Leonardo.it

  

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Il primo uomo











Albert Camus, giornalista e filosofo, trova la morte tra i rottami di un’automobile nel 1960; all’interno del mezzo fu rinvenuto il manoscritto de "Il primo uomo" che poi sarà pubblicato nel ’94 grazie all’attento lavoro che la figlia Catherine ha fatto su di esso. È proprio su questo testo autobiografico che Gianni Amelio costruisce il film omonimo, la cui vicenda avanza attraverso due linee temporali parallele: l’infanzia del protagonista (ovvero dello stesso Camus) nel dopoguerra e la sua maturità nel 1957 quando torna ad Algeri, città dove è nato e cresciuto, per un intervento all’università dove però non è ben accolto da tutti gli studenti.
Ad Amelio interessa sicuramente narrare la storia ponendo in secondo piano l’aspetto formale: la sua regia è tradizionale e decisamente statica, i movimenti di macchina sono funzionali all’azione, alcune scene sono risolte con inquadrature lunghe rigorosamente a camera fissa. Il commento musicale (composto, diretto e orchestrato da Franco Piersanti) è piuttosto canonico, seppur ben eseguito, così come la fotografia di Yves Cape.
Un discorso a parte va fatto per il doppiaggio della copia italiana cui hanno partecipato grandi attori come Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart e Giancarlo Giannini: malgrado le presenze importanti, la realizzazione è stata davvero pessima; oltre ad un problema di sincronia con il labiale, le voci non si adattano bene ai personaggi che animano. La voce di Favino paga lo scotto più alto perdendo tutto il suo calore e la sua profondità in un personaggio (interpretato da Jacques Gamblin) dai tratti freddi e spigolosi. I personaggi appaiono in generale tutti un po’ distaccati e non ben inseriti nel contesto in cui si muovono; si fa fatica a prendere la loro parte e a venirne coinvolti.
Il regista tratta con attenzione gli anni ’20 del Novecento, epoca dell’infanzia dell’alter ego di Camus, dal punto di vista dell’immagine; il piccolo protagonista (interpretato da un bravo Nino Jouglet) va al cinema con la nonna a vedere i grandi classici del muto francese e il maestro fa lezione usando diapositive della Grande Guerra che mostra ai bambini con un proiettore d’epoca. Insomma, un po’ di sequenze piaceranno molto agli amanti dell’antiquariato cinematografico, sempre di grande fascino.
"Il primo uomo" è un film ambientato sessant’anni fa ma racconta vicende che hanno una gran risonanza nella nostra Italia degli anni 2000. Lo stesso Amelio mette in chiaro il suo intento di realizzare un film che non tratti solo della guerra di Algeria, bensì che veicoli una storia universale di definizione dell’identità. Nella pellicola, è il caso dei francesi nati in Algeria che non hanno buoni rapporti con gli algerini "nativi", ma la questione si allarga ben presto all’Italia di oggi in cui convivono diverse etnie e il concetto di "italianità" va indubbiamente ridefinito.
Un buon principio dunque quello alla base di "Il primo uomo" che nel complesso però, proprio in virtù del pensiero di Camus e del suo desiderio di un paese multietnico e pacifico, risulta un pò troppo retorico e a volte buonista.

La frase:
"Colui che scrive non sarà mai all’altezza di colui che muore".

a cura di Fabiola Fortuna

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Breaking Dance | Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet (NO 3D) | Magic in the Moonlight | The Visit - Un Incontro Ravvicinato | Ex_Machina | The Imitation Game | Child 44 - Il bambino n. 44 | Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza | In un posto bellissimo | Corn Island (V.O.) | Sotto Assedio - White House Down | Il mio amico Nanuk | Pixels (NO 3D) | La spia - A Most Wanted Man | L'attacco dei giganti - Il Film: parte II | Mirafiori Lunapark | Mission: Impossible - Rogue Nation (V.O.) | I bambini sanno | Trash | Come ti rovino le vacanze | Le regole del caos | Professore per amore (V.O.) | Taxi Teheran (V.O.) | Giovani si diventa | Joker - Wild Card | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Pitza e Datteri | Maraviglioso Boccaccio | Nessuno si salva da solo | Tutto può cambiare | Teneramente folle | Tomorrowland - Il mondo di domani | Paddington | Southpaw - L'ultima sfida (V.O.) | Cenerentola | Corn Island | A Blast | Albert e il diamante magico | La Bella Addormentata - Royal Opera House | Il fidanzato di mia sorella | Sei mai stata sulla Luna? | Adaline - L'eterna giovinezza | La prima volta (di mia figlia) | C'era una volta un'estate | L'ultimo lupo (NO 3D) | Sinister 2 | Diamante nero | Fuochi d'artificio in pieno giorno | Ogni maledetto Natale | L'amore bugiardo - Gone girl | '71 | Per soli uomini | Tempi Moderni | Il terzo uomo | Professore per amore | Foxcatcher - Una storia americana | Southpaw - L'ultima sfida | Mai stati uniti | Spy | Minions | Eisenstein in Messico | The Salvation | Mission: Impossible - Protocollo Fantasma | Se Dio Vuole | Ma che bella sorpresa | Fury | The Judge | Noah (NO 3D) | Il giovane favoloso | Turner | Il ragazzo della porta accanto | Youth - La giovinezza | The Gallows - L'esecuzione | Operazione: U.N.C.L.E. (V.O.) | Ritorno al Marigold Hotel | Eden | Ruth & Alex - L'amore cerca casa | Taxi Teheran | Sei vie per Santiago: Walking the Camino | Il terzo uomo (V.O.) | L'attacco dei giganti - Il Film: parte I - L'arco e la freccia cremisi | Se chiudo gli occhi non sono più qui | Violette | Mission: Impossible - Rogue Nation | Lucy | Nas: La Leggenda Del Rap | Left Behind - La profezia | Forza maggiore | Noi e la Giulia | Storia di una ladra di libri | Storie sospese | Mia madre | E' Arrivata Mia Figlia | Cloro | Leviathan | Città di carta | Anime nere | Io sto con la sposa | Love is in the Air - Turbolenze d'amore | Il Ragazzo Invisibile | Il grande quaderno | Spongebob - Fuori dall'acqua (NO 3D) | La mossa del pinguino | La teoria del tutto | Operazione: U.N.C.L.E. | Ant-Man (NO 3D) | La bella gente | Adieu au langage - Addio al linguaggio | Quando c'era Marnie | American Sniper | Othello | Samba | Terminator: Genisys (NO 3D) | La teoria del tutto (V.O.) | Ant-Man | Minions (V.O.) | Jurassic World (NO 3D) | Minions (NO 3D) | Il sale della terra | Viaggio a Tokyo (V.O.) | La famiglia Belier | L'A.S.S.O. nella manica | Qualcosa di Buono | Torno Indietro e Cambio Vita | Still Alice | L'Evocazione - The Conjuring | La buca | Storie pazzesche | Ted 2 | Selma - La strada per la libertà | Partisan | Il racconto dei racconti | Fino a qui tutto bene |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.
Josh Gad e Will Ferrell protagonisti del biopic Russ & Roger
Ormai è ufficiale: sarà Josh Gad ("Jobs" e il recente "Pixels") a vestire i panni del critico cinematografico Roger Ebert nel biopic "Russ & Roger", il cui titolo originale [..]
In TV: "Mission Impossible 3"
Oggi in TV, la vita privata di Ethan Hunt, Cruise, e della sua ragazza, Michelle Monaghan, viene sconvolta quando il cattivo di turno, Hoffman, tenta di eliminare entrambi [..]

Trailers e Video
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Clip - Scarlet in cerca di scagnozzi (it) per Minions (2014), un film di Kyle Balda, Pierre Coffin con Sandra Bullock, Steve Carell, Jon Hamm.

Tra i nuovi video:

Metamorfosi, dal 10 settembre al cinema
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2015 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Contatti
Pubblicità su FilmUP.com