Io, Robot
Una proiezione particolare... una sala Warner con un promo della Medusa, un marchio, la US Robotics, che da quando vivo nel mondo del personal computer, e non è poco tempo, è stata sempre sinonimo di modem (ne ho avuti ben due), e che da oggi - o meglio da domani - è invece sinonimo di "robot". Al di la della spesa di marketing della USR, e di tutte le altre multinazionali che hanno esposto il loro bel "brand" in questa libera trasposizione cinematografica dei racconti di Asimov, Io robot è ben concepito e soprattutto credibile grazie alla sua ambientazione da "prossimo futuribile" piuttosto che da fantascienza sfrenata.

L'intento della USR è quello di far si che nel mondo ci sia almeno 1 robot ogni 5 umani. I robot sono il futuro: aiutano nei lavori pesanti, fanno compagnia e sono affidabili al 100%. Questo grazie alle tre leggi della robotica stabilite dal professor Lanning:
  • 1. un robot non puoi mai arrecare danno ad un essere umano o far si che attraverso la sua inattività un essere umano possa restare ferito;
  • 2. un robot deve obbedire agli ordini di un essere umano a meno che non contrastino con la prima legge;
  • 3. un robot deve proteggere la sua esistenza a meno che questo non contrasti con la prima o la seconda legge.
    Del Spooner (Will Smith / MIB) è un poliziotto che, a differenza del resto del mondo, non crede che i robot siano delle macchine così perfette. Questa sua ossessione gli crea non pochi problemi al lavoro, ma allo stesso tempo fa si che quando il Prof. Lanning viene trovato morto, sia lui il primo ad essere chiamato.
    L'apparente suicidio di Lannig non convince assolutamente Spooner che decide di indagare sul caso affiancato dalla Dr.sa Calvin (Bridget Moynahan / La regola del sospetto).

    Decisamente più thriller che azione, il film mutua tutta l'atmosfera del racconto di Asimov ad eccezione della figura della dottoressa Calvin che è un po' troppo emotiva rispetto all'originale. La regia di Proyas (Dark City) ci restituisce una Chicago del 2035 molto credibile anche grazie al dipartimento degli effetti speciali.
    I robot progettati dallo scenografo Tatopulos (Indipendence Day) sono antropomorfi e particolarmente flessuosi, modellati sull'archetipo del ballerino Paul Mercurio. Il robot dotato di un ego, Sonny, è invece l'attore Alan Tudyk, su cui poi ha pesantemente lavorato il dipartimento degli effetti speciali guidato dalla Digita Domain.

    Un film che oltre all'aspetto spettacolare indaga sull'essenza dell'essere. Cosa ci rende vivi? Le emozioni, il pensiero, la possibilità di scegliere... Sonny in realtà è in grado di fare tutto ciò ed è proprio questo che non lo rende più un robot, ma qualcosa di diverso.

    Curiosità: la macchina di Spooner nel film è una Audi RSQ realizzata appositamente in unico esemplare.

    La chicca: il gatto del dottor Lanning si chiama "Asimov" (guardate la targhetta).

    La frase: "La simulazione delle emozioni, porta alla perdita di controllo."

    Indicazioni:
    Se vi piace la fantascienza che coniuga classico a tecnologico.

    Valerio Salvi

    Scrivi la tua recensione!


    FilmUP
    Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














  • I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
    Drive me Home | Mio fratello rincorre i dinosauri | Apocalypse Now | Ti Porto Io | C'era una volta...a Hollywood | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Tuttapposto | Pepe Mujica, una vita suprema | La fattoria dei nostri sogni | Serenity - L'isola dell'inganno | Il Signor Diavolo | Vivere | Manta Ray (V.O.) | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Domani è un altro giorno | Zen sul ghiaccio sottile | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Martin Eden | Ma cosa ci dice il cervello | Brave ragazze | Apocalypse Now - Final Cut | La mafia uccide solo d'estate | At the Matinée | Antropocene - L'epoca umana | The Rider - il sogno di un cowboy | Il traditore | Joker (V.O.) | Le verità | 5 è il numero perfetto | La Scomparsa di mia Madre | Yesterday | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Effetto Domino | Cold war | Fiore gemello | Thanks! | Manta Ray | Appena un minuto | Ad Astra | Quel giorno d'estate | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | I migliori anni della nostra vita | Il Pianeta In Mare | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Dolor y Gloria | It - Capitolo due | I Figli del Fiume Giallo | Gemini Man | Rambo: Last Blood | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | La donna elettrica | Lou Von Salomé | Rosa | Arrivederci Professore | Cyrano mon amour | E Poi c'è Katherine | Il Re Leone (NO 3D) | L'uomo che volle vivere 120 anni | La mafia non è più quella di una volta | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | A spasso col panda | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Momenti di trascurabile felicità | Roger Waters Us + Them | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Nato a Xibet | Non ci resta che vincere (V.O.) | Joker | Psicomagia - Un'arte per guarire | Virgin Mountain | Le verità (2017) | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Burning - L'Amore Brucia | Aquile randagie | Il Piccolo Yeti | Tutta un'altra vita | Nureyev - The White Crow | Gemini Man (NO 3D) | Il professore e il pazzo | Weathering With You | Solo cose belle | Le verità (V.O.) | Mademoiselle | Ad Astra (V.O.) | Sir - Cenerentola a Mumbai | Il vizio della speranza | Io, Leonardo | Non si può morire ballando | Hole - L'Abisso | Il Sindaco del Rione Sanità | Tutti lo sanno | Dora e la città perduta | Gloria Bell | Bentornato Presidente! | Non succede, ma se succede... | Tolkien (V.O.) | Gemini Man (V.O.) |
    In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

    Il video del momento
    Attenzione!
    Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

    Installa Flash
    Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

    Tra i nuovi video:
    Cerca CINEMA
    Film:
    Città:
     
    Provincia:

    I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
    Oggi in TV
    Canale:
    Orario:
     
    Genere:
    Box Office



    © 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
    FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
    Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
    Le nostre Newsletter
    Seguici su: