | The Square | Loving Vincent | Come un gatto in tangenziale | Cuori Puri | Oltre i confini del male - Insidious 2 | Blade Runner 2049 | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Poveri ma ricchissimi | L'ordine delle cose | Loveless | Tutti i soldi del mondo | Suburbicon | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | Assassinio sull'Orient Express | Alla ricerca di Van Gogh | La signora dello zoo di Varsavia | Benedetta Follia | Lasciati Andare | Veleno | L'ora più buia (V.O.) | L'Atalante | L'Insulto | Split | Smetto quando voglio - Ad Honorem | La Tenerezza | L'altra metà della storia | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Il viaggio di Fanny | Ferdinand (NO 3D) | Manhattan | L'infanzia di un capo | Anime nere | Il senso della bellezza | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Corpo e anima | Magic in the Moonlight | Un tirchio quasi perfetto | Finché c'è prosecco c'è speranza | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | A Ciambra | Gifted - Il dono del talento | Suburbicon (V.O.) | Il palazzo del Viceré | Un sacchetto di biglie | The Greatest Showman | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | The Greatest Showman (V.O.) | Insidious: L'ultima chiave | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Non buttiamoci giù | La Convocazione | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Coco (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro | My Generation | 50 Primavere | Il vegetale | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Wonder | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | La ruota delle meraviglie | Wonder (V.O.) | Beata ignoranza | Amori che non sanno stare al mondo | L'uomo di neve | Gatta Cenerentola | Il libro di Henry | Detroit | Bastille Day - Il colpo del secolo | Zero in condotta | Due sotto il burqa | L'incredibile vita di Norman | La ruota delle meraviglie (V.O.) | Happy End | Life, Animated | L'ora più buia | L'uomo dai mille volti | Poesia senza fine | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Edhel (2017), un film di Marco Renda con Roberta Mattei, Mariano Rigillo, Gaia Forte.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: