Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Il richiamo











Un incontro tra due donne molto diverse. Lea lavora in una fabbrica di polli, è estroversa, espansiva e apparentemente molto flessibile. Lucia è un'assistente di volo, molto rigida, misurata e di indole solitaria. Costretta a terra da un momentaneo malessere, Lucia inizia a impartire lezioni di piano. Lea decide di diventare sua allieva. Il richiamo è un film pieno di simboli e di metafore molto spesso fintroppo scoperte. Il legame insistito fra i volatili appesi a testa in giù nella "fabbrica" e l'inquadramento della società attuale non richiede uno sforzo di immaginazione particolarmente complesso. Il fenomeno della "pollizzazione" non è però irreversibile. Per contrastarlo è sufficiente sapere ascoltare quel "richiamo" quella voce unica e individuale in grado di guidare in territori inimmaginabili. Territori della mente e territori fisici, territori individuali e astratti e territori carnali e di coppia.
Come è evidente la finalità di questa pellicola, dietro all'apparente quotidianità delle situazioni è molto ambiziosa: non soltanto individua un malessere nella società attuale, ma indica anche una cura, in un certo senso anche da un punto di vista letterale. Il problema è che l’insistenza con cui i concetti sono ripetuti diviene molto spesso soverchiante rispetto all’esigenza di raccontare semplicemente una storia. I personaggi sono delle figurine appena accennate, prive di una vera profondità psicologica. Non perché Il richiamo sia dominato dal silenzio. Anzi, c’è una presenza costante del parlato, dialoghi continui e serrati in cui in realtà non viene detto quasi nulla. Questo si riflette nella difficoltà da parte degli attori di trovare davvero il proprio personaggio. Francesca Inaudi, solitamente molto sensibile nelle sue interpretazioni, qui risulta un po’ spenta e sperduta, come se non sapesse bene in quale direzione andare. Non è una responsabilità sua, naturalmente.
Dal punto di vista tecnico c’è qualche imprecisione, ci sono dei salti logici in cui si sente l’assenza di qualche scena di raccordo e c’è una piccola situazione “onirica” che rasenta il ridicolo involontario, senza però raggiungerlo veramente (purtroppo). Rimane il dubbio che, nonostante i buoni propositi, anche questo quadro al femminile sia in realtà il prodotto di una mente profondamente maschile. Non è di per sé una qualità negativa, ma rischia di portare a un risultato sostanzialmente contraddittorio.

La frase:
"Lei non ti ama più".

a cura di Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Le ricette della Signora Toku | Captain America: Civil War (NO 3D) | Pericle il Nero | La pazza gioia | Un'estate in Provenza | La memoria dell'acqua (V.O.) | Unlearning | X-Men: Apocalisse (NO 3D) | Land Of Mine - Sotto La Sabbia | La memoria dell'acqua | La legge del mercato | My Father Jack | La vita è facile ad occhi chiusi | Un paese quasi perfetto | I toni dell'amore - Love Is Strange | Wilde Salomé (V.O.) | Whiskey Tango Foxtrot | Samba | Zeta | Race - Il colore della vittoria | Troppo napoletano | La buona uscita | Steve Jobs | Fiore | Lui è tornato | La sposa bambina | Le confessioni | Il condominio dei cuori infranti | Mister Chocolat | L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo | Nostalgia della luce | La belle saison - Eine Sommerliebe | Appena apro gli occhi - Canto per la libertà | Mouchette - Tutta la vita in una notte | Room | The Dressmaker - Il diavolo è tornato | Nonno scatenato | Assolo | Somnia | Alice attraverso lo specchio (V.O.) | Un Ultimo Tango | Una Nobile Causa | Due euro l'ora | Wie Männer über Frauen reden | Irpinia Mon Amour | Si Vis Pacem, Para Bellum | Fiore del deserto | Benvenuti... ma non troppo | Un momento di follia | Weekend (V.O.) | Il caso Spotlight | Il Regno di Wuba | La isla mínima | Né Giulietta né Romeo | L'angelo del male | Il libro della giungla | Les Souvenirs | Pelé | Truth - Il prezzo della verità | Money Monster - L'altra faccia del denaro | La mossa del pinguino | Sotto Assedio - White House Down | Roma Termini | Macbeth | Il complotto di Chernobyl - The Russian Woodpecker | Da Monet a Matisse - L'arte di dipingere giardini | Paco de Lucía: la búsqueda | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio | Sole alto | The Boy | Marie Heurtin - Dal buio alla luce | Il figlio di Saul | Ritorno a Spoon River | Dustur | Vita Cuore Battito | Il mio grosso grasso matrimonio greco 2 | La corte | La macchinazione | Anime nere | Alice attraverso lo specchio (NO 3D) | The Walk (NO 3D) | Colonia (V.O.) | 45 Anni | Un bacio | La comune | Chiamatemi Francesco - Il Papa della gente | Alice | Non essere cattivo | Perfetti sconosciuti | Il Ragazzo della Giudecca | L'Universale | Il segreto dei suoi occhi | Microbo & Gasolina | The Walk | La corrispondenza | Suffragette | Captain America: Civil War | La grande scommessa | Nemiche per la pelle | Se mi lasci non vale | Lo chiamavano Jeeg Robot | Irrational Man | Fuga dal pianeta terra | Julieta | 10 Cloverfield Lane | Noah (NO 3D) | Criminal | X-Men: Apocalisse (V.O.) | Alice attraverso lo specchio | Brooklyn | Tutto può accadere a Broadway | Truman - Un vero amico è per sempre | Wilde Salomé | Lo Stato contro Fritz Bauer | Dio esiste e vive a Bruxelles | Desconocido - Resa dei conti | Zona d'ombra - Una scomoda verità | Fuocoammare | Colonia | Forever Young | Tini - La nuova vita di Violetta | Bisagno | La foresta dei sogni | Era d'estate | Ave, Cesare! | La pazza della porta accanto | Anomalisa | Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo sguercio | I ricordi del fiume | Oggi insieme domani anche | Suffragette (V.O.) | Al di là delle montagne | Il libro della giungla (NO 3D) | Il traduttore | Florida | Mai stati uniti | Abbraccialo per me | Iggy Pop | Money Monster - L'altra faccia del denaro (V.O.) | Human | Wild | Truman - Un vero amico è per sempre (V.O.) | Robinson Crusoe | Ave, Cesare! (V.O.) | X-Men: Apocalisse | Che cos'è un Manrico | Heidi | Con tutto l'amore che ho | Mistress America | Veloce come il vento | Kung Fu Panda 3 (NO 3D) | Fraulein - Una fiaba d'inverno | Senza lasciare traccia | Julieta (V.O.) | Tangerines - Mandarini |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per The 33 (2015), un film di Patricia Riggen con Antonio Banderas, Rodrigo Santoro, Juliette Binoche.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: