I figli della pioggia
Inizia negli anni '80 la genesi dei "Figli della Pioggia". Un viaggio lungo e travagliato che il regista francese di lungometraggi di animazione come "Pianeta selvaggio" e "Gandahar", René Laloux è riuscito a portare avanti nonostante le infinite difficoltà e non solo legate alla tormentata ricerca dei finanziamenti necessari. Ispirato al romanzo di Serge Brussolo, uno dei maestri della letteratura popolare francese che spazia dalla fantascienza al fantastico, dal thriller al giallo, Laloux aspetta 18 anni prima di riuscire finalmente a portare alla luce il suo ambizioso progetto che però alla fine del '97 passa nelle mani di due suoi vecchi complici, Philippe Leclerc e Philippe Caza con i quali aveva realizzato "Gandahar". Un progetto la cui sceneggiatura viene nuovamente rivista e corretta liberandosi quasi definitivamente della storia originale, della quale conserva l'idea principale, l'antagonismo tra due popoli causato da un paradosso climatico, e rivedendo completamente la natura dei personaggi e i loro rapporti, cancellando la cupezza dell'argomento.

Nel mondo realizzato da Leclerc e Caza si affrontano due popoli: i Pyross e gli Hydross. I primi sono adoratori del sole e per loro l'acqua è solo morte e desolazione: risveglia i draghi che danno loro la caccia e corrode come un acido. Gli Hydross invece hanno un ciclo inverso, il fuoco del sole li trasforma in statue e solo con la pioggia possono tornare alla vita. Nella stagione secca i loro corpi di pietra sono alla mercé dei nemici. La guerra tra i due popoli sembra seguire un ciclo eterno, fino a quando un giovane guerriero Pyross, Skan, posa lo sguardo su Kallisto, splendido esemplare femminile del popolo degli Hydross.
Accompagnata da una musica straordinaria interpretata da un'orchestra sinfonica e da cori, la storia de "I figli della pioggia" non potrebbe essere più contemporanea, quasi un film politico-sociale, come afferma lo stesso regista, che nell'attuale momento storico potrebbe essere letta come una parabola, un inno alla tolleranza.

FilmUP

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


 

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Croce e Delizia | Diktatorship | Attenti a quelle due (V.O.) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Babel | La marcia dei pinguini - Il richiamo | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | Lazzaro Felice | Non sono un assassino | Ted Bundy - Fascino criminale | Noi (V.O.) | Stanlio e Ollio | L'Angelo del crimine | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Avengers: Endgame (NO 3D) | Dheepan - Una nuova vita | Santiago, Italia | Bohemian Rhapsody - Sing along | Il campione | John Wick 3: Parabellum | Godzilla II - King of the Monsters | Godzilla (NO 3D) | Beautiful Boy (V.O.) | I morti non muoiono (V.O.) | Le Grand Bal | Pets 2: Vita da animali | Leonardo - Cinquecento | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Troppa grazia | Ma cosa ci dice il cervello | Ti Porto Io | Bangla | Dove bisogna stare | Dafne | A mano disarmata | Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto | After | American Animals | Ancora un giorno | Solo cose belle | Il ragazzo che diventerà re | Sir - Cenerentola a Mumbai (V.O.) | Climax | Il primo re | Visages villages (V.O.) | La Caduta dell'Impero Americano | Il Corriere - The Mule | Lucania - Terra Sangue e Magia | Cyrano mon amour | The elevator | Dilili a Parigi | Aladdin (NO 3D) | In the Same Boat | Il grande spirito | La Traviata | La bambola assassina | Il Flauto Magico di Piazza Vittorio | Beautiful Boy | A spasso con Willy | Arrivederci Professore (V.O.) | Polaroid | Momenti di trascurabile felicità | Tramonto | Tulipani - Amore, onore e una bicicletta | Pallottole in libertà | Dolor y Gloria (V.O.) | Red Joan | La conseguenza | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Ricordi? | Un valzer tra gli scaffali | Fate/stay night: Heaven's feel - 2. Lost Butterfly | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Glass | L'unione falla forse | Book Club - Tutto può succedere | Il cammino della speranza | American Animals (V.O.) | La seconda volta non si scorda mai | Super | L'Angelo del Male - Brightburn | La prima vacanza non si scorda mai | Bohemian Rhapsody | Sir - Cenerentola a Mumbai | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Tonya | I fratelli Sisters | L'uomo che comprò la luna | Oro verde - C'era una volta in Colombia | A.N.I.M.A. | I morti non muoiono | Il viaggio di Yao | Rocketman (V.O.) | Un'altra vita - Mug | Soledad | Fratelli nemici - Close Enemies | Aladdin (V.O.) | Quel giorno d'estate | A Star Is Born | Il gioco delle coppie | Le invisibili | Il traditore | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | La prima vacanza non si scorda mai (V.O.) | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | Green book | Selfie | Shelter - Addio all'Eden | Dolor y Gloria | Rapina a Stoccolma | Il professore e il pazzo | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Se son rose | Christo - Walking on Water | Rocketman | Il testimone invisibile | X-Men: Dark Phoenix | Arrivederci Professore | Il grande salto | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | Le Grand Bal (V.O.) | Cafarnao - Caos e miracoli | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | I Figli del Fiume Giallo |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Toy Story 4 (2017), un film di John Lasseter con Tom Hanks, Christina Hendricks, Patricia Arquette.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: