I giorni dell'abbandono
Ormai è un disco rotto: "il cinema italiano è fermo, morto". Luogo comune o no, fatto sta che ogni anno quando i film italiani si trovano immessi in manifestazioni internazionali di cinema, , i consensi sono rari. E' il caso di "I giorni dell'abbandono" presentato in concorso al 62° "Festival di Venezia". L'accoglienza alla prima della critica è stata un concerto, sicuramente poco educato, di "fischi" e "buuu"...

Marco (Luca Zingaretti) e Olga (Margherita Buy) sono sposati ormai da anni. Marco non l'ama più, ha un'altra e va' a vivere fuori di casa. Mentre deve badare ai due figli piccoli e al cane e portare a termine la traduzione di un libro che gli è stato assegnata dal suo datore di lavoro, Olga cercherà di superare lo shock dell'abbandono. La conoscenza dell'inquilino del piano di sotto, un timido musicista straniero (Goran Bregovic) potrà forse rappresentare una svolta nella sua vita...

Amici confessori che invitano a non abbattersi, figli vittime della situazione che accettano tutto ad occhi bassi, scatti di ira e grida incontrollate, delusioni che si cercano di combattere andando colla prima persona incontrata fuori di casa che magari si presenta dicendo "Buonaseeeeraaa…" Sembra il peggior Muccino (che al di là dei pregiudizi di molti, rimane invece uno dei migliori giovani registi italiani), è invece Roberto Faenza il sessantenne cineasta torinese autore di "Sostiene Pereira" e "Prendimi l'anima". Di storie come queste ne conosciamo parecchie, soprattutto italiane. Storie di coppie economicamente agiate che smettono di amarsi a vicenda innescando umori e situazioni tristi e malinconiche. Ci si aspetterebbe che, almeno, le si affrontassero sotto una nuova luce, mettendo da parte una volta tanto il registro drammatico-sentimentale che, come un buco nero, inghiotte quasi ogni lavoro ad "alto budget" italiano."I giorni dell'abbandono" invece è l'ennesimo film fotocopia di tanti altri, in cui storie e volti dei protagonisti ci sono più che noti. Così come lo è il titolo, che ci metterà ben poco, una volta uscito dal circuito delle sale, a confondersi tra i tanti simili del recente passato.
Poca originalità e un tema, quello dell'abbandono, che offre ogni tanto anche dialoghi, involontariamente comici. Di struggenti "Tu sei troppo buona, meriti qualcuno migliore di me" ne abbiamo sentiti parecchi...
Il parallelismo tra la storia di Olga e quella del libro che deve tradurre è caotica e invece di chiarire alcuni aspetti psicologici della nostra protagonista, sembra un'estensione della sua confusione.
Si salvano comunque gli attori protagonisti, anche se le potenzialità tragicomiche della Buy potevano essere sfruttate meglio, e Goran Bregovic si vede che è prima di tutto un grandissimo musicista (compagno di tanti lavori di Emir Kusturica)...

La frase: "Io voglio solo mio marito, non un'altra opportunità".

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.
















I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Doctor Strange (NO 3D) | The Post | The Silent Man | Gli sdraiati | Anime nere | La Casa Sul Mare | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Puoi baciare lo sposo | Ultimo tango a Parigi | Kong: Skull Island (NO 3D) | Robert Doisneau - La lente delle meraviglie | Famiglia allargata | 77 Giorni | Charley Thompson | Rize - Alzati e balla | Paterson | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | L'Amore secondo Isabelle (V.O.) | Petit Paysan - Un eroe singolare | Peter Rabbit | La terra buona | Veleno | Coco (NO 3D) | Lady Bird | Il prigioniero coreano | Dogman | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Lasciati Andare | Il Viaggio - The Journey | Le meraviglie del mare (NO 3D) | Io sono Tempesta | Cosa dirà la gente | I Feel Pretty | Nella tana dei lupi | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Bigfoot Junior | A Beautiful Day | La Tenerezza | Manhattan | Il vegetale | Bob & Marys - Criminali a domicilio | Questi giorni | La Banalità del Crimine | Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve | Il giovane Karl Marx | La melodie | Il filo nascosto | Cezanne - Ritratti di una Vita | Wonder | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Le meraviglie del mare | The Disaster Artist (V.O.) | Parigi a Piedi Nudi (V.O.) | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | They | Lolita | Sherlock Gnomes | Ricomincio da noi | Dopo la guerra | Deadpool 2 (V.O.) | C'est la vie - Prendila come viene | Ready Player One (NO 3D) | Quanto basta | El Estudiante - Lo studente | Kedi - La Città dei Gatti | Il sole a mezzanotte | Il padre | Wajib - Invito al matrimonio (V.O.) | Harry Potter e il prigioniero di Azkaban | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Deadpool 2 | Il dubbio - Un caso di coscienza | L'isola dei cani | Quello che non so di lei | Abracadabra | Il codice del babbuino | Avengers: Infinity War | Due sotto il burqa | I ricordi del fiume | Ghost Stories | Ultimo tango a Parigi (V.O.) | A Ciambra | Earth - Un giorno straordinario | Arrivano i prof | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Loro 2 | Oltre la notte | Resina | A Quiet Place - Un Posto Tranquillo | Game Night - Indovina chi muore stasera? | Ex Libris : New York Public Library | Una festa esagerata | Il Tuttofare | Benvenuto in Germania! | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water (V.O.) | Manuel | Rampage - Furia Animale | Montparnasse femminile singolare | L'Amore secondo Isabelle | L'Insulto | Un fiore perenne | Wajib - Invito al matrimonio | Un sacchetto di biglie | Agadah | Maria Maddalena | Un sogno chiamato Florida | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Io c'è | The Greatest Showman | Si muore tutti democristiani | Animali notturni | Tonno spiaggiato | Captain Fantastic | A Casa Tutti Bene | Una Donna Fantastica | Escobar - Il fascino del male | Made in Italy | Koudelka fotografa la Terra Santa | 1945 | The Disaster Artist | Giù le mani dalle nostre figlie | The Happy Prince | I primitivi | L'isola dei cani (V.O.) | Tu mi nascondi qualcosa | Io & Annie | Molly's game | Fortunata | Show Dogs - Entriamo in scena | Io & Annie (V.O.) | Transfert | Figlia mia | Dunkirk | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Red Sparrow | La decima vittima | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Loro 1 | Lady Bird (V.O.) | Tonya | Parigi a Piedi Nudi | Avengers: Infinity War (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La terra dell'abbastanza (2018), un film di Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo con Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: