FilmUP.com > Recensioni > Il sacrificio del cervo sacro
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Il sacrificio del cervo sacro

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Leonardo Mezzelani22 giugno 2018Voto: 8.0
 

  • Foto dal film Il sacrificio del cervo sacro
  • Foto dal film Il sacrificio del cervo sacro
  • Foto dal film Il sacrificio del cervo sacro
  • Foto dal film Il sacrificio del cervo sacro
  • Foto dal film Il sacrificio del cervo sacro
  • Foto dal film Il sacrificio del cervo sacro
Scrivere di Yorgos Lanthimos vuol dire scrivere di uno dei più interessanti registi europei emergenti. Scrivere de “Il Sacrificio del cervo sacro” vuol dire scrivere di un’opera tutt’altro che immediata e di facile comprensione (o digestione). A questo punto sembra opportuno partire dalla trama. Steven è un rinomato cardiologo, ha una meravigliosa famiglia composta da sua moglie Anna e due figli, Kim e Bob. Quello che sembra l’identikit di un uomo dalla vita perfetta non svela però tutto quello che c’è da sapere sul nostro protagonista. Ci viene subito mostrato che è solito frequentare uno strano ragazzo, Martin, e già dai loro primi sguardi si può intuire che la loro relazione è tutt’altro che pura. Il mistero sui motivi di questo legame non si scioglie immediatamente e, anzi, va infittendosi con l’avanzamento di pretese e la crescente morbosità del giovane. Infatti Martin riuscirà a farsi invitare a cena a casa del suo “amico” chirurgo e, da quel momento, nulla sarà più come prima. Strani avvenimenti si abbatteranno sulla famiglia di Steven e l’apparentemente tanto saldo equilibrio domestico rivelerà tutti i suoi lati più instabili e oscuri.

Il film inizia con un minuto di nero durante il quale lo spettatore è accompagnato dalle note dello “Stabat Mater” di Schubert fino alla successiva immagine, un’operazione a cuore aperto, tanto suggestiva quanto inquietante. Da subito lo spettatore è catapultato nel mondo del film, nessun filtro. D’altronde anche il titolo, evidente richiamo alla tragedia “Ifigenia in Aulide” di Euripide, rivela che sarà richiesto un sacrificio, un pegno da pagare per sfuggire alla cattiva sorte.
La storia sembra poi raccontata in due atti, non con la canonica struttura a tre. Se durante il primo si entra man mano, insieme ai protagonisti, in un “mondo altro”, dove ogni idea scientifica non ha alcun peso; nel secondo il sovrannaturale sembra essere accettato con sconvolgente cinismo. Resta solo una scelta da fare per espiare una colpa, dalla quale apparentemente è impossibile sfuggire.
Il connubio immagini e musica poi, di kubrickiana memoria, è potentissimo e contribuisce a creare una crescente tensione nello spettatore che si trova così intrappolato in un mondo senza speranza. In un’escalation di orrore, terrore e violenza.

Anche il cast non delude. Colin Farrel nella parte del cardiologo tira fuori nuovamente il ruolo della vita e conferma la grande sintonia con il regista greco (i due avevano già collaborato in “The Lobster”). Il meraviglioso personaggio di Anna, madre/moglie amorevole e servizievole ma anche cinica e spietata, è portato in scena perfettamente da Nicole Kidman. Anche qui non può che venire spontaneo il paragone con la Alice di “Eyes Wide Shut”, sempre di Kubrick, sempre interpretata dall’attrice di origini australiane. I tre ragazzini riescono a trasmettere inquietudine e crescente ansia con la loro quasi totale apatia.
Non serve soffermarsi molto a parlare della componente visiva del film, ogni frame potrebbe essere un quadro, anche l’orrore diventa gioia per gli occhi.

Con “Il sacrificio del cervo sacro” Lanthimos gioca ancora una volta con i generi, siamo a metà tra un thriller psicologico e un puro horror. Eppure, prerogativa dei grandi artisti, il genere non è un limite, ma un mezzo per poter raccontare altro. Così la stregoneria, le maledizioni e il sangue diventano un pretesto per guardarci dentro, per interrogare l’uomo.
Uscire dalla sala dopo la visione de “Il sacrificio del cervo sacro” uguali a come eravamo prima di entrare è praticamente impossibile. Il film sconvolge, positivamente o negativamente poco importa. In un momento come questo, dominato da prodotti preconfezionati creati per piacere a tutti, non può che essere un pregio. Citando il compianto Pier Paolo Pasolini: scandalizzare è un diritto, essere scandalizzati un piacere.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Cold war | Instant Family | Escape Room | Il colpevole - The Guilty | Boy Erased - Vite cancellate (V.O.) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Mia e il Leone Bianco | C'è tempo | Land | Bohemian Rhapsody | Un viaggio a quattro zampe | Un Viaggio Indimenticabile | Croce e Delizia | Boy Erased - Vite cancellate | Remi | The Front Runner - Il Vizio del Potere | L'eroe | Vice - L'uomo nell'ombra | Rain Man | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | I bambini di Rue Saint-Maur | Santiago, Italia | Mamma mia! Ci risiamo | 7 uomini a mollo | Ben Is Back | Transfert | Ed è Subito Sera | Il miglior regalo | Green book | I villeggianti (V.O.) | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Maria, Regina di Scozia | Gloria Bell | I villeggianti | Momenti di trascurabile felicità | La Strega Rossella e Bastoncino | Benvenuti a Marwen | A Star Is Born | Il professore cambia scuola | Tonya | Free Birds - Tacchini in fuga | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Jules e Jim | La conseguenza | Non ci resta che il crimine | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | La Gabbianella e il Gatto | Canova | Ancora auguri per la tua morte | Roma (V.O.) | Un Viaggio Indimenticabile (V.O.) | L'agenzia dei bugiardi | Dove bisogna stare | Bohemian Rhapsody - Sing along | A un metro da te (V.O.) | The Truman show | Peppermint - L'Angelo della Vendetta | Manifesto (V.O.) | Il primo re | Sara e Marti - Il Film | La conseguenza (V.O.) | Captain Marvel (V.O.) | Diabolik sono io | Scappo a casa | La promessa dell'alba | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Il Venerabile W. | Kusama: Infinity | A un metro da te | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Modalità aereo | La mia seconda volta | Sofia (V.O.) | La paranza dei bambini | 7 uomini a mollo (V.O.) | La favorita | Be Kind - Un viaggio gentile all’interno della diversità | Il Venerabile W. (V.O.) | Copperman | Il professore e il pazzo (V.O.) | Captain Marvel | Dafne | C'era una volta il Principe Azzurro | My Hero Academia The Movie - Two Heroes | Mamma + Mamma | Copia originale | Peterloo (V.O.) | Ovunque proteggimi | Green book (V.O.) | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | La notte è piccola per noi - Director's Cut | Copia originale (V.O.) | Ricordi? | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Captain Marvel (NO 3D) | Peppermint - L'Angelo della Vendetta (V.O.) | Sofia | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | Visages villages | Parlami di te | La favorita (V.O.) | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Roma | Asterix e i vichinghi | La Casa di Jack | Il Corriere - The Mule | Non sposate le mie figlie 2 | Peterloo | 9 dita | Il testimone invisibile | Il professore e il pazzo | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Se la strada potesse parlare (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Il gioco delle coppie | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Free Solo | Lazzaro Felice | Un uomo tranquillo | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick | Domani è un altro giorno | 10 giorni senza mamma | In questo mondo | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | Border - Creature di confine | L'affido - Una storia di violenza |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: