Il Sangue dei Vinti
Si comincia con una luce che irrompe simbolicamente nel buio e, ovviamente, nel corso della narrazione non mancano immagini ed estetica da orrore su celluloide, tra ritrovamenti di cadaveri e la fredda uccisione di un bambino tramite pistola.
Del resto, a trasporre sullo schermo "Il sangue dei vinti" di Giampaolo Pansa è il Michele Soavi autore di horror cult del calibro di "Deliria" e "La chiesa", che introduce il personaggio di Francesco Dogliani, interpretato con la solita professionalità da Michele Placido ed assente nel romanzo, il quale, a distanza di anni, inizia un doloroso viaggio nella memoria insieme alla giovane figlia della prostituta Costantina, vittima di morte violenta nel 1943 e con le fattezze di Barbora Bobulova. Viaggio nella memoria volto da un lato a chiarire una volta per tutte i contorni del giallo e dall'altro a scoprire che fine ha fatto Lucia, sorella repubblichina dell'uomo nei cui panni troviamo Alina Nedelea, presa dai partigiani e mai più ritrovata.
Da qui, con un buon cast che comprende anche Ana Caterina Morariu ("Il mio miglior nemico"), Alessandro Preziosi ("Vaniglia e cioccolato") ed i veterani Philippe Leroy ("Milano calibro 9") e Giovanna Ralli ("Il pranzo della domenica"), Soavi costruisce un pezzo di storia bellica su celluloide tutt'altro che politicamente schierato, mettendo in luce sia le malefatte naziste che i meno conosciuti crimini attuati dai partigiani, al solo fine di ricordare che, nonostante la differenza che si fa tra amici e nemici durante i conflitti, si tratta sempre e comunque di esseri umani.
E, con il consueto sfoggio di grande capacità tecnica, lo fa basandosi sullo script ben costruito da Dardano Sacchetti ("Lo squartatore di New York") e Massimo Sebastiani, difficilmente capace di annoiare ed al cui interno risultano innestate a dovere le lodevoli sequenze di scontro a fuoco, mentre tornano alla memoria sia "Rose rosse per il Führer" di Fernando Di Leo che "La passione di Giovanna D'Arco" di Carl Theodor Dreyer.
Fino ad originali titoli di coda in chiave musical e con il solo rischio di lasciare emergere a lungo andare il look di una fiction televisiva (d'altra parte, dopo lo sfruttamento in sala, il film finirà in tv diviso in due puntate).

La frase: "Non ci sarà nessuna pietà per i vinti, nessuna, è sempre stato così, lo ha scritto Sofocle duemila anni fa".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Burning - L'Amore Brucia | Yesterday | E Poi c'è Katherine | Pepe Mujica, una vita suprema | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Tesnota | Dora e la città perduta | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Apocalypse Now | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | I migliori anni della nostra vita | It - Capitolo due | La vita in un attimo | Hole - L'Abisso | Rambo: Last Blood | Il professore e il pazzo | Mademoiselle | Antropocene - L'epoca umana | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | L'uomo che volle vivere 120 anni | Ad Astra | Le verità (2017) | 5 è il numero perfetto | Le verità | Carmen y Lola (V.O.) | Le verità (V.O.) | Cold war | A spasso col panda | Santiago, Italia | Weathering With You | Io, Leonardo | Frankenstein di Mary Shelley | Grandi bugie tra amici | Manta Ray | Brave ragazze | Il Sindaco del Rione Sanità | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Mio fratello rincorre i dinosauri | Ad Astra (V.O.) | Non si può morire ballando | Non succede, ma se succede... | Martin Eden | Joker (V.O.) | Drive me Home | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Tuttapposto | La Scomparsa di mia Madre | Footballization | Appena un minuto | Gemini Man (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood | Serenity - L'isola dell'inganno | Tolkien | Non succede, ma se succede... (V.O.) | La prima vacanza non si scorda mai | Rosa | Il testimone invisibile | Momenti di trascurabile felicità | Il grande spirito | Stanlio e Ollio | Tutta un'altra vita | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Green book | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | La fattoria dei nostri sogni | Cyrano mon amour | Jackie Brown | La donna elettrica | I fratelli Sisters | Manta Ray (V.O.) | Io prima di te | La mafia uccide solo d'estate | Apocalypse Now - Final Cut | Gemini Man (V.O.) | Il Re Leone (NO 3D) | Bentornato Presidente! | Psicomagia - Un'arte per guarire | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Lou Von Salomé | Ti Porto Io | Nelle tue mani | Solo cose belle | Il Piccolo Yeti | Joker | Non sposate le mie figlie 2 | Gemini Man | Dolor y Gloria | Vivere | Gloria Bell | Arrivederci Professore | La mafia non è più quella di una volta | Aquile randagie | Thanks! | Be happy - La mindfulness a scuola | Il traditore | Le Grand Bal | L'ospite | Effetto Domino | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Scary Stories to Tell in the Dark (2019), un film di André Øvredal con Zoe Margaret Colletti, Michael Garza, Austin Zajur.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: